17°

29°

Parma

L'abbraccio dei fedeli a monsignor Bonicelli e le penne nere sull'attenti

L'abbraccio dei fedeli a monsignor Bonicelli e le penne nere sull'attenti
Ricevi gratis le news
0

di Luca Molinari
Un lungo «corridoio»  di penne nere sull'attenti  accompagna il vescovo Silvio Cesare Bonicelli nel suo ultimo viaggio. Il feretro esce dalla Cattedrale, portato a spalla dagli alpini. Le note del «silenzio» e i rintocchi del campanone vanno dritti al cuore e pochi faticano a trattenere le lacrime. Un commovente applauso saluta per sempre il vescovo alpino.
 «E’ nato scout e lo è rimasto fino alla fine. – commenta Luigi Vignoli (foulard bianchi) – L’ultima volta l’ho chiamato per gli auguri di Natale e mi aveva incoraggiato a proseguire questa missione. Scegliendo di essere sepolto qui ha lasciato un bellissimo messaggio di carità e fraternità».
 

 Davanti al Duomo ci sono tante persone, alcuni si fanno il segno di croce al passaggio del feretro. Altri si asciugano le lacrime. «Hai sofferto tanto, ora riposati», mormora a bassa voce una donna con un velo nero sulla testa. «Al vescovo Cesare va un grazie enorme  – afferma invece Ilaria – per essere stato “padre” di tutti. Aveva colto il progetto di Dio legato alla Piccola comunità apostolica; ora gli chiediamo di intercedere per noi dal cielo». Tra i fedeli che gremiscono la Cattedrale, spiccano i coloratissimi abiti della maschera parmigiana impersonata da Maurizio Trapelli, «Al Dsèvod». «Sono qui perché monsignor Bonicelli – spiega – oltre ad essere stato un grande vescovo, ha ricevuto dalla Famija Pramzana il premio scarpètta dòra».

 L’amore dei parmigiani verso il vescovo alpino è testimoniato anche da chi guida alcune importanti realtà come l’Unitalsi e Comunione e Liberazione. «Aveva una spiccata devozione per la Madonna – rimarca Francesco Mineo (Unitalsi) – e ha chiuso il suo servizio a Parma consegnandole  idealmente la diocesi». Si sofferma invece sull’ultimo incontro con il presule Enrico Santi (Cl). «Avevo incontrato Bonicelli a Bergamo con alcuni amici all’inizio di dicembre. – racconta – In quella occasione sono rimasto colpito dalla sua coscienza del rapporto con Dio, considerato come una realtà presente adesso. Salutandolo ci ha invitato a continuare ad approfondire e vivere l’appartenenza alla Chiesa come compito di ogni cristiano».

 Il motto del vescovo emerito era «Nec videar dum sim» (non per sembrare, ma per essere), quello del proprio reggimento negli alpini. «Se poteva non mancava mai alle nostre adunate. – spiega la penna nera Giovanni Conforti, vice presidente sezionale – Era un vero alpino e un grande pastore che conosceva bene le sue pecorelle». Anche i sacerdoti hanno parole di stima verso chi ha guidato la diocesi per oltre undici anni. «Ho un ricordo molto positivo di lui; – dichiara don Andrea Volta, direttore della Caritas – era una persona entusiasta della fede e aveva intuizioni significative che lo portavano a pensare la Chiesa nel futuro, nonostante la salute non lo abbia aiutato». Per don Umberto Cocconi, parroco di San Giovanni Battista, i funerali «offrono la possibilità a Parma di ripensare al suo apostolato. Monsignor Bonicelli ha piantato dei semi che il tempo farà sviluppare.

 Le sue iniziative, promosse anche nella solitudine, in futuro avranno un loro importante peso». Suor Plautilla Brizzolara, sottolinea come Bonicelli attingesse alla sua esperienza personale nel parlare con gli altri e ricorda che fu lui «a chiedermi di dirigere Vita Nuova». Paragona il vescovo emerito alla figura di un padre don Bruno Folezzani, vicario parrocchiale allo Spirito Santo. «Era sempre attento e disponibile – osserva – capace di prendersi le proprie responsabilità nei momenti delicati dell’esistenza. Sono qui per ringraziare lui e il Signore che ce l’ha mandato e in qualche modo lasciato con noi». Sul sagrato ci sono anche dei sacerdoti e fedeli provenienti da San Severo (Foggia), dove Bonicelli fece la sua prima esperienza di vescovo, giunti a Parma per dargli il loro commosso «ad-Dio».
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Carlotta Maggiorana è la vincitrice

concorso

Carlotta Maggiorana è la nuova Miss Italia. Terza Chiara, reginetta con la protesi Foto

Bella, corretta e elegante: a Mara Boccacci la fascia dedicata a Frizzi

MISS ITALIA

Bella, corretta e elegante: a Mara Boccacci la fascia dedicata a Frizzi

1commento

Fabrizio Corona Zoe

GOSSIP

Fabrizio Corona e Zoe si sono lasciati: colpa di un sms

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Videogame. Rivoluzione ray tracing: si comincia con Shadow of the Tomb

HI-TECH

Videogame. Rivoluzione ray tracing: si comincia con Shadow of the Tomb

di Riccardo Anselmi

Lealtrenotizie

Incidente Autocisa

INCIDENTI

Auto incastrata sotto un camion in Autocisa: muore una donna

Tizzano

La Regione risponde su Capriglio: "Nessun ritardo, lavori per 1,2 milioni"

via bixio

La casa dello spaccio con le dosi cucite nelle lenzuola: tre arresti grazie ai residenti "sentinella" Video

2commenti

12 tg parma

Presto il via libera al taser anche a Parma. Ma la polemica sicurezza continua Video

1commento

49 ANNI

Addio a Sonia Angela Santagati

colorno

Botte e minacce alla moglie per costringerla a rapporti sessuali: arrestato Video

1commento

Fontevivo

«Grattato» il parmigiano: giallo alla Festa dell'Uva

storia

C'era una volta Parma sul tram (e sui primi bus): inaugurato l'Archivio storico Tep Foto

VIABILITA'

Via Europa, insieme al cantiere partono anche i disagi

SERIE A

Parma, che tour de force

arte

Complesso della Pilotta, apre la nuova biglietteria: e i primi 100 entrano gratis

STAZIONE

Sfilò 15 euro a un giovane e lo aggredì, condannato

Lentigione

Piena dell'Enza, risarcimenti e polemiche

sicurezza

Dura risposta del Viminale: "Parma merita attenzione, non un sindaco che alza polveroni"

13commenti

GAZZAREPORTER

Via Roncoroni, collage di rifiuti abbandonati... Foto

2commenti

sissa trecasali

Un altro rave party sulle rive del Po (a Coltaro): 28 denunciati Video

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Le Olimpiadi dei litigi nel Paese dei campanili

di Aldo Tagliaferro

LA BACHECA

Ecco 57 offerte per chi cerca lavoro

ITALIA/MONDO

sentenza

Caso Maugeri, in appello si aggrava la condanna a Formigoni per corruzione: 7 anni e 6 mesi

ROMA

Detenuta lancia dalle scale i figli: avviato l'iter della morte cerebrale per il secondo bimbo

SPORT

Pallavolo

Mondiale: Slovenia rimontata, en plein Italia

CHAMPIONS

Magie di Icardi e Vecino, l'Inter vince all'ultimo respiro

SOCIETA'

migranti

Thuram: "Se fossi italiano mi vergognerei di Salvini"

natura

Sarà un autunno da record per la raccolta di funghi in tutta Italia

MOTORI

I PIANI DELLA ROSSA

"In arrivo Ferrari Purosangue. Ma non chiamatelo Suv"

La pagella

Al volante di Volvo XC40 D4 R-Design