16°

29°

Parma

Parmigiano vende un rene: «Voglio salvare mio figlio». E c'è un acquirente

Parmigiano vende un rene: «Voglio salvare mio figlio». E c'è un acquirente
Ricevi gratis le news
4

 Un uomo disperato, travolto dai debiti e con il rimorso di aver coinvolto uno dei figli che ha garantito per lui in banca nel suo disastro finanziario. Soprat­tutto per questo M. un sessan­tenne parmigiano ha deciso di mettere in vendita un rene: vuo­le 150mila euro per cercare di ripianare i suoi debiti con for­nitori e banche.
  Così all'insaputa di figli e amici ha stampato una quaran­tina di volantini con un numero di cellulare da contattare e li ha distribuiti in giro per Parma. Il testo è semplice e diretto : «Per causa economica, vendo rene». E una persona ha chiamato, chie­dendo un incontro, informando­si sul prezzo e verificando se c'e­rano le condizioni per l'accordo. Nonostante l'improbabilità del­la compravendita (in Italia e nel­la maggioranza dei paesi la com­pravendita di organi è un reato grave), rimane la disperazione di un padre che con questo gesto disperato sta cercando di salvare il proprio figlio.

Altri particolari nell'articolo di Monica Tiezzi sulla Gazzetta di Parma oggi in edicola
 
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Alby

    14 Maggio @ 18.00

    Matteo, io sono di crotone ma ormai da tanti anni sono salito ha parma. forse dovresti provare tu ad andare a vivere al sud. potresti scoprire di non voler più tornare nella tua opulenza. potrebbe aprirti gli occhi e ingrandirti le orecchie.

    Rispondi

  • stefano

    17 Marzo @ 15.57

    X Matteo. Ma i nostri amministratori ai Portici del Grano sanno che a Parma c'è gente in grandissima difficoltà a tirare alla fine del mese? Cosa stanno facendo a livello di politiche abitative, sussidi, ecc ecc ? Niente, anzi si sperperano soldi in eventi inutilissimi, si fanno infrastrutture inutilissime. Il tutto mentre aziende importanti stanno chiudendo i battenti e mettendo in cassa integrazioni quasi tutti i dipendenti. Svegliamoci: c'è da pensare a questa gente, altro che fare galà di chiusura del festival verdi con buffet. Con il nuovo rimpasto, sintomo che qualcosa non funzionava, e l'ingresso di nuovi nomi e il rafforzamento di certi altri il futuro di Parma lo vedo nerissimo, soprattutto per le dubbie capacità di chi occupa posizioni importanti. Matteo, hai ragione quando dici che Parma è stata amministrata bene ma la buona amminstrazione si ferma con la scadenza del mandato di Ubaldi: questa gente che c'è ora non mi la minima fiducia. Se si pensa di gestire la città come se fosse una discoteca.... si sono proprio sbagliati. Dal dopo Ubaldi siamo messi malissimo e a questa nuova classe di poveri di Parma in costante crescita bisogna dare un risposta. Come primo passo incomincerei ad decurtare al minimo il budget della cultura: sperperare soldi in eventi culturali, comunicazione mi sembra veramente di cattivo gusto ai tempi di oggi.

    Rispondi

  • coronel

    17 Marzo @ 10.55

    .....Tutto ciò succede nella "opulenta" PARMA!!!

    Rispondi

    • Matteo

      17 Marzo @ 12.30

      E allora? Puoi contestualizzare per favore? Cosa significa che tutto ciò succede nell'"opulenta" Parma? C'è qualcuno che ha mai detto che a Parma non esistano persone disagiate? Se ti da fastidio puoi sempre provare ad andare a vivere a Benevento, Crotone, Vibo Valentia o Messina: magari potresti ricrederti! Ma la verità è che sicuramente Parma è diventata più "opulenta" da 15 anni a questa parte, da quando cioè è finalmente cambiata l'amministrazione comunale (oh, a meno che non godessi la tangenziale col semaforo, il parcheggio in Piazzale della Pace e la ghiaia al posto dei marciapiedi)...

      Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Weinstein lascia la stazione di Polizia, dove si è consegnato, in manette

Harvey Weinstein

molestie e violenza

Weinstein lascia la stazione di Polizia, dove si è consegnato, in manette Video

Doppietta Ronaldinho, sposa entrambe le fidanzate

nozze

Ronaldinho, che doppietta: sposa entrambe le fidanzate Video

Parma tattoo rock fest: ecco chi c'era all'Hotel San Marco

PGN

Parma tattoo rock fest: ecco chi c'era all'Hotel San Marco Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Ritorna bambino: dai cartoni ai super eroi il meglio dei nostri quiz

GAZZAFUN

Torna bambino e decidi qual è il miglior cartone animato degli anni '80!

Lealtrenotizie

Via Cavour, nel covo e nel tunnel della banda del caveau: le foto

carabinieri

Via Cavour, nel covo e nel tunnel della banda del caveau: le foto Video

12Tg Parma

Gli audio dei rapinatori: "Faranno un film su di noi"

COLORNO

Quel bimbo imboccato a forza fino a fargli rigurgitare tutto

COLORNO

Violenze alla materna, il giudice: «In classe un clima di terrore» Video

serie A

Il Parma verso la festa con un occhio (grande) al mercato Video

incidente

L'auto finisce fuori strada e si ribalta: un ferito a Citerna

12Tg Parma

Varco Ztl di piazzale D'Acquisto, nel primo mese 1.800 passaggi accertati Video

Busseto

Straziante addio alla piccola Carla

Pronto soccorso

La vita in «trincea» di medici e infermieri

Ex Eridania

Allarme: tartarughe in agonia nelle vasche del parco

2commenti

gazzareporter

"Il Parco Falcone e Borsellino maltrattato"

università

25 maggio: Laurea ad honorem a William Eaton in Ctf

Fidenza

Senza tesserino niente acqua gratis

triplice "salto"

Domenica festA al Tardini per la promozione del Parma: il programma

"Amo Colorno"

Imbrattata ancora la stazione di Colorno

felino

Sfalci: arrivano le multe contro l'incuria e abbandono dei terreni

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il nodo Savona e lo scontro istituzionale con Mattarella

di Stefano Pileri

EDITORIALE

Le gesta del trio Salvini, Di Maio, Berlusconi

di Vittorio Testa

4commenti

ITALIA/MONDO

ROMA

Mostro del Circeo, Izzo rivelazione choc: uccidemmo anche un ragazza veneta

roma

Scritta "Br" sul monumento a Moro e ai caduti di via Fani: un denunciato

SPORT

ciclismo

Impresa di Froome, nuova maglia rosa e le mani sul Giro d'Italia

SERIE A

Parma: il futuro in tre mosse

SOCIETA'

como

Folle inversione ad U di un tir al casello Video

cultura

Il documentario sulle pastore alla volata finale del crowdfunding

MOTORI

il test

Skoda Superb, la sicurezza non è più un optional

MOTORI

Ford Fiesta Active, 2 centimetri in più per sentirsi Suv