16°

28°

Parma

Minaccia i poliziotti con un machete

Minaccia i poliziotti con un machete
Ricevi gratis le news
0

di Laura Frugoni

Dal cucchiaino da caffè al machete. Ha decisamente alzato il tiro l'uomo che agli inizi di febbraio aveva «fatto notizia» per aver rapinato un pensionato armato, appunto, di un cucchiaino da caffè.
L'uomo, un 41enne parmigiano attualmente agli arresti domiciliari, questa volta però ha impugnato un grosso coltellaccio con tanto di manico - in pratica: un machete - e con quello ha minacciato i due poliziotti della volante che s'era trovato in casa l'altra sera verso le sette.
A chiamare il 113 erano stati i vicini, spaventati dalle urla che arrivavano dall'appartamento dove il 41enne abita insieme alla madre.  L'altra sera era esploso l'ennesimo litigio, sempre per le stesse vecchie questioni: la fame di soldi. Una vita segnata dalla tossicodipendenza (attualmente è in cura al Sert), in questo periodo capitava spesso che in quella casa si scatenasse un pandemonio.
L'ultima volta, l'altra sera: se l'era presa con la madre e il fratello e quando si sono affacciati sulla porta i poliziotti ha perso quel poco di lucidità che gli era rimasta e ha brandito il machete. Gli agenti sono riusciti a disarmarlo e a portarlo via e ora spetterà al giudice decidere se revocare gli arresti domiciliari e fare riaprire la porta di una cella.
Anche la rapina del 4 febbraio aveva avuto contorni surreali e non solo per quel cucchiaino da caffè impugnato al posto del solito cutter, probabilmente per schivare l'aggravante dell'uso di un'arma nel caso fosse  finita male. Poco prima della mezzanotte, l'uomo si aggirava in via Magnani (traversa di viale Toschi) e quando aveva adocchiato un pensionato di 69 anni che stava rientrando nella sua abitazione, l'aveva afferrato da dietro con il braccio destro puntandogli il cucchiaino contro un fianco.
All'ordine di tirare fuori i soldi, il pensionato era riuscito a liberarsi dalla stretta del rapinatore e con una manciata di passi aveva raggiunto i citofoni del suo condominio.
 A quel punto l'altro aveva cambiato registro, cercando di impietosire la sua vittima: «Ho un sacco di guai, non ho un soldo: mi bastano trenta euro». Per essere più convincente, aveva tirato fuori dalla tasca un verbale dei carabinieri relativo a una denuncia di furto da lui presentata un paio di giorni prima. Mossa sbagliatissima: l'anziano aveva fatto finta di cascarci, gli aveva consegnato i trenta euro ma intanto s'era impresso bene nella memoria il nome e il cognome dell'uomo sbirciati sul verbale che gli aveva appena sventolato sotto il naso. Una volta libero, aveva chiamato la polizia: nemmeno due ore dopo e il rapinatore era già in manette, i poliziotti - grazie alla prontezza di spirito del 69enne - erano andati a prenderlo direttamente a casa sua. 
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

"Fiorire d'inverno": Nadia Toffa si racconta in un libro

TELEVISIONE

"Fiorire d'inverno": Nadia Toffa si racconta in un libro

Asia Argento

GOSSIP

Asia Argento, compleanno con ringraziamento a X Factor. Riammessa?

Lory Del Santo

Lory Del Santo

dramma

Lory Del Santo: "Mio figlio Loren si è tolto la vita"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Le cime tempestose di Kate Bush

IL DISCO

Le cime tempestose di Kate Bush

di Michele Ceparano

Lealtrenotizie

Auto finisce nel canale: un ferito grave a Polesine

Foto d'archivio

incidente

Auto finisce nel canale: un ferito grave a Polesine

Oltretorrente

Oltretorrente, la notte di "Zorro": compaiono (e poi spariscono) le figurine di pusher e clienti Foto

La Ghiretti insultata sul web

Giulia: «Volate oltre l'odio»

2commenti

Via d'Azeglio

Blitz nei kebab, i commercianti: «Avanti così».

1commento

WEEKEND

Il saluto all'estate? Pic-nic a castello, sport e profumo di porcini: l'agenda

LUTTO

Addio a Elide La Vecchia, poetessa anarchica e gentile

Denuncia

I cacciatori: «Aggrediti dagli animalisti»

3commenti

viabilità

Oggi chiuso il Ponte sul Taro. Ponte sul Po Boretto-Viadana, possibili sensi unici alternati

1commento

FIDENZA

Anziano stroncato da un infarto al cimitero

Fontanellato

Bocconi avvelenati a Parola: due cagnoline salvate in extremis

PARMA

Gervinho, che gol!

1commento

12 TG PARMA

Controlli dei carabinieri in piazza della Pace, un 34enne arrestato Video

Assistenza pubblica

Trent'anni di automedica

Varano

E' l'ora della Dallara Academy: due piani di storia, idee e futuro Gallery Video

SERIE A

Inglese e Gervinho fanno esultare il Tardini. Parma-Cagliari 2-0 Foto

2commenti

festival verdi

Daniele Abbado: "Nei teatri italiani c'e' problema di sicurezza". Ma promuove il Regio

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il dovere di restituire. La lezione di Dallara

di Michele Brambilla

CHICHIBIO

«Locanda Marzolara» generosa tradizione e tanta qualità

di Chichibio

ITALIA/MONDO

brescia

Carabiniere dà fuoco ai peluches della figlia e la chiude in casa

Radio Colonia

La Germania pensa di espellere gli italiani senza lavoro

SPORT

il videocommento

Grossi: "La "fame" di vittoria funziona. La squadra ha dato cuore e polmoni" Video

1commento

Pallavolo

L'Italia perde con la Russia al quinto set, ma è già in final-six Foto

SOCIETA'

verona

Sciame di calabroni durante una gara podistica, in sette all'ospedale

gazzareporter

Quando il fungo pesa 2,5 kg...

MOTORI

RESTYLING

Jeep: è l'ora del nuovo Cherokee. La vera novità? Costa meno

VOLKSWAGEN

T-Roc diesel, doppio "Porte aperte"