18°

Parma

Parrucchieri, meno burocrazia

Parrucchieri, meno burocrazia
Ricevi gratis le news
0

di Caterina Zanirato

Stop alle odissee tra gli uffici: il Comune di Parma, grazie al progetto Comune amico e in collaborazione con l’Ausl, è riuscito a diminuire la burocrazia necessaria per aprire o modificare il proprio esercizio commerciale.
 E’ stato siglato ieri, infatti, un accordo tra l’amministrazione e l’Ausl che prevede lo snellimento delle pratiche per parrucchieri, barbieri, estetisti, tatuatori e negozi di piercing: se prima erano necessari 60 giorni per dare il via o modificare un’attività, ora ne basteranno solo 30.
 «Fino a oggi, gli oltre 500 artigiani che possiedono negozi di questo tipo - spiega il delegato al progetto 'Comune amico, Mario Marini - per iniziare un’attività o dare il via ai lavori di rifacimento, trasloco, ampliamento nel proprio esercizio avevano bisogno di una doppia autorizzazione. Prima quella dell’Ausl, che per arrivare impiegava circa 30 giorni, poi quella del Comune, che richiedeva altrettanta attesa. Ora, abbiamo unito le due cose: gli artigiani dovranno presentare un’unica domanda (Dia, dichiarazione d’inizio attività) allo sportello del centro servizi comunale, al Duc. Il Comune provvederà a inviarla all’Ausl entro 3 giorni e l’azienda sanitaria farà arrivare il suo nulla osta igienico sanitario direttamente al Comune. Ed entro 30 giorni il cittadino avrà la sua autorizzazione. Abbiamo voluto evitare agli utenti il pellegrinaggio tra uffici per raggiungere un unico risultato: il Comune farà da porta d’ingresso e penserà a tutto».
 Soddisfatto anche l’assessore al Commercio, Paolo Zoni: «Questo snellimento non è una procedura per semplificare il lavoro agli uffici, anzi - commenta -. Avrà un ritorno economico anche per le attività commerciali: far partire un’attività con sei mesi di anticipo comporta determinati vantaggi». Alla semplificazione nelle richieste per la Dia, l’Ausl ha affiancato un’omologazione del regolamento igienico sanitario: sul sito internet dell’azienda sanitaria è possibile visionare in anticipo tutti i parametri strutturali e igienici richiesti, in modo da presentare una domanda precisa e coscienziosa. «Su questo regolamento c'è ancora molta confusione, soprattutto per i negozi di tatuaggi e piercing - conclude Gianluca Pirondi, direttore dipartimento Sanità pubblica dell’Ausl - e la chiarezza nei documenti è fondamentale: abbiamo voluto uniformare le regole e le linee guida comportamentali in tutto il territorio provinciale. A breve, inoltre, partirà anche il corso per tatuatori e piercing, organizzato in collaborazione con Piacenza e Reggio Emilia: finalmente si regolarizzerà un mondo, fornendo le certificazioni e le competenze necessarie».
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Laura Pausini, cancellate le due date di Eboli: ha l'otite

oggi e domani

Laura Pausini cancella le due date di Eboli: ha l'otite

E' iniziato il Grande Fratello Vip. Benedetta Mazza: "Cerco l'amore" Video

TELEVISIONE

E' iniziato il Grande Fratello Vip. Benedetta Mazza: "Cerco l'amore" Video

Ricordando... un'estate in piscina: foto da Campora

PGN

Ricordando... un'estate in piscina: foto da Campora

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Parma-Brescia, una volta scesi dal treno... il confronto tra le stazioni Foto

LA CURIOSITA'

Parma-Brescia, una volta scesi dal treno... il confronto tra le stazioni Foto

di David Vezzali

3commenti

Lealtrenotizie

Massaggi

FIAMME GIALLE

Prostituzione: sequestrati 22 centri massaggi cinesi, 34 denunciati Foto

Identificate 25 ragazze cinesi. Il denaro era spedito in Cina via money transfer

5commenti

Fontevio

Choc anafilattico, vivo per miracolo. La farmacista: "Ecco come l'ho salvato" Video

16 novembre

Le "stelle" illuminano la città: per il terzo anno la Guida Michelin presentata a Parma

anteprima gazzetta

L'export made in Parma vola: +13% nel secondo trimestre

sport

D'Aversa: "Napoli fortissimo, ma nella vita niente è impossibile" Video

dopo 12 anni

Esproprio ex Federale: Comune costretto a pagare 1,6 milioni di euro

social

Il Parma viaggia verso Napoli (in treno): "selfone" di gruppo

INCIDENTE

Autocisa, un'auto si ribalta in galleria: i soccorsi arrivano (anche) in elicottero Foto

MODENA

Pugni e testate alla capotreno sul Bologna-Parma: denunciata 26enne

3commenti

CALCIO GIOVANILE

«Mio figlio col braccio rotto, ma nessuno ferma l'azione»

2commenti

PARMA

Sparano "per gioco" a un distributore e una finestra: denunciati tre giovani Foto

La pistola era ad aria compressa. La finestra è stata danneggiata. Sono intervenuti i carabinieri

MONTAGNA

Fungaiolo ferito in zona Prato Spilla

Il Soccorso alpino sta intervenendo

FONTANELLATO

Un cane in cerca del suo padrone vagava in A1: salvato dalla Polstrada

Il proprietario, un autotrasportatore di Alessandria, non si era accorto che il cane lo aveva seguito

1commento

CALCIO

Gobbi a Bar Sport: "A Napoli per tentare di fare punti" Video

VIABILITA'

Via Europa, il cantiere provoca il caos

7commenti

Via Emilia Ovest

Il ladro scappa. Ma lascia i documenti

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il non-detto dietro la legge di stabilità

di Domenico Cacopardo

L'ESPERTO

Terreni comunali: quando è possibile l'usucapione

di Arturo Dalla Tana*

ITALIA/MONDO

Aggressione

"Violento predatore sessuale", condanna tra 3 e 10 anni a Bill Cosby, il papà de "i Robinson"

sicurezza

Abbandono bimbi in auto: via libera del Senato al ddl "seggiolini"

SPORT

Lega pro

Berlusconi compra il 100% del Monza. Galliani ancora al suo fianco

SOFTBALL

Collecchio Under 13, la fotogallery delle finali nazionali

SOCIETA'

Reggio

Disfunzione erettile, in Italia ne soffrono tra 3 e 5 mln

Napoli

"Lo sposo è scappato con i soldi dei regali". Scoppia una rissa al matrimonio

1commento

MOTORI

ANTEPRIMA

Finalmente e-Tron: l'elettrico secondo Audi Fotogallery

RESTYLING

Mazda CX-3 dà ancora fiducia al diesel