17°

27°

Parma

Francesca e Sara, premiate nel ricordo di Paolo Gelati

Francesca e Sara, premiate nel ricordo di Paolo Gelati
Ricevi gratis le news
0

di Marco Severo

L’inafferrabilità del reale, la sproporzione fra uomo e mondo. Segnano il passo sia la matematica che le lettere nelle due tesine premiate ieri con la borsa di studio «Paolo Gelati». Né i numeri né le lingue bastano più ad aderire alle cose secondo Francesca Giannini e Sara Riccò, le studentesse vincitrici di un assegno da mille euro. Già nei titoli dei rispettivi lavori affiora il tema dell’inadeguatezza umana: «Non chiedeteci la parola» e «L’infrangersi della realtà». C’è un filo, sottile, sul quale entrambe stanno in equilibrio pur partendo da capi opposti: la perdita della fiducia positivistica nell’intelletto, sia scientifico che umanistico.
Lo ha capito subito la commissione esaminatrice, riunitasi come ogni anno per il conferimento del premio riservato alle quarte e quinte dello scientifico Ulivi. Frequentava proprio il liceo di via Maria Luigia Paolo Gelati, ornitologo naturalista scomparso prematuramente quasi 20 anni fa.
E’ dal 1991 che la borsa di studio viene assegnata in suo ricordo ai due migliori «lavori originali - come recita il regolamento - aventi per oggetto l’approfondimento di un argomento scolastico». A promuoverla sono il comitato «Paolo Gelati» e l’Ulivi in collaborazione con la famiglia di Paolo.
Motore dell’iniziativa è «l’affetto per un grande amico» come ha detto il coordinatore del premio Paolo Giorgi, ieri durante l’intesa cerimonia nell’aula magna dell’elementare Cocconi. E’ lui l’anima dI un gruppo di ex compagni liceali nella vecchia quinta A degli anni Settanta: «Se siamo ancora qua, nonostante i capelli grigi - ha confidato a una platea d’un centinaio di studenti - vuol dire che c’era un legame saldissimo tra noi e Marco. Vi raccomando di agire sempre come collettività, specie in questi tempi di sfrenato individualismo».
Applauso, commozione. Poi via con la cerimonia di consegna degli attestati per i partecipanti, 18 in tutto. Dopo aver letto i titoli di tutte le tesine, è stata la professoressa Simonetta Sandri a chiamare al microfono le vincitrici: «E ora le premiate di quest’anno, Francesca Giannini e Sara Riccò». La prima ha colpito la commissione con il suo «originale percorso di ricerca del rapporto fra parola e realtà, su Heidegger, Ungaretti e Von Hofmannsthal accomunati da un’intensa riflessione sull’incapacità della parola di esprimere la realtà». Analoga la motivazione del premio per la Riccò, che nel suo elaborato «ripercorre gli sviluppi della matematica e della fisica, riconoscendo come i teoremi di Incompletezza di Godel e il principio di Indeterminazione di Heisemberg abbiano condotto alla perdita delle certezze proprie dell’Ottocento».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Carlotta Maggiorana è la vincitrice

concorso

Carlotta Maggiorana è la nuova Miss Italia. Terza Chiara, reginetta con la protesi Foto

Bella, corretta e elegante: a Mara Boccacci la fascia dedicata a Frizzi

MISS ITALIA

Bella, corretta e elegante: a Mara Boccacci la fascia dedicata a Frizzi

1commento

Fabrizio Corona Zoe

GOSSIP

Fabrizio Corona e Zoe si sono lasciati: colpa di un sms

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Videogame. Rivoluzione ray tracing: si comincia con Shadow of the Tomb

HI-TECH

Videogame. Rivoluzione ray tracing: si comincia con Shadow of the Tomb

di Riccardo Anselmi

Lealtrenotizie

La casa dello spaccio con le dosi cucite nelle lenzuola: tre arresti grazie ai residenti "sentinella"

via bixio

La casa dello spaccio con le dosi cucite nelle lenzuola: tre arresti grazie ai residenti "sentinella"

SICUREZZA

L'amarezza di Pizzarotti e Casa: «Poliziotti in più solo grazie a Minniti»

8commenti

49 ANNI

Addio a Sonia Angela Santagati

TIZZANO

Frana di Capriglio, l'ira del sindaco Bodria: «I lavori subito o evacuo il paese»

Fontevivo

«Grattato» il parmigiano: giallo alla Festa dell'Uva

VIABILITA'

Via Europa, insieme al cantiere partono anche i disagi

SERIE A

Parma, che tour de force

STAZIONE

Sfilò 15 euro a un giovane e lo aggredì, condannato

Lentigione

Piena dell'Enza, risarcimenti e polemiche

sicurezza

Dura risposta del Viminale: "Parma merita attenzione, non un sindaco che alza polveroni"

12commenti

GAZZAREPORTER

Via Roncoroni, collage di rifiuti abbandonati... Foto

sissa trecasali

Un altro rave party sulle rive del Po (a Coltaro): 28 denunciati Video

sicurezza

Incontro al Viminale, Casa: "15 agenti in più. Ma sul presidio in stazione dovremo arrangiarci" Video

6commenti

Prefettura

Boom di patenti ritirate per alcol e droga: giovani, professionisti e tante donne

3commenti

gazzareporter

"Acqua alta" in un vagone del treno Bologna-Milano

centro

Ponte Romano, lavori finiti: apertura confermata il 7 ottobre Video

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

La felice discordia di Salvini e Di Maio

di Vittorio Testa

LA BACHECA

Ecco 57 offerte per chi cerca lavoro

ITALIA/MONDO

USA

Coppia insospettabile "drogava e stuprava donne": forse centinaia di casi

scosse

Terremoto di magnitudo 2.5 e replica a Pozzuoli

SPORT

Pallavolo

Mondiale: Slovenia rimontata, en plein Italia

CHAMPIONS

Magie di Icardi e Vecino, l'Inter vince all'ultimo respiro

SOCIETA'

BARI

Chitarrista dei Negramaro, i medici: "Un pizzico di ottimismo"

gossip

Il re delle notti? "Troppo noioso", la moglie lascia Bob Sinclar

MOTORI

I PIANI DELLA ROSSA

"In arrivo Ferrari Purosangue. Ma non chiamatelo Suv"

La pagella

Al volante di Volvo XC40 D4 R-Design