14°

27°

Parma

Timothy Jones è il re della "Gran Fondo" di ciclismo - Premio speciale per Vittorio Adorni

Timothy Jones è il re della "Gran Fondo" di ciclismo - Premio speciale per Vittorio Adorni
Ricevi gratis le news
0

Bis di Timothy Jones alla 14° Gran Fondo Internazionale Vittorio Adorni. L’atleta dello Zimbawe, che risiede a Pontedera e veste la maglia del Team San Ginese, si è aggiudicato per il secondo anno consecutivo la Gran Fondo (nel percorso Marathon) organizzata da Glow e Sportlab.

IL PODIO. Jones ha tagliato il traguardo in perfetta solitudine dopo aver staccato a Langhirano (circa 30 chilometri dall’arrivo) quattro compagni di fuga con i quali si era avvantaggiato sulle rampe del Monte Cassio e del Passo Sillara.
Al secondo posto il russo Alexander Bazhenov (Team Guru - Parkpre), al terzo il toscano Giuseppe Cuffia (Zerosei Cycling Team).
Fra le donne s’è invece imposta la parmigiana Ilaria Lombardo (Ozone-Pinarello), nonostante uno scivolone sul rettilineo finale reso viscido dalla pioggia.

Vittoria parmense anche nel percorso Classic (medio), dove s’è imposto Cristian Ferretti (Velobike-Ferrari), che ha preceduto sul rettilineo d’arrivo i compagni di fuga Italini (Zerosei Cycling Team) e Ferri (Cicli Tarducci). Fra le donne successo di Roberta Anselmi (Passoni Team).

Nel Light, il percorso corto, il successo è andato al lesignanese Federico Cavatorta (Wild Team Langhirano), che ha battuto in una volata ristretta Vezzali (Beriv Multisport) e Folchi (Gianluca Faenza Team), oltre a Valla e Canali.

TUTTI AL PASTA PARTY. Ma i grandi protagonisti della giornata di ieri sono stati tutti i 1200 cicloamatori al via, che hanno sfidato anche la pioggia per cimentarsi in questa impresa dedicata al grande campione parmigiano, prima di ristorarsi al Barilla Pasta Party nel parco della Cittadella, dove era anche allestita l’area espositiva nella quale, a fianco dei marchi di sport e tempo libero, era presente la grande area Fiat, main sponsor della manifestazione. In Cittadella, sotto al tendone blu, il Pasta party Barilla ha sfornato circa 3mila pasti caldi: castellane al pesce spada, pomodorini e melanzane al profumo di timo, tortellini di prosciutto in salsa di noci e le pennette al pomodoro e basilico fresco sono stati i "piatti forti" del menù.

UN PREMIO PER VITTORIO ADORNI. Grande emozione poco prima del via: il sindaco di Parma Pietro Vignali ha consegnato a Vittorio Adorni un targa per celebrare i quarant’anni dalla vittoria del Mondiale di Imola del 1968, alla presenza dei fratelli Guido e Paolo Barilla, dell’assessore allo sport della Provincia Emanuele Conte, dei Fedelissimi della Gran Fondo e dei suoi compagni di allora Ercole Gualazzini ed Emilio Casalini. Una sorpresa che il campione non si aspettava, per questo ancor più gradita: «Quel giorno fu una corsa da pazzi - ha raccontato Adorni -. Scattai dopo 45 chilometri quando ne mancavano ancora 230. I favoriti erano Gimondi e Merckx, io partii per logiche di squadra, invece non mi ripresero più. Ricordo con commozione la festa di quella sera, quando tornai a Parma: a San Lazzaro, davanti a casa mia, arrivò anche Pietro Barilla con i figli. Pensare che io iniziai a pedalare come cicloamatore... Erano altri tempi, ma la passione che vedo oggi è ancora tanta».

«Non ho potuto vivere in prima persona quell’evento straordinario - ha detto il sindaco Vignali - perché ero appena nato. Dopo 40 anni comunque, Vittorio è ancora in splendida forma e svolge alla perfezione il compito di promotore dello sport a Parma. Un esempio per i giovani e non solo, conosciuto in tutto il mondo e per questo un grande orgoglio per la nostra città e per il nostro Comune».

 

 

Guarda il video della premiazione. Nella Mediagallery puoi trovare anche il video della partenza dei 1.400 atleti.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Benny Benassi  ricorda Avicii: "E' stato bello conoscerti e aprire il tuo show a Ibiza"

MUSICA

Benny Benassi ricorda Avicii: "E' stato bello conoscerti e aprire il tuo show a Ibiza" Foto

Se una pin-up incontra "mister barba"... Foto fra stile e ironia

PARMA

Se una pin-up incontra "mister barba"... Foto fra stile e ironia

Cina

FOTOGRAFIA

Le città del futuro e le case come alveari: la Cina "mai vista" Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

De André a  “Rimini”

IL DISCO

De André a “Rimini”

di Michele Ceparano

Lealtrenotizie

Ambulanza

PARMENSE

Ancora sangue sulle strade: morti due uomini a Coltaro e Pastorello

In entrambi i casi, le auto sono uscite di strada

indagini

Alcol a bimba di 4 anni: famiglia denunciata per maltrattamenti

I protagonisti della vicenda abitano a Parma

2commenti

ANTEPRIMA GAZZETTA

Due incidenti mortali in provincia: sulla Gazzetta il ritratto delle vittime

Le vittime sono Federico Miodini, che lascia due bimbi piccoli, e Luigi Bertolotti

tg parma

Mille persone a Corcagnano per ricordare Giulia Demartis Video

infortuni

Infermeria Parma calcio, cattive notizie per Munari e Lucarelli

3commenti

VERITA' CHOC

Il bimbo morto a 18 mesi aveva assunto metadone

5commenti

scomparso

Alla ricerca di Claudio: elicottero e squadre di terra a San Secondo e Cozzano

viabilità

Terrore in tangenziale Nord: auto contromano in corsia di sorpasso

2commenti

viale pasini

Parcheggio conteso: medico impugna spadino contro infermiere

3commenti

boretto

Spinto giù dalla finestra durante una lite: denunciato un 22enne residente a Parma

1commento

TRAVERSETOLO

Muore colpito alla testa da una fontana di cemento

2commenti

SORBOLO

Abbandona rifiuti: 50enne multato

Vigolante

Ladro in giardino, immortalato dalla telecamera

1commento

Centro Torri

Ruba bottiglie di liquore. Scoperto, se le beve

3commenti

gazzareporter

Tutti di corsa a... Langhirun Foto

INCIDENTI

Schianto in tangenziale nella notte: in quattro all'ospedale

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

La generazione che rinuncia a educare i propri figli

di Michele Brambilla

2commenti

IL VINO

«5 Stelle Sfursat di Nino Negri» rigore ed equilibrio unici

di Andrea Grignaffini

ITALIA/MONDO

NEW YORK

Stop alle auto a Central Park dopo un secolo Video

GIAPPONE

Morta la donna più longeva. Ora la seconda più anziana è in Toscana: ha 115 anni

SPORT

MOTOGP

Austin, domina Marquez. Iannone 3°, Rossi 4°. Dovizioso leader del Mondiale

1commento

TENNIS

Nadal trionfa a Montecarlo: è l'undicesima volta!

SOCIETA'

lutto

Morte di Avicii: "Non ci sono sospetti criminali"

low cost

Aerei, arrivano i sedili a forma di sella da cavallo per l'ultima classe Foto

1commento

MOTORI

ANTEPRIMA

Bmw M2 Competion, 410 Cv più "democratici"

NOVITA'

Kia Picanto X-Line: la citycar diventa crossover