12°

25°

Tep

Dalla vicenda Delta ai due dirigenti sospesi: il presidente di Tep Rubini si difende

“Sono in grado di rispondere per tutti gli atti compiuti nell’ambito della mia intera vita professionale"

Dalla vicenda Delta ai due dirigenti sospesi: il presidente di Tep Rubini si difende
Ricevi gratis le news
0

"In attesa che il provvedimento riguardante due dirigenti di Tep raggiunga un esito, desidero rispondere agli attacchi personali, gratuiti e infondati, che da più parti mi sono stati rivolti". A dire la sua verità è il presidente di Tep Mirko Rubini. La vicenda riguarda le accuse mosse in merito agli incarichi professionali precedenti, ma anche quella relativa ai due dirigenti sospesi- Mauro Piazza e Paolo Vicari-, ai quali è stato contestato, fra le altre cose, di non aver interrotto il servizio di trasporto per il Parma in seguito ai ritardi nei pagamenti da parte della società gialloblù
"Il mio curriculum è a disposizione online su più siti - ha scritto in una nota Rubini -, fin da prima del mio insediamento e tutti i principali incarichi che ho ricoperto prima di approdare a Tep vi sono indicati senza omissione alcuna: sono in grado di rispondere per tutti gli atti compiuti nell’ambito della mia intera vita professionale. Questo perché non è necessario nascondere nulla se nulla si ha da nascondere. Nemmeno oggi, peraltro, desidero eludere le domande che sono state poste, seppur in modo strumentale e non supportato da alcuna argomentazione, e rispondo entrando nel merito dei fatti, che sono così riassumibili:

  • Delta S.p.A. è il gruppo finanziario per cui ho lavorato dal 2006 al 2010. Nel maggio 2009 la società fu commissariata da Banca d'Italia per problemi relativi all'assetto societario ed a presunti comportamenti illeciti imputati alla Capogruppo. Non sussistevano motivi patrimoniali o reddituali – ambiti nei quali avevo responsabilità in qualità di Direttore Finanziario – per i quali fossero state rilevate delle irregolarità. L'azienda, infatti, era in utile e dopo tre anni di gestione commissariale, tribunale ha omologato un piano di rimborso, nella misura del 100% per i creditori garantiti e del 70% circa per quelli non garantiti.

  • All’epoca Delta dava lavoro a 1500 persone si avvaleva della collaborazione di circa 35 dirigenti. Di questi una ventina sono stati indagati e poi prosciolti e io non ero tra quelli. Personalmente ho sempre salvaguardato, in ogni mio incarico o collaborazione, i miei requisiti di onorabilità e professionalità. Gli eventi oggetto d’indagine non mi hanno coinvolto in alcun modo e nulla mi è mai stato contestato. Più delle parole parlano i fatti: il mio casellario giudiziale è a tutt’oggi intonso.

  • Non entro nel merito degli addebiti contestati ai due dirigenti. Non è corretto, nei confronti delle parti coinvolte, parlarne a mezzo stampa prima che la vicenda sia conclusa.

Giudico altresì non corretto fare della relazione economica fra Tep e i suoi Clienti l’oggetto di pubbliche dichiarazioni. Esiste un rapporto di riservatezza fra Tep e gli Enti che utilizzano i nostri servizi, che non è mai stato nostra intenzione violare. Chi lo fa se ne assumerà personalmente la responsabilità, facendosi carico del danno economico e d’immagine arrecato all’azienda, che cresce ad ogni pubblica dichiarazione sui media.

  • Per quanto riguarda i servizi Gran Turismo, abbiamo già condiviso con le organizzazioni sindacali le criticità di un settore che per essere mantenuto in esercizio deve necessariamente contribuire in positivo – e non in negativo – al conto economico dell’azienda. Sarebbe opportuno, pertanto, che ogni valutazione in merito fosse l’oggetto di un confronto chiaro e leale tra le organizzazioni sindacali e l’azienda, prima ancora che di dichiarazioni a mezzo stampa.

Con questo ritengo di aver risposto in modo chiaro alle insinuazioni fumose e prive di qualunque supporto oggettivo che sono state espresse nei miei confronti nei giorni scorsi. Mi riservo, peraltro, di tutelare la verità dei fatti e la mia onestà personale e professionale in ogni opportuna sede."

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Attrice denuncia Luc Besson per stupro, lui nega ogni accusa

cinema

Attrice denuncia Luc Besson per stupro, lui nega ogni accusa

«Ballando con le stelle 2018»: i vincitori sono Cesare Bocci e Alessandra Tripoli

televisione

«Ballando con le stelle 2018», vincono Cesare Bocci e Alessandra Tripoli

"Facce da tifosi": foto dalla lunga notte della promozione

CALCIO

"Facce da tifosi": foto dalla lunga notte della promozione 

Notiziepiùlette

Ultime notizie

L'auto del futuro? Anche diesel: l'Euro6d è pulito. Ma il parco italiano è vecchio

UNRAE

L'auto del futuro? Anche diesel: l'Euro6d è pulito. Ma il parco italiano è vecchio

Lealtrenotizie

Lite fra sudamericani finisce con denuncia

carabinieri

Lite in via Europa: accoltellato un 21enne dominicano

2commenti

CALCIO

A Iacoponi e D'Aversa i voti più alti

12 tg parma

Rapido peggioramento del tempo nelle prossime ore Video

truffa

Si spaccia per poliziotto e finge la vendita di uno smartphone: denunciato un 57enne

Frosinone-Foggia

Non solo Floriano: guardate la parata di Noppert al 91'

Ricordo

La Corsa di Tommy e Marco Federici Gallery: chi c'era - Video

festa

"BentornAto in A": esplode la gioia sui social di tutto il mondo Gallery

WEEKEND

Una domenica tra Appennifest, vino e fattorie aperte: l'agenda

12 tg parma

Schianto, resta gravissimo il 42enne di Collecchio

LA FESTA

Una notte per salutare la A

Inchiesta

Scomparsi: 70 denunce a Parma nel 2017

FIDENZA

Addio a Umberto Zanella, una vita in viaggio

BUSSETO

L'addio all'avvocato Trabucchi sulle note di Verdi

Mostra

Parmigianino, ambasciatore di Parma a Praga

AVEVA 57 ANNI

Se n'è andato Giovanni Molossi

GAZZAFUN

Ma qual è il castello più bello della provincia? Vota subito

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Non solo calcio. Così Parma in tre anni ha vinto tutto

di Michele Brambilla

CHICHIBIO

«Ristorante da Giovanni», una tappa-culto per gourmet e appassionati

di Chichibio

ITALIA/MONDO

Anniversario

Terremoto: 6 anni fa la prima scossa che ha ferito l'Emilia Foto

chieti

Lancia la figlia da un ponte A14 e minaccia il suicidio

2commenti

SPORT

MOTOGP

Francia; trionfo Marquez, poi Petrucci e Rossi

CALCIO

Dai crac a un triplete mai visto: foto-storia del Parma 

SOCIETA'

IL DISCO

Deep Purple, quel “Libro” da scoprire Video

usa

Ex modella di Playboy si getta dal 25/mo piano con il figlio di 7 anni

MOTORI

ANTEPRIMA

Nuovo Vw Touareg, il Suv supertecnologico Foto

IL TEST

Mercedes Classe A, l'auto che parla? C'è molto di più