14°

24°

Parma

Dal Comune 20 bici per l'Ostello della Gioventù

Consegnate in comodato d'uso

Alcune delle biciclette date in comodato all'Ostello della Gioventù

Alcune delle biciclette date in comodato all'Ostello della Gioventù

Ricevi gratis le news
0

Comunicato stampa del Comune 


 

L’Assessore alla Mobilità e Ambiente del Comune di Parma Gabriele Folli ha ufficializzato la consegna in comodato gratuito di 20 biciclette all’Ostello della Gioventù. Durante l’incontro sono state illustrate le modalità del contratto stipulato tra l’Amministrazione comunale, Infomobility e la cooperativa sociale Aurora Domus grazie al quale gli ospiti dell’Ostello potranno usufruire di biciclette provenienti dal servizio bike sharing e non più utilizzate a causa di usura o vandalismi. Erano presenti, oltre all’assessore, anche Annalisa Mussini, responsabile del servizio bike sharing di Infomobility e Andrea Mozzarelli, presidente dell’associazione Bicinsieme-Fiab Parma. Le biciclette, tutte in ottimo stato, sono quindi a disposizione di chi alloggia all’Ostello della Gioventù: “ Provengono dal magazzino di Infomobility – ha spiegato l’Assessore Folli - che le ha tenute nonostante non si potessero più utilizzare e  in attesa di poterle recuperare. Alcune avevano subito vandalismi, altre erano prive di accessori. Grazie alla convenzione tra Infomobility e Bicinsime-Fiab, è stato possibile  ripristinarne 20. I clienti dell’Ostello potranno utilizzarle per i loro spostamenti in città. E’ un accordo che non pesa sulle casse del Comune e che ribadisce la vocazione ciclabile di Parma”.
Il presidente di Bicinsieme Fiab Parma Andrea Mozzarelli ha spiegato che, quando l’Assessore ha contattato l’associazione, non c’è stato nessun problema ad accettare la collaborazione: “L’Ostello è un luogo di persone che viaggiano ed arrivano nella nostra città per vederla e scoprirla,  quindi quale mezzo migliore della bicicletta? Grazie a Remo De Vido, un vero specialista nella riparazione e manutenzione delle due ruote, le abbiamo rimesse a nuovo e, soprattutto,  dotate di tutti gli accessori di sicurezza (luci, campanelli, lucchetti, ecc..). Questa attività di riparazione e manutenzione naturalmente continuerà su indicazione dei gestori dell’Ostello, che segnaleranno di volta in volta le eventuali problematiche legate ai mezzi e dovute al loro utilizzo”. 
Sempre riferendosi alla convenzione Bicinsieme-Fiab, Annalisa Mussini, responsabile del servizio bike sharing di Infomobility, ha spiegato che le biciclette erano state raccolte in un magazzino dopo averne verificato l’inutilizzo: “Invece che  farle “invecchiare” per poi portarle alla rottamazione, sono state recuperate da Fiab e così hanno potuto avere una “seconda vita”. L’Ostello, da parte sua, ne controllerà l’efficienza e avvertirà Fiab quando ci sarà bisogno di nuova manutenzione. I dati di utilizzo dei nostri servizi che hanno a che fare con le due ruote dimostrano che la bici non passa mai di moda, anzi: in 10 anni il Punto Bici di viale Toschi ha effettuato 55mila noleggi, mentre il bike sharing ha avuto 8mila utilizzi negli ultimi 12 mesi.”
Alessio Concari e Francesco Rossi, della cooperativa Aurora Domus, hanno sottolineato come iniziativa ribadisca la vocazione “ecofriendly” dell’Ostello “Siamo da sempre orientati verso una politica gestionale sostenibile, a partire dalla raccolta differenziata. Avere a disposizione queste biciclette rappresenta un servizio in più da offrire ai nostri clienti, già predisposti ad un approccio ambientalista e naturalista che caratterizza il loro modo di viaggiare. Non sarà chiesta nessuna cauzione in denaro: al momento dell’utilizzo, ai nostri clienti basterà compilare un modulo e lasciare un documento per poter utilizzare la bicicletta senza problemi. Questa concessione in comodato è un bell’esempio di collaborazione tra pubblico e privato all’insegna della sensibilità ambientale. Il cicloturismo è un settore in espansione e muove una tipologia di turisti che sicuramente ogni città vorrebbe avere.”
L’Assessore alla Mobilità e Ambiente del Comune di Parma Gabriele Folli ha ufficializzato la consegna in comodato gratuito di 20 biciclette all’Ostello della Gioventù. Durante l’incontro sono state illustrate le modalità del contratto stipulato tra l’Amministrazione comunale, Infomobility e la cooperativa sociale Aurora Domus grazie al quale gli ospiti dell’Ostello potranno usufruire di biciclette provenienti dal servizio bike sharing e non più utilizzate a causa di usura o vandalismi.
Erano presenti, oltre all’assessore, anche Annalisa Mussini, responsabile del servizio bike sharing di Infomobility e Andrea Mozzarelli, presidente dell’associazione Bicinsieme-Fiab Parma.
Le biciclette, tutte in ottimo stato, sono quindi a disposizione di chi alloggia all’Ostello della Gioventù: “ Provengono dal magazzino di Infomobility – ha spiegato l’Assessore Folli - che le ha tenute nonostante non si potessero più utilizzare e  in attesa di poterle recuperare. Alcune avevano subito vandalismi, altre erano prive di accessori. Grazie alla convenzione tra Infomobility e Bicinsime-Fiab, è stato possibile  ripristinarne 20. I clienti dell’Ostello potranno utilizzarle per i loro spostamenti in città. E’ un accordo che non pesa sulle casse del Comune e che ribadisce la vocazione ciclabile di Parma”.Il presidente di Bicinsieme Fiab Parma Andrea Mozzarelli ha spiegato che, quando l’Assessore ha contattato l’associazione, non c’è stato nessun problema ad accettare la collaborazione: “L’Ostello è un luogo di persone che viaggiano ed arrivano nella nostra città per vederla e scoprirla,  quindi quale mezzo migliore della bicicletta? Grazie a Remo De Vido, un vero specialista nella riparazione e manutenzione delle due ruote, le abbiamo rimesse a nuovo e, soprattutto,  dotate di tutti gli accessori di sicurezza (luci, campanelli, lucchetti, ecc..). Questa attività di riparazione e manutenzione naturalmente continuerà su indicazione dei gestori dell’Ostello, che segnaleranno di volta in volta le eventuali problematiche legate ai mezzi e dovute al loro utilizzo”.
Sempre riferendosi alla convenzione Bicinsieme-Fiab, Annalisa Mussini, responsabile del servizio bike sharing di Infomobility, ha spiegato che le biciclette erano state raccolte in un magazzino dopo averne verificato l’inutilizzo: “Invece che  farle “invecchiare” per poi portarle alla rottamazione, sono state recuperate da Fiab e così hanno potuto avere una “seconda vita”. L’Ostello, da parte sua, ne controllerà l’efficienza e avvertirà Fiab quando ci sarà bisogno di nuova manutenzione. I dati di utilizzo dei nostri servizi che hanno a che fare con le due ruote dimostrano che la bici non passa mai di moda, anzi: in 10 anni il Punto Bici di viale Toschi ha effettuato 55mila noleggi, mentre il bike sharing ha avuto 8mila utilizzi negli ultimi 12 mesi".
Alessio Concari e Francesco Rossi, della cooperativa Aurora Domus, hanno sottolineato come iniziativa ribadisca la vocazione “ecofriendly” dell’Ostello: “Siamo da sempre orientati verso una politica gestionale sostenibile, a partire dalla raccolta differenziata. Avere a disposizione queste biciclette rappresenta un servizio in più da offrire ai nostri clienti, già predisposti ad un approccio ambientalista e naturalista che caratterizza il loro modo di viaggiare. Non sarà chiesta nessuna cauzione in denaro: al momento dell’utilizzo, ai nostri clienti basterà compilare un modulo e lasciare un documento per poter utilizzare la bicicletta senza problemi. Questa concessione in comodato è un bell’esempio di collaborazione tra pubblico e privato all’insegna della sensibilità ambientale. Il cicloturismo è un settore in espansione e muove una tipologia di turisti che sicuramente ogni città vorrebbe avere.”

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

A Bore il party di primavera al Maxi Bar

PGN

Al Maxi Bar il party di primavera: ecco chi c'era

Modelle, stilisti e influencer "popolano" Cannes: foto

FESTIVAL DEL CINEMA

Modelle, stilisti e influencer "popolano" Cannes: foto

«Ballando con le stelle 2018»: i vincitori sono Cesare Bocci e Alessandra Tripoli

televisione

«Ballando con le stelle 2018», vincono Cesare Bocci e Alessandra Tripoli

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«Ristorante Giovanni», una tappa-culto per gourmet e appassionati

CHICHIBIO

«Ristorante da Giovanni», una tappa-culto per gourmet e appassionati

di Chichibio

Lealtrenotizie

Lite fra sudamericani finisce con denuncia

carabinieri

Lite in via Europa: accoltellato un 21enne dominicano

2commenti

GAZZAREPORTER

Forte temporale in Valceno

ANTEPRIMA GAZZETTA

Movida, protestano gli abitanti. E un bar "colleziona" 13 multe in un mese e mezzo...

1commento

Sant'Ilario d'Enza

Si intesta un rimorchio rubato nel Parmense e gestisce un'attività con dati falsi: denunciato

Un 33enne salernitano, pregiudicato, è accusato di ricettazione, truffa e falsità in scrittura privata

PARMA

Gag, giochi e tanti sorrisi: la giornata dei clown Vip in piazza Garibaldi Foto

GAZZAREPORTER

Un lettore: "Discarica galleggiante nel torrente sotto il Ponte di Mezzo"

PARMA

Se n'è andato Giovanni Molossi: aveva 57 anni

festa

"BentornAto in A": esplode la gioia sui social di tutto il mondo Gallery

Ricordo

La Corsa di Tommy e Marco Federici Gallery: chi c'era - Video

CARCERE

Uccise l'ex fidanzata e il compagno: detenuto a Parma, potrebbe essere curato a Rimini

L'uomo è al Maggiore: era in stato vegetativo dopo un pestaggio ma si sta riprendendo

Inchiesta

Scomparsi: 70 denunce a Parma nel 2017

12 tg parma

Schianto, resta gravissimo il 42enne di Collecchio

PARMA

Una domenica con la Festa del vino in via Bixio Foto

truffa

Si spaccia per poliziotto e finge la vendita di uno smartphone: denunciato un 57enne

LA FESTA

Una notte per salutare la A

POLITICA

Pizzarotti: "Italia in Comune" alternativa ai populismi

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Non solo calcio. Così Parma in tre anni ha vinto tutto

di Michele Brambilla

LA PEPPA

La ricetta Crostatine alle pesche, dolci che fanno gola a tutti

ITALIA/MONDO

Anniversario

Terremoto: 6 anni fa la prima scossa che ha ferito l'Emilia Foto

india

Stupra la figlia 13enne per 6 mesi dicendole che "è normale"

SPORT

Serie A

L'inter batte la Lazio e va in Champions

Frosinone-Foggia

Non solo Floriano: guardate la parata di Noppert al 91'

1commento

SOCIETA'

SOS ANIMALI

Cani da adottare Foto

Sudafrica

Leoni, zebre, rapaci: il fascino della natura africana vista da un giovane di Soragna Foto

MOTORI

ANTEPRIMA

Nuovo Vw Touareg, il Suv supertecnologico Foto

IL TEST

Mercedes Classe A, l'auto che parla? C'è molto di più