comune

Nonni vigili: trattativa incagliata

"Ma la Polizia municipale garantisce il servizio"

Nonno vigile (archivio)

Nonno vigile (archivio)

Ricevi gratis le news
2

 

Comunicato stampa
Nonni vigili trattativa difficile, ma la Polizia Municipale garantisce il servizio 
Trattativa incagliata fra Comune e Auser per i nonni vigili, ma il servizio verrà comunque garantito dagli agenti di quartiere della Polizia Municipale. 
La buona volontà non manca, ma le condizioni per far ripartire il servizio di vigilanza dei volontari AUSER davanti alle scuole al momento proprio non ci sono. Così l’incontro di oggi (lunedì) si è concluso con un’altra fumata nera.
La normativa vigente, infatti, stabilisce chiaramente che deve trattarsi di attività a puro titolo di volontariato, e come tale non retribuita, salvo rimborsi spese documentati e connessi al progetto.
Infatti il Comune ha chiesto alla Regione Emilia Romagna di fornire un chiarimento sull’interpretazione della legge regionale n.12 del 2005. E la risposta è stata inequivocabile. La Regione mette in evidenza che la normativa in materia di rapporti tra enti pubblici e organizzazioni di volontariato (L. n. 266/1991 e L.R. n. 12/2005)  stabilisce che le spese rimborsabili nell'ambito di una convenzione sono esclusivamente quelle effettivamente sostenute e connesse all'attività svolta. Pertanto le spese devono essere documentate e direttamente riconducibili alle attività: non è ammesso nessun tipo di rimborso forfettario, fatta eccezione per spese generali imputabili ai servizi solo in parte (esempio utenze), né tanto meno alcun rimborso calcolato su base oraria. 
In questa situazione il Comune ha ritenuto impossibile firmare una convenzione come proposto da AUSER, in cui le spese rimborsabili spaziavano ben oltre quelle strettamente connesse all’attività di vigilanza davanti alle scuole, come confermato dalla nota ufficiale della stessa Regione.  
“Non possiamo fare diversamente – ci tiene a puntualizzare l’assessore alla sicurezza Cristiano Casa – perché si parla di soldi pubblici, che vanno spesi nel rigoroso rispetto della legge”.
A questo punto le parti si sono lasciate con l’obiettivo di incontrarsi di nuovo per trovare una soluzione al problema. Gli stessi rappresentanti di Auser avranno un confronto a più ampio raggio a livello regionale sulle attività prestate, per individuare modalità attuative che non contrastino con quanto riportato dal documento ufficiale della Regione.
“Per quanto ci riguarda – puntualizza ancora Casa – la nostra porta resta aperta per Auser, con la consapevolezza che i volontari svolgono servizi preziosi per la collettività, e siamo disponibili a sottoscrivere  un accordo, purchè sia rispettoso delle leggi nazionale e regionale sul volontariato. In ogni caso – conclude l’assessore  - gli agenti della Polizia Municipale continueranno fin che sarà necessario a garantire il presidio per la sicurezza davanti alle scuole”.
Parma, residenza municipale 25 novembre 2013
Comunicato stampa
 

Trattativa incagliata fra Comune e Auser per i nonni vigili, ma il servizio verrà comunque garantito dagli agenti di quartiere della Polizia Municipale. La buona volontà non manca, ma le condizioni per far ripartire il servizio di vigilanza dei volontari AUSER davanti alle scuole al momento proprio non ci sono. Così l’incontro di oggi (lunedì) si è concluso con un’altra fumata nera.La normativa vigente, infatti, stabilisce chiaramente che deve trattarsi di attività a puro titolo di volontariato, e come tale non retribuita, salvo rimborsi spese documentati e connessi al progetto.Infatti il Comune ha chiesto alla Regione Emilia Romagna di fornire un chiarimento sull’interpretazione della legge regionale n.12 del 2005. E la risposta è stata inequivocabile. La Regione mette in evidenza che la normativa in materia di rapporti tra enti pubblici e organizzazioni di volontariato (L. n. 266/1991 e L.R. n. 12/2005)  stabilisce che le spese rimborsabili nell'ambito di una convenzione sono esclusivamente quelle effettivamente sostenute e connesse all'attività svolta. Pertanto le spese devono essere documentate e direttamente riconducibili alle attività: non è ammesso nessun tipo di rimborso forfettario, fatta eccezione per spese generali imputabili ai servizi solo in parte (esempio utenze), né tanto meno alcun rimborso calcolato su base oraria. In questa situazione il Comune ha ritenuto impossibile firmare una convenzione come proposto da AUSER, in cui le spese rimborsabili spaziavano ben oltre quelle strettamente connesse all’attività di vigilanza davanti alle scuole, come confermato dalla nota ufficiale della stessa Regione.  “Non possiamo fare diversamente – ci tiene a puntualizzare l’assessore alla sicurezza Cristiano Casa – perché si parla di soldi pubblici, che vanno spesi nel rigoroso rispetto della legge”.A questo punto le parti si sono lasciate con l’obiettivo di incontrarsi di nuovo per trovare una soluzione al problema. Gli stessi rappresentanti di Auser avranno un confronto a più ampio raggio a livello regionale sulle attività prestate, per individuare modalità attuative che non contrastino con quanto riportato dal documento ufficiale della Regione.“Per quanto ci riguarda – puntualizza ancora Casa – la nostra porta resta aperta per Auser, con la consapevolezza che i volontari svolgono servizi preziosi per la collettività, e siamo disponibili a sottoscrivere  un accordo, purchè sia rispettoso delle leggi nazionale e regionale sul volontariato. In ogni caso – conclude l’assessore  - gli agenti della Polizia Municipale continueranno fin che sarà necessario a garantire il presidio per la sicurezza davanti alle scuole”.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Nadia

    26 Novembre @ 11.40

    Nella Scuola di Porporano , ,di vigili non se ne sono mai visti . Facciamo parte anche noi del quartiere cittadella ,in centro addirittura 2 per scuola, da noi neanche mezzo.

    Rispondi

  • Simona

    26 Novembre @ 10.07

    no, non ci sono i vigli davanti alla scuola di mia figlia...forse si sono persi qualche pezzo per strada....

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

brad pitt & charlize theron

gossip

Brad Pitt e Charlize Theron stanno insieme (secondo la stampa inglese)

L'espressività della danza "catturata" in 25 scatti: mostra a Bibbiano

FOTOGRAFIA

L'espressività della danza "catturata" in 25 scatti: mostra a Bibbiano Foto Video

Marco eliminato, allievi Amici occupano la scuola

Foto da Instagram di Marco Alimenti

televisione

Marco eliminato dal professore di ballo: gli allievi di Amici occupano la scuola

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Il CineFilo

CINEMA

Da Maria Stuarda al film-realtà "Mia e il leone bianco": i consigli del Cinefilo Video

di Filiberto Molossi

Lealtrenotizie

Ciclista caduto a Cabriolo: sul posto anche l'elicottero del 118

FIDENZA

Cabriolo: ferito un ciclista caduto in via Ponte Nuovo Video

L'uomo ha riportato ferite di media gravità

APPELLO

Massacro di Natale, i giudici: «Alessio senza pietà, ma subalterno al padre ed educato al cinismo e alla violenza»

anteprima gazzetta

Pm10: 8 sforamenti nei primi 20 giorni di gennaio

FELINO

Auto fuori strada a Poggio Sant'Ilario: gravi due ragazze

Soragna

Buttano i rifiuti in tangenziale ma il sindaco li fa multare

3commenti

san leonardo

Auto in fiamme in via Milano La spaventosa sequenza video

WEEKEND

Benedizioni degli animali, escursioni e falò: l'agenda della domenica

Gazzareporter

Suggestioni pazzesche con i colli parmensi e il castello di Torrechiara Le foto

FIDENZA

Chiusi fuori casa dai ladri

1commento

FIDENZA

È morto il professor Rossini

VIDEOSORVEGLIANZA

Il vicesindaco Bosi: «Palasport a rischio furti. Interverremo»

PARMA

Donati al Senegal i vecchi arredi della Scuola per l'Europa Video

COLLECCHIO

Addio a «Gigetto», casaro appassionato di moto

1commento

Intervista

Raphael Gualazzi: «A Parma torno sempre volentieri»

QUATTRO CASTELLA

"Il fantasma protegge il castello": il Bianello fra suggestione, storia e turismo Video-intervista

Sono tante le storie legate al maniero matildico. Parla l'assessore alla Cultura Danilo Morini

1commento

COMUNE

Domenica ecologica: niente veicoli inquinanti entro l'anello delle tangenziali fino alle 18,30

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Cesare Battisti e il peccatore che vive in noi

di Michele Brambilla

IL DISCO

Led Zeppelin I, quando la leggenda ebbe inizio Video

di Michele Ceparano

ITALIA/MONDO

Migranti

Il cargo inviato da Tripoli ha raggiunto i profughi in difficoltà

aumenti

Da ansia a dolori muscolari, sale il prezzo di 800 farmaci

SPORT

20a giornata

Il Napoli piega la Lazio. Atalanta, che cinquina Risultati e classifica

Cortina

Vonn, annuncio choc: "Finisce qui". Quell'abbraccio con la Goggia che commuove Foto

SOCIETA'

cucina

"Il sale rosa dell'Himalaya è un bluff: è impuro e costa il doppio"

12 tg parma

A Parma il fenomeno "Momo": allarme sui cellulari dei giovanissimi Video

MOTORI

MOTORI

Citroën: ecco C3 Uptown, l'auto «pour homme»

CROSSOVER

Fiat 500X: ecco la versione Mirror Cross