19°

Parma

Altra Politica sulle maxi-bollette di Lavagetto: "Tanti dubbi non chiariti". La replica di Civiltà per Parma

Ricevi gratis le news
3

Sulle bollette da capogiro dell'assessore Lavagetto, i consiglieri di Altra politica Maria Teresa Guarnieri e Paolo Pizzigoni  vanno all'attacco.

"In pochi giorni la vita politica parmigiana è stata rivitalizzata da due notizie praticamente concomitanti: la candidatura dell’assessore Giampaolo Lavagetto alla presidenza delle Provincia e la vicenda legata alle tre maxi bollette per un totale di 90mila euro riferite all’utenza telefonica dello stesso assessore.
Come consiglieri comunali non possiamo non essere preoccupati da una cifra tanto elevata e anomala totalizzata su un cellulare di servizio, ancorché di un assessore.
Ma siamo ancora di più preoccupati dalla dinamica con cui si è arrivati a questa cifra astronomica. Si tratta infatti di tre bollette che si riferiscono al periodo tra agosto 2008 e gennaio di quest’anno. Non solo, la prima bolletta risulta, a quanto appreso dalla stampa, essere stata di 14 mila euro, la seconda di 43mila e la terza di 32mila.
Ora ci chiediamo come sia possibile che nessuno abbia posto un quesito a Lavagetto prima di giovedì scorso? Da quanto tempo la cosa è nota agli uffici? Il sindaco Vignali è stato informato? Quando?
In attesa che gli organi competenti stabiliscano con certezza la natura di queste bollette, sarebbe il caso di capire dall’amministrazione comunale cosa non abbia funzionato, visto che la prima di queste bollette è stata inviata a settembre 2008 e la Telecom stessa è tenuta a mandare un avviso quando una bolletta supera i 5mila euro.
Infine un’ultima considerazione. Il tempismo tra le due notizie non può non far pensar male e conferma l’impressione di molti che Giampaolo Lavagetto, quale che sia il suo ruolo nella vicenda, non goda di grande sostegno all’interno della sua stessa coalizione. Non si spiegherebbe diversamente il fatto che a poche ore dalla sua investitura una notizia che risale a come minimo a settembre 2008 sia improvvisamente balzata agli onori delle cronache.
Verrebbe da dire “Dagli amici mi guardi Dio, che dai nemici mi guardo io”.

REPLICA CIVILTA' PER PARMA - Secca la risposta di Civiltà per Parma che ribadisce la linea annunciata ieri dal coordinatore Claudio Bigliardi, con la sua richiesta di massima chiarezza. «Stona un po’ che la preoccupazione principale di Maria Teresa Guarnieri, sulla vicenda delle bollette telefoniche dell’assessore Lavagetto, non sia tanto che venga fatta chiarezza su quanto accaduto, nell'interesse di tutti, ma di stabilire chi è amico di chi, all’interno dell’amministrazione. E suona stonato, anche, che ad evocare il proverbio “dagli amici mi guardi Iddio…” sia proprio la capogruppo di Altrapolitica, che per logiche personalistiche non ha esitato a scendere in campo contro i suoi amici e colleghi di sempre. Proprio un’Altra politica».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • L'ornitorinco

    06 Aprile @ 18.14

    Vedi gigi, non solo è penso che sia possibilissimo spendere una cifra del genere ma è un dato di fatto. Forse sei tu che non sai come viene contabilizzato il traffico dati su una linea telefonica mobile. Evito il gergo tecnico ma ti assicuro che se il telefono è configurato per "ricevere aggiornamenti" (es. controllare e-mail ogni tot tempo, scaricare notizie od aggiornamenti sui siti registrati) il traffico generato può diventare molto grande e le cifre da pagare esorbitanti. Visto che scrivi qui un'infarinatura di "internet" devi averla e negare l'evidenza non è che serva a granché. Stai pur certo che a me e a te non capiterà mai una cosa del genere: a me perché so come configurare il mio telefono e perché non mi sogno di fare l'internettaro dal mio cellulare viste le tariffe che girano ed a te perché presumo che non sapendo neppure che esistono tali servizi da poter attivare, non li userai mai. Io non mi metto mai nei panni degli altri, con il solito vittimismo "potrebbe capitare anche a me" perché prima di fare ogni cosa uso il cervello per valutare le conseguenze. Altri magari pensano più a quanto fa figo avere il cellulare di ultima generazione col quale puoi fare di tutto... ma quel tutto ha poi un costo.

    Rispondi

  • gigi

    06 Aprile @ 16.40

    Cara Patrizia,pensi veramente che uno possa spendere una cifra del genere, non tanto per motivi personali ma in generale. Non ti sorge il dubbio che come in tanti altri casi ci possa essere un errore da parte dei gestori siano essi telefonici' della luce, del gas o della nettezza urbana? Avrei capito, non accettato, spese nell'ordine da 200 a 500 euro mensili, chiedendo la diminuzione delle spese, ma cifre così iperboliche mi sgomentano, domani potrebbe succedere anche a me, a te, atutti(come in parte è già successo)

    Rispondi

  • patrizia

    06 Aprile @ 10.05

    dico solo vergogna, e chiedo come cittadina una verifica della telefonia di questo sig.re. non solo sulla cifra ma sulle numerazioni effettuate. Se per un caffè fuori sede si denunciano i dipendenti pubblici non vedo perchè per un caso così grave non si chiedano verifiche immediate.

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Selfie in montagna e maltempo d'agosto: Gazzareporter, ecco le foto premiate

INIZIATIVA

Selfie in montagna e maltempo: Gazzareporter, ecco le foto premiate

A Rocco Casalino il primo Tapiro d'oro della nuova stagione di Striscia la notizia

Rocco Casalino

TELEVISIONE

A Rocco Casalino il primo Tapiro d'oro della nuova stagione di Striscia la notizia

Federica Pellegrini "Divina", incanta le passerelle di Milano - Le foto

fashion week

Federica Pellegrini "Divina", incanta le passerelle di Milano - Le foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

10 edifici scolastici della nostra città: li riconosci tutti?

GAZZAFUN

10 edifici scolastici della nostra città: li riconosci tutti?

Lealtrenotizie

Paura a Soragna per un bimbo in bicicletta urtato da un'auto

Si è attivato anche l'elicottero del 118

INCIDENTE

Paura a Soragna per un bimbo in bicicletta urtato da un'auto

incidente

Schianto contro un'auto a Collecchio: grave un motociclista

guardia di finanza

Frode fiscale internazionale, coinvolto anche il Basket Parma

Fra i 16 indagati c'è l'ex presidente Bertolazzi. Sequestro per 25 milioni. Ecco come funzionava il sistema di sponsorizzazioni

FATTO DEL GIORNO

Lavori in viale Europa: molti disagi

2commenti

controlli

Ponte Taro: otto in una notte alla guida sotto l'effetto di alcol o droga

1commento

via emilio lepido

Ladri nella notte da Pittarosso: sparita la cassaforte

PRIMO PIANO

I negozi e la domenica: "Aperti, sono comodi", "no, meglio stare in famiglia" Videoinchiesta

Viaggio tra commesse, clienti, negozianti: ecco cosa pensano della proposta del ministro Di Maio di chiudere gli esercizi la domenica

Varano Melegari

Mirko Reggiani, morire a 42 anni

LUTTO

Addio alla prof Bacchi, una vita per la scuola

VIA TOSCANA

Il rumore dei treni? Fuori legge notte e giorno

4commenti

INTERVISTA

I fotografi svelano i "segreti" delle chiese di Colorno. In attesa del "PhotoLife"... 
Video Foto

L'associazione Color's Light compie 30 anni e propone la mostra "Le chiese di Colorno" in Reggia

Lavori

Ponte sul Taro, arrivano i droni

Golf

Molinari presenta la Ryder Cup che si gioca questa settimana a Parigi Video

lesignano

Incidente sulla pista da motocross: è gravissimo

GAZZAREPORTER

Pratospilla, un altro porcino gigante

Via Mantova

Dopo l'incidente, i residenti insorgono: «Qui tutti corrono troppo»

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Le offese a Giulia e l'odiatore che è in noi

di Anna Maria Ferrari

1commento

EDITORIALE

Il dovere di restituire. La lezione di Dallara

di Michele Brambilla

ITALIA/MONDO

REGGIO EMILIA

Tentò di stuprare la figlia di 11 anni: condannato a 4 anni e 8 mesi

GENOVA

Tredicenne litiga con la mamma, si butta dal balcone e muore

SPORT

CICLISMO

Il Giro d'Italia 2019 partirà da Bologna. Crono-prologo sul monte di San Luca

Pallavolo

Italia nel girone con Serbia e Polonia

SOCIETA'

curiosità

Parma-Brescia, una volta scesi dal treno... il confronto tra le stazioni Foto

1commento

parma centro

Con "S-Chiusi in galleria" il teatro riapre i negozi sfitti

MOTORI

ANTEPRIMA

Finalmente e-Tron: l'elettrico secondo Audi Fotogallery

RESTYLING

Jeep: è l'ora del nuovo Cherokee. La vera novità? Costa meno