13°

26°

Acqua

Dopo il referendum del 2011 Atersir restituisce 9,6 milioni in regione. Ma Parma resta "a secco"

Nessuna restituzione dove non erano stati riconosciuti i profitti finanziari ai gestori

Dopo il referendum del 2011 Atersir restituisce 9,6 milioni in regione. Ma Parma resta "a secco"
Ricevi gratis le news
0

 

L'agenzia regionale per acqua e rifiuti Atersir ha approvato le tariffe dell’acqua per gli anni 2012-2013 e "restituisce ai cittadini dell’Emilia-Romagna 9,6 milioni come effetto del risultato del referendum del 2011", che ha visto la vittoria dei Comitati per l’acqua pubblica.

Il provvedimento, secondo il "metodo stabilito per legge dall’Aeeg nel settembre 2013" – spiega Atersir – prevede "la piena copertura dei costi attraverso le tariffe e l’eliminazione della remunerazione fissa del capitale (quindi il profitto di carattere finanziario per i gestori del servizio) come richiesto ed ottenuto dal referendum". I 9,6 milioni sono dunque la restituzione della "indebita remunerazione del capitale (utile finanziario riconosciuto indebitamente ai gestori e cancellato dal referendum del 2011) che i gestori hanno incassato nelle bollette del 2011".

"Le cifre che si rimborsano ai cittadini – precisa Atersir - sono molto diverse da provincia a provincia e da gestore a gestore" perchè, tra l’altro, "in Emilia-Romagna non era riconosciuta in tutte le province la remunerazione del capitale investito fissa al 7% (come prevedeva la legge abrogata dal referendum)". Si va "dai circa 2,2 milioni di euro nel bacino di Hera Bologna, fino a valori di mancata restituzione per i bacini di Iren Parma, Hera Modena ed Hera Ferrara dove non si restituisce niente in quanto nel 2011 non erano stati riconosciuti ai gestori profitti finanziari, oppure gli stessi gestori avevano dovuto sostenere elevati livelli di debito per fare gli investimenti necessari".

La restituzione, che nell’aprile scorso era stata rinviata, arriva "dopo i provvedimenti del Governo che hanno attribuito all’Autorità per l’Energia elettrica ed il gas (Aeeg) la competenza sulle tariffe idriche, dopo due anni di incertezza e dopo la definizione del metodo transitorio per il calcolo delle tariffe 2012-2013 da parte della stessa Aeeg". La competenza è dunque delle Autorità d’Ambito (Atersir per l’Emilia-Romagna) confermata con un 'provvedimento definitivò dall’Autorità nazionale Aeeg.

Atersir sottolinea inoltre il proprio supporto offerto per arrivare alle "nuove gestioni da parte di società totalmente pubbliche (cosiddette in house)" nei territori provinciali in cui le precedenti "gestioni del servizio idrico sono scadute (Piacenza, Reggio Emilia e Rimini)", mediante "studi e ricerche", svolte direttamente o commissionate a professionisti, utili a condurre alle nuove aziende pubbliche "che non hanno quindi l’obiettivo del profitto, pur dovendo anch’esse coprire integralmente i costi di tutti i tipi (compresi quelli finanziari) attraverso le tariffe".

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Shalpy fa polemica con Fabio Fazio: "Mi invita ma non mi fa cantare"

Foto dal profilo Twitter di Shalpy

TELEVISIONE

Shalpy fa polemica con Fabio Fazio: "Mi invita ma non mi fa cantare"

1commento

Mostra Sex & revolution

FOTOGRAFIA

"Fate l'amore senza paura!": dai libri al porno, un tuffo negli anni della rivoluzione Video Foto

Vasco Rossi: "Ecco perche' ho sempre detto no a Pavarotti"

musica

Vasco Rossi: "Ecco perche' ho sempre detto no a Pavarotti"

3commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Il «Troccolone» di Capitoni, il Sangiovese della festa

IL VINO

Il «Troccolone» di Capitoni, il Sangiovese della festa

di Andrea Grignaffini

Lealtrenotizie

Si sente male mentre è alla guida e provoca incidente: è grave

fidenza

Si sente male mentre è alla guida e provoca incidente: gravissimo 67enne

sfilata

Parma, 25 Aprile: tutti i colori della libertà Foto

carabinieri

Viale Mentana, arrestato con un etto di hashish il pusher dai mille nomi

1commento

MALTRATTAMENTI

Botte e minacce alla compagna anche davanti alla figlia: condannato

Fidenza

Addio a Pederzani, una vita per il calcio

La polemica

Concerto, via Farini chiusa: «Un danno per il commercio»

3commenti

festa

25 Aprile: un parmense di appuntamenti in piazza, in bici e in musica L'agenda

Concerto in città con Baustelle e Mara Redeghieri

striscioni

L'oltraggio di Forza Nuova al 25 Aprile

E la replica dei giovani del Centro Esprit

incidenti

Una moto a terra in A1 tra Fidenza e il bivio per l'A15: due feriti

Fidenza

Matilde Farnese, da barista ad attrice

L'ASTA

Il 9 maggio si saprà il destino del centro sportivo di Collecchio

parma calcio

Lucarelli e Munari, una camera per due

Polesine Zibello

Vuole i soldi per la dose e minaccia il padre con un coltello

Ticket

«Stangata» sulle cure per la psoriasi

Intervista

Baustelle: «Non archiviamo il 25 aprile»

FORNOVO

L'autobus degli studenti divorato dalle fiamme a Riccò Video

Scarpa e Pezzuto: "Sottovalutate le segnalazioni sulla vetustà e cattiva manutenzione dei mezzi"

2commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il 25 aprile e la memoria perduta degli italiani

di Michele Brambilla

EDITORIALE

Governo, quante baruffe. E l'interesse del Paese?

5commenti

ITALIA/MONDO

SISMA

Forte scossa di terremoto in Molise: 4.2

tragedia

Morto bimbo di 4 anni ricoverato Modena, cause da chiarire

SPORT

CHAMPIONS

La Roma si sveglia tardi: il Liverpool vince 5-2

Gallery sport

Sbk di nuovo a Imola. La madrina? Aida Yespica Fotogallery

SOCIETA'

NAPOLI

Scheletro di bimbo negli scavi di Pompei. Il direttore: "Grande scoperta"

gusto light

La ricetta "green" - Insalatona di cetrioli con mele e noci

MOTORI

ANTEPRIMA

Nuova Mercedes Classe A: come uno smartphone

LA NOVITA'

Lamborghini, ecco Urus: un toro travestito da Suv

1commento