13°

25°

Parma

Il sindaco di Villa Sant'Angelo visita Parma

Il sindaco di Villa Sant'Angelo visita Parma
Ricevi gratis le news
0

Il sindaco di Villa Sant'Angelo Pierluigi Biondi  è giunto oggi in visita a Parma. Questa mattina Biondi ha incontrato il sindaco Pietro Vignali, in municipio. Oggi aprirà la seduta di oggi del Consiglio provinciale, in programma alle 15. Il primo cittadino del paese abruzzese è accompagnato da alcuni volontari che hanno prestato servizio a Villa Sant'Angelo, nei giorni scorsi. E questa sera Biondi parteciperà alla raccolta di fondi decisa in occasione della partita Parma-Ascoli, al Tardini.

«Dal primo giorno in cui uno dei nostri volontari ha messo piede a Villa Sant'Angelo - ha detto Vignali - questa è diventata un pezzo di Parma, a testimonianza che di fronte a simili tragedie le distanze si annullano». «In voi - ha replicato Biondi - ho visto il senso profondo della nostra comunità nazionale: uomini e donne venuti da Parma, e da tante altre parti d’Italia, che hanno "adottato" Villa Sant'Angelo come fosse un pezzo del loro cuore». Tra chi organizza la logistica a Parma, chi viaggia e chi è fisso in Abruzzo, ogni settimana si mobilitano 150 parmigiani del Centro unificato della Protezione civile.

IN CONSIGLIO PROVINCIALE  - Sono emozioni forti quelle provate oggi nella sala del Consiglio provinciale. E non perché è l’ultima seduta della legislatura. Sono le parole di Pierluigi Biondi ad arrivare dritte in fondo. E’ un racconto lucido quello del sindaco di Villa Sant’Angelo, paese di quattrocento anime a pochi chilometri da l’Aquila distrutto dal sisma che la notte fra il 5 e 6 aprile scorso ha colpito l’Abruzzo.
E’ lì che operano i volontari della Protezione Civile parmense. Ci sono anche loro a questo Consiglio provinciale, vestiti con una divisa che parla la lingua della solidarietà. Si ascolta in silenzio il racconto di una tragedia che, come dice Biondi, non ha risparmiato nessuna famiglia.
Una catastrofe enorme che il presidente della Provincia Vincenzo Bernazzoli, insieme all’assessore provinciale Gabriele Ferrari e a quello del Comune di Parma Fabio Fecci, hanno potuto vedere da vicino qualche giorno fa nelle zone terremotate.
“Hanno partecipato al momento più difficile, lo strazio delle esequie – ha ricordato il sindaco Biondi -  Villa Sant’Angelo ha pagato uno dei prezzi più alti. In 20 secondi il terremoto ha cancellato gli affetti e a  storia e 17 persone. Non c’è stata famiglia che non abbia pianto un parente. Non abbiamo avuto vergogna di piangere tutte le nostre lacrime, così come di chiedere aiuto a quanti sono arrivati lì nei giorni successivi. E’ la parte dell’Italia migliore che esiste e che ha dato prova di quanto sia capace. Ho visto umanità e solidarietà negli occhi della gente. Negli occhi della mia gente vedo la voglia di riscatto. L’Abruzzo forte e gentile non è solo uno slogan. Grazie a voi che non ci lasciate soli e alle istituzioni che hanno voluto prendere a cuore la nostra situazione”.
“ Quello che è accaduto ci ha coinvolto pesantemente. Siamo andati a rendere testimonianza diretta di questo stato d’animo, sapendo di interpretare un sentimento diffuso di Parma e dimostrare riconoscenza al volontariato, un patrimonio a cui teniamo molto e che dimostra la disponibilità che contraddistingue il nostro territorio - ha detto  il presidente Bernazzoli – Ho portato a casa emozioni forti per l’enormità del disastro, per la dignità e l’orgoglio della tua gente. In quel momento abbiamo potuto vedere di che tempra sono fatti gli uomini e le donne della tua terra. Vi abbiamo promesso che non sarete lasciati soli. Lo riconfermo in questa sede dove si è insediato alcuni giorni fa il tavolo provinciale per l’Abruzzo, coordinato dalla Provincia. Ci attrezziamo per raccogliere fondi e anche per essere più efficaci nel momento del bisogno.
Della stessa “vicinanza e volontà di essere utili” ha parlato anche il presidente del Consiglio provinciale Mario De Blasi che ha aperto la seduta. Così come l’assessore Fabio Fecci ha ricordato “le emozioni vissute il giorno dei funerali, il sentimento di amicizia e solidarietà che lega i due territori e l’orgoglio provato per il lavoro dei volontari della Protezione Civile”.
“Il nostro impegno era doveroso – ha detto Mirco Carretta, spiegando che sono più di un centinaio i volontari  della Protezione Civile coinvolti fino ad oggi ai quali vanno aggiunti quelli delle altre colonne: alpini, Pubbliche assistenze e scout. “Siamo impegnati in più campi, a Villa Sant’Angelo e a l’Aquila dove gestiamo una cucina che sta sfornando da venerdì scorso 2000 pasti a pranzo e a cena. La disponibilità era maggiore, ma l’organizzazione è fondamentale in queste situazioni. Al momento con quelle raccolte abbiamo coperto i turni fino ad agosto”.
Una volontà di essere utili che l’assessore provinciale Gabriele Ferrari ha definito come “un patrimonio da rinnovare e usare fino alla fine dell’emergenza, continuando a mantenere una forte attenzione alle persone, a partire dai più piccoli anche - ha detto l’assessore - con forme di gemellaggi fra scuole”.
Per il sindaco Biondi ci sono stati anche doni: la giacca della Protezione civile di Parma regalatagli dal presidente Bernazzoli; i disegni e messaggi degli alunni della scuola elementare Corridoni di Parma; il contributo economico (5000euro) consegnato dai sindaci Giordano Bricoli di Neviano degli Arduini e Carlo Montali di Pellegrino.

VIDEO: Pierluigi Biondi è stato intervistato dal Tg Parma: "Stiamo lavorando per ricominciare, anche grazie all'aiuto dei volontari" (guarda il video)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

E' nato il terzo royal-bay: è un maschio

Gran Bretagna

E' nato il terzo royal-baby: è un maschio

Se una pin-up incontra "mister barba"... Foto fra stile e ironia

PARMA

Se una pin-up incontra "mister barba"... Foto fra stile e ironia

Le matricole: il Trash party d'apertura. Le foto della festa

TONIC

Le matricole: il Trash party d'apertura Foto: ecco chi c'era

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Quiche tricolore, cucina patriottica

LA PEPPA

La ricetta - Quiche tricolore, cucina patriottica

Lealtrenotizie

Centro sportivo di Collecchio: c'è una nuova offerta, si riapre la gara

SPORT

Centro sportivo di Collecchio: c'è una nuova offerta, si riapre la gara

L'offerta è stata fatta dall'Istituto per il credito sportivo (Ics). Il Parma Calcio 1913 rassicura i tifosi: "Parteciperemo alla prossima asta pubblica"

1commento

Parma

Vandalismi all'Itis, la preside chiude il bagno

LUTTO

Addio a Oddi, pilastro dell'Audace

Soragna

I ragazzini rapinati: abbiamo ancora paura

IL CASO

Massacro di via San Leonardo, chiesto il rinvio a giudizio di Solomon

'NDRANGHETA

Gigliotti deve restare in cella: no del gip alla scarcerazione

FELINO

Invalida per finta e denunciata per davvero

Sosta con un permesso falso sullo stallo per disabili in via Brigate Alpine: un'automobilista originaria del Napoletano scoperta e indagata dai vigili

PARMA

Casa nel Parco: gioco e lavoro vanno a braccetto Foto

CARABINIERI

Scompare da San Secondo: Claudio Lombino ritrovato a San Polo d'Enza

Il 29enne era scomparso venerdì, lasciando a casa portafogli e cellulare

INTERVISTA

Baronchelli e Bugno, ciclisti-bersaglieri

Il personaggio

Beppe Boldi, maestro di cori: 55 anni di carriera

MEMORIA

I luoghi della Resistenza a Parma

TERREMOTO

Il Bardigiano trema: 7 scosse in un'ora

REGGIO EMILIA

Silvia Olari su Fb: "Mi hanno rubato il tablet". E i Carabinieri lo rintracciano subito

"Tutto è bene quel che finisce bene", scrive la cantante

Serie B

L'Empoli strapazza il Frosinone, il Parma resta al secondo posto

Lucarelli esorta tutti su Fb: "Non esiste sconfitta nel cuore di chi lotta"

1commento

Incidente a Pastorello

Federico Miodini, «il Miodo» giovane padre innamorato della vita

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Trattative perditempo: Mattarella in campo

di Vittorio Testa

ESTETICA

Smagliature, trattatele finché sono rosse. Dopo può essere tardi

di Maria Teresa Angella

ITALIA/MONDO

CANADA

Furgone sulla folla a Toronto: 10 morti. Ma non è terrorismo

Mondo

Macron vola da Trump: "Nessun piano B sull'accordo con l'Iran" Video

SPORT

RUGBY

Zebre: pullman per i tifosi sabato a Treviso

parma calcio

Al Tardini la nascita delle Parma Legends e il raduno di “Serie A: Operazione nostalgia” Foto

SOCIETA'

MEDIA

Osservatorio giovani-editori: entra Tim Cook di Apple 

SOS ANIMALI

Cani da adottare Foto

MOTORI

LA NOVITA'

Lamborghini, ecco Urus: un toro travestito da Suv

1commento

NOVITA'

Kia Picanto X-Line: la citycar diventa crossover