21°

tributi

Mini Imu, 118.929 devono pagare

Nella nostra provincia deve pagarla il 73% di chi ha la prima casa, a Reggio ben il 98%

Mini Imu, 118.929  devono pagare
Ricevi gratis le news
6

 

Domani scade il termine per il pagamento della mini Imu, che riguarda il 40% della maggiorazione per la prima casa effettuata da una parte dei comuni rispetto all'aliquota base del 6 per mille sul valore catastale.
E la provincia di Parma, in base a uno studio effettuato dalla Cgia di Mestre e pubblicato sul sito dell'associazione, è nella parte alta della classifica per quel che riguarda la percentuale di cittadini coinvolti nel pagamento della nuova tassa. Nel Parmense, infatti, sono 28 su 47 i comuni che hanno applicato una maggiorazione (ma solo 5, fra cui Parma città, l'aliquota massima), pari al 60% del totale. Ma la percentuale è più alta sul numero dei residenti, dove si arriva al 73%, proprio perché fra i comuni colpiti dalla «mini-Imu» c'è anche il capoluogo, che raggruppa quasi la metà della popolazione provinciale.
Parma 13ma, Reggio in testa
A Parma sarà così ben il 73% dei contribuenti (fra i quali ovviamente non sono compresi i minorenni e chi non è titolare di un immobile) per un totale di 118.929, a dover versare una nuova somma al fisco entro domani. Una quota che colloca la nostra provincia al tredicesimo posto sulle 101 province dell'intero territorio nazionale. Peggior sorte è però sicuramente toccata ai «cugini» reggiani, dove addirittura il 98% dei contribuenti dovrà pagare la «mini Imu» (in totale ben 185.095 persone), visto che la quasi totalità dei comuni d'Oltr'Enza, 42 per il 93% complessivo, ha optato per la maggiorazione dell'aliquota-base. Parma è quinta in regione in questa poco invidiabile classifica, superata anche da Ravenna, seconda dietro Reggio con il 93% di contribuenti «ritassati», da Modena, al quarto posto con l'85%, e da Rimini, decima a livello nazionale con il 74%. Alle spalle di Parma restano invece, sempre considerando l'Emilia-Romagna, Forlì (26ma con il 63% di contribuenti interessati), Piacenza che è 33 ma con il 60% e da ultima Ferrara, che è l'unica provincia emiliana a vedere interessati meno della metà dei suoi contribuenti, con il 41%, anche se il 65% dei comuni ha maggiorato l'aliquota, che però è rimasta inalterata nel capoluogo.
Quattro province senza balzello
A titolo di curiosità, si può dire che sono soltanto quattro le province in cui nessun contribuente dovrà pagare questo ulteriore «balzello». E non è forse un caso che tutte si trovino in altrettante regioni a statuto speciale: si tratta infatti di Aosta, Bolzano, Ogliastra e Trieste. E' invece Enna la provincia dove ci sarà il minor numero di persone costrette a pagare entro domani, soltanto 336, pari all'1% della popolazione. Il maggior numero di «tartassati» in assoluto ci sarà invece in provincia di Roma, dove a pagare dovranno essere ben un milione 322.286 contribuenti, pari all'88%.
Pagamento entro domani
Il pagamento della mini-Imu va effettuato entro domani con il cosiddetto modulo F24 se si vogliono evitare le sanzioni di mora previste dalla legge che comunque, considerate le cifre non elevatissime coinvolte, non sono particolarmente salate. Va poi ricordato che a chi è stato calcolato un conguaglio che sia pari o inferiore ai 12 euro non è tenuto a versare la mini-Imu e dunque non dovrà mettersi in coda agli sportelli che, soprattutto alle Poste, erano anche ieri iper-affollati.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • gherlan

    24 Gennaio @ 09.27

    @ corra: beh, tolta forse no, ma comunque ridotta sì; personalmente ho pagato 700 euro nel 2012, mentre per la miniimu ho tirato fuori 120 euro; sono 580 € in meno, buttali via...

    Rispondi

  • corra

    24 Gennaio @ 07.30

    credo fermamente che i nostri governanti ci reputino un popolo di imbecilli e forse hanno ragione, come potete notare da tempo si vantano di averla tolta sentendo la loro propaganda ipocrita nelle varie trasmissioni televisive a cui partecipano e come possiamo constatare il risultato ottenuto è sotto gli occhi di tutti e noi imperterriti continuiamo a tenerci questi cialtroni balordi che ci governano,davvero incomprensibile .

    Rispondi

  • Beppe

    23 Gennaio @ 17.37

    Quando ho avuto tra le mani il modello F24 ,mi sono reso conto che tutte le notizie uscite sull'imu altro non erano che propaganda. Lo stato finge di dare poi, con cavilli legali non publicizzati, si riprende( e figuriamoci se il comune non ne approfitta). il nostro comune, così attento ai bisogni delle famiglie , appena ne ha la possibilità mette con arroganza le mani nelle tasche dei cittadi, nonstante l'amministarzione 5 stelle ( eliminato il quoziente parma, aumentate rette asili, tariffe imu alle stelle). Oltre ad un oneroso eborso imu per una prima casa A3 ho perso una notte di sonno per colpa della sensazione di aver nuovamente subito un torto. Mi pento e mi dolgo con tutto me stesso della scelta fatta durante le elezioni comunali e prende sempre più forza l'idea di abbandonare al suo destino questo "bel paese "

    Rispondi

  • Artico

    23 Gennaio @ 15.57

    Per intanto faccio i miei vivissimi complimenti alla giunta Pizzarotti che ha mantenuto l'aliquota IMU ai massimi livelli e così io sono uno dei tanti che dovrà sborsare 70 Euro. Poi il nostro caro Sindaco ci dirà che era necessario per mantenere i servizi e quant'altro..intanto continuo a vedere strade disastrate con buche che sembrano crateri..già lo scorso anno il gommista mi ha dovuto raddrizzare ben due cerchi della mia auto..ma va bene così...certo..da questo Sindaco che ho votato mi sarei aspettato qualcosa di più..purtroppo più passano i mesi e più mi rendo conto che sono tutti e tanto bravi a fare proclami in campagna elettorale per poi dimostrarsi allo stato dei fatti TUTTI UGUALI!!!

    Rispondi

  • adriana

    23 Gennaio @ 14.06

    ... e della Tares si sa niente?

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

5 (anzi 6) nomi per ballare in TV:  Jonathan e Kevin Sampaio

L'INDISCRETO

5 (anzi 6) nomi per ballare in TV

A Radio Parma il gruppo bolognese "Il vaso di Pandora"

RADIO PARMA

Il gruppo "Il vaso di Pandora" torna con il simpatico video "Il Signor Distruggile": video-intervista

Elvis

PARMA

"Bravo cantante di ballate, ricordiamolo". Ma era Elvis... Fra storia e musica: video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Il Montepulciano d'Abruzzo griffato «Emilio Pepe»

IL VINO

Il Montepulciano d'Abruzzo griffato «Emilio Pepe»

di Andrea Grignaffini

Lealtrenotizie

Addio ad Angelo Bussoni, ingegnere e sportivo

LUTTO

Addio ad Angelo Bussoni, ingegnere e sportivo

calcio

Semifinale Viareggio Cup, Parma che peccato: passa il Genoa 3-2 in rimonta

1commento

PIACENZA

Rissa in campo fra 16enni: il padre di un giocatore del Pallavicino va in campo e cerca di colpire un ragazzo

E' successo a Mortizza (Piacenza) durante Libertaspes-Pallavicino, partita del campionato Allievi interprovinciali

3commenti

CONSIGLIO

Comune: invariate le agevolazioni per Imu e Tasi

Cambio di deleghe in giunta per Bosi, Ferretti, Guerra e Seletti - Pizzarotti: "Parma in Centro è un comitato fantomatico"

VIA ZARA

Coppia sventa un'aggressione a una donna

1commento

ITALIA

Azzurri in visita all'oncologia pediatrica di Parma

Mancini, Chiellini e Kean passano la mattinata con i bimbi ricoverati

Gazzareporter

"Arriva il vento? Alle 17,20 chiuso il Parco Ducale": foto del lettore Massimo Mari

POLIZIA

Circoncisione: un altro bimbo morto nel Reggiano. Si cerca un "santone", indagini anche a Parma e Modena

A novembre morì un bimbo di 6 mesi. Si cerca un "santone" della comunità africana, che è latitante

2commenti

12 tg parma

Clima: Parma tra le peggiori in Italia secondo il Sole 24 Ore Video

AMBIENTE

Le parmigiane che vogliono salvare il pianeta insieme a Greta

1commento

ROCCABIANCA

Incidente a Ragazzola: muore un motociclista cremonese di 55 anni Video

GIORNATE FAI

Palazzo Ducale il secondo bene più visto in Italia: 6500 presenze

Al primo posto la sede della Banca d'Italia di Bari

PARMA

Formazione dei giovani per la logistica: incontro con il sottosegretario Salvatore Giuliano al Cepim Video

Nella sede di Lanzi Trasporti si è discusso del progetto "Logistics Transport Farm"

Parma

Consiglio notarile: confermati Beatrice Rizzolatti, Pietro Sbordone e Cecilia Renzulli Foto

Il presidente Almansi: ”Continueremo a operare per essere sempre più vicini ai cittadini”

Simone Barone

«Che bello rivedere la Nazionale a Parma»

università

Presentato il nuovo logo di “Parma Città Universitaria”

Un abbraccio e un’ala. Vincitore del concorso di idee è Gabriele Manni, studente di Economia e Management

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Brexit: Londra sul piano inclinato

di Paolo Ferrandi

EDITORIALE

Amore e odio sulla corriera incendiata

di Vittorio Testa

1commento

ITALIA/MONDO

BOLOGNA

Igor il Russo condannato all'ergastolo

1commento

BOLOGNA

Malore sul campo da calcio: muore un ragazzo di 22 anni

2commenti

SPORT

CALCIO

Gli azzurri sono a Parma: ecco l'arrivo dei giocatori in albergo

antitrust

Stangata sulla Nike: l'Unione europea limita la vendita delle magliette dei calciatori

SOCIETA'

sos animali

Chi vuole adottare il cane Ty?

CINEMA

Il docufilm sul "Màt" Sicuri: ecco il trailer

MOTORI

MOTO

Guzzi svela V85TT, la 'classic enduro' votata al turismo Video

MOTORI

Mercedes GLE: come cambia il «big suv»