13°

28°

Rifiuti

Raccolta differenziata: "Ecco le regole da seguire"

Il Comune: "seguire gli orari". Gli esempi: come separare vasetti e tappi, i cartoni della pizza e le confezioni di merendine

Raccolta differenziata: "Ecco le regole da seguire"
Ricevi gratis le news
28

Il Comune rinnova una serie di consigli per aiutare i cittadini a fare la raccolta differenziata dei rifiuti in modo corretto. Attraverso un comunicato, fa alcuni esempi pratici e aggiunge che per i rifiuti ingombranti ci sono i centri di raccolti in diversi punti della città. 

Ecco il comunicato del Comune sulla raccolta differenziata:

La raccolta differenziata rappresenta una risorsa per la comunità, differenziare significa risparmiare con minori costi per la collettività. E’ quindi fondamentale attenersi ad alcune regole fondamentali. Prima di tutto bisogna separare i vari rifiuti in base al materiale di cui sono fatti. Plastica e barattolame vanno nel sacco giallo, compresi gli imballaggi dei cibi, le cosiddette vaschette per gli alimenti e le bottiglie di acqua minerale che vanno correttamente schiacciate per occupare meno spazio. Mentre giocattoli e altri rifiuti vanno nel bidone grigio dell’indifferenziato.

Separare i vari rifiuti è, quindi, fondamentale. Ecco alcuni esempi: il tappo in metallo dal vasetto della marmellata va messo nel sacco giallo di plastica e barattolame, mentre il contenitore in vetro va smaltito negli appositi raccoglitori verdi posti su area pubblica e appositamente dedicati. Lo stesso discorso vale per i vasetti di tonno per cui è poi fondamentale smaltire i contenitori in vetro dopo averli lavati, mentre il coperchio va nel sacco giallo. Questo vale anche per gli involucri in plastica delle merendine che vanno smaltiti nel sacco giallo per plastica e barattolame, mentre le vaschette in cartoncino vanno riposte negli appositi contenitori per carta e cartone.

Anche per lo smaltimento della carta bisogna attenersi ad alcuni suggerimenti: non tutta la carta in modo indiscriminato va smaltita nei contenitori per carta e cartone. I cartoni che contengono la pizza e che sono unti e sporchi, così come la carta sporca di prodotti cosmetici e di solventi va nell’indifferenziato. I tovagliolini sporchi di cibo vanno nell’organico. Una volta effettuata la corretta selezione dei rifiuti, suddividendoli in base alla tipologia: con plastica e barattolame nel sacco giallo, la carta negli appositi contenitori, l’organico nel bidone marrone e gli altri rifiuti nel contenitore grigio per l’indifferenziato bisogna prestare attenzione ad esporre quanto suddiviso nei giorni previsti. Il vetro va smaltito negli appositi contenitori stradali o campane verdi poste su suolo pubblico, così come le potature e gli sfalci verdi nei cassonetti verdi adibiti a questo scopo. Molta attenzione, quindi, va posta ai giorni ed agli orari di raccolta della differenziata come da calendario consegnato dagli operatori Iren alle famiglie. 

Ci sono, poi, i centri di raccolta presenti sul territorio comunale dove poter conferire alcune tipologie di rifiuti ingombranti. I Centri di raccolta sono in via Barbacini con apertura dal lunedì al sabato dalle 9 alla 12 e dalle 14 alle 17. Quello di via Bonomi – Crocetta aperto dal lunedì al sabato, ad eccezione del mercoledì pomeriggio, dalle 9 alle 13 e dalle 14.30 alle 17.30, domenica dalle 9 alle 13 e dalle 14.30 alle 16.30. Quello di via Lazio aperto dal lunedì al sabato, escluso il martedì mattina, dalle 9 alle 12 e dalle 14.30 alle 17.30, aperto anche alla domenica dalle 9 alle 12. A cui si aggiunge il centro di raccolta di largo Simonini dove non possono essere conferiti rifiuti pericolosi come olio minerale, vernici, batterie, bombolette spray e rifiuti di apparecchiature elettriche ed elettroniche come frigo, elettrodomestici e tv, monitor. Il Centro è aperto tutte le mattine dal lunedì alla domenica dalle 9 alle 13 e nei pomeriggi di mercoledì e venerdì dalle 15 alle 17.30. E’ attivo, anche, il servizio gratuito di raccolta dei rifiuti ingombranti come frigoriferi, mobili, materassi, basta contattare il numero verde di Iren: 800 212607 con l’avvertenza di esporre i rifiuti su suolo pubblico, davanti a casa, il giorno concordato per il ritiro.

 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • parmigianoreggiano

    29 Gennaio @ 13.24

    parmigianoreggiano

    ATENZIONE, i preservativi DEBITAMENTE SVUOTATI del loro contenuto ORGANICO potranno essere buttati via SOLO DOPO essere stati GONFIATI e riutilizzati come PALLONCINI per le feste di compleanno di figli e nipoti: una volta SCOPPIATI allora si, potranno essere DEFINITIVAMENTE gettati nel cassonetto GIALLO della plastica.

    Rispondi

  • Nocciolina

    29 Gennaio @ 07.45

    @parmigianoreggiano: sì, ma tra svuotamento e lancio nel bidone del rudi vanno anche sciacquati?? E gli assorbenti vanno nell'organico o nella plastica? E i cerotti? E i cottonfioc? E le deiezioni del gatto? E dove devo buttare l'assessore all'ambiente? C'è un apposito cassonetto?

    Rispondi

  • parmigianoreggiano

    28 Gennaio @ 20.34

    parmigianoreggiano

    @rodolfo - il M5S rende noto che i PRESERVATIVI USATI vanno smaltiti nel seguente modo: prima svuotare il contenuto nell'ORGANICO e poi gettarli nella PLASTICA.

    Rispondi

  • rodolfo

    28 Gennaio @ 16.59

    I preservativi devono essere lavati o si buttano così come sono?

    Rispondi

  • Gianni Cesari

    28 Gennaio @ 13.42

    giannicesari

    La carta igienica, dopo averla usata due volte (una per lato) va nell'organico o nell'indifferenziato? no, chiedo, xè sarebbe un peccato buttarla nel gabinetto. A occhio e croce io sarei orientato per il bidoncino "marrone", giusto per fare pandan, un logico abbinamento di colori....

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Selfie in montagna e maltempo d'agosto: Gazzareporter, ecco le foto premiate

INIZIATIVA

Selfie in montagna e maltempo: Gazzareporter, ecco le foto premiate

S-Chiusi in galleria

parma centro

Con "S-Chiusi in galleria" il teatro riapre i negozi sfitti

Federica Pellegrini "Divina", incanta le passerelle di Milano - Le foto

fashion week

Federica Pellegrini "Divina", incanta le passerelle di Milano - Le foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

10 edifici scolastici della nostra città: li riconosci tutti?

GAZZAFUN

10 edifici scolastici della nostra città: li riconosci tutti?

Lealtrenotizie

Paura a Soragna per un bimbo in bicicletta urtato da un'auto

Si è attivato anche l'elicottero del 118

INCIDENTE

Paura a Soragna per un bimbo in bicicletta urtato da un'auto

incidente

Schianto contro un'auto a Collecchio: grave un motociclista

guardia di finanza

Frode fiscale internazionale, coinvolta anche una squadra di basket di Parma

16 indagati e sequestro per 25 milioni. Come funzionava il sistema di sponsorizzazioni

controlli

Ponte Taro: otto in una notte alla guida sotto l'effetto di alcol o droga

1commento

via emilio lepido

Ladri nella notte da Pittarosso: sparita la cassaforte

PRIMO PIANO

I negozi e la domenica: "Aperti, sono comodi", "no, meglio stare in famiglia" Videoinchiesta

Viaggio tra commesse, clienti, negozianti: ecco cosa pensano della proposta del ministro Di Maio di chiudere gli esercizi la domenica

Varano Melegari

Mirko Reggiani, morire a 42 anni

LUTTO

Addio alla prof Bacchi, una vita per la scuola

VIA TOSCANA

Il rumore dei treni? Fuori legge notte e giorno

4commenti

MONTAGNA

Corniglio, 14enne infortunata durante una gita con classe: interviene il Soccorso alpino

Lavori

Ponte sul Taro, arrivano i droni

curiosità

Parma-Brescia, una volta scesi dal treno... il confronto tra le stazioni Foto

1commento

lesignano

Incidente sulla pista da motocross: è gravissimo

Via Mantova

Dopo l'incidente, i residenti insorgono: «Qui tutti corrono troppo»

arte

Restaurata la Cassetta Farnese di Capodimonte: presto sarà (temporaneamente) a Parma

CALCIO

Gervinho non ricorda Tino?

2commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Le offese a Giulia e l'odiatore che è in noi

di Anna Maria Ferrari

EDITORIALE

Il dovere di restituire. La lezione di Dallara

di Michele Brambilla

ITALIA/MONDO

REGGIO EMILIA

Incendio in una ditta di luminarie natalizie. Il Comune: "Chiudete le finestre"

GENOVA

Tredicenne litiga con la mamma, si butta dal balcone e muore

SPORT

Pallavolo

Italia nel girone con Serbia e Polonia

5a giornata

Ancora Ronaldo: Juve a punteggio pieno. Roma ko, Milan pari. E quel Parma lì... Risultati, classifica

SOCIETA'

CASTELFRANCO EMILIA

Sparano a uno straniero ed esultano: indagini in corso

il caso

Bennett in tv: "Asia? La chiamavo mamma. Lei mi ha violentato"

4commenti

MOTORI

ANTEPRIMA

Finalmente e-Tron: l'elettrico secondo Audi Fotogallery

RESTYLING

Jeep: è l'ora del nuovo Cherokee. La vera novità? Costa meno