19°

29°

guardia di finanza

Tonnellate di prodotti alimentari "parcheggiati" in una discarica abusiva: due denunce

Sequestrati a Gaione. I prodotti erano mal conservati e senza una chiara tracciabilità

Tonnellate di prodotti alimentari "parcheggiati" in una discarica abusiva: due denunce
Ricevi gratis le news
0

 

Una serie di controlli capillari e di monitoraggi "firmati" dalla Guardia di finanza di Parma e partiti a ottobre. Ed è grazie a quelli che gli uomini delle Fiamme Gialle sono arrivati a individuare, in una frazione del Comune di Parma, un ingente quantitativo di materiale depositato su un sito che presentava tutte le caratteristiche di una discarica abusiva.

Impressionanti i numeri del materiale "stoccato": oltre 10.000 fusti metallici, molti dei quali contenenti prodotti alimentari; circa 600 contenitori in plastica, di cui un numero elevato contenenti prodotti alimentari; diverse migliaia di bancali in stato di completo abbandono e deterioramento; decine di contenitori da mille litri, alcuni dei quali pieni di liquidi non meglio identificati; e vario materiale di risulta generico e/o proveniente da attività edili.

Inoltre, all’interno di un capannone a fianco, sono stati individuati ulteriori quantitativi di sostanze alimentari quasi tutte in cattivo stato di conservazione.

Effettuati i necessari approfondimenti, i finanzieri hanno proceduto al sequestro – successivamente convalidato dal giudice– dell’area in oggetto, del materiale ritrovato, dei prodotti alimentari rinvenuti all’interno del capannone e alla contestuale segnalazione alla competente Autorità Giudiziaria di due uomini operanti nel settore della lavorazione e conservazione di frutta e di ortaggi.

Le successive attività investigative , finalizzate ad individuare con certezza il momento in cui  prodotti erano stati depositati nell’area sottoposta a sequestro, hanno permesso di accertare ulteriori particolari interessanti: dopo esser risaliti alle possibili aziende da cui gli alimenti presumibilmente erano stati prodotti, è emerso però che i documenti riguardanti la merce erano frammentari; inoltre, su molti dei fusti metallici erano state sovrapposte etichette di scadenza che non ne consentivano una univoca tracciabilità; ed ancora, su diversi box che contenevano i prodotti alimentari erano apposte scritte cinesi.

Questi ed ulteriori elementi hanno portato all’esecuzione di una ulteriore perquisizione in una società operante sempre nel settore del confezionamento di prodotti alimentari con sede legale in provincia di Cremona e sede operativa in provincia di Parma, dove sono stati sequestrati documenti che comprovavano ulteriormente i reati accertati.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Lory Del Santo

Lory Del Santo

dramma

Lory Del Santo: "Mio figlio Loren si è tolto la vita"

Miss Italia, spuntano foto di nudo, Carlotta rischia il titolo

Il caso

Miss Italia, spuntano foto di nudo, Carlotta rischia il titolo

"A du pass": aperitivo italo-rumeno. Ecco chi c'era: foto

FESTE PGN

"A du pass": aperitivo italo-rumeno Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Disoccupazione: come funziona la Naspi

L'ESPERTO

Disoccupazione: come funziona la Naspi

di Paolo Zani*

Lealtrenotizie

Furgone in fiamme all'incrocio tra via Venezia e via Trento

san leonardo

Furgone in fiamme all'incrocio tra via Venezia e via Trento. Video: lo spaventoso incendio - 2

1commento

PARMA

Sicurezza: 60 nuove telecamere e più agenti di polizia municipale Video

Ecco i progetti annunciati dal Comune

6commenti

Crédit Agricole

Giampiero Maioli insignito Cavaliere della Legione d’Onore dall'Ambasciata Francese

anteprima gazzetta

Sicurezza a Parma, il caso ora è politico: "Ma ai parmigiani interessa che si faccia qualcosa"

1commento

SPETTACOLI

Verdi Off - La grande notte in piazza Duomo Tutti gli appuntamenti

Si comincia con la danza verticale "Full Wall" e l'installazione "Macbeth"

LAGASTRELLO

Un fungaiolo cade in un dirupo e muore fra il Parmense e la Lunigiana

Il recupero del corpo è difficile, perché si trova in una zona impervia

carabinieri

Salumi contraffatti: sequestri a Parma (Reggio e Piacenza) Video

PARMA

I ladri prelevano 1750 euro con il bancomat dopo il borseggio sul bus

5commenti

visita

Ferrero, il presidente "esplosivo" a Parma

incontro

Nando Dalla Chiesa: "Criminalità, mai abbassare la guardia" Video

trasporti

Campari (Lega) richiama Ferrovie: "Alta velocità, collegamenti con Parma carenti"

QUARTIERE TAMBURI

Fondazione Pizzarotti e Parole di Lulù onlus insieme per i bambini di Taranto

gazzareporter

Bici e pure la borsetta sotto il ponte

PARMA

Riporta il carrello dopo la spesa e la borsa sparisce dall'auto: denunciato un 29enne

INCIDENTE

Auto sbanda e finisce contro un albero: muore un 69enne a San Polo d'Enza

Montechiarugolo

E' morto Mino Bruschi, fu psicoterapeuta nella clinica di Monticelli

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Sicurezza: nessuno volti le spalle alla città

di Filiberto Molossi

GAZZAFUN

10 piazze della nostra provincia: in quale comune siamo?

ITALIA/MONDO

MILANO

Pedofilia: 6 anni e 4 mesi a don Galli

OMICIDIO-SUICIDIO

Uccide la madre e si getta da un ponte nel Reggiano

SPORT

EUROPA LEAGUE

Zampata di Higuain: il Milan stende il Dudelange

Serie C

Sospese fino a data da destinarsi le gare dell'Entella

SOCIETA'

STATI UNITI

Aragoste sedate con la marijuana prima di finire in pentola

dublino

Aereo tenta l'atterraggio: il vento costringe a riprendere il volo

MOTORI

VOLKSWAGEN

T-Roc diesel, doppio "Porte aperte"

ANTEPRIMA

Honda, il nuovo CR-V. Come va in 5 mosse