17°

27°

guardia di finanza

Tonnellate di prodotti alimentari "parcheggiati" in una discarica abusiva: due denunce

Sequestrati a Gaione. I prodotti erano mal conservati e senza una chiara tracciabilità

Tonnellate di prodotti alimentari "parcheggiati" in una discarica abusiva: due denunce
Ricevi gratis le news
0

 

Una serie di controlli capillari e di monitoraggi "firmati" dalla Guardia di finanza di Parma e partiti a ottobre. Ed è grazie a quelli che gli uomini delle Fiamme Gialle sono arrivati a individuare, in una frazione del Comune di Parma, un ingente quantitativo di materiale depositato su un sito che presentava tutte le caratteristiche di una discarica abusiva.

Impressionanti i numeri del materiale "stoccato": oltre 10.000 fusti metallici, molti dei quali contenenti prodotti alimentari; circa 600 contenitori in plastica, di cui un numero elevato contenenti prodotti alimentari; diverse migliaia di bancali in stato di completo abbandono e deterioramento; decine di contenitori da mille litri, alcuni dei quali pieni di liquidi non meglio identificati; e vario materiale di risulta generico e/o proveniente da attività edili.

Inoltre, all’interno di un capannone a fianco, sono stati individuati ulteriori quantitativi di sostanze alimentari quasi tutte in cattivo stato di conservazione.

Effettuati i necessari approfondimenti, i finanzieri hanno proceduto al sequestro – successivamente convalidato dal giudice– dell’area in oggetto, del materiale ritrovato, dei prodotti alimentari rinvenuti all’interno del capannone e alla contestuale segnalazione alla competente Autorità Giudiziaria di due uomini operanti nel settore della lavorazione e conservazione di frutta e di ortaggi.

Le successive attività investigative , finalizzate ad individuare con certezza il momento in cui  prodotti erano stati depositati nell’area sottoposta a sequestro, hanno permesso di accertare ulteriori particolari interessanti: dopo esser risaliti alle possibili aziende da cui gli alimenti presumibilmente erano stati prodotti, è emerso però che i documenti riguardanti la merce erano frammentari; inoltre, su molti dei fusti metallici erano state sovrapposte etichette di scadenza che non ne consentivano una univoca tracciabilità; ed ancora, su diversi box che contenevano i prodotti alimentari erano apposte scritte cinesi.

Questi ed ulteriori elementi hanno portato all’esecuzione di una ulteriore perquisizione in una società operante sempre nel settore del confezionamento di prodotti alimentari con sede legale in provincia di Cremona e sede operativa in provincia di Parma, dove sono stati sequestrati documenti che comprovavano ulteriormente i reati accertati.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Le serate al Chiosco di Collecchio

FESTE PGN

Le serate al Chiosco di Collecchio Foto

Nadia Toffa, post dopo la bufala sulla sua morte: "Mi hanno allungato la vita..."

LE IENE

Nadia Toffa, post dopo la bufala sulla sua morte: "Mi hanno allungato la vita..." Foto

La festa del Parma, cori al Tardini: tifosi scatenati

CALCIO

La festa del Parma, cori al Tardini: tifosi scatenati Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Ritorna bambino: dai cartoni ai super eroi il meglio dei nostri quiz

GAZZAFUN

Torna bambino e decidi qual è il miglior cartone animato degli anni '80!

Lealtrenotizie

Maltrattamenti, oggi gli interrogatori delle due maestre arrestate

COLORNO

Maltrattamenti, oggi gli interrogatori delle due maestre arrestate

INTERVISTA

La testimonianza di una mamma: «Segnalai la maestra di mia figlia, ma fui intimidita»

CALCIO

La festa del Parma al Tardini: Lucarelli si ritira. Lizhang: "Abbiamo mostrato il nostro coraggio" Video Foto

Ritirata la maglia numero 6. D'Aversa: "A Spezia un'escalation di emozioni". Carra ringrazia i tifosi. Faggiano: "Ce l'abbiamo messa tutta"

Oltretorrente

Il pensionato anti-pusher

Via Bixio

I commercianti: «Noi esclusi dalla festa del vino»

Carabinieri

Sempre più anziani truffati: come difendersi

Festa a Pontetaro

Incontrarsi sulla via Emilia

Politica

Pizzarotti: «L'obiettivo? Le regionali 2019».

Soragna

Premiato il culatello supremo

PARMENSE

"Cantine aperte": le foto di una domenica... di gusto

PARMA CALCIO

Lucarelli parla alla curva con il megafono: "Siamo diventati una forza bellissima" Video

PARMENSE

Berceto, 46 cani stipati in una jeep: denunciata coppia della Lunigiana Video

SANT'ILARIO

Vuole impedire che la fidanzata si droghi e accoltella il pusher: denunciato 40enne 

I passanti hanno chiamato i carabinieri. Denunciato anche il pusher, un 25enne nigeriano

1commento

incidente

Cade in bici nei Boschi di Carrega: ferito 44enne

berceto

Valbona, crolla una parte di "castello". Inagibile la casa di una pensionata

cultura

La magica Notte del Terzo giorno: scatti tra le ali di folla (e di arte)

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Per Salvini sarà comunque una vittoria

di Luca Tentoni

1commento

LA PEPPA

La ricetta - Cotolette vere e cotolette finte

ITALIA/MONDO

ROMA

Conte rimette il mandato al presidente Mattarella. Salvini: "Ora al voto"

2commenti

POLITICA

I vertici M5S: "Si ragiona sull'impeachment di Mattarella". No comment del Quirinale

1commento

SPORT

CALCIO

La festa al Tardini: "finalissimo" Video

FORMULA UNO

Ricciardo sa controllare la gara. Sul podio sono tutti contenti

SOCIETA'

IL DISCO

Jethro Tull, cinquant'anni fa “This was” Video

PARMA

Quattro cani cercano casa Foto

MOTORI

IL TEST

Nuova Mercedes Classe A. Come va

motori

Prova Yamaha Niken la “carver bike”