17°

30°

commercio

Ascom e Confesercenti unite: "Un nuovo centro commerciale? Un'assurda follia"

La reazione alla notizia della possibile apertura nei pressi dell'Ikea, riportata nei giorni scorsi da Ghiretti (Parma Unita)

Ascom e Confesercenti unite: "Un nuovo centro commerciale? Un'assurda follia"
Ricevi gratis le news
2

 

Reagiscono ad alcune ora di distanza, ma il messaggio che lanciano all'Amministrazione Pizzarotti è lo stesso: "Una follia", secondo Confesercenti. "Assurdo", continua Ascom. Nel mirino, la possibile apertura di un nuovo centro commerciale nell'area Ikea, denunciata nei giorni scorsi dal consigliere di minoranza Roberto Ghiretti, di Parma Unita.

Ecco gli interventi delle due associazioni di categoria.

Ascom: "Smentite le promesse di non autorizzare nuovi insediamenti?"

 "Leggiamo con estrema preoccupazione quanto apparso sulla Gazzetta di Parma del 12 febbraio in merito alla possibile apertura di un nuovo centro commerciale presso l’area Ikea denunciata dal consigliere Ghiretti. L’area in questione è stata oggetto di discussione nei mesi scorsi in sede di commissione comunale e sin dall’ora la nostra Organizzazione aveva inviato in data 15 Aprile 2013 a tutti i consiglieri comunali un’approfondita scheda tecnica che evidenziava come gli strumenti urbanistici attualmente vigenti non permettono nessun ampliamento commerciale nell’area in questione. 

Non comprendiamo e questo ci preoccupa ulteriormente la presa di posizione del Presidente della commissione urbanistica Roberto Furfaro in risposta alla denuncia di Ghiretti, presa di posizione i cui contenuti sembrano difendere una volontà di codesta Amministrazione di procedere verso un’approvazione di questa nuova superficie commerciale dietro il paravento di una “concreta operazione di no consumo suolo”. Da quanto ci risulta pubblicamente l’Amministrazione Comunale ha sin dal suo insediamento professato la volontà di non autorizzare nuove grandi superfici commerciali e ogni qualvolta (riportiamo ad esempio la recente apertura del Decathlon e del Parma Retail) ha dovuto subire nuove aperture ha spostato la responsabilità di tali scelte sulle precedenti Amministrazioni.
In questo caso si sta invece parlando di una nuova superficie commerciale mai inserita nei precedenti piani urbanistici che prevedono nell’area Ikea esclusivamente aree commerciali per 18.000 mq già utilizzati totalmente dall’insediamento Ikea.
Vista la gravissima situazione del comparto commerciale di Parma che oltre alla situazione generale di crisi sta subendo pesantemente anche le ripercussioni relative alla recente apertura del centro commerciale Parma Retail, riteniamo assurdo pensare di permettere l’apertura di ulteriori grandi strutture commerciali. Credere che decisioni di questo tipo possano essere fatte “digerire” alla collettività utilizzando i paraventi della realizzazione di opere pubbliche è un film già visto nelle precedenti Amministrazioni; Amministrazioni che, ricordiamo, per questo motivo furono pesantemente e costantemente criticate anche dal Movimento che oggi governa la città e che si sperava di non vedere più ripetersi.
Ci aspettiamo pertanto da parte Sua Signor Sindaco o da parte dell’Assessore competente una chiara presa di posizione che evidenzi la contrarietà della Sua Amministrazione a deliberare adesso e in futuro l’apertura di nuovi grandi centri commerciali nel territorio comunale.
Restiamo in attesa di un sollecito riscontro, ed alleghiamo la nostra precedente comunicazione inviata ai consiglieri comunali il 15 aprile 2013 che illustra compiutamente i termini tecnici relativi all’area di ampliamento Ikea oggetto della presente".

Confesercenti: "Una presa in giro ed un grave danno nei confronti del territorio, delle imprese commerciali e dei suoi consumatori"


"Confesercenti Parma considera le ultime indiscrezioni apparse sulla stampa locale, relative alla possibile costruzione di un nuovo centro commerciale nell'area Ikea, come una pura follia. Solo l'idea di autorizzare la costruzione di tale progetto e di parlare di ulteriore allargamento all'offerta commerciale, è da considerarsi una presa in giro ed un grave danno nei confronti del territorio, delle imprese commerciali e dei suoi consumatori.


E' sotto gli occhi di tutti il momento molto difficile che vive la nostra città, sono moltissime le piccole e medie imprese del commercio che stanno chiudendo, a fronte di migliaia di metri quadrati ancora disponibili sul mercato. Servono altre idee per rispondere ad una crisi di consumi che risulta essere tra le peggiori vissute dal dopoguerra, non la costruzione di un altro centro commerciale. L'obiettivo deve essere quello di difendere e preservare i posti di lavoro di chi già opera da anni nel mercato cittadino, non quello di fare cassa alle spalle del commercio, del nostro centro storico, delle imprese e dei lavoratori.


Stupefacente poi la risposta arrivata mezzo stampa dal Presidente della Commissione Urbanistica Roberto Furfaro, secondo cui si tratterebbe di un'operazione non fine a se stessa, ma di una concreta operazione di non consumo del suolo. Sarà anche così, su questo non entriamo nel merito, forse non consumeremo il suolo, ma è sicuro che un solo metro quadrato di commercio in più consumerà la pazienza degli imprenditori."

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Angela

    13 Febbraio @ 18.51

    proprio cosi

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Un nuovo amore (americano) per Scialpi dopo la separazione

gossip

Un nuovo amore (americano) per Scialpi dopo la separazione

1commento

Festa per i soci di Parma partecipazioni calcistiche: ecco chi c'era   Fotogallery

Noceto

Festa per i soci di Parma partecipazioni calcistiche: ecco chi c'era Foto

Felino: tanti auguri a Martina

FESTE PGN

Felino: tanti auguri a Martina Fotogallery

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Ritorna bambino: dai cartoni ai super eroi il meglio dei nostri quiz

GAZZAFUN

Torna bambino e decidi qual è il miglior cartone animato degli anni '80!

Lealtrenotizie

Colpo nella notte al Mercatone uno di via Mantova

PARMA

Ladri nella notte al Mercatone Uno di via Mantova: rubata la cassaforte

Sfondata una finestra nel retro dell'edificio

1commento

calestano

Cade da una scarpata: un 40enne motociclista è grave al Maggiore

evento

Una suggestiva (senza auto) piazza Garibaldi pronta per la Notte del Terzo Giorno Video

calciomercato

Balotelli al Parma? Qualcosa di più concreto del fantacalcio

LANGHIRANO

In fila sulla Massese per chiedere più sicurezza e per ricordare le vittime della strada Foto

Una giornata di iniziative a Langhirano

1commento

CARABINIERI

Banda del caveau: ecco come i malviventi si orientavano nel sottosuolo di Parma Video

2commenti

weekend

Tra fiori, cavalli e la Notte del Terzo giorno: l'agenda del sabato

PARMA

Rissa con feriti: la questura sospende per 20 giorni l'attività di un circolo

VIA CALATAFIMI

Rubata la borsa lasciata in auto: dentro un tablet e 300 euro

1commento

Violenze alla materna

Una mamma: «In un video ho visto mio figlio maltrattato»

CALCIO

I calciatori del Parma in municipio. Domani arriva Lizhang Video

Il ds Faggiano: "I big? Solo se hanno voglia"

GAZZAREPORTER

Auto in fiamme: l'intervento in viale Vittoria Video

Ecco un video sull'emergenza di ieri pomeriggio

FIDENZA

Camion perde una barriera «new jersey», tragedia sfiorata

PARMA

Anziana truffata da un finto addetto Iren in via Furlotti Video

E' intervenuta la polizia: ecco la notizia del 12 TgParma

OLTRETORRENTE

Premio da 10mila euro con un "gratta e vinci" in via D'Azeglio

CARABINIERI

Traffico di droga: sequestrati beni per 500mila euro a un 45enne agli arresti domiciliari a Parma

Leonardo Losito, pregiudicato, è accusato di essere l'organizzatore di un traffico di droga nella zona di Andria, in Puglia

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Conte in mezzo a un braccio di ferro

di Stefano Pileri

CHICHIBIO

Il ristorante: «Il buonumore» - Il «pescato» del giorno nel piatto

ITALIA/MONDO

Il caso

Rossella fu abusata per settimane dalla banda di Izzo

nasa

E' morto Bean, il quarto uomo a sbarcare sulla Luna

SPORT

Calcio

Il Real batte il Liverpool e vince la Champions per la terza volta consecutiva

formula uno

F1, Gp Montecarlo: una "pole" che cambia il mercato piloti

SOCIETA'

studenti

Il FabLab in una manciata di secondi Video

LIBRI

Fra blues, avventure noir e... Bollywood: serata parmigiana con Massimo Carlotto Video

MOTORI

IL TEST

Nuova Mercedes Classe A. Come va

il test

Skoda Superb, la sicurezza non è più un optional