13°

25°

Parma

San Leonardo sotto choc: «Una famiglia stupenda»

San Leonardo sotto choc: «Una famiglia stupenda»
Ricevi gratis le news
1

Caterina Zanirato
La loro seconda auto, una Fiat Idea da dove sbuca una targa con scritto «Bebè a bordo», è ancora parcheggiata sotto casa. E sul pavimento del soggiorno sono ancora sparsi i giochi con cui Miriam,  2 anni soltanto, giocava insieme al fratellino di sei mesi.
Fino a ieri. Perché la bellissima quotidianità di una famiglia come tante altre si è spezzata per sempre sabato notte, lungo l’A1, quando l’auto di Ezio Capriglione ha urtato il new jersey, è stata colpita da una Maserati in corsa, finendo ribaltata e schiacciata sull’asfalto: la mamma, Elisa Sette di 32 anni, e la piccola Miriam non ce l’hanno fatta.
La famiglia Capriglione viveva a Parma, in via Oristano, al civico 13. Ezio, il capofamiglia, abitava lì da 8 anni: prima da solo, mentre studiava economia all’Università di Parma, poi, da circa 4 anni, con la sua sposa, Elisa. Entrambi di origini calabresi, della provincia di Catanzaro, lavoravano per la stessa banca: lui è un direttore di filiale della Credem a Parma, in via Emilia Ovest, mentre lei un’impiegata dello stesso istituto di credito. Attualmente era in maternità.
Presto sono arrivati i bambini: due anni fa era nata Elisa e appena sei mesi fa il suo fratellino. «Era una bimba vivacissima - ricordano i vicini di casa -. Ogni tanto la sentivamo urlare e ridere per le scale, era buffa quando parlava. Ezio ci apriva sempre la porta quando ci vedeva uscire. Lei era sempre impegnata tra figli e lavoro. Erano sempre di corsa, ma felici. E' una vera tragedia quella che è successa. Pensare che li abbiamo visti partire: stavano andando a trovare dei parenti. L’ultima immagine è quella di Ezio che carica il bebè nel cestino per trasportarlo in auto».
Sono sconvolti i vicini di casa, una coppia di anziani che conosceva bene il padre di Ezio: «Mi ricordo, fino all’anno scorso, suo padre veniva a trovarci per fare quattro chiacchiere - raccontano -. Era molto orgoglioso di suo figlio. Diceva che era contento di avergli pagato gli studi qui a Parma, perché era riuscito a realizzare i suoi sogni e ad avere una bellissima famiglia».
In lacrime, i genitori di Elisa Sette, Stella e Michele, che si sono precipitati a Parma dalla Calabria insieme alle sue sorelle non appena hanno ricevuto quella maledetta chiamata, alle due di domenica mattina.
«Abbiamo preso il primo aereo e siamo venuti qui - racconta mamma Stella, distrutta dal dolore -. Non riesco a pensare a nulla. So solo che Elisa è stata una figlia che ogni madre si augura di avere».
L’intero quartiere è sotto shock: «In questa zona è difficile avere un buon rapporto con i vicini - commentano alcuni residenti -. Non li conoscevamo bene, ma erano sempre gentili e disponibili, impegnati tra lavoro e famiglia. Ci hanno regalato un sacco di emozioni: il nostro condominio è stato fiero di esporre due bei fiocchi alla porta, prima uno rosa e poi uno azzurro. Consola solo sapere che il padre, insieme al piccolo, stiano bene. E vogliamo stringerci a loro, che ora dovranno affrontare tutto questo dolore». Questa sera alle 20.30 nella cappella dell'Ospedale Maggiore, verrà recitato un rosario in memoria di Elisa Sette e della figlia Miriam.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • angelica

    06 Maggio @ 19.08

    io la conoscevo........la piccola miriam .........l' avevo presa in braccio........a loreto.........con quei capelli ricci e il faccino che esprime gioia e tenerezza

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Paola Di Benedetto dall'Isola al Grande Fratello: faccia a faccia con il suo ex Matteo

TELEVISIONE

Sexy Paola dall'Isola al Grande Fratello: faccia a faccia con il suo ex Matteo Foto Video

Mostra Sex & revolution

FOTOGRAFIA

"Fate l'amore!": dai "massaggiatori" ai film porno, la rivoluzione sessuale passo per passo Video Foto

Shalpy fa polemica con Fabio Fazio: "Mi invita ma non mi fa cantare"

Foto dal profilo Twitter di Shalpy

TELEVISIONE

Shalpy fa polemica con Fabio Fazio: "Mi invita ma non mi fa cantare"

6commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Il «Troccolone» di Capitoni, il Sangiovese della festa

IL VINO

Il «Troccolone» di Capitoni, il Sangiovese della festa

di Andrea Grignaffini

Lealtrenotizie

Pitone di 120 cm in un tombino

vigili del fuoco

Pitone di oltre un metro in un tombino di via Treviso Video

4commenti

TRUFFA

Vende il camper, ma gli rifilano un assegno falso da 30mila euro

3commenti

INCHIESTA

Affitti, a Parma sono ancora tanti quelli che non pagano

3commenti

MUSICA

Concerto del 25 Aprile, piazza Garibaldi si accende con i Baustelle Le foto

1commento

POLITICA

Pizzarotti e il Pd : "Corteo del 25 Aprile, parlamentari leghisti assenti: è grave"

1commento

Via Farini

Ladro di cellulari incastrato dall'app

Dal 7 maggio

Torna Cibus: 1.300 novità alimentari sul mercato

viabilità

Nuova rotatoria tra via Fleming e via Colli: via libera della Giunta

8commenti

Hobby

Pezzali e i trattori, storia di un amore

tg parma

Fidenza: sono ancora in Rianimazione il 67enne colpito da malore e il cicloamatore ferito Video

Evento

Francobolli, monete e scatti dal passato in mostra a S.Pancrazio Foto

PARMA BASEBALL

400 giocatori in 60 anni di storia

Lutto

Addio a Sergio Alfieri, il partigiano «Felice»

GAZZAREPORTER

Lago Santo: 25 Aprile al rifugio Mariotti

Intervista

Jack Savoretti: «Fiero delle origini italiane»

evento

28 aprile (1 maggio) in Pilotta torna lo Street Food Festival

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Pd-Di Maio ultima chance per evitare le elezioni

di Vittorio Testa

5commenti

LA BACHECA

Ecco 20 nuovi annunci per chi cerca lavoro

ITALIA/MONDO

PIACENZA

Bimbo schiacciato dal trattore: il padre è indagato

napoli

Progettava un attentato: arrestato migrante del Gambia

SPORT

CHAMPIONS

Il Real Madrid sbanca Monaco: 2-1 al Bayern

PARMA CALCIO

Verso Vercelli: Vacca torna in gruppo, si lavora per il recupero di Scavone Video

SOCIETA'

Messico

Rapina, ma s'imbatte nel cliente sbagliato

COPENHAGEN

Ergastolo all'inventore del Nautilus per l'uccisione della reporter

MOTORI

ANTEPRIMA

Nuova Mercedes Classe A: come uno smartphone

2017: IL SORPASSO

La CO2 emessa dai benzina supera quella dei diesel

2commenti