17°

29°

Entra in un negozio di Parma per salvare video pedopornografici: arrestato scrittore di Massa

L'inchiesta è coordinata dalla Dda di Genova. L'uomo, uno scrittore 64enne di Massa, aveva centinaia di foto e video con bambine

Entra in un negozio di Parma per salvare video pedopornografici: arrestato scrittore di Massa

Foto d'archivio

Ricevi gratis le news
5

 

Aveva collezionato centinaia di file, tutti catalogati e titolati, con foto e video pedopornografici nel computer; visibili, immagini di abusi, violenze sessuali e sevizie a bambine da 2 a 13 anni: per questo un giornalista in pensione e scrittore di gialli, Maurizio Centini, 64 anni, è stato arrestato dalla polizia postale a Massa per detenzione di materiale pedopornografico. Ora è in carcere.

L'inchiesta, coordinata dalla Dda di Genova, è scaturita dalla segnalazione di un negozio di informatica di Parma dove l'uomo si era recato col suo computer chiedendo di salvare i file in memoria, tra cui quelli pedopornografici contenuti in una cartella. La ditta, allarmata, ha avvisato la polizia postale di Parma, che ha sequestrato il computer.

Come primo accertamento la Dda di Genova ha disposto una perquisizione nella casa dell’uomo da cui - su altri computer - è risultato altro materiale pedopornografico con bambine. E' stato trovato anche un vasto archivio - che però non rileva penalmente al momento - di foto, video, riprese amatoriali a luci rosse con adulti. Dai computer sarebbero stati rilevati anche contatti con siti particolari e indirizzi "on line". 

Interrogato dalla polizia postale, il giornalista avrebbe giustificato il possesso di materiale pedopornografico dicendo di averlo trovato "per caso" su Internet e di averlo ordinato nei suoi computer per consegnarlo successivamente alle forze dell’ordine: una spiegazione che non ha convinto gli investigatori. Sempre secondo le indagini, gli inquirenti ritengono che l’uomo non vendeva le immagini archiviate, ma eventualmente le scambiava su Internet.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Daniela

    21 Febbraio @ 08.22

    Castratelo!!! Castrate lui, e tutti i porci maniaci schifosi come lui!!!!

    Rispondi

  • presente

    21 Febbraio @ 00.18

    Schifoso e vergognoso, ricordiamoci comunque che è pur sempre un giornalista, che potrebbe realmente aver archiviato quelle schifezze per condurre una indagine giornalistica. Ovviamente tutto con il beneficio del dubbio , ma ricordiamoci che: " finalmente nome e cognome" fa solo tanto processo popolare e ricordiamoci anche che non si è colpevoli fino al terzo grado di giudizio.... Ricordiamoci anche che solo i giudici possono condannare.......Non il popolino di una città provincialotta e misera come Parma, dove si é sempre pronti a spalare sterco su altri senza guardare le sozzure che si hanno in casa propria...... Meditate gente.... Maditate....

    Rispondi

  • Gianni Costa

    20 Febbraio @ 22.54

    È giusto che sia colpevole dopo il processo però gentile redazione il materiale pedopornografico non c'è andato da solo sul PC! REDAZIONE GAZZETTADIPARMA.IT - Non vorrei essere frainteso, tanto meno per il fatto che si parla di un giornalista. Da solo il materiale non c'è finito di sicuro (e se c'è finito involontariamente sarà possibile appurarlo, altrimenti scatterà inevitabilmente una condanna). Dico solo che alcune settimane fa, per lo stesso reato, era stato assolto Alberto Stasi, che come noto è sospettato anche di avere ucciso la fidanzata (ma anche qui per ora assolto) e che era stato indagato anche per detenzione di materiale pedopornografico. E comunque, la mia raccomandazione vale in generale, e su questo sito la trovate ogni volta che un lettore anticipa i verdetti che arriveranno solo dai giudici

    Rispondi

  • Valerio

    20 Febbraio @ 18.27

    raq.cantiere.hera@gmail.com

    Porco.

    Rispondi

  • pietro

    20 Febbraio @ 17.50

    finalmente i nomi!!!giusto pubblicarne l'identità,cosi che tutti i conoscienti dell uomo sappiano chi è realmente questa persona...questa macchia dovrà restargli finchè scampa a questo depravato... REDAZIONE GAZZETTADIPARMA.IT - D'accordissimo, ma con la doverosa aggiunta che occorrerà attendere le sentenze dei giudici per poterlo considerare effettivamente colpevole.

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Nadia Toffa, post dopo la bufala sulla sua morte: "Mi hanno allungato la vita..."

LE IENE

Nadia Toffa, post dopo la bufala sulla sua morte: "Mi hanno allungato la vita..." Foto

Un nuovo amore (americano) per Scialpi dopo la separazione

gossip

Un nuovo amore (americano) per Scialpi dopo la separazione

1commento

Festa per i soci di Parma partecipazioni calcistiche: ecco chi c'era   Fotogallery

Noceto

Festa per i soci di Parma partecipazioni calcistiche: ecco chi c'era Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Fisco: le linee guida se la Srl uninominale opera all'estero

L'ESPERTO

Fisco: le linee guida se la Srl uninominale opera all'estero

di Daniele Rubini

Lealtrenotizie

Non vuole che venda la coca alla fidanzata e lo accoltella, denunciato dai carabinieri

SANT'ILARIO

Vuole impedire che la fidanzata si droghi e accoltella il pusher: denunciato 40enne 

I passanti hanno chiamato i carabinieri. Denunciato anche il pusher, un 25enne nigeriano

1commento

incidente

Boschi di Carrega, ciclista a terra: è grave

cultura

La magica Notte del Terzo giorno: scatti tra le ali di folla (e di arte)

berceto

Valbona, crolla una parte di "castello". Inagibile la casa di una pensionata

agenda

Quartieri in festa, aquiloni, fattorie e cantine aperte: l'agenda

Curiosità

Il sindaco di Medesano si sposa con un'assessora di Collecchio

Fontevivo

Sicurezza, il Comune ingaggia le guardie giurate

2commenti

Bellezza

Miss Mondo: le parmigiane Lorena e Fabiana in corsa per il titolo nazionale

ramiola

Cade nella rotatoria: motociclista ferito

montecchio emilia

Vende gift card per Amazon ma è una truffa: denunciato 25enne

Un 20enne reggiano ha speso 300 euro per la gift card, che però era abilmente contraffatta

Traversetolo

Raid alla Sandrini Legnami. «E' il dodicesimo, non ne possiamo più»

Nella zona del Tardini

Anziana truffata da un finto tecnico Iren

Sfida

Giochi delle 7 frazioni: si torna all'antico

FIDENZA

Grande Guerra, torna a casa la piastrina del soldato

Arbitri

La festa delle giacchette nere

LANGHIRANO

In fila sulla Massese per chiedere più sicurezza e per ricordare le vittime della strada Foto

Una giornata di iniziative a Langhirano

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Per Salvini sarà comunque una vittoria

di Luca Tentoni

1commento

INIZIATIVE

Nell'inserto economia si parla di Rider e Gig Economy

ITALIA/MONDO

MODENA

Mirandola, 11enne scomparso: i carabinieri diffondono la foto

politica

Governo, ultime trattative. Poi Conte al Colle

SPORT

FORMULA UNO

Ricciardo vince il Gran premio di Monaco, Vettel è secondo

12tgparma

Parma, tra domani e martedì incontro Faggiano-D'Aversa e sopralluogo in altura

SOCIETA'

studenti

Il FabLab in una manciata di secondi Video

LIBRI

Fra blues, avventure noir e... Bollywood: serata parmigiana con Massimo Carlotto Video

MOTORI

IL TEST

Nuova Mercedes Classe A. Come va

il test

Skoda Superb, la sicurezza non è più un optional