17°

28°

Parma

I «veci e bocia» parmigiani all'Adunata di Latina

I «veci e bocia» parmigiani all'Adunata di Latina
Ricevi gratis le news
0

di Francesco Canali
Non esistono barriere e distanze insormontabili quando l’Adunata chiama.
Se solo quattro anni fa il grande evento dell’Adunata Nazionale degli alpini ha portato migliaia di «penne nere» nella nostra città mentre negli anni successivi questo grande evento si è fermato rispettivamente ad Asiago, Cuneo e Bassano del Grappa, quest’anno è la città di Latina ad accogliere i «veci e bocia» di tutta Italia. I numerosi chilometri che separano questa località del Lazio dal Nord Italia, maggior fulcro delle tradizioni alpine, non ha scoraggiato i numerosi soci e non dell’Ana che ieri, e molti già a partire dall’inizio settimana, avevano invaso pacificamente le vie della città e della prima periferia.
Tanti sono anche i rappresentanti della sezione parmigiana-la prima fondata dell’Emilia Romagna-per la maggior parte arrivati ieri. L’adunata di quest’anno ricorderà i novant’anni di costituzione dell’Associazione Nazionale Alpini nata più precisamente l’8 luglio 1919 per opera di alcuni reduci della prima guerra mondiale. Risale al 1920 la prima adunata che si svolse sull’Ortigara. A quel primo appuntamento ne seguirono altri venti per giungere, nel giugno 1940, a Torino.
Il secondo conflitto mondiale sospese la manifestazione per sette anni sino a quando, nel 1948, venne riproposta a Bassano del Grappa. Da allora, ogni anno l’allegria e la solidarietà degli alpini - l’associazione conta attualmente più di 380 mila soci con 81 sezioni in Italia, 31 sezioni nelle varie nazioni del mondo, più 6 gruppi autonomi (4 del Canada, Colombia e Romania) - non è mai venuta meno. Latina, che un tempo era chiamata Littoria, ha quindi quest’anno l’onore di ospitare questo grande evento che, pur non svolgendosi fra i monti, ha affinità con gli alpini; il motto dell'adunata prende lo spunto dal lavoro dei bonificatori e dalla tenacia alpina: «Dai ghiacciai alle paludi con tenacia a difesa del dovere».
Le opere della bonifica pontina iniziarono nel 1923, quella di Littoria nel 1927. Il periodo tra ottobre e novembre del 1932 fu caratterizzato dall'immigrazione di circa 60 mila contadini veneti, friulani ed emiliani che dovevano popolare il territorio bonificato. A loro furono affidate le unità poderali, dapprima a mezzadria quindi, dal 1942, a riscatto. Per ogni cento poderi furono creati i centri aziendali che si sarebbero poi sviluppati autonomamente e che attualmente sono dei centri popolosi molti dei quali mantengono tuttora la vocazione agricola: ad essi furono dati nomi delle località della Prima Guerra Mondiale ed oggi sono Borgo Isonzo, Borgo Grappa, Borgo Piave, Borgo Montello, Borgo Faiti, Borgo San Michele, Borgo Montenero, Borgo Pasubio, Borgo Vodice e Borgo Hermada.
Ecco quindi che questo raduno rievoca in alcune «penne nere» emiliane un ritorno alle origini. Oggi vi saranno numerose manifestazioni ufficiali prima della grande sfilata di domani. La sezione di Parma è presente a Latina con il suo presidente, Mauro Azzi e con il nuovo consiglio direttivo.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

"Fiorire d'inverno": Nadia Toffa si racconta in un libro

TELEVISIONE

"Fiorire d'inverno": Nadia Toffa si racconta in un libro

Asia Argento

GOSSIP

Asia Argento, compleanno con ringraziamento a X Factor. Riammessa?

Lory Del Santo

Lory Del Santo

dramma

Lory Del Santo: "Mio figlio Loren si è tolto la vita"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Le cime tempestose di Kate Bush

IL DISCO

Le cime tempestose di Kate Bush

di Michele Ceparano

Lealtrenotizie

Inglese e Gervinho fanno esultare il Tardini. Parma-Cagliari 2-0 Foto

SERIE A

Inglese e Gervinho fanno esultare il Tardini. Parma-Cagliari 2-0 Foto

2commenti

parma calcio

D'Aversa promuove Gervinho: "Per Parma fa la differenza" Video

viabilità

Domani chiuso il Ponte sul Taro. Ponte sul Po Boretto-Viadana, possibili sensi unici alternati Video

ricerche in corso

Albareto, soccorsi attivati per un altro fungaiolo disperso

APPENNINO

E' morto il fungaiolo colto da malore nei boschi di Albareto

Si tratta di un 80enne di Bergamo

12 TG PARMA

Controlli dei carabinieri in piazza della Pace, un 34enne arrestato Video

parma

Lavoro nero: sospesa la licenza a un kebab di via D'Azeglio. Multati altri locali

Controlli interforze in diverse zone della città

1commento

SEXY RICATTO

L'hacker: «Frequenti siti porno, ora paga»

3commenti

NUOTO

Commenti beceri verso Giulia Ghiretti: denuncia (e tanto sostegno) via Facebook

L'atleta paralimpica pubblica la schermata con alcuni commenti per i quali si definisce "disgustata"

3commenti

Varano

E' l'ora della Dallara Academy: due piani di storia, idee e futuro Gallery Video

sicurezza stradale

Massese, allarme per quelle righe orizzontali ormai "fantasma"

politica

Pizzarotti sulla vicenda Casalino: "Le minacce sono il metodo 5 Stelle"

1commento

Verdi Off

Danza verticale e giochi di luce: pubblico con il fiato sospeso in piazza Duomo Foto Video

ECONOMIA

Rinnovato il contratto integrativo in Barilla: previsto premio da 10.800 euro in 4 anni

PARMA

Viale Vittoria: cartello anti-spaccio già strappato e gettato nella campana del vetro Foto

6commenti

WEEKEND

Tra street food in Ghiaia, sport in Cittadella e mercatini: l'agenda del sabato

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

E' Berlusconi l'arma anti Di Maio di Salvini

di Vittorio Testa

CHICHIBIO

«Locanda Marzolara» generosa tradizione e tanta qualità

di Chichibio

ITALIA/MONDO

Medicina

Primo trapianto di faccia in Italia. E' su una donna

governo

Pensioni: ipotesi quota 100 con 36-37 anni contributi

1commento

SPORT

Pallavolo

L'Italia perde con la Russia al quinto set, ma è già in final-six Foto

Moto

Super pole di Lorenzo, pasticcio Valentino Rossi: 18esimo

SOCIETA'

gazzareporter

Quando il fungo pesa 2,5 kg...

Ivrea

"Vorrei vedere il mare per l'ultima volta": l'ambulanza si ferma vicino alla spiaggia

MOTORI

RESTYLING

Jeep: è l'ora del nuovo Cherokee. La vera novità? Costa meno

VOLKSWAGEN

T-Roc diesel, doppio "Porte aperte"