19°

29°

lettera aperta

I familiari di Mara Aicardi: "Grazie a chi ci è stato vicino. No alle taglie"

Il ringraziamento a chi ha svolto le indagini e a chi le ha aiutate, e un chiarimento sulla controversa ricompensa

I familiari di Mara Aicardi: "Grazie a chi ci è stato vicino. No alle taglie"

Mara Aicardi

Ricevi gratis le news
1

 

Lettera aperta dei familiari di Mara Aicardi, la donna investita ini viale Rustici. Ecco il testo:

La tragica vicenda che ha coinvolto la nostra famiglia ci ha sottratto la persona più cara - madre, moglie e figlia esemplare - lasciando dolore e sgomento.

Fin da subito, tuttavia, abbiamo ricevuto dimostrazioni di solidarietà, collaborazione e dedizione al servizio da parte di molti, ai quali intendiamo ora esprimere il ringraziamento più sincero e affettuoso.

Grazie, dunque, al Procuratore della Repubblica dott. Gerardo Laguardia e, in particolare, al sostituto procuratore dott. Andrea Bianchi incaricato dell’inchiesta, per l’ammirabile e proficuo impegno finora profuso nell’attività inquirente e per quanto ancora avranno a svolgere per assicurare alla giustizia l’autore dei reati.

Grazie al Sindaco di Parma Federico Pizzarotti per l’appello rivolto alla cittadinanza e al Corpo della Polizia Municipale di Parma; gli agenti coinvolti negli accertamenti hanno dimostrato, oltre che dedizione professionale, encomiabile vicinanza umana.

Grazie a coloro che hanno collaborato e fornito elementi utili all’individuazione dell’autoveicolo coinvolto nell’incidente e del suo conducente: anche in questa drammatica circostanza la Comunità ha dimostrato con atti tangibili senso civico e fratellanza.

Grazie agli organi di stampa per l’attenzione dedicata alla vicenda.

Grazie ai parenti, amici e conoscenti che ci hanno dimostrato affetto e solidarietà.

A proposito delle notizie apparse sulla stampa nell’immediatezza del tragico evento, desideriamo precisare la nostra più ferma contrarietà rispetto a “taglie” o “ricompense”, così come rispetto a qualsivoglia strumento d’indagine estraneo alla legge e al comune senso civico.

L’inopportuna iniziativa di prevederle, infatti - sebbene per nobili finalità - , non è frutto di nostra scelta, nella convinzione che esse ingenerano nella pubblica opinione un’insopportabile mercificazione della persona umana e del senso civico che anima i singoli cittadini; in altre parole, non v’è somma che colmi il lutto subito e che ripaghi la preziosa collaborazione prestata da quanti hanno liberamente inteso collaborare con la giustizia.

Ci scusiamo, dunque, con Mara e con coloro che abbiano eventualmente avvertito disgusto o contrarietà rispetto a tali iniziative, per non aver potuto - nostro malgrado - governare diversamente gli eventi.

Ancora un sincero grazie a tutti.

Roberto Bussacchetti Raffaello Bussacchetti Franca Cavestro

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Filippo Bertozzi

    03 Marzo @ 18.31

    Ma mi sfugge una cosa: il primo a proporre una ricompensa a chi avesse fornito notizie utili, non era stato il marito? Allora non capisco quando poi scrive: "l'inopportuna iniziativa...non e' frutto di nostra scelta..."

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Lory Del Santo

Lory Del Santo

dramma

Lory Del Santo: "Mio figlio Loren si è tolto la vita"

Miss Italia, spuntano foto di nudo, Carlotta rischia il titolo

Il caso

Miss Italia, spuntano foto di nudo, Carlotta rischia il titolo

"A du pass": aperitivo italo-rumeno. Ecco chi c'era: foto

FESTE PGN

"A du pass": aperitivo italo-rumeno Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Disoccupazione: come funziona la Naspi

L'ESPERTO

Disoccupazione: come funziona la Naspi

di Paolo Zani*

Lealtrenotizie

Residenti e commercianti: «Via Bixio non è una strada di spacciatori. C'è gente tranquilla e belle botteghe»

Dopo il blitz

Residenti e commercianti: «Via Bixio non è una strada di spacciatori. C'è gente tranquilla e belle botteghe»

3commenti

SICUREZZA

Nuove videocamere e altri 7 vigili urbani

1commento

Vigatto

Emergenza viabilità, tangenziale «rimandata»

1commento

FONTANELLATO

Brucia la corte dei Boldrocchi: addio al recupero?

Intervista

Pertusi: «Nel mio sangue scorre Verdi»

COLLECCHIO

Sagra della Croce, pochi bagni chimici

Pieveottoville

E' morta Renata Barbieri, «colonna» del volontariato

Libro

Un saggio su Bartali, eroe mito del Novecento

san leonardo

Furgone in fiamme all'incrocio tra via Venezia e via Trento. Video: lo spaventoso incendio - 2

2commenti

SPETTACOLI

Verdi Off - La grande notte in piazza Duomo Tutti gli appuntamenti

Si comincia con la danza verticale "Full Wall" e l'installazione "Macbeth"

PARMA

Sicurezza: 60 nuove telecamere e più agenti di polizia municipale Video

Ecco i progetti annunciati dal Comune

6commenti

Crédit Agricole

Giampiero Maioli insignito Cavaliere della Legione d’Onore dall'Ambasciata Francese

anteprima gazzetta

Sicurezza a Parma, il caso ora è politico: "Ma ai parmigiani interessa che si faccia qualcosa"

1commento

LAGASTRELLO

Un fungaiolo cade in un dirupo e muore fra il Parmense e la Lunigiana

Il recupero del corpo è difficile, perché si trova in una zona impervia

PARMA

I ladri prelevano 1750 euro con il bancomat dopo il borseggio sul bus

6commenti

carabinieri

Salumi contraffatti: sequestri a Parma (Reggio e Piacenza) Video

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Sicurezza: nessuno volti le spalle alla città

di Filiberto Molossi

GAZZAFUN

10 piazze della nostra provincia: in quale comune siamo?

ITALIA/MONDO

cagliari

In attesa del medico impegnato in una consulenza: "Tutta colpa di un negro"

INDIA

Panico in volo: passeggeri, sangue da naso e orecchie

SPORT

EUROPA LEAGUE

Zampata di Higuain: il Milan stende il Dudelange

Serie C

Sospese fino a data da destinarsi le gare dell'Entella

SOCIETA'

sospetto

Test di medicina, picco su Google: "Qualcuno ha barato"

STATI UNITI

Aragoste sedate con la marijuana prima di finire in pentola

MOTORI

VOLKSWAGEN

T-Roc diesel, doppio "Porte aperte"

ANTEPRIMA

Honda, il nuovo CR-V. Come va in 5 mosse