17°

28°

Parma

Dalla siringa alla «fumata». Allarme eroina fra i giovani

Dalla siringa alla «fumata». Allarme eroina fra i giovani
Ricevi gratis le news
2

La vita, l'eroinomane non se la buca più: ora se la fuma. Il ri­sultato è la stessa voragine fi­nale, ma per la società è forse anche peggio, perché è un fumo effetto nebbia nella pianura del benessere italiano. Di droga in giro ce n'è un bel po', anche se più «invisibile» e subdola. Tanto che alla sezione Antidroga della Squadra mobile c'è chi giura «in trent'anni di non aver mai visto tanti giovani fare uso di eroina». Non si tratta dell'impressione di un «addetto ai lavori», ma di un dato di fatto. Sono le cifre a par­lare, con sequestri, arresti e de­nunce: il bilancio della controf­fensiva scatenata dalla Squadra mobile contro lo spaccio.
 Le cifre Basta confrontare i dati. Quelli del periodo compreso tra il settembre del 2007 e l'aprile del 2008 e di quello tra il set­tembre 2008 e l'aprile 2009. Dal mercato sono stati tolti 632 grammi di cocaina, contro il chi­lo e mezzo dell'anno prima. Ma tutte le altre voci parlano di colpi più duri al mondo dello spaccio. A partire dagli arresti, passati da 31 a 74. Quasi raddoppiata la quantità di eroina sequestrata: da 1,8 chili a 3,4; con la marijua­na si è passati da 153 grammi a 220; 800 i grammi recuperati di ketamina, droga che lo scorso anno (quando furono invece se­questrate 190 pasticche di ecsta­sy) non figurò nel «bottino» del­la Mobile. Ma a impressionare ancora di più è la quantità di eroina recuperata: 2,8 chili con­tro i 150 grammi dello stesso se­mestre dell'anno precedente.


 Leggete l'inchiesta di Roberto Longoni sulla Gazzetta di Parma oggi in edicola
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Gigi

    14 Maggio @ 17.38

    Forse più che bruciare i campi sarebbe ora di dare uno schiaffo ECONOMICO (e non solo) a chi guadagna su tutto ciò; l'unico vero passo realistico e importante in qs senso, che ha dato e sta dando risultati positivi in vari paesi, è la Liberalizzazione delle droghe leggere, la somministrazione controllata di quelle pesanti e una lenta ma profonda opera di Stato e Istituzioni per cominciare ad EDUCARE piuttosto che REPRIMERE...i tossicodipendentii sono da ritenere malati (come chiunque prende uno psicofarmaco o alcool e ne è asuefatto dato che i principi attivi sono molto simili se non identici come effetti) malati quindi non fuorilegge!!!...ritengo che l'aria fritta emessa dai ns politici in qs senso sia sintomatica della tendenza a reprimere (a parole) e mi fà spesso pensare che si voglia mantenere qs penoso status quo.

    Rispondi

  • popsylon

    14 Maggio @ 10.57

    Se dal 2001 in Afghanistan la coltivazione dell’oppio e la trasformazione in eroina è aumentata dell’80%, a qualcuno dovranno pur sbolognarla. Non vedo un grand’interesse nel bruciare i campi…

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Weinstein lascia la stazione di Polizia, dove si è consegnato, in manette

Harvey Weinstein

molestie e violenza

Weinstein lascia la stazione di Polizia in manette Video

Doppietta Ronaldinho, sposa entrambe le fidanzate

nozze

Ronaldinho, che doppietta: sposa entrambe le fidanzate Video

Parma tattoo rock fest: ecco chi c'era all'Hotel San Marco

PGN

Parma tattoo rock fest: ecco chi c'era all'Hotel San Marco Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Ritorna bambino: dai cartoni ai super eroi il meglio dei nostri quiz

GAZZAFUN

Torna bambino e decidi qual è il miglior cartone animato degli anni '80!

Lealtrenotizie

In manette la banda delle fogne: voleva fare il bis

Carabinieri

In manette la banda delle fogne: voleva fare il bis

Violenze alla materna

Una mamma: «In un video ho visto mio figlio maltrattato»

weekend

Tra fiori, cavalli e la Notte del Terzo giorno: l'agenda del sabato

Noceto

Festa per i soci di Parma partecipazioni calcistiche: ecco chi c'era Foto

CARABINIERI

Traffico di droga: sequestrati beni per 500mila euro a un 45enne agli arresti domiciliari a Parma

Leonardo Losito, pregiudicato, è accusato di essere l'organizzatore di un traffico di droga nella zona di Andria, in Puglia

Arbitri

Clara e Alberto, due generazioni con il fischietto

FIDENZA

Camion perde una barriera «new jersey», tragedia sfiorata

VIA CALATAFIMI

Rubata la borsa lasciata in auto: dentro un tablet e 300 euro

MALTRATTAMENTI

Insulta, picchia e minaccia la compagna con un'accetta: condannato

EVENTO

Langhirano-Parma: camminata per chiedere più sicurezza sulla Massese

Saranno lanciati in cielo dei palloncini nei punti dove furono investiti Filippo Ricotti, Giulia Demartis, Marina Tansini in Schianchi e Marco Bottazzi

CALCIO

Dai tifosi azionisti un caldo abbraccio ai gialloblù

CARCERE

Cento detenuti in più rispetto alla capienza normale

1commento

carabinieri

Via Cavour, nel covo e nel tunnel della banda del caveau: le foto Video

1commento

serie A

Mercato crociato: il procuratore Raiola a Parma. Balotelli al Parma? Video

allarme

Auto in fiamme in viale Vittoria: vigili del fuoco al lavoro Gallery

anteprima gazzetta

Nel carcere, cento detenuti in più alla capienza ottimale

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il nodo Savona e lo scontro istituzionale con Mattarella

di Stefano Pileri

1commento

EDITORIALE

Le gesta del trio Salvini, Di Maio, Berlusconi

di Vittorio Testa

4commenti

ITALIA/MONDO

COMO

E' morto Carlo Castagna: perse la moglie, la figlia e il nipote nella strage di Erba

sangue sulle strade

Incidente stradale: scontro auto-scooter, morto un 25enne a Reggio Emilia

SPORT

ciclismo

Impresa di Froome, nuova maglia rosa e le mani sul Giro d'Italia

SERIE A

Parma: il futuro in tre mosse

SOCIETA'

como

Folle inversione ad U di un tir al casello Video

cultura

Il documentario sulle pastore alla volata finale del crowdfunding

MOTORI

il test

Skoda Superb, la sicurezza non è più un optional

MOTORI

Ford Fiesta Active, 2 centimetri in più per sentirsi Suv