19°

Parma

Lite fra automobilisti: spunta una pistola

Ricevi gratis le news
3

Via Emilia est: due auto che si sfiorano, i finestrini che si abbassano e alcune imprecazioni che volano.

Tutto "normale"? Beh, proprio tutto no. Ad un certo punto, infatti, da uino dei finestrini oltre alle imprecazioni si affaccia anche  una pistola, sventolata minacciosamente.

A quel punto parte una telefonata al 113. E una pattuglia incrocia poco dopo l'auto segnalata dalle parti di via Europa: ed effettivamente l'automobilista ha con sè una pistola. Per  l’uomo, un napoletano 63enne con diversi precedenti, è scattata la  denuncia  per minacce aggravate  e per possesso di oggetti atti ad offendere.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Giorgio Russo

    20 Maggio @ 13.37

    Egr. e gentile Sig. Vincenzo. Lei è riuscito a scrivere cose in modo equilibrato e molto chiaro. Le dirò che mio nonno era del sud, mia nonna delle colline parmensi. Mia madre di Parma. Proprio perchè so che mio nonno onesto e lavoaratore ha fatto tanti sacrifici inimmaginabili mi disturbano ancora di più certe cose. Emigrare per evitare certe persone e poi trovarsele ancora con glli stessi difetti, malcostume. Ecco perchè ho trovato il coraggio di scrivere e risponderLe. Cordiali saluti

    Rispondi

  • Francesco

    20 Maggio @ 11.28

    Eh si , signor , o signora , Gio ! Sembra anacronistico , oggi, nel 2009 , dover ancora contrapporre Italiani Settentrionali e Meridionali , "polentoni" e "terroni". Eppure il problema esiste , anche se, per carità di Patria , è difficile parlarne. E' più facile dire che i delinquenti sono gli Albanesi , i Marocchini e i Rumeni , perché, su questi, siamo d' accordo quasi tutti. Io sono figlio di un meridionale , sono orgoglioso di mio padre e delle mie origini . Ho ancora Parenti nel Sud e non ho nessun pregiudizio "razzistico". Però è sotto gli occhi di tutti che i Meridionali mostrano spesso una tendenza a commettere reati superiore a quella dei Settentrionali. e non si parla solo di Grande Criminalità Organizzata , come Mafia , Camorra , N'drangheta , Sacra Corona Unita. E' anche una questione di maggiore tendenza alla criminalità "comune". Questo non significa, naturalmente , che non ci siano anche delinquenti settentrionali. Però è veramente improbabile trovare un Parmigiano che vada in giro con un coltello, o con una pistola, in tasca. Delle diecine e diecine di rapine in Banca fatte nella nostra Città non ce n' è una opera di Parmigiani ! Bande di giovani ragazzini teppisti che minacciano e rapinano i ragazzini parmigiani , portando loro via il telefonino e i pochi spiccioli che hanno in tasca , non fanno parte delle tradizioni parmigiane, e le stiamo incominciando a vedere solo in questo ultimi anni , dopo che siamo stati travolti dall' ondata migratoria esterna ed interna. Io proporrei la reintroduzione del "domicilio coatto" alla rovescia. Tempo addietro le Autorità di Pubblica Sicurezza mandavano obbligatoriamente criminali del Sud ad abitare nel Settentrione, partendo dal presupposto che , allontanadoli dal loro ambiente , costoro avrebbero messo "la testa a posto". E', invece, accaduto il contrario . Hanno trapiantato la Mafia al Nord..... Ora si potrebbe , per esempio , stabilire che, chi proviene dal Meridione , nel caso in cui commetta un reato , venga rimandato , con "foglio di via obbligatoria" , "a domicilio coatto" nel suo luogo d' origine. Ma non ci pensi, signor, o signora , Gio ! Nessuno avrà il coraggio di farlo ! Comunque , dobbiamo pure riconoscere che anche coloro che combattono la delinquenza , Polizia , Carabinieri , Magistrati , provengono quasi tutti dal Sud....... Trovo , ad ogni modo , positivo che abbiamo trovato il coraggio di far emergere il problema su questo "sito".......anche se, inevitabilmente, ne uscirà un "vespaio".........

    Rispondi

  • Giorgio Russo

    20 Maggio @ 08.45

    Ieri deu Palermitani, oggi un Napoletano. Ma quando impareranno certe persone a lasciare certe abitudini o a rimanere a casa loro ? Se al tuo paese le cose non funzionano è inutile emigrare per portare abitudini che portano a non far funzionare nulla.

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Selfie in montagna e maltempo d'agosto: Gazzareporter, ecco le foto premiate

INIZIATIVA

Selfie in montagna e maltempo: Gazzareporter, ecco le foto premiate

A Rocco Casalino il primo Tapiro d'oro della nuova stagione di Striscia la notizia

Rocco Casalino

TELEVISIONE

A Rocco Casalino il primo Tapiro d'oro della nuova stagione di Striscia la notizia

Federica Pellegrini "Divina", incanta le passerelle di Milano - Le foto

fashion week

Federica Pellegrini "Divina", incanta le passerelle di Milano - Le foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

10 edifici scolastici della nostra città: li riconosci tutti?

GAZZAFUN

10 edifici scolastici della nostra città: li riconosci tutti?

Lealtrenotizie

Paura a Soragna per un bimbo in bicicletta urtato da un'auto

Si è attivato anche l'elicottero del 118

INCIDENTE

Paura a Soragna per un bimbo in bicicletta urtato da un'auto

incidente

Schianto contro un'auto a Collecchio: grave un motociclista

guardia di finanza

Frode fiscale internazionale, coinvolto anche il Basket Parma

Fra i 16 indagati c'è l'ex presidente Bertolazzi. Sequestro per 25 milioni. Ecco come funzionava il sistema di sponsorizzazioni

FATTO DEL GIORNO

Lavori in viale Europa: molti disagi

2commenti

controlli

Ponte Taro: otto in una notte alla guida sotto l'effetto di alcol o droga

1commento

via emilio lepido

Ladri nella notte da Pittarosso: sparita la cassaforte

PRIMO PIANO

I negozi e la domenica: "Aperti, sono comodi", "no, meglio stare in famiglia" Videoinchiesta

Viaggio tra commesse, clienti, negozianti: ecco cosa pensano della proposta del ministro Di Maio di chiudere gli esercizi la domenica

Varano Melegari

Mirko Reggiani, morire a 42 anni

LUTTO

Addio alla prof Bacchi, una vita per la scuola

VIA TOSCANA

Il rumore dei treni? Fuori legge notte e giorno

4commenti

INTERVISTA

I fotografi svelano i "segreti" delle chiese di Colorno. In attesa del "PhotoLife"... 
Video Foto

L'associazione Color's Light compie 30 anni e propone la mostra "Le chiese di Colorno" in Reggia

Lavori

Ponte sul Taro, arrivano i droni

Golf

Molinari presenta la Ryder Cup che si gioca questa settimana a Parigi Video

lesignano

Incidente sulla pista da motocross: è gravissimo

GAZZAREPORTER

Pratospilla, un altro porcino gigante

Via Mantova

Dopo l'incidente, i residenti insorgono: «Qui tutti corrono troppo»

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Le offese a Giulia e l'odiatore che è in noi

di Anna Maria Ferrari

1commento

EDITORIALE

Il dovere di restituire. La lezione di Dallara

di Michele Brambilla

ITALIA/MONDO

REGGIO EMILIA

Tentò di stuprare la figlia di 11 anni: condannato a 4 anni e 8 mesi

GENOVA

Tredicenne litiga con la mamma, si butta dal balcone e muore

SPORT

CICLISMO

Il Giro d'Italia 2019 partirà da Bologna. Crono-prologo sul monte di San Luca

Pallavolo

Italia nel girone con Serbia e Polonia

SOCIETA'

curiosità

Parma-Brescia, una volta scesi dal treno... il confronto tra le stazioni Foto

1commento

parma centro

Con "S-Chiusi in galleria" il teatro riapre i negozi sfitti

MOTORI

ANTEPRIMA

Finalmente e-Tron: l'elettrico secondo Audi Fotogallery

RESTYLING

Jeep: è l'ora del nuovo Cherokee. La vera novità? Costa meno