18°

30°

Sicurezza

"Vigili in borghese sorveglieranno le strade della movida"

Primo giorno ai vertici della polizia municipale del nuovo comandante Gaetano Noè

"Vigili in borghese sorveglieranno le strade della movida"
Ricevi gratis le news
17

Si è insediato ai vertici della polizia municipale di Parma il nuovo comandante Gaetano Noè. Il comandante ha trascorso l’intera mattinata in incontri con i suoi più stretti collaboratori e con l’amministrazione per mettere a punto le linee operative e il programma di attività che dovrà essere messo in atto da qui alla fine della legislatura. Intanto ha già assunto le prime decisioni: nei prossimi giorni agenti della polizia municipale, anche in borghese, vigileranno sulle strade della movida, via Farini e via D’Azeglio, per monitorare la situazione, anche in vista dell’entrata in vigore del nuovo regolamento messo a punto dall’assessorato al Commercio. “Con questo intervento – fa notare Gaetano Noè - il Comune cerca di rispondere alle esigenze e alle problematiche evidenziate, per ragioni diverse, sia dagli esercenti che dai residenti, e di creare i presupposti per garantire un più puntuale e stringente rispetto delle regole da parte di tutti, assolutamente indispensabile per evitare situazioni di conflitto e di esasperazione che tendono a manifestarsi in situazioni di questo genere. La presenza ricorrente della polizia municipale servirà a fare sì che i cittadini si sentano meno soli e più tutelati per garantire il rispetto dei loro diritti. Il discorso vale sia per chi investe per lavorare in un centro storico vivace e partecipato creando occasioni di incontro e di svago, sia chi nella città antica ci vive e non può tollerare di vedere minacciati diritti al riposo e al decoro”. “Come avevo anticipato – puntualizza l’assessore alla Sicurezza Cristiano Casa – attendevo l’arrivo del comandante Noè per poter dare corso a controlli più efficaci e più assidui in ordine al rispetto del regolamento sulla movida. Credo che questa possa essere un a prima risposta positiva alle sollecitazioni e alle richieste avanzate nel tavolo di monitoraggio del febbraio scorso”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Claudio

    03 Aprile @ 16.25

    Signor Leoprimo, non esiste alcun "diritto al divertimento" (ma quando mai?) mentre esiste un sacrosanto diritto al riposo notturno e alla qualità della vita (art. 32 Costituzione), caso mai se lo fosse dimenticato! Lei dice che, "grazie alla movida" (sic!), Parma sarebbe "cresciuta"???!!! E in che modo, se è lecito? Nel degrado urbano e nella devestazione delle più elementari norme di convivenza civile? Certo, Lei ha una bella faccia tosta! Al Signor Menegustuz rispondo invece che non mi serve rivagheggiare l'età ducale, mi basta tornare a una quindicina di anni orsono, quando non aveva ancora preso piede questo indegno baraccone e la città era molto più ordinata e civile. Saluti a tutti.

    Rispondi

  • Angelo

    03 Aprile @ 16.03

    @leoprimo forse non ricorda che ai tempi d'oro della movida in Strada D'Azeglio c'è stato un accoltellamento proprio tra giovani probabilmente sotto l'effetto di stupefacenti.Le cose sono leggermente migliorate dopo che abbiamo iniziato la nostra lotta . Se lo ritiene faccia una petizione per trasferire la movida proprio in strada Garibaldi e in via Trento.Non credo però che l'assesore dott.Casa sarà d'accordo visto che abita da quelle parti penso che anche lui vorrà dormire visto che lavora.

    Rispondi

  • luigi

    03 Aprile @ 15.46

    Meraviglioso!Ora il barista deve anche verificare che il cliente non invada la sede stradale!Siamo al ridicolo.Frequento la zona da sempre,sono cliente di un noto bar della zona.Frequentatissimo,ottima clientela.Niente musica ad alto volume,pannelli fonoassorbenti sul soffitto.Molte persone anche fuori dal locale che semplicemente chiacchierano.Il locale chiude sempre entro gli orari stabiliti.Ovviamente non va bene neppure cosi'...Cari residenti per voi non esiste che una soluzione ma e' impraticabile.In tutto il mondo nelle citta' esistono zone che attirano più' di altre.Fatevi un giro a Madrid,Alicante,Valencia.Comunque per gli amanti del silenzio permutò il mio appartamento in via Garibaldi con uno anche più' piccolo ubicato dalla meta' in giù' di via D'Azeglio.Alle sette e mezza in via Garibaldi chiude quasi tutto(di quel poco che resta in vita),un affarone...Immagino saranno in tanti a contattarmi...

    Rispondi

  • Malgustuz

    03 Aprile @ 12.52

    Niente, non va bene neanche questa forma di controllo. Temo che qualcuno rimpianga i bei tempi passati con il duce.

    Rispondi

  • leoprimo

    03 Aprile @ 12.16

    Ottima scelta quella di intensificare i controlli durante la movida, soprattutto di impedire i comportamenti incivili senza però dimenticare che i diritti dei residenti, sacrosanti, non devono intaccare chi vuol divertirsi in modo urbano e civile. Parma è anche cresciuta grazie alla movida di Via Farini e Via D'Azeglio, nelle vie dove non è presente prolifera lo spaccio e la malavita comunitaria e non, leggasi Via Trento e Via Garibaldi, che lo RAMMENTO agli abitanti di Via D'Azeglio e Via Farini, è MOLTO peggiore della movida. Spero inoltre che il nuovo comandante vigili con altrettanta solerzia per controllare i parcheggiatori abusivi in zona ospedale, le zone di spaccio a nord della città, faccia ricomparire per incanto i Vigili Urbani nelle vie del centro, e soprattutto faccia rinascere un rapporto non conflittuale fra cittadinanza e Corpo Polizia Municipale; se la cittadinanza deve collaborare co l'Amministrazione lo stesso deve fare questa con i cittadini.

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

"Fiorire d'inverno": Nadia Toffa si racconta in un libro

TELEVISIONE

"Fiorire d'inverno": Nadia Toffa si racconta in un libro

Asia Argento

GOSSIP

Asia Argento, compleanno con ringraziamento a X Factor. Riammessa?

Lory Del Santo

Lory Del Santo

dramma

Lory Del Santo: "Mio figlio Loren si è tolto la vita"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Le cime tempestose di Kate Bush

IL DISCO

Le cime tempestose di Kate Bush

di Michele Ceparano

Lealtrenotizie

Inglese e Gervinho fanno esultare il Tardini. Parma-Cagliari 2-0 Foto

SERIE A

Inglese e Gervinho fanno esultare il Tardini. Parma-Cagliari 2-0 Foto

2commenti

parma calcio

D'Aversa promuove Gervinho: "Per Parma fa la differenza" Video

parma

Lavoro nero: sospesa la licenza a un kebab di via D'Azeglio. Multati altri locali

Controlli interforze in diverse zone della città

1commento

APPENNINO

E' morto il fungaiolo colto da malore nei boschi di Albareto

Si tratta di un 80enne di Bergamo

SEXY RICATTO

L'hacker: «Frequenti siti porno, ora paga»

3commenti

NUOTO

Commenti beceri verso Giulia Ghiretti: denuncia (e tanto sostegno) via Facebook

L'atleta paralimpica pubblica la schermata con alcuni commenti per i quali si definisce "disgustata"

1commento

Varano

E' l'ora della Dallara Academy: due piani di storia, idee e futuro Gallery Video

politica

Pizzarotti sulla vicenda Casalino: "Le minacce sono il metodo 5 Stelle"

Verdi Off

Danza verticale e giochi di luce: pubblico con il fiato sospeso in piazza Duomo Foto Video

ECONOMIA

Rinnovato il contratto integrativo in Barilla: previsto premio da 10.800 euro in 4 anni

PARMA

Viale Vittoria: cartello anti-spaccio già strappato e gettato nella campana del vetro Foto

4commenti

WEEKEND

Tra street food in Ghiaia, sport in Cittadella e mercatini: l'agenda del sabato

Emergenza

Droga: consumatori insospettabili e sempre più giovani

Qualità dell’aria

Parma attiva il piano regionale: da ottobre a marzo banditi anche i diesel euro 4

15commenti

Colorno

Tortél Dóls: ora è guerra tra confraternita e sindaco

Montechiarugolo

Addio a Carboni, il sindaco che amava la sua terra

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

E' Berlusconi l'arma anti Di Maio di Salvini

di Vittorio Testa

CHICHIBIO

«Locanda Marzolara» generosa tradizione e tanta qualità

di Chichibio

ITALIA/MONDO

Medicina

Primo trapianto di faccia in Italia. E' su una donna

governo

Pensioni: ipotesi quota 100 con 36-37 anni contributi

SPORT

Moto

Super pole di Lorenzo, pasticcio Valentino Rossi: 18esimo

GOLF

Secondo giro del Tour Championship: Molinari in difficoltà

SOCIETA'

gazzareporter

Quando il fungo pesa 2,5 kg...

Ivrea

"Vorrei vedere il mare per l'ultima volta": l'ambulanza si ferma vicino alla spiaggia

MOTORI

RESTYLING

Jeep: è l'ora del nuovo Cherokee. La vera novità? Costa meno

VOLKSWAGEN

T-Roc diesel, doppio "Porte aperte"