17°

28°

Parma

Incidenti a catena - Grave ciclista investita in viale Berenini - Bambino ferito sul ponte di Mezzo

Incidenti a catena - Grave ciclista investita in viale Berenini - Bambino ferito sul ponte di Mezzo
Ricevi gratis le news
19

Un altro grave incidente, a poche ore e a poche decine di metri di distanza. E un'altra donna ricoverato all'ospedale in gravissime condizioni.

L'episodio si è verificato poco dopo le 11,30, nel tratto di Stradone fra barriera Farini e il ponte Italia. Ancora scarse le informazioni: si sa solo che la ragazza investita (una ragazza di circa 20 anni) è stata trasportata al Maggiore in condizioni gravi. In questo caso il mezzo investitore è uno scooter, il cui conducente è rimasto a sua volta ferito. E i due incidenti in nemmeno 24 ore ripropongono la questione della sicurezza sulle strade in città.

ALTRI INCIDENTI - Nel tardo pomeriggio  un altro incidente si è verificato sul ponte di Mezzo: è rimasto ferito un bambino, che ha battuto la testa cadendo in bici insieme alla madre. Poco prima delle 19,30, scontro nei pressi dell'Esselunga di via Traversetolo.

L'INCIDENTE DI IERI - Gravissimo incidente, poco dopo le 13,30, in viale Rustici, nel tratto fra via Pozzuolo del Friuli e via Rondizzoni.

UIna donna di 28 anni, che stava procedendo in bicicletta verso il centro, è stata investita da un furgoncino della raccolta differenziata, che andava nella stessa direzione. Violento l'urto a terra: la ciclista è stata immediatamente trasportata al Maggiore e ricoverata nel reparto di Rianimazione. La prognosi è riservata.

Sul posto si è recata anche la Polizia municipale, che dovrà ora accertare le cause dell'incidente.

PARMA E' UNA CITTA' SICURA PER CHI VA IN BICICLETTA? - Votate il nostro sondaggio

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Alessio

    27 Maggio @ 15.01

    certo che la mamma degli ignoranti è sempre incinta...non ho più parole dopo questo intervento...ma dico io...stiamo scherzando? come dire che il danno procurato da un Moscerino equivale a quello procurato da un Elefante...se una bici arriva addosso ad un pedone procura un danno...se un'auto arriva addosso ad un pedone ne procura un'altro...il paragone non mi sembra equo...in città non vengono rispettati i limiti di velocità...nessuno va a 50km/h e/o a 30Km/h come da nuove iniziative comunali...vista l'elevata pericolosità...su questi automobilisti da F1..sarei intransigente...

    Rispondi

  • ososita

    27 Maggio @ 14.05

    Oddio, adesso mi si viene a dire che le piste ciclabili di via Sidoli sono pericolose perchè ogni tot metri c'è da attraversare la strada.... Ma vi rendete conto dell'assurdità? Si tratta di stradine mica dell'autosole! E cmq, si da il caso che quelle stesse piste non le usi praticamente nessuno! Anzi, io ormai sono in guerra con tutti i ciclisti che invece transitano sul marciapiede opposto, quello solo pedonale. Scelgo quello proprio per non avere rotture di scatole, soprattutto quando porto le buste della spesa, eppure ci sono gli irriducibili che pretendono di passare (Che si facciano stirare da un bus piuttosto). Vogliamo parlare poi delle mamme (!!) che nonostante il porfido e le strade dissestate si ostinano a portare non uno ma addirittura due bambini sui seggiolini della loro bici, col rischio di cadere al primo soffio di vento? Un ciclista indisciplinato è pericoloso esattamente quanto un automobilista indisciplinato. Fatevene una ragione. Le regole ci sono per tutti...

    Rispondi

  • cesare barigazzi

    27 Maggio @ 12.30

    BUONGIORNO DAL 1995 IL COMUNE DI PARMA E' AUMENTATO DI 50000 PERSONE QUESTI SONO I VERI PROBLEMI!! LA ROTTA DI COLLISIONE SI E' AVVICINATA!!! NON ESISTE PIU' SPAZIO DI MOVIMENTO PER NESSUNO!! E' QUINDI LOGICO CHE AUMENTANO GLI INCIDENTI!!! SALUTI

    Rispondi

  • nicola

    27 Maggio @ 11.33

    sicure o non sicure le piste ciclabili ci sono...il problema per noi automopbilisti è che non sai mai dove guardare..ci sono biciclette ovunque..sulle piste ciclebili..sulla careggiata..alcune che addirittura non rispettano ne l'una ne l'altra..è veramente difficile sopratutto in alcune parti...vedi barilla center...

    Rispondi

  • MICHELE

    27 Maggio @ 10.55

    come si può considerare sicura la cicolazione della biciclette a Parma quando le piste ciclabili sono "sui" marciapiedi?? faccio un esempio molto semplice: prendiamo via Sidoli: la pista ciclabile è sul marciapiede e già questo comporta per il clclista il pericolo ogni cento metri di attraversare nel vero senso della parole una strada (le laterali...) in quanto l'attraversamento sta dieci metri prima dello stop.... inoltre da che parte si è fatta la pista?? dalle parte direzione da Re a Mi dove le laterali sono almeno 4 volte tanto di quelle che sono dall'altra parte. Io sono dell'idea, come nel caso di tutte le rotonde di Parma, che le piste ciclabili debbano permettere ai ciclisti di girare al di là degli stop, non prima.... L'auto che si immette in rotonda guarda a sin. difficilmente anche a destra da dove però può arrivare bicilcletta

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Weinstein lascia la stazione di Polizia, dove si è consegnato, in manette

Harvey Weinstein

molestie e violenza

Weinstein lascia la stazione di Polizia in manette Video

Doppietta Ronaldinho, sposa entrambe le fidanzate

nozze

Ronaldinho, che doppietta: sposa entrambe le fidanzate Video

Parma tattoo rock fest: ecco chi c'era all'Hotel San Marco

PGN

Parma tattoo rock fest: ecco chi c'era all'Hotel San Marco Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Ritorna bambino: dai cartoni ai super eroi il meglio dei nostri quiz

GAZZAFUN

Torna bambino e decidi qual è il miglior cartone animato degli anni '80!

Lealtrenotizie

In manette la banda delle fogne: voleva fare il bis

Carabinieri

In manette la banda delle fogne: voleva fare il bis

Violenze alla materna

Una mamma: «In un video ho visto mio figlio maltrattato»

weekend

Tra fiori, cavalli e la Notte del Terzo giorno: l'agenda del sabato

Noceto

Festa per i soci di Parma partecipazioni calcistiche: ecco chi c'era Foto

CARABINIERI

Traffico di droga: sequestrati beni per 500mila euro a un 45enne agli arresti domiciliari a Parma

Leonardo Losito, pregiudicato, è accusato di essere l'organizzatore di un traffico di droga nella zona di Andria, in Puglia

Arbitri

Clara e Alberto, due generazioni con il fischietto

FIDENZA

Camion perde una barriera «new jersey», tragedia sfiorata

VIA CALATAFIMI

Rubata la borsa lasciata in auto: dentro un tablet e 300 euro

MALTRATTAMENTI

Insulta, picchia e minaccia la compagna con un'accetta: condannato

EVENTO

Langhirano-Parma: camminata per chiedere più sicurezza sulla Massese

Saranno lanciati in cielo dei palloncini nei punti dove furono investiti Filippo Ricotti, Giulia Demartis, Marina Tansini in Schianchi e Marco Bottazzi

CALCIO

Dai tifosi azionisti un caldo abbraccio ai gialloblù

CARCERE

Cento detenuti in più rispetto alla capienza normale

1commento

carabinieri

Via Cavour, nel covo e nel tunnel della banda del caveau: le foto Video

1commento

serie A

Mercato crociato: il procuratore Raiola a Parma. Balotelli al Parma? Video

allarme

Auto in fiamme in viale Vittoria: vigili del fuoco al lavoro Gallery

anteprima gazzetta

Nel carcere, cento detenuti in più alla capienza ottimale

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il nodo Savona e lo scontro istituzionale con Mattarella

di Stefano Pileri

1commento

EDITORIALE

Le gesta del trio Salvini, Di Maio, Berlusconi

di Vittorio Testa

4commenti

ITALIA/MONDO

COMO

E' morto Carlo Castagna: perse la moglie, la figlia e il nipote nella strage di Erba

sangue sulle strade

Incidente stradale: scontro auto-scooter, morto un 25enne a Reggio Emilia

SPORT

ciclismo

Impresa di Froome, nuova maglia rosa e le mani sul Giro d'Italia

SERIE A

Parma: il futuro in tre mosse

SOCIETA'

como

Folle inversione ad U di un tir al casello Video

cultura

Il documentario sulle pastore alla volata finale del crowdfunding

MOTORI

il test

Skoda Superb, la sicurezza non è più un optional

MOTORI

Ford Fiesta Active, 2 centimetri in più per sentirsi Suv