17°

27°

Parma

Movida, il prefetto convoca un tavolo: allo studio nuovi provvedimenti

Casa: "Impegnati da tempo contro le degenerazioni". Il comandante Noè: "Fondamentale la collaborazione tra forze dell'ordine"

Movida, il prefetto convoca un tavolo: allo studio nuovi provvedimenti
Ricevi gratis le news
15

Comunicato stampa del Comune 

 

 

 

L’ordine del giorno della lettera firmata “Prefetto (Viana)” era chiaro: “approfondimenti congiunti sulle tematiche connesse alla movida”. E di questo si è parlato stamattina nell’incontro del Comitato Provinciale per l’Ordine e la Sicurezza Pubblica, convocato a Palazzo Rangoni, al quale sono intervenuti, il sindaco Federico Pizzarotti, e i rappresentanti delle istituzioni e di tutte le forze dell’ordine.
L’attenzione si è concentrata sulle diverse tematiche collegate alla movida, e in particolare sull’aspetto dell’ordine pubblico nelle ore notturne: controllo sul rispetto degli orari e sul comportamento degli avventori.
Nell’incontro si è registrata una “piena sintonia” fra i rappresentanti delle istituzioni impegnate in materia di ordine pubblico.
Nei prossimi giorni il prefetto Luigi Viana definirà le linee di intervento e convocherà un tavolo tecnico per entrare nel dettaglio in merito alla ricerca di soluzioni comuni alle problematiche evidenziate, oggetto di richieste di intervento da parte dei cittadini.
“Come Comune siamo impegnati da tempo per tenere sotto controllo le possibili degenerazioni del fenomeno della movida – afferma l’assessore alla sicurezza e attività commerciali Cristiano Casa – e mi fa particolarmente piacere riscontrare un grande spirito di collaborazione da parte delle altre istituzioni preposte e la ferma volontà di risolvere insieme le problematiche del fenomeno a tutti note, certo che questi interventi porteranno benefici non solo ai cittadini residenti ma anche agli esercizi pubblici, che potranno lavorare in un contesto più sereno”.
All’incontro è intervenuto anche il nuovo comandante della Polizia Municipale, che, fin dal suo arrivo, ha impresso un’accelerazione ai controlli sulle strade della vita serale parmigiana: “La collaborazione fra le forze dell’ordine – afferma Gaetano Noè – è un passaggio fondamentale per incidere con un’azione sinergica, quindi più efficace, e con interventi mirati che saranno coordinati dal Prefetto, soprattutto nelle zone dove le criticità sono più evidenti, quali via D’Azeglio e le strade limitrofe”.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Bastet

    23 Aprile @ 10.24

    whahahahahahahaha...grazie signor(?) Giulio! leggere i suoi commenti,mi fa sentire geniale e cerebro dotata almeno quanto Albert Einstein! Mah...certo che di persone ignoranti è proprio vero ce n'è pieno il mondo! Ma Santi Dei...io abito in via Garibaldi....e già quei protozoi che si mettono a chiacchierare e ridere sotto le mie finestre,con tanto di colpetto di clacson (e certo!!!ci si deve salutare,no!?!) e stereo acceso,bastano e avanzano per far scattare nelle persone il pensiero "adesso mi affaccio alla finestra e gli scarico nella testa ettolitri ed ettolitri di acqua ghiacciata" ...figuriamoci se li avessi fissi,sotto casa..... WHAHAHAHHAHAHAHAHA...ma scherziamo???? MA LA GENTE è stata rapita dagli alieni o è proprio limitata di suo? o.O Perché non mi sembra molto difficile,da capire,eh? Ha + diritto mio figlio di 5 anni a correre e giocare ,che 5 beoti che vomitano davanti ai portoni altrui! o.O Non è difficile da capire....ma forse il "signor"Giulio e chi come lui necessita di un grafico su carta millimietrata? ! o.O ascisse e ordinate.....diritti e doveri.... mio figlio,"caro" giulio ha + diritto di giocare ,crescere,sperimentare,conoscere e correre....+ di quanto ne abbia lei di rimanere fino alle 2-3 di notte sotto le altrui finestre... solo che ,mio figlio di 5 anni sa che "mamma se corro adesso do fastidio alla signora di sotto?" Poiché VIVIAMO IN CONDOMINIO.... quindi,voglio dire...i bambini di 5anni arrivano a comprendere (ma ben prima dei 5 anni!) COSE CHE,I MOVIDARI NON CAPISCONO!!!!!!!! o.O il che fa sorridere,decisamente! ma che amarezza!!! pensare che i bambini già in età da asilo nido,hanno chiaro il concetto il regola e rispetto!.... con le otiti purulente che fa mio figlio,altro che acqua sulle crape dei movidari starnazzanti alle 3 di notte!!!! imparate l'educazione,ZOTICONI!!!!!

    Rispondi

  • Nanni

    16 Aprile @ 10.19

    Giulio è vero che le sanzioni sono sempre quelle, ma perché le altre spesso non vengono irrogate. E se,anche qualche barista viene colto in fragrante mentre sta dando da bere alcolici a minorenni ha ancora il bar aperto e risulta tra i bar virtuosi . Comunque smettila con le solite storie, i residenti di Strada D'Azeglio hanno gli stessi diritti di tutti gli altri cittadini, quando nelle nostre abitazioni e fuori da esse la legalità sarà ripristinata e i nostri sacrosanti diritti tutelati e rispettati nessuno si potrà più lamentare ne tanto meno adire ad azioni legali.

    Rispondi

  • Claudio

    15 Aprile @ 22.57

    Bravo Giulio! Ma ricordati di inserire anche il mercoledì e il venerdì notte nei tuoi bei filmati!

    Rispondi

  • Claudio

    15 Aprile @ 19.24

    Bravo, Giulio! Attendiamo i tuoi illuminanti video! Magari anche alle una o due di notte di Mercoledì e Venerdì! Avete la coscienza a posto? Ti fai, dunque, garante tu del comportamento di tutti i movidari? Benissimo! Staremo a vedere!

    Rispondi

  • Giulio

    15 Aprile @ 18.28

    sicuramente noi non siamo preoccupati e abbiamo la coscienza a posto. e credo che inizierò a fare video e foto ogni sera ad orari diversi, inviandoli tutti a questo sito, riportando così a grosso modo le attività serali della via.

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Carlotta Maggiorana è la vincitrice

concorso

Carlotta Maggiorana è la nuova Miss Italia. Terza Chiara, reginetta con la protesi Foto

Bella, corretta e elegante: a Mara Boccacci la fascia dedicata a Frizzi

MISS ITALIA

Bella, corretta e elegante: a Mara Boccacci la fascia dedicata a Frizzi

1commento

Fabrizio Corona Zoe

GOSSIP

Fabrizio Corona e Zoe si sono lasciati: colpa di un sms

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Videogame. Rivoluzione ray tracing: si comincia con Shadow of the Tomb

HI-TECH

Videogame. Rivoluzione ray tracing: si comincia con Shadow of the Tomb

di Riccardo Anselmi

Lealtrenotizie

Sicurezza, stamane incontro al Viminale tra Pizzarotti, Casa e il sottosegretario Molteni

sicurezza

Incontro al Viminale, Casa: "15 agenti in più. Ma sul presidio in stazione dovremo arrangiarci" Video

Prefettura

Boom di patenti ritirate per alcol e droga: giovani, professionisti e tante donne

Viabilità

Via Europa, apre il cantiere. E partono le code

1commento

Formaggio

Il caseificio dove il parmigiano è questione di fede. Ebraica

1commento

BIMBO CONTESO

Fuggì in Spagna con il figlio, condannato a 1 anno

carabinieri

E prima della campanella arriva anche il cane anti-droga: controlli davanti alle scuole Foto Video

Al parco Ducale trovata droga nascosta sugli alberi

SICUREZZA

Il sindaco a Presadiretta: "Chiediamo al governo un presidio permanente in stazione"

Il primo cittadino, che oggi sarà al Viminale, proporrà anche un aumento di organico per le Forze dell'Ordine

16commenti

38 anni dopo

Strage di Bologna: ultimo sopralluogo sulle macerie, poi l’analisi dei frammenti a Parma

CORCAGNANO

Piazza Indipendenza off limits, scattano le proteste

ROCCABIANCA

Profughi, soluzione alternativa a via Verdi

1commento

Fidenza

La carica dei 300 scolaretti dalla Collodi all'ex Agraria

CONSIGLIO COMUNALE

Un semaforo pedonale in viale Fratti

Sarà all’altezza del polo pediatrico

1commento

Teatro

Cevoli: «Il mio Rossini? Un mattacchione»

Fidenza

36enne apre conti bancari (veri) con documenti falsi: scoperta, denunciata e arrestata

tar

(Chiusura) Open shop di via Bixio, Comune condannato al risarcimento

6commenti

12 tg parma

Rave party nella golena del Po: 539 denunciati

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Infrastrutture: cronache dall'Italia in perenne ritardo

di Aldo Tagliaferro

1commento

EDITORIALE

Pietro Barilla, storia di un padre

di Michele Brambilla

1commento

ITALIA/MONDO

rebibbia

Detenuta tenta di uccidere i due figli nell'asilo del carcere: uno è morto

REGGIO EMILIA

Bidello di un asilo accusato di violenza su un bimbo di 4 anni

SPORT

USA

Giovane promessa del golf trovata morta sul campo in Iowa

SERIE A

La Spal stende l'Atalanta con la doppietta dell'ex Petagna

SOCIETA'

BARI

Chitarrista dei Negramaro, i medici: "Un pizzico di ottimismo"

gossip

Il re delle notti? "Troppo noioso", la moglie lascia Bob Sinclar

MOTORI

I PIANI DELLA ROSSA

"In arrivo Ferrari Purosangue. Ma non chiamatelo Suv"

La pagella

Al volante di Volvo XC40 D4 R-Design