16°

29°

Parma

Corte dei Conti, scontro Lavagetto-Bernazzoli

Corte dei Conti, scontro Lavagetto-Bernazzoli
Ricevi gratis le news
0

E' guerra sul bilancio della Provincia. Il candidato di Pdl e Lega Giampaolo Lavagetto sferra un duro attacco all'amministrazione guidata dal suo avversario Vincenzo Bernazzoli. Oggetto del contendere: la relazione della Corte dei conti sui conti della Provincia. Una decina di pagine in cui,  Lavagetto e Bernazzoli leggono due realtà ben diverse.
Le accuse di Lavagetto
Secondo il candidato del Pdl «si evidenziano la presenza di criticità e irregolarità sul bilancio dell'ente con possibili ripercussioni, se non corrette, sulla tenuta degli esercizi futuri. In particolar modo la preoccupazione cade su una lunga serie di irregolarità contabili attuate per sostenere quella mole di spese correnti che da sempre noi riteniamo ingiustificate e non compatibili con il ruolo che l'ente Provinciale deve avere sul territorio. Su alcune di queste irregolarità, inoltre, come ad esempio la «mancata conciliazione del conto del tesoriere con le scritture contabili», oppure la «mancata coincidenza tra accertamenti ed impegni nei capitoli di spesa dei servizi c/terzi», richiederanno secondo la Corte dei conti una compensazione con apposita delibera del Consiglio Provinciale. Su talune di queste irregolarità la Corte dei conti sottolinea che la loro ripetitività viola i principi di una sana gestione della cosa pubblica, così come su altre insiste che talune pratiche appesantiscono la gestione complessiva del bilancio e si riflettono negativamente sulla gestione futura. Inoltre, la Corte dei conti ha accertato un disavanzo di amministrazione che può rappresentare un pericolo per gli equilibri complessi di bilancio invitando l'ente Provinciale a coprire l'entità di disavanzo il più presto possibile. Poco rassicurante anche l'associazionismo delle società partecipate dove, per alcune delle quali, si chiede di chiarirne la compatibilità con le finalità dell'ente Provincia e per talune altre si fa notare che le pesanti perdite di esercizio possono comprometterne in futuro la solidità finanziaria-amministrativa».  La conclusione della Corte dei Conti, secondo Lavagetto, «non lascia dubbi circa la preoccupante situazione in quanto ritiene che il risultato economico dell'esercizio, depurato dalle irregolarità, se negativo, “attesta uno squilibrio economico che rende necessaria l'adozione di provvedimenti urgenti tesi a realizzare e mantenere il pareggio economico, da considerare obiettivo di gestione essenziale ai fini della funzionalità dell'ente».  Questi rilievi, dice Lavagetto,  da un lato «rafforzano il nostro convincimento di attuare una vera e propria rivoluzione riguardo la semplificazione e i tagli di spesa inutili dell'ente Provinciale, dall'altro ci preoccupa ciò che potremmo realmente trovare nella situazione economica-finanziaria dell'ente Provincia di Parma nel momento in cui fossimo noi a doverci assumere responsabilità di governo».
La replica di Bernazzoli
Secca la risposta di Bernazzoli: «Lavagetto, preso dalla foga di trovare criticità nel modo in cui ho amministrato per 5 anni la Provincia, perde la lucidità su un atto semplice da leggere, sempre se si ha la voglia di andare fino in fondo per capire cosa c'è scritto davvero». Nel documento della Corte dei Conti, sottolinea Bernazzoli, il candidato del Pdl ha infatti scambiato alcune raccomandazioni generali, rivolte a tutti gli Enti, per osservazioni dirette alla Provincia di Parma, arrivando a parlare di «buchi». È vero esattamente l'opposto. Se avesse avuto pazienza si sarebbe accorto che in quel documento ci sono solo quattro punti specifici diretti alla Provincia di Parma. Tre riguardano, in realtà, i bilanci delle partecipate, sui quali la Corte chiede semplicemente di vigilare - alla Provincia così come al Comune - per i passivi registrati in passato. La quarta, l'unica davvero diretta al bilancio dell'Ente, è relativa all'avanzo di gestione con cui abbiamo chiuso il bilancio. Un avanzo, si badi bene, non un buco. Un avanzo che deriva non da errori nella programmazione - come capita tante volte  - ma solo dal trascinamento di una somma che non era stato possibile spendere in investimenti a causa dei vincoli imposti dal patto di stabilità. Più tranquillità o forse più competenza nel leggere le carte avrebbero potuto fare evitare a Lavagetto questo ennesimo infortunio».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Federica Pellegrini "Divina", incanta le passerelle di Milano - Le foto

fashion week

Federica Pellegrini "Divina", incanta le passerelle di Milano - Le foto

"Fiorire d'inverno": Nadia Toffa si racconta in un libro

TELEVISIONE

"Fiorire d'inverno": Nadia Toffa si racconta in un libro

Asia Argento

GOSSIP

Asia Argento, compleanno con ringraziamento a X Factor. Riammessa?

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Le cime tempestose di Kate Bush

IL DISCO

Le cime tempestose di Kate Bush

di Michele Ceparano

Lealtrenotizie

Trovato a terra sulla pista da motocross: è gravissimo

lesignano

Incidente sulla pista da motocross: è gravissimo

incidente

Auto finisce nel canale: un ferito grave a Polesine

incidente

Schianto a Vicopò: viabilità nel caos, si attivano i residenti (che protestano)

evento

70 anni di Uisp: lo sport "esplode" in Cittadella Le foto

meteo

L'autunno debutta col caldo, ma da martedì temperature in calo

Oltretorrente

Oltretorrente, la notte di "Zorro": compaiono (e poi spariscono) le figurine di pusher e clienti Foto

5commenti

Triathlon

Stratosferico Zanardi: record mondiale arrivando quinto (battendo 3mila normodotati)

Ghiretti insultata sul web

Giulia: «Volate oltre l'odio»

5commenti

viabilità

Oggi chiuso il Ponte sul Taro. Ponte sul Po Boretto-Viadana, possibili sensi unici alternati

1commento

WEEKEND

Il saluto all'estate? Pic-nic a castello, sport e profumo di porcini: l'agenda

LUTTO

Addio a Elide La Vecchia, poetessa anarchica e gentile

Denuncia

I cacciatori: «Aggrediti dagli animalisti»

10commenti

Via d'Azeglio

Blitz nei kebab, i commercianti: «Avanti così».

3commenti

FIDENZA

Anziano stroncato da un infarto al cimitero

PARMA

Gervinho, che gol!

1commento

verdi off

Bianchi, rossi, verdi: variazioni (e sorrisi) a tema pic-nic al Parco Ducale Foto

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il dovere di restituire. La lezione di Dallara

di Michele Brambilla

CHICHIBIO

«Locanda Marzolara» generosa tradizione e tanta qualità

di Chichibio

ITALIA/MONDO

paura

Fuori da Buckingham Palace con un taser, arrestato

Firenze

Un sedicente artista rompe un quadro in testa a Marina Abramovic

SPORT

3a giornata

Roma ko a Bologna, crisi nera. E quel Parma lì, chi l'avrebbe detto Risultati, classifica

MotoGp

Ad Aragon vince Marquez davanti a Dovizioso. Rossi solo ottavo

SOCIETA'

verona

Sciame di calabroni durante una gara podistica, in sette all'ospedale

Ivrea

"Vorrei vedere il mare per l'ultima volta": l'ambulanza si ferma vicino alla spiaggia

MOTORI

LA PROVA

Kia Sportage diventa «Mild Hybrid»

ANTEPRIMA

Honda, il nuovo CR-V. Come va in 5 mosse