13°

22°

Parma

Vacanze 2009? Via per il ponte ma a casa per Ferragosto

Vacanze 2009? Via per il ponte ma a casa per Ferragosto
Ricevi gratis le news
0

di Mara Varoli

Autostrade in tilt e alberghi sold out. E' la corsa verso il mare, in questo ponte del 2 giugno con sole e temperature ideali, per «cambiar pelle». Tant'è che ieri per tutto il giorno sulla Cisa, nei pressi di Aulla, si sono registrate code per otto chilometri e per il rientro di martedì è previsto bollino rosso, anche in A1, già dopo pranzo. Un weekend lungo che ha svuotato in parte le città e che spezza l'attesa delle ferie estive. E' l'Italia che si muove per tre o quattro giorni al massimo. E' l'Italia dell'austerity che forse in luglio e agosto, almeno dalle nostre parti, si accontenterà delle gite fuori porta e della grigliata a Montagnana o a Lagdei.
«Quest'anno siamo ancora indietro con le prenotazioni estive - conferma Emanuela Bozzi di «Baia di Luna» - E per ora agosto piange un po'. La gente aspetta la fine del mese per guardare le offerte. Solo in questi giorni sono arrivate prenotazioni per la Sardegna e Lampedusa. In pratica è così: il viaggio di lusso non va in crisi, ma è della famiglia che si sente la mancanza. Piuttosto sono i giovani che si muovono, anche perchè hanno poche pretese. Insomma, è un'annata un po' a sè, tanto è vero che per questo ponte in giro non si trovava più niente».
Eh sì, sono finiti i tempi del mese intero sotto l'ombrellone. Ma forse sono finiti anche i tempi dei quindici giorni a Cattolica, a meno che non si approfitti del campeggio o dell'appartamento al mare o in montagna di qualche amico o parente. E le nostre belle coste? Bé, quelle ne risentiranno più di qualsiasi altra parte al mondo. «Certo, su 14 prenotazioni solo tre hanno destinazione Italia - aggiunge Milena Salvador, direttore tecnico dei Viaggi del Ducato -. La maggior parte sceglie viaggi impegnativi, anche per le liste nozze: dagli Stati Uniti al Giappone. In Italia, i prezzi sono più alti e non tutti scelgono la vacanza nel villaggio. Non a caso sul nostro mare, gli spazi ci sono ancora tutti. E poi, c'è chi vorrebbe organizzarsi, ma dall'azienda in cui lavora non ha ancora l'ok per le ferie. Ma c'è anche chi preferisce il sotto data: non è più come anni fa, quando in primavera si pensava alle vacanze di luglio e agosto. Ora si organizza tutto all'ultimo momento».
Certo, non sarà facile caricare figli, nonni, cane, gatto e valige all'ultimo momento sull'utilitaria a quattro ruote. Quel film in bianco e nero degli anni Sessanta che ci vedeva sfrecciare sui tornanti dell Cisa, con la voglia di fritto misto e patatine, per raggiungere il Forte nel mese di agosto, con tutta la famiglia al seguito, rimarrà soltanto un ricordo. Oggi, al massimo, almeno secondo gli esperti, la Madonnina del Passo la vedremo solo, con l'arrosto nel baule, per un pic nic sui prati di Berceto. Anche perchè le mode sono cambiate e già a 16 anni i figli non hanno nessuna voglia di condividere ristorante e albergo con mamma e papà: «Li devi pregare per un weekend, figurati per una settimana», sbotta la mamma d'altri tempi che vorrebbe ancora il suo «bambino» al seguito. Mode che  cambiano anche lo stile di vita, a maggior ragione con questa crisi. Che a tutti fa tirare la cinghia.   «Con il fatto che la nostra agenzia si trova all'interno di un centro commerciale, il Centro Torri, il passaggio è maggiore del centro storico - dice Verusca Adorni del «Planetario» -. Un'isola felice che tuttavia registra comunque un calo di prenotazioni rispetto agli altri anni. Oltre al fatto che è cambiata la valutazione del periodo vacanziero: in pratica, si cambia settimana. Non a caso, non ci sono nuove mete rispetto all'estate scorsa, ma sono le date preferite che subiscono una trasformazione. Rimangono Grecia e Spagna in pole position ma nella settimana più conveniente. E non più quella di Ferragosto».
«Per le famiglie che hanno un budget più ristretto - continua Adorni - si preferisce la Tunisia alla Sicilia, proprio perchè è meno cara. Con le prenotazioni anticipate, i parmigiani scelgono ancora la Sardegna, ma solo perchè in questo modo hanno prezzi più convenienti sui traghetti. E non scelgono più il villaggio o l'albergo, ma l'appartamento. I pacchetti all'estero però sono più convenienti e i parmigiani preferiscono fare un volo di tre ore, ma spendere meno. E l'Italia soffre». Non a caso, questo ponte del 2 giugno la dice tutta: «Infatti - chiude Adorni -, cercano qualche giorno di relax nei paraggi e rinunciano alla settimana intera di vacanza in un mare del Sud».

 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Le Follie, via Paradigna: la serata Hot Friday - Ecco chi c'era: foto

FESTE PGN

Le Follie, via Paradigna: la serata Hot Friday Ecco chi c'era: foto

Vigili del fuoco australiani, un altro anno sexy. Per beneficenza Foto

calendario

Vigili del fuoco australiani, un altro anno sexy. Per beneficenza Foto

Al via Diletta Gol, primo show originale di Dazn

Diletta Leotta

TELEVISIONE

Al via Diletta Gol, primo show originale di Dazn

Notiziepiùlette

Ultime notizie

KATE FINN, la donna morta nel cercare il cibo perfetto

VELLUTO ROSSO

Teatro Due: Kate Finn, la donna morta nel cercare il cibo perfetto Video

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Delitto di Elisa, nessuno sconto per l'ex fidanzato: 30 anni

APPELLO

Delitto di Elisa, nessuno sconto per l'ex fidanzato: 30 anni

Via Mazzini

Tenta rapina in una gioielleria: la commessa lo chiude dentro

INCIDENTI STRADALI

Morti raddoppiati in un anno. «Colpa del telefonino»

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma! x

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

4commenti

FIDENZA

Ubriaco alla guida: 45enne centra tre auto in sosta

FORNOVO

Chiusa la palestra delle scuole medie

Sorbolo

Raffica di furti nella stazione ecologica: due denunciati

Fontevivo

La vicina sventa un furto in via 7 Fratelli Cervi

INDUSTRIA

Raytech, nuova sede a Parma: investimento da 11 milioni

Regione Emilia-Romagna

Smog: blocco del traffico dopo 3 giorni di "sforamento". Incentivi per le rottamazioni

Ecco le novità nella "manovra antismog" della Regione. Il blocco definitivo dei diesel Euro 4 è previsto dal 1° ottobre 2020

5commenti

FATTO DEL GIORNO

Più che raddoppiati i morti sulle strade: spicca fra le cause di incidenti l'uso del cellulare alla guida

polizia

Quattro rapine e altrettanti scippi ad anziane, arrestati in tre Video

IL CASO

Iren ridà la luce alla Corale Verdi: c'era stato un errore

10commenti

CARABINIERI

Vola con l'auto nel Baganza: denunciato 24enne, guida sotto l'effetto di droga

A Borgotaro un giovane è stato fermato mentre guidava ubriaco

ALLARME DROGA

Aumentati del 20% i parmigiani che chiedono di essere curati

Lutto

San Leonardo piange Nazaria Vecchi, medico di base del quartiere

3commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Aspettavamo meno tasse, è arrivato un condono

di Aldo Tagliaferro

CHICHIBIO

Trattoria Mussi, semplicemente la buona cucina di montagna

ITALIA/MONDO

STATI UNITI

Orrore in Mississippi: nonna brucia la nipote di 20 mesi nel forno

ROMA

Vendola colpito da un infarto: non è in pericolo di vita

SPORT

CALCIO PARMA

Un Inglese da Nazionale

sport

Conosciamo Alessandro Magnani, un parmigiano ai Mondiali juniores di judo Video

1commento

SOCIETA'

SOS ANIMALI

Cani da adottare Foto

MILANO

Sfida fra 18 chef nel World Pasta Day di Barilla

MOTORI

ANTEPRIMA

X7, il Suv di lusso di Bmw Fotogallery

RESTYLING

Nissan rinnova il Qashqai. Ecco il 1.3 benzina