20°

32°

Parma

Conservare gli edifici storici...con la conoscenza

Conservare gli edifici storici...con la conoscenza
Ricevi gratis le news
0

Giovedì 4 giugno, l'Università degli studi di Parma e la Fondazione Cariparma presentano un seminario dal titolo: "Il ruolo della conoscenza nella conservazione e valorizzazione degli edifici storici: esperienze in corso". L'incontro si svolgerà nella chiesa di Santa Maria del Quartiere in piazzale Picelli dalle 9,45. 

Durante la giornata saranno presentati i lavori che il Dipartimento di Ingegneria Civile, dell'Ambiente, del Territorio e Architettura sta svolgendo da alcuni anni su alcuni edifici storici della città e provincia grazie al sostegno della Fondazione Cariparma. Sarà poi presentato il  volume "Santa Maria del Quartiere in Parma. Storia, rilievo e stabilità di una fabbrica farnesiana".
 
 
L'incontro vedrà in apertura la presenza del Magnifico Rettore dell’Università, Prof. Gino Ferretti, del Presidente della Fondazione Cariparma, Prof. Carlo Gabbi e del Direttore generale Azienda Usl di Parma, Dott. Massimo Fabi. I lavori verranno aperti dall’Arch. Carla Di Francesco, Direttore Regionale per i Beni culturali e del Paesaggio. A seguire, interverranno il prof. Carlo Blasi che illustrerà l’importanza delle indagini per la salvaguardia degli edifici, commentando anche alcune significative immagini dei danni prodotti dal recente terremoto in Abruzzo su edifici storici; il prof. Rinaldo Garziera presenterà le metodologie sperimentali utilizzate per identificare le caratteristiche dinamiche di alcuni edifici storici, utili per individuare eventuali carenze o fenomeni di degrado strutturale e per impostare una corretta azione di difesa sismica; il prof. Paolo Giandebiaggi e l’arch. Elisa Adorni presenteranno i rilievi e le indagini preliminari effettuate in vista dei lavori di restauro della Cappella Ducale di San Liborio alla Reggia di Colorno; il Prof. Bruno Adorni, l’Arch. Chiara Vernizzi e l’Ing. Federica Ottoni presenteranno gli studi storici, le analisi strutturali e i rilievi effettuati in vista dei lavori di restauro della chiesa di Santa Maria del Quartiere.
 
Gli architetti Matteo Carobbi e Emanuele Mazzadi presenteranno le nuove tecnologie studiate per il recupero funzionale del Monastero di Santa Maria degli Angeli a Busseto mediante interventi e nuovi impianti poco invasivi e rispettosi delle norme di risparmio energetico; l’Ing. Stefano Alfieri presenterà gli studi e i rilievi preliminari effettuati per il restauro delle coperture della chiesa della Steccata e la Prof.ssa Eva Coisson illustrerà la situazione statica della Cattedrale alla luce delle prove dinamiche effettuate sulle catene dai tecnici del Dipartimento di Ingegneria Industriale.
 
In occasione del convegno, il Prof. Ivo Iori, Preside della Facoltà di Architettura, presenterà il volume: “Santa Maria del Quartiere in Parma. Storia, rilievo e stabilità di una fabbrica farnesiana”. Il volume, curato da Paolo Giandebiaggi, Carlo Mambriani e Federica Ottoni, come il precedente della stessa collana dedicato alla Cattedrale, riunisce recenti studi interdisciplinari, che hanno permesso di approfondire le conoscenze sulla realtà storica e costruttiva di quella che è una delle fabbriche farnesiane più singolari e significative della città, attualmente in stato di degrado, ma in vista di prossimi interventi di restauro.
 
Il sostegno economico che la Fondazione Cariparma ha erogato negli ultimi anni, tramite contributi all’Università degli Studi, per la tutela e la valorizzazione del patrimonio storico architettonico della città di Parma ha consentito di sviluppare studi specifici su edifici monumentali di particolare rilevanza,  di pubblicare interessanti volumi con i risultati di tali studi e di acquistare attrezzature scientifiche per le indagini sperimentali. Ma il risultato più significativo di tali contributi, uniti al finanziamento diretto di due dottorati di ricerca, è stato probabilmente quello di contribuire alla formazione di giovani esperti con competenze altamente qualificate nel settore del restauro architettonico, in grado di affrontare con metodologie e strumenti moderni le numerose problematiche interdisciplinari che si presentano per la conservazione dei monumenti di una città.
 
La maggior parte degli studi finanziati sono stati infatti finalizzati all’approfondimento delle conoscenze delle fabbriche storiche, nella consapevolezza del ruolo fondamentale dello sviluppo delle conoscenze per le finalità di conservazione e valorizzazione del patrimonio architettonico: una conoscenza approfondita consente di ottimizzare e ridurre al minimo necessario gli interventi, di rispettare quindi l’integrità dei monumenti e di ridurne i costi.
 
Le ricerche sono state svolte prevalentemente nell’ambito della Facoltà di Architettura e del suo Dottorato, ma data l’interdisciplinarietà dei problemi, tutti gli studi sono stati di fatto affrontati da gruppi composti da esperti di diversi settori e di diverse facoltà: dalla Storia, alla Scienza e alla Tecnica delle Costruzioni, alle Scienze chimiche e naturali, alla Meccanica.
 
La Fondazione Cariparma ha ritenuto pertanto che presentare, in una mattinata di studio, i principali risultati dei lavori svolti fino ad oggi potesse fornire una utile esemplificazione dei settori e dei livelli di conoscenza che ogni progettista dovrebbe raggiungere prima di procedere con la definizione degli interventi di conservazione e restauro o con la quantificazione dei costi delle relative opere: un promemoria per i professionisti e i tecnici che operano in tali settori.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Furto in casa Gassmann: rubati anche i cimeli di papà Vittorio

Alessandro Gassmann in una foto d'archivio

ROMA

Furto in casa Gassmann: rubati anche i premi di papà Vittorio

Scarlett Johansson è l'attrice più  pagata  del 2018 secondo Forbes

CINEMA

Scarlett Johansson è l'attrice più pagata del 2018 secondo Forbes Foto

Un giorno in piscina: «Colline d'acqua», suggestivo scenario Foto

TABIANO

Un giorno in piscina: «Colline d'acqua», suggestivo scenario Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Gazzareporter: ecco i tre vincitori. E adesso... "Racconta l'estate"

FOTO

Gazzareporter: "Racconta l'estate" Gallery

Lealtrenotizie

Mirko, morto sotto il ponte per lo zelo per il lavoro

Monchio

Mirko, morto sotto il ponte per lo zelo per il lavoro

PIAZZA GHIAIA

Fotografa un gruppo di immigrati: minacciato e aggredito

VIABILITA'

Via Pontasso, riparte il cantiere del sovrappasso

Intervista

Maxx Rivara: «Gli Emotu a Deejay on stage»

FIDENZA

Da via Illica al sottopasso di via Mascagni: la mappa dei cantieri

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma! x

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

4commenti

Collecchio

«Perché via Verdi è così trascurata?»

Corniglio

La chiesa di Graiana riaperta dopo 10 anni

IL PERSONAGGIO

Mazzadi, l'Indiana Jones della Valtaro

genova

Trovato il corpo di Mirko: originario di Monchio era l'ultimo disperso. Muore un ferito: le vittime sono 43

carabinieri

Arriva anche a Parma la droga etnica: due arresti in via Cenni

terremoti

Scossa di 2.4 nella zona di Borgotaro: avvertita da diverse persone

parma

Il minuto di silenzio in piazza Garibaldi per le vittime del crollo del ponte Video

1commento

Lago Santo

Allarme per un bimbo disperso. Ma era al rifugio con i genitori

parma calcio

Parma, mercato ricco ma poche uscite. Voci su Marchisio Video

Ma la società crociata per ora smentisce

Intervista

Gianni Mura rievoca il mondiale di Adorni

Cinquant'anni fa l'impresa di Imola. Il giornalista e scrittore sarà presente all'inaugurazione della mostra fotografica dedicata ad Adorni sabato 25 agosto

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Manovra finanziaria tra equilibrismo e magia

di Marco Magnani

1commento

COMMENTO

La Freccia di Ferragosto e Parma «interconnessa»

di Francesco Bandini

3commenti

ITALIA/MONDO

Svizzera

Rifiutano la stretta di mano. Niente cittadinanza

genova

Crollo del ponte, l'ad di Autostrade Castellucci: "Mi scuso profondamente"

2commenti

SPORT

Serie A

Parte a rilento l'avventura di DAZN

Serie A

La Juve batte il Chievo, Ronaldo, 90 minuti senza gol

SOCIETA'

Pietrasanta

Struttura in legno in riva al Twiga, il capogruppo Pd chiede spiegazioni

1commento

Alopecia

Far ricrescere i capelli si può: nuova tecnica tutta italiana

MOTORI

NOVITA'

La Opel Corsa diventa GSI. E ha 150 Cv

TECNOLOGIA

Ford mette un freno alla guida... contromano. Ecco Wrong Way Alert