11°

26°

Parma

Garofano: «Sicurezza, occorre ottimizzare le forze di polizia»

Garofano: «Sicurezza, occorre ottimizzare le forze di polizia»
Ricevi gratis le news
0

In Europa per occuparsi di sicurezza, di giovani e di anziani. Ma anche  per rappresentare Parma. Luciano Garofano, cinquantasei anni,  biologo da trentun anni nell'Arma,  oggi   comandante del Ris della nostra città, spiega perchè ha deciso  di scendere in campo alle elezioni europee per l'Autonomia. «In Europa  - dichiara -  i nostri rappresentanti non hanno dimostrato un grande impegno,  brillando per  assenteismo. Spesso sono state  candidate persone  senza alcuna esperienza professionale. Poichè quindi la presenza dei nostri parlamentari è stata sciupata,  ho pensato di correre per tentare di  farmi eleggere al parlamento europeo».

Il suo nome era circolato anche come possibile candidato alla presidenza della Provincia...
«Sì, ma alle provinciali ho detto no anche  per non depauperare la mia esperienza.   Avrei dovuto fare l'amministratore che non sono.  Mentre in Europa ci sono  già stato e continuo ancora oggi a collaborare con  gruppi europei inerenti alla mia  attività:  pertanto sento   l'Europa come la sede ideale per portare avanti    il mio percorso».

Lo ha detto più volte: più di tutto  si  dedicherà alla sicurezza...
«E' vero:  un tema  che intendo affrontare innanzitutto   per ottimizzare le forze di polizia. Dobbiamo occuparci di migliorare i loro compiti: abbiamo tante forze di polizia e spesso ciò comporta  un accavallamento che  riduce la presenza  delle forze dell'ordine sul territorio. Occorre  ottimizzare le specificità, rinunciando  ad una  presenza  generalizzate. Faccio un esempio:  i carabinieri potrebbero occuparsi maggiormente del territorio periferico, mentre  la polizia di Stato  del centro  urbano.  Una simile ridistribuzione  rafforzerebbe  la presenza  delle forze dell'ordine  per una  migliore attività di prevenzione e repressione. Non solo: penso ad un  intero ridisegno del comparto. Naturalmente vanno preservate  le specializzazioni presenti nei vari copri, che sono trasversali, ma evitando  sovrapposizioni di funzioni. Serve insomma un'armonizzazione intelligente, leale,  e molto operativa. E poi...».

Poi?
«Dobbiamo guardare ad altri due obiettivi: aumentare gli  stipendi degli uomini delle forze dell'ordine, che oggi, visto il rischio che corrono, sono quanto di più umiliante ci sia e trovare  risorse per adeguare i mezzi a disposizione delle forze di polizie. In caso contrario  tutti gli sforzi saranno inutili. La sicurezza sarà un elemento di punta del parlamento europeo. E facendo quindi  progetti  europei si potranno  recuperare risorse comunitarie  che  potrebbero colmare le nostre carenze».

Perchè ha scelto di correre con La Destra-Mpa?
«Diciamo che ho scelto l'Autonomia, in cui ci sono l'Mpa,  la Destra, ma anche il partito dei pensionati e l'alleanza di Pionati.  E l'ho scelta perchè voglio continuare  a vivere  la politica in modo  genuino:  dobbiamo prendere esempio  da quello che ha fatto Lombardo, il quale  non vuole inciuci, ma solo persone serie che si impegnino per la gente e il territorio. Questo è il punto nodale e che mi convince. Nell'Autonomia poi, più che in un grande partito  legato a strategie,  ho la possibilità di esprimermi liberamente».

Lei è anche un candidato legato al nostro territorio...
«E' così: spero di avere un'affermazione  anche perchè vorrei sentirmi il candidato di Parma, che amo e verso la quale ho dimostrato una grande sensibilità. Per quanto potevamo noi del Ris abbiamo contribuito a rendere famosa questa città. Vorrei essere il rappresentante della  parmigianità, quindi anche colui che difende l'agroalimentare,   la cultura e il suo patrimonio monumentale».

Altri due temi  per cui si impegnerà in Europa?
«Sicuramente  i giovani, visto che ho tre figli:  vorrei adoperarmi  molto per loro, per  migliorare scuola e università.   E poi gli anziani: bisogna mettere mano alle pensioni che sono ignobili, ma anche pensare alla loro cura: mi riferisco a  quelle strutture  organizzate   che ben funzionano in Europa».   
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Se una pin-up incontra "mister barba"... Foto fra stile e ironia

PARMA

Se una pin-up incontra "mister barba"... Foto fra stile e ironia

Benny Benassi  ricorda Avicii: "E' stato bello conoscerti e aprire il tuo show a Ibiza"

MUSICA

Benny Benassi ricorda Avicii: "E' stato bello conoscerti e aprire il tuo show a Ibiza" Foto

Cina

FOTOGRAFIA

Le città del futuro e le case come alveari: la Cina "mai vista" Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

De André a  “Rimini”

IL DISCO

De André a “Rimini”

di Michele Ceparano

Lealtrenotizie

Morto improvvisamente a 47 anni Filippo Virgili, lavorò per il Papa

Noceto

Morto improvvisamente a 47 anni Filippo Virgili, lavorò per il Papa

Incidente a Pastorello

Federico Miodini, «il Miodo» giovane padre innamorato della vita

RISSE NELLA NOTTE

Via d'Azeglio, la lite finisce a morsi di pitbull

Coltaro

Luigi Bertolotti «un amico meraviglioso, ottimo lavoratore»

infortuni

Infermeria Parma calcio, cattive notizie per Munari e Lucarelli

3commenti

Soragna

Ragazzi rapinati, notte di terrore alla «Ponzella»

Intervista

Carminati: «Tosca è una tavolozza perfetta»

AMORE SENZA FINE

Laura e Raffaele, marito e moglie muoiono a 24 ore di distanza

FIDENZA

Svincolo killer, finalmente i lavori per renderlo sicuro

PARMENSE

Ancora sangue sulle strade: morti due uomini a Coltaro e Pastorello

In entrambi i casi, le auto sono uscite di strada

indagini

Alcol a bimba di 4 anni: famiglia denunciata per maltrattamenti

I protagonisti della vicenda abitano a Parma

2commenti

baseball

Un monte che fa sognare: Parma pareggia a Nettuno

tg parma

Mille persone a Corcagnano per ricordare Giulia Demartis Video

boretto

Spinto giù dalla finestra durante una lite: denunciato un 22enne residente a Parma

1commento

VERITA' CHOC

Il bimbo morto a 18 mesi aveva assunto metadone

5commenti

scomparso

Alla ricerca di Claudio: elicottero e squadre di terra a San Secondo e Cozzano

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

La generazione che rinuncia a educare i propri figli

di Michele Brambilla

2commenti

IL VINO

«5 Stelle Sfursat di Nino Negri» rigore ed equilibrio unici

di Andrea Grignaffini

ITALIA/MONDO

NEW YORK

Stop alle auto a Central Park dopo un secolo Video

GIAPPONE

Morta la donna più longeva. Ora la seconda più anziana è in Toscana: ha 115 anni

SPORT

MOTOGP

Austin, domina Marquez. Iannone 3°, Rossi 4°. Dovizioso leader del Mondiale

1commento

SERIE A

Campionato riaperto: il Napoli batte la Juve ed è a -1

SOCIETA'

lutto

Morte di Avicii: "Non ci sono sospetti criminali"

low cost

Aerei, arrivano i sedili a forma di sella da cavallo per l'ultima classe Foto

1commento

MOTORI

ANTEPRIMA

Bmw M2 Competion, 410 Cv più "democratici"

NOVITA'

Kia Picanto X-Line: la citycar diventa crossover