17°

29°

Decreto

Tagli alle Province: fino a 4 milioni in meno per Parma

Il presidente Bernazzoli: "Mani legate, non possiamo nemmeno mettere un euro sulle strade"

Tagli alle Province: fino a 4 milioni in meno per Parma
Ricevi gratis le news
10

 

Comunicato stampa della Provincia 

E’ un taglio ulteriore 444 milioni di euro per le Province quello che arriva con il decreto legge 66 del 24 aprile, una spada di Damocle che per quella di Parma peserà dai 2,5 ai 4 mln di euro. “A metà anno e su bilanci come il nostro già ridotto all’osso vuol dire essere nell’impossibilità di muoverci”.
Vincenzo Bernazzoli ne parla al Consiglio provinciale nell’ambito della discussione sul Consuntivo 2013, presentato dal collega Roberto Zannoni e che verrà votato alla fine della seduta con l’astensione delle opposizioni come segno di condivisione delle parole del presidente.
“Non possiamo fare più nulla, nemmeno mettere un euro sulle strade. Per quanto ci riguarda è una situazione che va denunciata e sulla quale noi dobbiamo riflettere”. Perché se si lascia, consegnando le chiavi, si rischia di fare la figura di quelli che scappano e restare vuol dire “metterci la faccia ma avere le mani legate”.
“In questo modo si inchioda l’attività delle Province, è accanimento terapeutico e vuol dire fare del male ai territori - aggiunge Bernazzoli -. E’ un problema che va denunciato per quello che è. Stiamo vivendo una svolta epocale della quale i territori però pagheranno il prezzo e conteranno sempre meno. Con questo ultimo atto si arriva alla paralisi e noi ne siamo vittime come i territori”.
Per Bernazzoli occorre fare il possibile perché i cittadini siano consapevoli del fatto che non ci saranno più risorse per servizi come le strade e le scuole. Domani se ne discuterà all’Upi regionale di cui Bernazzoli è presidente in vista di una prossima riunione nazionale delle Province italiane.

 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Vercingetorige

    30 Aprile @ 16.44

    QUALCUNO NON HA ANCORA CAPITO CHE LE PROVINCE NON SONO STATE ABOLITE ! Restano sotto altro nome . "Città Metropolitane" , "Aree Vaste" , "Consorzi di Comuni" , ecc..ecc... I Consiglieri non saranno più eletti direttamente dai Cittadini , ma nominati dagli Enti Locali . Con che soldi poi lavoreranno , ai posteri l' ardua sentenza.............

    Rispondi

  • Goldwords

    29 Aprile @ 23.22

    @Harris, e quella sarebbe un'analisi economica? Hai solo copiato quello che il comico va dicendo senza senso!! Io, a differenza di te, non ho un partito da difendere ne PD ne PDL ne tantomeno M5, se uno fa una cosa bene, lo dico, se no lo critico, fin che posso farlo. le cose che tu dici, nell'arco degli anni, sono bazzecole per uno Stato. L'economia si fa e si disfa con le leggi, non con i singoli episodi, anche se valgono miliardi. Ti faccio un esempio così ci capiamo meglio, se la tua impresa fattura 100 milioni e tu sbagli un acquisto per 5 milioni, sicuramente non fallirai se Ebitda sta sopra il 10% pertanto, hai solo sbagliato una cosa. Tu parti criticando la vendita di aziende IRI, io concordo con te su questa cosa, ma la politica di allora era per vendere e privatizzare, gli unici contrari erano i comunisti, tutti gli altri erano a favore delle vendite o svendite. Poi hanno fatto favori? Questo lo dici tu, mi pare che da denunce dell'epoca siano stati assolti. La tua auto può anche valere 50k euro, sempre che tu trovi qualcuno che te li dia. E' molto difficile fare valori oggi come ieri delle aziende, ripeto io ero e sono contrario alle privatizzazioni. Poi per le altre cose non ti rispondo perché sono ridicole. Sono solo slogan e non serve a niente rispondere a queste robe qui. Uno Stato si deve amministrare, tu puoi avere un'idea, ma il Pizza si trova giornalmente coi problemi delle buche e dei tombini, il resto lascialo agli slogan genovesi. Una delle poche cose giuste dette dal Pizza è stata questa! Che tradotto sarebbe: fatti non pugnette, parafrasando il comico romagnolo. Fino a che vi limitate a parole: Casta, benefit per la Casta, auto blu, stipendi parlamentari ecc, recuperate, al massimo 1 miliardo, robetta caro amico mio. Sulle slot hai ragione da vendere e questo è uno schifo vero, sugli aerei, penso che li ridurranno e la difesa deve esserci in uno Stato, poi non so, non sono un esperto in materia, le cooperative, meglio le lasci stare o ti tagli, sono state un calmiere e lo sono tutt'ora, quindi no comment. Certo che se riduci gli stipendi ai Parlamentari, poi ti trovi dilettanti a dirigere questo Stato, almeno io non andrei a fare la vita di un Parlamentare a 2000 euro al mese, infatti si vede quelli mandati da voi che fanno.. schiacciano bottoni già pre-confezionati e se alzano la testa.. zac a casa, quindi ero disoccupato prima, adesso che male faccio a non pensare e schiacciare bottoni? Pensaci su Lancillotto! :)

    Rispondi

  • HARRIS

    29 Aprile @ 22.15

    @goldowords. Le più grandi porcate di questo Paese le hanno votate insieme Pd e Pdl, senza dimenticare gli anni di D'Alema e Prodi con il loro trattati suicidi con l'UE e gli impegni che ci porteremo avanti. Si vede che nell'"isola" qui si ha punto di vista privilegiato per osservare la politica se tu non riesci a capire che se non ci sono più soldi e lo Stato taglia agli enti periferici è colpa del PDPD che sono e sono stati al governo. Bernazzoli ha ragione: ma si vada a lamentare con chi compra ora gli F35, continua a pagare il fiscal compact senza chiedere un revisione, non chiede i circa 80 mld alle lobby delle slot machines, non taglia i benefit della casta (ti ho citato le 1200 auto blu nuove che compra per i signori parlamentari), i condoni alle società di De Benedetti.. oh, Goldwords, queste cose qui hanno un nome, anzi un simbolo. Poi, caro Goldwords, mi ricordo che qualcuno dalla testa spigolosa vendeva a metà anni 90 società dell'IRI che a prezzi stracciatissimi ai propri amici (uno ha la prima tessera di un certo partito) e cooperative con un danno per lo Stato incalcolabile. E tu dici che sono diversi e vuoi fare dei distinguo tra quei due partiti? Questa è bella.. E le banche che sono state privatizzate come MPS. Dove sono finiti i 20 miliardi ? Era una banca fantastica e hanno svenduto tutto con azioni che non valgono più niente. Continua a credere a Robin Hood ... e alla marmotta che confezionava la cioccolata! Oggi Berlusconi ha detto "Renzi lo avrei chiamato in Forza Italia". Il problema è che ora le casse pubbliche sono vuote e per le province e i comuni non c'è più niente, questo paralizza tutto. Qualcuno dovrà prendersi la responsabilità. O no?

    Rispondi

  • bastiano

    29 Aprile @ 20.45

    forse pensavamo che i tagli fossero solo a casa di altri? O che la crisi si risolvesse tagliando gli stipendi ai parlamentari , le auto blu e tagliando il senato? Quelli sono simboli ed è giusto che si facciano tagli anche li, ma il fatto è che stiamo spendendo di più di quanto produciamo ed abbiamo accumulato un debito mostruoso solo perchè tutti (e davvero diciamo tutti) si illudevano che tanto lo stato non può mai fallire. fra regioni e province è chiaro ormai che una è di troppo. Prepariamoci anche a strade con i buchi di più di quante non ce ne siano già e saremo fortunati se con la eliminazione definitiva delle province si riuscirà a garantire l'occupazione senza fare come la Grecia.

    Rispondi

  • Goldwords

    29 Aprile @ 20.31

    @Harris, il fatto è che Bernazzoli può criticare il Governo, voi non potete nemmeno criticare il vostro comico di riferimento o venite cacciati, c'è una bella differenza non trovi? Hai mai provato a chiederti chi ha governato in questi ultimi anni? chi ha disastrato l'economica, dopo il famoso tanto vituperato "tesoretto" di Padoa Schioppa? se non lo ricordi, vai a vedere i giornali di qualche anno fa, senza fare i soliti slogan che non servono! Fai un'analisi vera economica e io ti seguo e rispondo, se no resti il solito Jap sull'isola.

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Scurano, tuffi e bagni di sole nello scenario del Fuso

PGN

Scurano, tuffi e bagni di sole nello scenario del Fuso Foto

Carlotta Maggiorana è la vincitrice

concorso

Carlotta Maggiorana è la nuova Miss Italia. Terza Chiara, reginetta con la protesi Foto

Bella, corretta e elegante: a Mara Boccacci la fascia dedicata a Frizzi

MISS ITALIA

Bella, corretta e elegante: a Mara Boccacci la fascia dedicata a Frizzi

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Videogame. Rivoluzione ray tracing: si comincia con Shadow of the Tomb

HI-TECH

Videogame. Rivoluzione ray tracing: si comincia con Shadow of the Tomb

di Riccardo Anselmi

Lealtrenotizie

Incidente Autocisa

INCIDENTI

Auto incastrata sotto un camion in Autocisa: muore una donna

Tizzano

La Regione risponde su Capriglio: "Nessun ritardo, lavori per 1,2 milioni"

via bixio

La casa dello spaccio con le dosi cucite nelle lenzuola: tre arresti grazie ai residenti "sentinella" Video

3commenti

12 tg parma

Presto il via libera al taser anche a Parma. Ma la polemica sicurezza continua Video

1commento

49 ANNI

Addio a Sonia Angela Santagati

colorno

Botte e minacce alla moglie per costringerla a rapporti sessuali: arrestato Video

1commento

Fontevivo

«Grattato» il parmigiano: giallo alla Festa dell'Uva

storia

C'era una volta Parma sul tram (e sui primi bus): inaugurato l'Archivio storico Tep Foto

VIABILITA'

Via Europa, insieme al cantiere partono anche i disagi

3commenti

SERIE A

Parma, che tour de force

FIERA

Il Salone del Camper di Parma si è chiuso con 130mila visitatori

arte

Complesso della Pilotta, apre la nuova biglietteria: e i primi 100 entrano gratis

STAZIONE

Sfilò 15 euro a un giovane e lo aggredì, condannato

sicurezza

Dura risposta del Viminale: "Parma merita attenzione, non un sindaco che alza polveroni"

14commenti

GAZZAREPORTER

Via Roncoroni, collage di rifiuti abbandonati... Foto

2commenti

sissa trecasali

Un altro rave party sulle rive del Po (a Coltaro): 28 denunciati Video

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Le Olimpiadi dei litigi nel Paese dei campanili

di Aldo Tagliaferro

LA BACHECA

Ecco 57 offerte per chi cerca lavoro

ITALIA/MONDO

sentenza

Caso Maugeri, in appello si aggrava la condanna a Formigoni per corruzione: 7 anni e 6 mesi

ROMA

Detenuta lancia dalle scale i figli: avviato l'iter della morte cerebrale per il secondo bimbo

SPORT

Pallavolo

Mondiale: Slovenia rimontata, en plein Italia

CHAMPIONS

Magie di Icardi e Vecino, l'Inter vince all'ultimo respiro

SOCIETA'

migranti

Thuram: "Se fossi italiano mi vergognerei di Salvini"

2commenti

natura

Sarà un autunno da record per la raccolta di funghi in tutta Italia

MOTORI

I PIANI DELLA ROSSA

"In arrivo Ferrari Purosangue. Ma non chiamatelo Suv"

La pagella

Al volante di Volvo XC40 D4 R-Design