17°

27°

Parma

Il sindaco: "Il 2 giugno e il futuro della nostra comunità"

Il sindaco: "Il 2 giugno e il futuro della nostra comunità"
Ricevi gratis le news
0

In occasione del 2 Giugno, ospitiamo un intervento del sindaco di Parma:
 
di Pietro Vignali

Se c’è un tema che mi sta a cuore e di cui purtroppo raramente la politica, al di fuori dalle campagne elettorali, si occupa è quello delle giovani generazioni. Che i giovani siano il nostro futuro, è una banalità che ci ripetiamo spesso e su cui siamo tutti d’accordo. Questo era vero ieri e lo sarà anche domani. Ma se vogliamo andare oltre le frasi fatte, dobbiamo riconoscere che oggi c’è qualcosa di diverso dal passato. Parafrasando il titolo di un bellissimo romanzo, dobbiamo chiederci se oggi il nostro sia “un paese per giovani”. Non voglio parlare qui di ricambio generazionale, di opportunità, di precariato. Preferisco invece affrontare un tema più spinoso: che uomini, che cittadini diventeranno i ragazzi di oggi? Io credo che questo sia un tema cruciale per il futuro della nostra comunità, tanto quanto, o forse più, della crisi economica, delle infrastrutture, della maggior parte degli argomenti di cui tutti parlano tutti i giorni. Io credo che crescere, diventare adulti oggi sia molto difficile, forse più difficile di quanto sia mai stato in passato. Perché mancano i riferimenti, i riti di passaggio, mancano i testimoni di un progetto di vita credibile, manca chi sappia superare i particolarismi e gli interessi privati e sappia parlare e agire in vista del bene comune. Mancano gli esempi. La famiglia, la scuola, la società vedono indebolirsi sempre più il loro ruolo di guida e di riferimento educativo. Chi educa oggi i nostri giovani? Un tempo i ragazzi affrontavano certe prove, certi passaggi con qualcuno a fianco, un padre, un maestro, una guida. Oggi invece appaiono, confusi e bombardati da mille stimoli, mille modelli da emulare, tutti diversi ma che alla fine sembrano tutti uguali perché i nostri giovani sembrano scegliere tra questi allo stesso modo in cui spesso ascoltano la musica sui loro iPod: in modo shuffle. A casaccio. 
Dobbiamo domandarci perché ci sono giovani che si impegnano nel volontariato e poi magari alla sera imbrattano, sporcano, rompono i beni pubblici, altri che si farebbero in quattro per gli amici e poi fanno i prepotenti con il primo che passa, studenti modello che poi il sabato sera si rifugiano nello sballo, senza trovare in questo nessuna contraddizione. Io penso che ci sia oggi bisogno di chiamare a raccolta tutta la nostra comunità, le istituzioni, il mondo della scuola per sostenere la famiglia nel difficile compito di crescere uomini alla vita. Perché ne parlo oggi? Perché l’emergenza educativa non riguarda solo i giovani e le loro famiglie, ma tutta la società. Perché i giovani non sono solo figli di qualcuno, ma sono anche cittadini. Allora il 2 Giugno, la festa della Repubblica, è l’occasione giusta per ragionare insieme su un senso pieno di cittadinanza, l’occasione per dire a tutti i ragazzi, a tutte le famiglie, a tutte le istituzioni che i giovani non sono una categoria sociologica, ma uomini e donne che devono essere incoraggiati ogni giorno a prendere sul serio i propri desideri e le proprie ambizioni, a mettersi in gioco, a vivere il cambiamento da protagonisti per trasformare le incertezze in libertà, le precarietà in opportunità, i pericoli in responsabilità. Ma questo è possibile solo se avvertono intorno a sé la presenza di una comunità che si fa carico del proprio ruolo educativo e dell’impegno per il bene comune più importante che abbiamo: il nostro futuro.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Asia Argento

GOSSIP

Asia Argento, compleanno con ringraziamento a X Factor. Riammessa?

Corona: in appello pena ridotta da 1 anno a 6 mesi

MILANO

Corona: (in tribunale con il figlio) in appello pena ridotta da 1 anno a 6 mesi

Lory Del Santo

Lory Del Santo

dramma

Lory Del Santo: "Mio figlio Loren si è tolto la vita"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Sicurezza: nessuno volti le spalle alla città

EDITORIALE

Sicurezza: nessuno volti le spalle alla città

di Filiberto Molossi

Lealtrenotizie

L'hacker: «Frequenti siti porno, ora paga»

SEXY RICATTO

L'hacker: «Frequenti siti porno, ora paga»

Verdi Off

Danza verticale e giochi di luce: pubblico con il fiato sospeso in piazza Duomo Foto Video

Emergenza

Droga: consumatori insospettabili e sempre più giovani

WEEKEND

Tra street food in Ghiaia, sport in Cittadella e mercatini: l'agenda del sabato

Montechiarugolo

Addio a Carboni, il sindaco che amava la sua terra

Meteo

Settembre da record: dall'11 al 20 i giorni più caldi in 140 anni. E la pioggia non arriva

Colorno

Tortél Dóls: ora è guerra tra confraternita e sindaco

COLLECCHIO

Polemica sui bus vecchi, il Comune: «In arrivo nuovi mezzi»

Varano

E' l'ora della Dallara Academy: due piani di storia, idee e futuro Gallery

CRAC

Spip, chiesti 2 anni e 10 mesi per Buzzi. Frateschi e Costa rischiano 2 anni e mezzo

Scuola

Cattedre vuote: a Parma mancano 1.260 insegnanti. E 300 bidelli

70 anni

Maxiraduno: Salso diventa la capitale mondiale dell'Ape Piaggio Le foto

12 TG PARMA

"Svuotato il conto dalla sera alla mattina": la testimonianza del pensionato truffato Video

Qualità dell’aria

Parma attiva il piano regionale: da ottobre a marzo banditi anche i diesel euro 4

anteprima gazzetta

"Visiti siti porno, paga o diciamo tutto": anche a Parma la truffa on line del momento

consorzio di tutela

Bertinelli: "Troppo falso Parmigiano vogliamo una 'legge autenticità' "''

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Lega, 5 Stelle e progetti di alleanze europee

di Luca Tentoni

L'ESPERTO

Lavoro all'estero: il requisito dei 183 giorni

di Daniele Rubini*

ITALIA/MONDO

milano

Ultimo saluto a Inge, rivoluzionaria fino alla fine Fotogallery

cosenza

Parroco vende oro della Madonna delle Grazie "per sanare i debiti della parrocchia"

SPORT

GOLF

Secondo giro del Tour Championship: Molinari in difficoltà

VOLLEY

L'Italia travolge la Finlandia nel primo match della seconda fase

SOCIETA'

hi-tech

Debutta il nuovo iPhone. Fan in coda, ma meno che in passato

milano

Risse e furti, la Questura chiude per 10 giorni i "Magazzini generali"

MOTORI

RESTYLING

Jeep: è l'ora del nuovo Cherokee. La vera novità? Costa meno

VOLKSWAGEN

T-Roc diesel, doppio "Porte aperte"