17°

28°

inceneritore

Rifiuti speciali arrivati da fuori: la Provincia diffida Iren

Il Comune chiede chiarimenti

Rifiuti speciali arrivati da fuori: la Provincia diffida Iren
Ricevi gratis le news
33

 

La Provincia diffida Iren. Colpa di rifiuti speciali arrivati da fuori parmense. A renderlo noto è lo stesso ente di piazza della Pace. "Arpa ha comunicato formalmente al Servizio Ambiente della Provincia di Parma che, a seguito dei controlli effettuati sui rifiuti conferiti al Paip - Polo ambientale integrato provinciale - si è riscontrato la provenienza da impianti e cantieri ubicati al di fuori del territorio provinciale di rifiuti speciali non pericolosi destinati allo smaltimento nel termovalorizzatore di Parma . riferisce una nota -.
Di conseguenza, in piena applicazione delle norme previste dalla vigente autorizzazione che non consente il conferimento di rifiuti provenienti da ambiti extraprovinciali, la Provincia di Parma con lettera in data odierna ha diffidato Iren dal proseguire la gestione dell'impianto in modo difforme da quanto autorizzato."

In ordine al provvedimento di diffida della Provincia di Parma ad Iren su segnalazione di Arpa, e dovuta ad uno smaltimento rifiuti speciali arrivati da fuori provincia, il Comune di Parma chiede chiarimenti. L’autorizzazione e le prescrizioni dell’impianto, infatti, permettono il conferimento solo dei rifiuti provenienti dal territorio provinciale di Parma, pertanto in questo caso chiarezza e trasparenza sono d’obbligo. “Il Sindaco ha inviato lettera formale all’Amministratore Delegato di Iren Ambiente ed ai vertici di Iren – ha spiegato l’assessore Folli – La società non può permettersi questi passi falsi e le eventuali responsabilità che dovessero emergere devono portare necessariamente a provvedimenti disciplinari affinché questo non accada più in futuro”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Hecks

    03 Maggio @ 17.49

    C'era chi voleva affamarlo e c'era chi voleva fermarne la costruzione / non farlo funzionare / chiuderlo / ecc... Anche Capitan Pizza, ai tempi, ha detto "se non riusceremo a fermarlo lo affameremo".

    Rispondi

  • Enrico

    02 Maggio @ 15.07

    marco850 in materia di controllo ambientale è la Provincia che deve eseguire i controlli. Lei sarebbe il promo a contestare un controlla fatto dal Comune (che ribadisco non ha nessuna competenza nel caso). Quindi un po' di buon senso non guasterebbe. Si chieda perché la Provincia continui a emettere solamente diffide e non degli atti più incisivi contro le continue distrazioni di IREN.

    Rispondi

  • marco850

    02 Maggio @ 12.32

    quindi la diffida è arrivata dalla provincia; bene! E quei millantatori che ci hanno fatto credere che si sarebbe dovuto passare sul loro cadavere cosa hanno fatto? Un tubo? Le loro natiche si sono già abituate alle comode poltrone del palazzo a quanto pare!

    Rispondi

  • giorgio mezzatesta

    02 Maggio @ 12.20

    pino, però a onor del vero i "complimenti" non andrebbero fatti alla Giunta attuale, ma a quelle precedenti che hanno avviato i lavori....Questa se li sono trovati sul groppone e, nonostante gli sforzi, non è riuscita a scrollarseli di dosso...nonostante le promesse...

    Rispondi

  • Hecks

    02 Maggio @ 11.59

    "non c'è omogeneità di giudizi sul termo"?!? Gli studi epidemiologici fatti da enti competenti e derivati negli ultimi 30 anni dicono una cosa... gli esperti "no inc" (che si basano su "propri" studi... ovviamente più "obiettivi" degli altri... e su personalissime riletture di studi ufficiali) ne dicono un'altra. Ma quelli sono tipo il Montanari di turno che afferma che i suoi studi al microscopio sulle nanoparticelle rilevate in taluni prodotti alimentari non hanno rilevanza scientifica... quelli che lanciano il sasso e nascondono la mano.

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

"A du pass": aperitivo italo-rumeno. Ecco chi c'era: foto

FESTE PGN

"A du pass": aperitivo italo-rumeno Foto

Belen Iannone

VIP

Belen ha lasciato Iannone: sul web impazza il gossip

Scurano, tuffi e bagni di sole nello scenario del Fuso

PGN

Scurano, tuffi e bagni di sole nello scenario del Fuso Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Disoccupazione: come funziona la Naspi

L'ESPERTO

Disoccupazione: come funziona la Naspi

di Paolo Zani*

Lealtrenotizie

I ladri prelevano 1750 euro con il bancomat dopo il borseggio sul bus

PARMA

I ladri prelevano 1750 euro con il bancomat dopo il borseggio sul bus

Montechiarugolo

E' morto Mino Bruschi, fu psicoterapeuta nella clinica di Monticelli

INCIDENTE

Auto sbanda e finisce contro un albero: muore un 69enne a San Polo d'Enza

Felino

Incendio di Poggio Sant'Ilario: Mohon condannato a dieci anni

Fidenza

Audi nel mirino dei ladri: da una rubato anche il volante

INCIDENTI

Auto incastrata sotto un camion in Autocisa: muore una donna

PARMA

Ponte Romano, sopralluogo in vista dell'inaugurazione Foto

SIVIZZANO

Addio all'imprenditore Romano Schiappa

calcio

Riecco Ciciretti

MOBILITA'

In bici sulla pista ciclabile numero 4, tra buche e lampioni

5commenti

SALSO

E' morto Ruggero Vanucci, storico edicolante

MONTAGNA

Soccorso Alpino attivato nella zona del Lagastrello per soccorrere una persona ferita

INTERVISTA

Golf, inizia il Tour Championship: sfida importante per Francesco Molinari Video

STORIA

C'era una volta Parma sul tram (e sui primi bus): inaugurato l'Archivio storico Tep Foto

Fontevivo

«Grattato» il parmigiano: giallo alla Festa dell'Uva

CARABINIERI

Minaccia l'ex compagna e pretende sempre più denaro: arrestato 33enne di Polesine 

L'uomo è accusato di estorsione. E' stato arrestato dai carabinieri dopo l'ultima richiesta: 300 euro da consegnare in un parcheggio

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Le Olimpiadi dei litigi nel Paese dei campanili

di Aldo Tagliaferro

3commenti

FATTO DEL GIORNO

Parma Europa, lo sport, "Parma-Reggio A/R" e altri programmi: ecco come cambia 12 TvParma

ITALIA/MONDO

CULTURA

E' morta Inge Feltrinelli, aveva 87 anni

SPAM

Porno-ricatto via e-mail: allarme (e consigli) della polizia postale

SPORT

Calciomercato

Inter, vicino il rinnovo di Icardi

CHAMPIONS

La Juve in dieci stende il Valencia. Roma travolta dal Real

SOCIETA'

McDonald’s

Il Big Mac compie 50 anni: nacque dall'idea di un italoamericano

bergamo

15enne scopre dopo un anno che dall'altra parte della chat erotica c'è il papà

5commenti

MOTORI

I PIANI DELLA ROSSA

"In arrivo Ferrari Purosangue. Ma non chiamatelo Suv"

La pagella

Al volante di Volvo XC40 D4 R-Design