17°

27°

Parma

Viale Osacca: tre vigili aggrediti al mercato

Ricevi gratis le news
27

Ancora un movimentato episodio ad un mercato ambuilante cittadino. E ancora una volta ne hanno fatto le spese alcuni vigili urbani: due, per la precisione. Durante alcuni controlli, per evitare la vendita di prodotti contraffatti, i due agenti della Polizia municipale sarebbero stati aggrediti da un venditore ambulante.

Gli agenti sono poi finiti al pronto soccorso (uno ha una prognosi di 15 giorni), mentre l'extracomunitario, un clandestino di 25 anni, è stato arrestato per resistenza e lesioni a pubblico ufficiale.
 Il senegalese si è scagliato contro gli agenti quando hanno cominciato a controllato la merce esposta, avviando il sequestro. «Quello dei venditori abusivi sta diventando un problema molto serio, che esula dai controlli amministrativi che noi predisponiamo regolarmente nei mercati – ha commentato il comandante dei vigili urbani Giovanni Maria Jacobazzi – Queste persone sono disperate, fanno di tutto per non farsi portare via la merce che è tutto quello che hanno. Inoltre sono collegati a racket di livello nazionale, sono pedine di un sistema molto grande e pericoloso».

LA SOLIDARIETA' DI FECCI - L’assessore alla Sicurezza Fabio Fecci interviene sui fatti di questa mattina in via Osacca assicurando che, nonostante i tre agenti feriti, continuerà l’azione della Polizia municipale “nel tentativo di contrastare il fenomeno dell’abusivismo che oltre a creare una concorrenza sleale alle attività commerciali, è, secondo i dati di Sos impresa, uno dei principali introiti nel settore commerciale per la mafia, dopo l’usura e prima del racket. La Municipale è in prima linea nel cercare di impedire tutto questo con servizi propri e insieme al personale diretto dalla Prefettura, con il quale stiamo cercando di colpire questo fenomeno alla radice, essendo i venditori abusivi solo l’ultimo anello della catena”.
Quindi Fecci parla dell’atteggiamento dei cittadini verso l’abusivismo: “Generalmente, come del resto è accaduto questa mattina, l’atteggiamento è di solidarietà verso la Municipale ma talvolta, come ad esempio nel caso di via Verdi, succede il contrario. Ecco vorremmo che tutti capissero la gravità di questo reato per quello che, più o meno direttamente, provoca e alimenta”.
Infine Fecci esprime solidarietà e un augurio di pronta guarigione ai tre agenti finiti all’ospedale: “Li ringrazio, perché hanno salvaguardato la legalità e ci hanno rimesso di persona”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • cedric

    10 Giugno @ 18.18

    Sono un parente di uno dei vigili del caso "BONSU"e adesso perché non vedo manifestazioni a favore dei vigili aggrediti????ennnn???Vignali non avrai mia piú il mio voto!

    Rispondi

  • Fabio Tarantino

    10 Giugno @ 11.26

    caro marco, avrai tutte le ragioni del mondo.................ma se non le esprimi in un linguaggio comune, che è la lingua italiana...................tutto ciò che dici, lo capisci solo te e pochi altri in italia. se è questo ciò che vuoi....................allora ti consiglio di chiudere a chiave le porte della città!!!!!!!!!!!!!! tanti cari auguri!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

    Rispondi

  • pier luigi

    10 Giugno @ 10.41

    penso che il signor vignali andrà a trovare quel povero 'venditore' che disturbato nella sua attività, si è difeso. Però mi è venuto un dubbi, una volta i Vigili avevano dei parametri ben definiti oggi non più e capisco come possano subire le prepotenze di alcuni individui (non che questo sia giusto) però direbbe il buon Guareschi 'anche l'occhio vuole la sua parte'. Ma per certa gente vi devono essere 'parità' anche dal sarto per cui tre metri di stoffa per tutti! poi se uno avrà le braghe corte o la stoffa sotto i piedi non importa.

    Rispondi

  • moni

    10 Giugno @ 08.22

    adesso voglio vedere se montano un "caso bonsu" anche per i poveri vigili aggrediti.....l'altra volta i "colpevoli" sono stati messi in croce adesso questi ambulanti fermati domani sono gia' fuori.! w la par condicio...a favore degli stranieri pero'!!!povera italia!!!

    Rispondi

  • gazzettadiparma.it

    10 Giugno @ 07.24

    Dobbiamo una spiegazione a Mauro, che giustamente chiede un chiarimento. In realtà lei troverà molto spesso questa "contraddizione" fra titolo e articolo, soprattutto sul web dove le notizie sono pubblicate in tempi ancora più rapidi. Faccio l'esempio di un incidente, così non ci sono altre implicazioni o il rischio di interpretazioni maliziose: nel titolo, che ovviamente è una sintesi, lei potrà leggere "Investito sulle strisce". E questo significa che le notizie in nostro possesso, ovviamente con le dovute verifiche, ci dicono questo. Ma nel testo, che ha a disposizione più spazio, molto spesso c'è lo scrupolo di dire "sarebbe stato investito mentre attraversava le strisce", perchè sono ancora in corso ulteriori accertamenti e così via. Insomma: diciamo che quando pubblichiamo una notizia siamo ragionevolmente certi che le cose stiano proprio così; però, e a maggior ragione sul web che lavora in "tempo reale", con quel condizionale diamo ai lettori il messaggio che stiamo tuttora lavorando su quella notizia per seguirne gli sviluppi. Anche se pensiamo (e in effetti quel titolo non è più stato modificato) di avere già dato una ricostruzione attendibile. E comunque grazie per la sua domanda: spesso noi diamo per scontate delle cose che per i non addetti ai lavori non le sono. E il web consente anche di dare queste spiegazioni, in tempo reale o quasi. (G.B.)

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Carlotta Maggiorana è la vincitrice

concorso

Carlotta Maggiorana è la nuova Miss Italia. Terza Chiara, reginetta con la protesi Foto

Bella, corretta e elegante: a Mara Boccacci la fascia dedicata a Frizzi

MISS ITALIA

Bella, corretta e elegante: a Mara Boccacci la fascia dedicata a Frizzi

1commento

Fabrizio Corona Zoe

GOSSIP

Fabrizio Corona e Zoe si sono lasciati: colpa di un sms

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Videogame. Rivoluzione ray tracing: si comincia con Shadow of the Tomb

HI-TECH

Videogame. Rivoluzione ray tracing: si comincia con Shadow of the Tomb

di Riccardo Anselmi

Lealtrenotizie

La casa dello spaccio con le dosi cucite nelle lenzuola: tre arresti grazie ai residenti "sentinella"

via bixio

La casa dello spaccio con le dosi cucite nelle lenzuola: tre arresti grazie ai residenti "sentinella"

SICUREZZA

L'amarezza di Pizzarotti e Casa: «Poliziotti in più solo grazie a Minniti»

5commenti

49 ANNI

Addio a Sonia Angela Santagati

TIZZANO

Frana di Capriglio, l'ira del sindaco Bodria: «I lavori subito o evacuo il paese»

Fontevivo

«Grattato» il parmigiano: giallo alla Festa dell'Uva

VIABILITA'

Via Europa, insieme al cantiere partono anche i disagi

SERIE A

Parma, che tour de force

STAZIONE

Sfilò 15 euro a un giovane e lo aggredì, condannato

Lentigione

Piena dell'Enza, risarcimenti e polemiche

sicurezza

Dura risposta del Viminale: "Parma merita attenzione, non un sindaco che alza polveroni"

10commenti

GAZZAREPORTER

Via Roncoroni, collage di rifiuti abbandonati... Foto

sissa trecasali

Un altro rave party sulle rive del Po (a Coltaro): 28 denunciati Video

sicurezza

Incontro al Viminale, Casa: "15 agenti in più. Ma sul presidio in stazione dovremo arrangiarci" Video

5commenti

Prefettura

Boom di patenti ritirate per alcol e droga: giovani, professionisti e tante donne

3commenti

gazzareporter

"Acqua alta" in un vagone del treno Bologna-Milano

centro

Ponte Romano, lavori finiti: apertura confermata il 7 ottobre Video

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

La felice discordia di Salvini e Di Maio

di Vittorio Testa

LA BACHECA

Ecco 57 offerte per chi cerca lavoro

ITALIA/MONDO

USA

Coppia insospettabile "drogava e stuprava donne": forse centinaia di casi

scosse

Terremoto di magnitudo 2.5 e replica a Pozzuoli

SPORT

Pallavolo

Mondiale: Slovenia rimontata, en plein Italia

CHAMPIONS

Magie di Icardi e Vecino, l'Inter vince all'ultimo respiro

SOCIETA'

BARI

Chitarrista dei Negramaro, i medici: "Un pizzico di ottimismo"

gossip

Il re delle notti? "Troppo noioso", la moglie lascia Bob Sinclar

MOTORI

I PIANI DELLA ROSSA

"In arrivo Ferrari Purosangue. Ma non chiamatelo Suv"

La pagella

Al volante di Volvo XC40 D4 R-Design