18°

28°

Parma

Oltretorrente: contestazione dei residenti alla conferenza stampa del Comune. "Questa zona è invivibile"

Oltretorrente: contestazione dei residenti alla conferenza stampa del Comune. "Questa zona è invivibile"
Ricevi gratis le news
34

Doveva essere una conferenza stampa per la presentazione del nuovo vigile di quartiere. Si è trasformato in una contestazione-sfogo da parte degli abitanti dell'Oltretorrente.

Piazzale Inzani, ore 11. Questa la convocazione per la conferenza stampa del Comune. Arrivano il sindaco Vignali, l'assessore Fecci e il comandante della Polizia municipale Iacobazzi: e ad attenderli, trovano alcune decine di abitanti della zona, letteralmente esasperati. 

"Qui non si riesce più a vivere. - dicono - Ci sono gruppi di extracomunitari che stanno rendendoci l'esistenza impossibile: se le donne escono anche solo a svuotare la spazzatura vengono insultate in modo pesante, altri urinano sulle nostre auto. C'è gente che gira nuda e che così occupa le panchine...Dovete assolutamente intervenire". Altri problemi vengono indicati in relazione agli orari di apertura di alcuni locali e al contorno che si lega all'attività di questi esercizi. - Guarda il video del Tg Parma

La protesta è accesa, e ovviamente finisce per modificare la "scaletta" della conferenza stampa. Proprio l'iniziativa del vigile di quartiere, che partità lunedì, può comunque essere - afferma il sindaco - "una prima misura. Ma ovviamente seguiremo l'evolversi della situazione, e se necessario appronteremo altri interventi". "Il vigile di quartiere - ha aggiunto il comandante dei vigili Iacobazzi - sarà presente dalle 8 alle 20, ma senz'altro ci saranno altri provvedimenti, anche con l'intervento di Enìa per la pulizia delle stade". Si parla anche di nuove telecamere.

Ora i toni del dibattito sembrano  in parte placati. Ma la tensione e la rabbia della gente sono palpabili. E alla protesta si associano , significativamente, anche gruppi di extracomunitari che da tempo vivono nella zona e si sono invece inseriti senza problemi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Matteo

    14 Giugno @ 18.55

    Mi pare molto fuori luogo l'idea di un vigile diurno abilitato a multare residenti per risolvere problemi di questa natura. Più senso ha chiedersi perchè dobbiamo controllare un fenomeno di questo tipo o quali i motivi che hanno portato questi insediamenti poco civili. Probabilmente mancano attrattive e servizi per utenze più di alto livello. Proviamo a parlarne con i commercianti, professionisti e residenti capaci di proporre soluzioni mirate quali l'ntroduzione di permessi a numero controllato per i locali, anche a pagamento giusto per monetizzare (argomento tanto caro agli amministratori), oppure una ridistrubuzione della viabilità mirata all'incremento di stalli bianchi/blu (magari potrebbe arrivare un cittadino proprietario di autovettura a mettere la propria residenza) o ancora incentivare attività non occasionali (che sortiscono l'effetto bolla di sapone) vedi mercatini nella via D'Azeglio, in cosiderazione del fatto che si tratta di un asse viario di prima importanza nel quartiere ...... e tanto altro. Insomma incarichiamo qualcuno di oganizzare un confronto costruttivo piuttosto che denigratorio e sono certo che nella burrasca un'idea potrebbe nascere.

    Rispondi

  • michele

    14 Giugno @ 17.28

    ma come si può sperare di risolvere un problema così grande con 1 vigile di quartiere cioè 1.....ma vignali meno fumo negli occhi.....e più fatti....e smettila di giocare con i vigili che ci rimettono sempre loro personalmente. Il problema sindaco è che in italia sono stati fatti entrare troppi extracomunitai (che sono comodi alle campagne berlusconiane) ed ora la situazione è ingestibile e se ti azzardia toccarli la gente si schiera dalla loro parte e non dalla parte delle forze dell'ordine......quindi anche la gente sia meno ipocrita e si faccia di più gli affari suoi.

    Rispondi

  • LUCA

    14 Giugno @ 11.35

    io vorrei sapere perchè quando parli di problemi legati alla sicurezza a gente di sinistra, questi ti guardano come un marziano e pensano che sei razzista!! Io non sono razzista e non faccio distinzioni! si parla di gente che delinque non di razze!! parliamo di persone che non rispettano le regole!! Bianchi o neri non importa,extracomunitari o italiani non fa differenza!! si parla di delinquenti!!!!! Care istituzioni dovete far rispettare le leggi che gia ci sono e dovete tenere in galera la gente che delinque!! tutto il resto sono chiacchiere!!!

    Rispondi

  • roberto

    14 Giugno @ 11.35

    io penso che questi problemi non si risolvono con parole ma solo con fatti concreti, i cittadini che abitano in questi quartieri dovrebbero coalizzarsi e chiare ad esempio striscia la notizia, o le iene... vedrete che loro arrivano infondo al caso e fanno muovere le "chiappe" al sindaco e alla giunta ... troppo occupati a far finta di occuparsene...

    Rispondi

  • Massimo

    14 Giugno @ 09.46

    "Polizia di prossimità": queste sono le parole con le quali il Sindaco ha parlato, in merito di sicurezza, dei vigili urbani. Ma forse il dbbio è che i vigili siano più "prossimi" a fare multe e contravvenzioni agli automobilisti, bisogna pur far quadrarare il budget!, che a vedere quello che accade. E non sono i Vigili Urbani! In Pilotta da mesi dormono, all'entrata della Biblioteca Palatina, extra comunitari che sporcano, urinano pubblicamente e infastidiscono passanti e turisti. Non è un discorso di razzismo ma di decoro pubblico e sicurezza che non va riferito solo all'Oltretorrente ma esteso anche al centro storico. Ma di cosa vivono persone che stanno tutto il giorno in piazza, senza lavorare, ma continuamente col telefonino in mano osservando l'arrivo delle forze dell'ordine?? E soprattutto cosa fanno?! Purtroppo per mesi l'amministrazione si è occupata di progetti faraonici, inutili ed impopolari - la metropolitana - senza ricordarsi che la sicurezza, della quale il Sindaco aveva fatto il centro della sua politica, diventava solo qualcosa di scritto e pubblicizzato. Sicurezza quale base per esercitare i diritti democratici dei cittadini in assoluta libertà: quali? La paura di mandare una moglie o una figlia, da sole, nel proprio garage al Toschi o di girare in Pilotta anche in ore diurne tra comportamenti indecorosi, illegali (vendita di merce contraffatta), accattonaggio e molestie verbali. Spero che il Sindaco riveda la sua politica in funzione dei bisogni reali dei cittadini che non sono solo la movida, gli spettacoli all'aperto e sicuramente una, indesiderata, metropolitana. E lo dico da suo, amareggiato, elettore.

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Carlotta Maggiorana è la vincitrice

concorso

Carlotta Maggiorana è la nuova Miss Italia. Terza Chiara, reginetta con la protesi Foto

Bella, corretta e elegante: a Mara Boccacci la fascia dedicata a Frizzi

MISS ITALIA

Bella, corretta e elegante: a Mara Boccacci la fascia dedicata a Frizzi

1commento

Fabrizio Corona Zoe

GOSSIP

Fabrizio Corona e Zoe si sono lasciati: colpa di un sms

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Videogame. Rivoluzione ray tracing: si comincia con Shadow of the Tomb

HI-TECH

Videogame. Rivoluzione ray tracing: si comincia con Shadow of the Tomb

di Riccardo Anselmi

Lealtrenotizie

Dura risposta del Viminale: "Parma merita attenzione, non un sindaco che alza polveroni"

sicurezza

Dura risposta del Viminale: "Parma merita attenzione, non un sindaco che alza polveroni"

5commenti

anteprima gazzetta

"La (poca) sicurezza a Parma sta diventando un caso nazionale"

2commenti

sissa trecasali

Un altro rave party sulle rive del Po (a Coltaro): 28 denunciati Video

sicurezza

Incontro al Viminale, Casa: "15 agenti in più. Ma sul presidio in stazione dovremo arrangiarci" Video

5commenti

Prefettura

Boom di patenti ritirate per alcol e droga: giovani, professionisti e tante donne

2commenti

gazzareporter

"Acqua alta" in un vagone del treno Bologna-Milano

centro

Ponte Romano, lavori finiti: apertura confermata il 7 ottobre Video

Parma (e regione)

Ondate maltempo 2016-2107, entro il 23 ottobre le domande di risarcimento

Viabilità

Via Europa, apre il cantiere. E partono le code

5commenti

la festa

Serata Dadaumpa: beneficenza a pubblica e Croce rossa  Gallery

Formaggio

Il caseificio dove il parmigiano è questione di fede. Ebraica

4commenti

BIMBO CONTESO

Fuggì in Spagna con il figlio, condannato a 1 anno

carabinieri

E prima della campanella arriva anche il cane anti-droga: controlli davanti alle scuole Foto Video

Al parco Ducale trovata droga nascosta sugli alberi

1commento

Ambiente

Dall'Olio dà mandato ai legali per diffamazione (contro M5S Forlì)

lavori

San Prospero, il fosso sarà ripulito e coperto. E nascerà un (agognato) marciapiede

1commento

SICUREZZA

Il sindaco a Presadiretta: "Chiediamo al governo un presidio permanente in stazione"

Il primo cittadino, che oggi sarà al Viminale, proporrà anche un aumento di organico per le Forze dell'Ordine

21commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

La felice discordia di Salvini e Di Maio

di Vittorio Testa

LA BACHECA

Ecco 57 offerte per chi cerca lavoro

ITALIA/MONDO

MONZA

Portata in Pakistan con l'inganno chiede aiuto (con una lettera) a scuola

rebibbia

Detenuta tenta di uccidere i due figli nell'asilo del carcere: la più piccola è morta

SPORT

Pallavolo

Mondiale: Slovenia rimontata, en plein Italia

CHAMPIONS

Magie di Icardi e Vecino, l'Inter vince all'ultimo respiro

SOCIETA'

BARI

Chitarrista dei Negramaro, i medici: "Un pizzico di ottimismo"

gossip

Il re delle notti? "Troppo noioso", la moglie lascia Bob Sinclar

MOTORI

I PIANI DELLA ROSSA

"In arrivo Ferrari Purosangue. Ma non chiamatelo Suv"

La pagella

Al volante di Volvo XC40 D4 R-Design