14°

27°

Parma

Oltretorrente: contestazione dei residenti alla conferenza stampa del Comune. "Questa zona è invivibile"

Oltretorrente: contestazione dei residenti alla conferenza stampa del Comune. "Questa zona è invivibile"
Ricevi gratis le news
34

Doveva essere una conferenza stampa per la presentazione del nuovo vigile di quartiere. Si è trasformato in una contestazione-sfogo da parte degli abitanti dell'Oltretorrente.

Piazzale Inzani, ore 11. Questa la convocazione per la conferenza stampa del Comune. Arrivano il sindaco Vignali, l'assessore Fecci e il comandante della Polizia municipale Iacobazzi: e ad attenderli, trovano alcune decine di abitanti della zona, letteralmente esasperati. 

"Qui non si riesce più a vivere. - dicono - Ci sono gruppi di extracomunitari che stanno rendendoci l'esistenza impossibile: se le donne escono anche solo a svuotare la spazzatura vengono insultate in modo pesante, altri urinano sulle nostre auto. C'è gente che gira nuda e che così occupa le panchine...Dovete assolutamente intervenire". Altri problemi vengono indicati in relazione agli orari di apertura di alcuni locali e al contorno che si lega all'attività di questi esercizi. - Guarda il video del Tg Parma

La protesta è accesa, e ovviamente finisce per modificare la "scaletta" della conferenza stampa. Proprio l'iniziativa del vigile di quartiere, che partità lunedì, può comunque essere - afferma il sindaco - "una prima misura. Ma ovviamente seguiremo l'evolversi della situazione, e se necessario appronteremo altri interventi". "Il vigile di quartiere - ha aggiunto il comandante dei vigili Iacobazzi - sarà presente dalle 8 alle 20, ma senz'altro ci saranno altri provvedimenti, anche con l'intervento di Enìa per la pulizia delle stade". Si parla anche di nuove telecamere.

Ora i toni del dibattito sembrano  in parte placati. Ma la tensione e la rabbia della gente sono palpabili. E alla protesta si associano , significativamente, anche gruppi di extracomunitari che da tempo vivono nella zona e si sono invece inseriti senza problemi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Matteo

    14 Giugno @ 18.55

    Mi pare molto fuori luogo l'idea di un vigile diurno abilitato a multare residenti per risolvere problemi di questa natura. Più senso ha chiedersi perchè dobbiamo controllare un fenomeno di questo tipo o quali i motivi che hanno portato questi insediamenti poco civili. Probabilmente mancano attrattive e servizi per utenze più di alto livello. Proviamo a parlarne con i commercianti, professionisti e residenti capaci di proporre soluzioni mirate quali l'ntroduzione di permessi a numero controllato per i locali, anche a pagamento giusto per monetizzare (argomento tanto caro agli amministratori), oppure una ridistrubuzione della viabilità mirata all'incremento di stalli bianchi/blu (magari potrebbe arrivare un cittadino proprietario di autovettura a mettere la propria residenza) o ancora incentivare attività non occasionali (che sortiscono l'effetto bolla di sapone) vedi mercatini nella via D'Azeglio, in cosiderazione del fatto che si tratta di un asse viario di prima importanza nel quartiere ...... e tanto altro. Insomma incarichiamo qualcuno di oganizzare un confronto costruttivo piuttosto che denigratorio e sono certo che nella burrasca un'idea potrebbe nascere.

    Rispondi

  • michele

    14 Giugno @ 17.28

    ma come si può sperare di risolvere un problema così grande con 1 vigile di quartiere cioè 1.....ma vignali meno fumo negli occhi.....e più fatti....e smettila di giocare con i vigili che ci rimettono sempre loro personalmente. Il problema sindaco è che in italia sono stati fatti entrare troppi extracomunitai (che sono comodi alle campagne berlusconiane) ed ora la situazione è ingestibile e se ti azzardia toccarli la gente si schiera dalla loro parte e non dalla parte delle forze dell'ordine......quindi anche la gente sia meno ipocrita e si faccia di più gli affari suoi.

    Rispondi

  • LUCA

    14 Giugno @ 11.35

    io vorrei sapere perchè quando parli di problemi legati alla sicurezza a gente di sinistra, questi ti guardano come un marziano e pensano che sei razzista!! Io non sono razzista e non faccio distinzioni! si parla di gente che delinque non di razze!! parliamo di persone che non rispettano le regole!! Bianchi o neri non importa,extracomunitari o italiani non fa differenza!! si parla di delinquenti!!!!! Care istituzioni dovete far rispettare le leggi che gia ci sono e dovete tenere in galera la gente che delinque!! tutto il resto sono chiacchiere!!!

    Rispondi

  • roberto

    14 Giugno @ 11.35

    io penso che questi problemi non si risolvono con parole ma solo con fatti concreti, i cittadini che abitano in questi quartieri dovrebbero coalizzarsi e chiare ad esempio striscia la notizia, o le iene... vedrete che loro arrivano infondo al caso e fanno muovere le "chiappe" al sindaco e alla giunta ... troppo occupati a far finta di occuparsene...

    Rispondi

  • Massimo

    14 Giugno @ 09.46

    "Polizia di prossimità": queste sono le parole con le quali il Sindaco ha parlato, in merito di sicurezza, dei vigili urbani. Ma forse il dbbio è che i vigili siano più "prossimi" a fare multe e contravvenzioni agli automobilisti, bisogna pur far quadrarare il budget!, che a vedere quello che accade. E non sono i Vigili Urbani! In Pilotta da mesi dormono, all'entrata della Biblioteca Palatina, extra comunitari che sporcano, urinano pubblicamente e infastidiscono passanti e turisti. Non è un discorso di razzismo ma di decoro pubblico e sicurezza che non va riferito solo all'Oltretorrente ma esteso anche al centro storico. Ma di cosa vivono persone che stanno tutto il giorno in piazza, senza lavorare, ma continuamente col telefonino in mano osservando l'arrivo delle forze dell'ordine?? E soprattutto cosa fanno?! Purtroppo per mesi l'amministrazione si è occupata di progetti faraonici, inutili ed impopolari - la metropolitana - senza ricordarsi che la sicurezza, della quale il Sindaco aveva fatto il centro della sua politica, diventava solo qualcosa di scritto e pubblicizzato. Sicurezza quale base per esercitare i diritti democratici dei cittadini in assoluta libertà: quali? La paura di mandare una moglie o una figlia, da sole, nel proprio garage al Toschi o di girare in Pilotta anche in ore diurne tra comportamenti indecorosi, illegali (vendita di merce contraffatta), accattonaggio e molestie verbali. Spero che il Sindaco riveda la sua politica in funzione dei bisogni reali dei cittadini che non sono solo la movida, gli spettacoli all'aperto e sicuramente una, indesiderata, metropolitana. E lo dico da suo, amareggiato, elettore.

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Avicii - Best moments live

MUSICA

Avicii, best moments live: i concerti più belli del dj svedese Video

Arriva "Homeland 7" ma l'ottava serie sarà l'ultima

serie tv

Arriva "Homeland 7" ma l'ottava serie sarà l'ultima

Star Smallville incriminata per traffico sessuale

televisione

Star di "Smallville" incriminata per traffico sessuale

Notiziepiùlette

Ultime notizie

"Il terzo giorno": foto-cronaca di un debutto

LA MOSTRA

"Il terzo giorno": foto-cronaca di un debutto

Lealtrenotizie

Il bimbo morto a 18 mesi aveva assunto metadone

VERITA' CHOC

Il bimbo morto a 18 mesi aveva assunto metadone

Centro Torri

Ruba bottiglie di liquore. Scoperto, se le beve

Vigolante

Ladro in giardino, immortalato dalla telecamera

Calcio

Parma, tre punti costosi

Intervista

Mara Redeghieri: «Recidiva e resistente in piazza Garibaldi»

SALSO

Ex Tommasini, pronte cucine e laboratori per l'alberghiero

TRAVERSETOLO

Muore colpito alla testa da una fontana di cemento

METEO

Caldo anomalo, 30 gradi in città

2-1 al Carpi

Parma, tanto cuore per tornare al secondo posto. E lunedì tocca al Frosinone Risultati e classifica

"Vittoria incerottata e sofferta: 3 punti findamentali", Videocommento di Grossi - Barillà: "Vitoria dedicata a Lucarelli e Munari" Video

5commenti

serie b

D'Aversa: "Restiamo con i piedi per terra" Video

scomparso

San Secondo, da 24 ore non si hanno notizie di Claudio. Chi l'ha visto?

polizia

Il market dello spaccio? Installato nel greto della Parma. Cinque in manette Video

In tutto 13 arresti e oltre 65 chili di droga sequestrati

9commenti

Ospreys 37-14

Le Zebre chiudono (in casa) con una vittoria

incidente

Mezzano superiore, finisce con l'auto nel fossato: ferito un 65enne

felino

Parcheggiava con un permesso disabili falso intestato a un morto

4commenti

gazzareporter

Bici "parcheggiata" in via Marchesi

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Intese difficili. La prossima settimana è decisiva

di Domenico Cacopardo

IL VINO

«5 Stelle Sfursat di Nino Negri» rigore ed equilibrio unici

di Andrea Grignaffini

ITALIA/MONDO

India

Scatta la pena di morte per chi stupra le bambine

La Spezia

Rifacimento di piazza Verdi: due arresti per tangenti

SPORT

MotoGp

Marquez penalizzato: da primo a quarto in griglia

GAZZAFUN

Parma-Carpi 2-1: fate le vostre pagelle

SOCIETA'

GAZZAFUN

“La morta in Tär" e le belle storie in dialetto: rispondi al nostro quiz

Gran Bretagna

Star e colpi di cannone per il compleanno di Elisabetta

MOTORI

NOVITA'

Audi A7 Sportback: linea da coupé, qualità da ammiraglia

NOVITA'

Kia Picanto X-Line: la citycar diventa crossover