20°

32°

Parma

Pranzi a sbafo: coppia nei guai

Ricevi gratis le news
0

di Mara Varoli

Minigonna, cappello nero a falda larga e tacco dodici. Bella, sui quaranta, che non passa inosservata. Al suo fianco, un cinquantenne, distinto, con l'accento genovese e la risposta pronta. La strana coppia, ricercata da tempo, è finita nella rete: pescata dalla polfer, dopo l'ultimo «giochetto» nella nostra città. Astuti, ma non abbastanza, entravano nei locali, bar e ristoranti di lusso, ordinavano caviale e champagne, poi con mille scuse uscivano senza pagare il conto. A Parma e in molte altre città del Nord, denunce su denunce in diverse procure: tutte per insolvenza fraudolenta. Ma lo scherzo è bello quando è corto. Alcuni giorni fa, l'uomo e la donna sono entrati al bar Tiffany in borgo XX Marzo. Hanno ordinato prosciutto, due bottiglie di vino, il migliore come sempre, e via, come da copione, con l'ennesimo conto in sospeso: «Passo domani», aveva rassicurato l'uomo.
«E' così - spiega Manuela, la proprietaria del bar Tiffany - Era l'ora dell'aperitivo. E oltre al prosciutto hanno degustato le nostre tartine a buffet. Poi, lui addirittura ha chiesto al mio fidanzato se poteva mettergli via una seconda bottiglia di vino, sempre di qualità. Abbiamo capito subito che c'era qualcosa che non andava. Mi sono assentata un attimo e quando sono rientrata nel bar, il mio fidanzato mi ha detto che se ne erano andati senza pagare, con la scusa che al momento non avevano contanti a disposizione, perchè li avevano derubati. Sì, hanno aspettato l'orario di chiusura, verso le 21, e che il locale si svuotasse per chiedere il conto. Così gli abbiamo chiesto, un documento, ma chiaramente anche quello era finito nelle mani del fantomatico ladro. Insomma, alla fine siamo riusciti ad avere almeno il numero di cellulare. Che non sarebbe servito a nulla». E per l'ennesima volta, la coppia è riuscita a uscire da un locale senza pagare il conto. A quel punto Manuela accompagnata da un'amica e dal fidanzato li ha seguiti: «Non è per i soldi, è che certe cose mi danno veramente fastidio». «Volevo vedere se erano entrati in un altro bar - continua Manuela -, per imbrogliare qualcun'altro. Poi mi sono ricordata che avevano parlato di stazione ferroviaria. Sono arrivata lì e proprio in quel momento stavano salendo sul treno diretto a Piacenza. Ho subito avvertito la polfer, per un eventuale controllo».
La polizia ferroviaria di Parma ha passato la palla agli agenti che si trovavano sul treno. E, grazie alla precisa descrizione di Manuela, per la polfer è stato un gioco da ragazzi individuare la «strana» coppia. L'uomo e la donna erano ricercati da tempo proprio perchè noti a diverse procure per lo stesso reato: insolvenza fraudolenta. Le indagini della polizia ferroviaria comunque continueranno, per verificare attraverso il riconoscimento fotografico che l'uomo e la donna siano gli autori di altre cene e pranzi non pagati nei migliori bar e ristoranti del Nord Italia.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Furto in casa Gassmann: rubati anche i cimeli di papà Vittorio

Alessandro Gassmann in una foto d'archivio

ROMA

Furto in casa Gassmann: rubati anche i premi di papà Vittorio

Scarlett Johansson è l'attrice più  pagata  del 2018 secondo Forbes

CINEMA

Scarlett Johansson è l'attrice più pagata del 2018 secondo Forbes Foto

Un giorno in piscina: «Colline d'acqua», suggestivo scenario Foto

TABIANO

Un giorno in piscina: «Colline d'acqua», suggestivo scenario Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Gazzareporter: ecco i tre vincitori. E adesso... "Racconta l'estate"

FOTO

Gazzareporter: "Racconta l'estate" Gallery

Lealtrenotizie

Tragico schianto a Martorano: muore una donna

incidente

Tragico schianto a Martorano: muore una 28enne

Monchio

Mirko, morto sotto il ponte per lo zelo per il lavoro

PIAZZA GHIAIA

Fotografa un gruppo di immigrati: minacciato e aggredito

1commento

domenica

Parma-Udinese: ecco le modifiche alla viabilità per il via al campionato

eurosia

Ruba, si barrica nel bagno del fast food e poi prova a picchiare i vigilantes

VIABILITA'

Via Pontasso, riparte il cantiere del sovrappasso

3commenti

WEEKEND

Trota e torta fritta, castelli e cavalli: è l'agenda della domenica

FIDENZA

Da via Illica al sottopasso di via Mascagni: la mappa dei cantieri

animali

Il piccolo della coppia di Aquila reale di Riana soccorso in un cortile: le foto

Collecchio

«Perché via Verdi è così trascurata?»

Corniglio

La chiesa di Graiana riaperta dopo 10 anni

Intervista

Maxx Rivara: «Gli Emotu a Deejay on stage»

IL PERSONAGGIO

Mazzadi, l'Indiana Jones della Valtaro

genova

Trovato il corpo di Mirko: originario di Monchio era l'ultimo disperso. Muore un ferito: le vittime sono 43

carabinieri

Arriva anche a Parma la droga etnica: due arresti in via Cenni

terremoti

Scossa di 2.4 nella zona di Borgotaro: avvertita da diverse persone

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

La colonna sonora della strage di Genova

di Michele Brambilla

COMMENTO

La Freccia di Ferragosto e Parma «interconnessa»

di Francesco Bandini

3commenti

ITALIA/MONDO

paura

Scossa di magnitudo 8.2 alle isole Fiji. Indonesia: nuovo terremoto a Lombok, magnitudo 6.3

Genova

I funerali di Stato e l'applauso ai vigili del fuoco: foto. Mattarella: "Tragedia inaccettabile". L'ad di Autostrade: "Mi scuso profondamente". In 8 mesi nuovo ponte

SPORT

Serie A

Parte a rilento l'avventura di DAZN

1commento

Serie A

La Juve batte il Chievo, Ronaldo, 90 minuti senza gol

SOCIETA'

Pietrasanta

Struttura in legno in riva al Twiga, il capogruppo Pd chiede spiegazioni

2commenti

Alopecia

Far ricrescere i capelli si può: nuova tecnica tutta italiana

ESTATE

capoliveri

Tartatughine fuori dal nido tra i bagnanti all'Elba

ausl

Punture di insetti, meduse, pesci, vipere: ecco cosa fare (e gli errori più gravi)