21°

32°

Parma

Arriva il gran caldo: ecco il piano per gli anziani

Arriva il gran caldo: ecco il piano per gli anziani
Ricevi gratis le news
6

Comunicato stampa
 


Con l’arrivo dell’estate e delle ondate di gran caldo (oggi è perevista una massima di 35°)  il Distretto di Parma, composto dai Comuni di Parma (capofila), Colorno, Mezzani, Sorbolo e Torrile e dall’Azienda Unità Sanitaria Locale di Parma, in collaborazione con l’Azienda Ospedaliero-Universitaria di Parma, alza la soglia di attenzione nei confronti degli anziani, che più di altri possono subire gli inconvenienti della stagione estiva.
Pertanto, in linea con quanto previsto dalla Regione Emilia - Romagna, sono state predisposte una serie di misure, concordate a livello distrettuale, per prevenire e alleviare i disagi che le forti ondate di calore possono causare agli anziani. Tutte queste misure vanno ad aggiungersi alla rete dei servizi per le persone anziane che, anche nel periodo estivo, prosegue a pieno regime la sua attività. Sempre in linea con le indicazioni regionali, i Comuni provvederanno, inoltre, a potenziare nel periodo estivo a favore degli anziani più fragili i servizi domiciliari già esistenti e le accoglienze temporanee in strutture residenziali come le Comunità Alloggio e le Case protette.
“Il servizio che rendiamo ai cittadini anziani dei nostri Comuni – spiega l’assessore al Welfare del Comune di Parma Lorenzo Lasagna – comporta, da una parte, il potenziamento dei servizi già esistenti (assistenza domiciliare, ricoveri temporanei presso strutture protette ecc.), dall’altra, servizi supplementari, di carattere informativo e operativo, che attivano, cioè, gli interventi nel caso si verifichino situazioni di emergenza. Tutto questo è possibile, naturalmente, solo grazie alla collaborazione di tutti i soggetti del Distretto”. L’importanza del ruolo del Distretto, e del relativo Comitato di Distretto, è stata sottolineata anche dal delegato alle Politiche per la Salute del Comune di Parma Fabrizio Pallini, nonché presidente del Comitato, che evidenzia come “la tutela degli anziani è prioritaria rispetto ad altri interventi all’interno di una popolazione che continua a invecchiare”.
“Oltre a fornire servizi sociali utili – commenta il sindaco di Sorbolo Angela Zanichelli – questo intervento “estivo” è un modo per incontrare le famiglie ed essere loro più vicine”.
Dello stesso avviso l’assessore ai Servizi sociali del Comune di Colorno, Luciano Moretti: “questo primo contatto spesso offre la possibilità di avviare dei progetti assistenziali individualizzati sul più lungo periodo, particolarmente nelle zone più rurali e marginali del nostro Comune”.
Sigismondo Ferrante dell’Ausl sottolinea il ruolo dell’Ente quale “trait d’union tra i Comuni, che forniscono i dati anagrafici, e i medici di famiglia, cui questi dati vengono trasmessi affinché possano porre maggior attenzione agli anziani più a rischio. Gli stessi dati forniti dai Comuni vanno a integrare quelli del Servizio infermieristico, sempre allo stesso scopo”.
“La prevenzione fa la differenza, osserva Pietro Vitali dell’Azienda Ospedaliero – Universitaria. Informare, formare e mettere disposizione risorse significa diminuire il numero degli accessi in ospedale. D’estate, oltre alla collaborazione a iniziative come questa, all’interno della struttura ospedaliera poniamo particolare attenzione, con una serie di accorgimenti, ai degenti d’età superiore ai 65 anni, che, peraltro, rappresentano il 70% della nostra utenza. Effettuiamo anche una rilevazione sugli accessi, in modo da individuare le criticità e segnalarle ai servizi sociali”.
Numeri utili. Grazie alla collaborazione dell’Assistenza Pubblica di Parma e di Colorno e della Croce Rossa di Sorbolo, si sono attivati anche quest’anno, fino al 15 settembre, numeri telefonici ai quali gli anziani possono telefonare 24 ore su 24 compresi i giorni festivi. Gli anziani del Comune di Parma hanno a disposizione il numero verde 800.977995, quelli dei Comuni di Colorno, Torrile e Mezzani possono rivolgersi all’Assistenza Pubblica di Colorno al numero 0521.815583, quelli di Sorbolo alla Croce Rossa di Sorbolo al numero 0521.697019. A questi numeri di riferimento rispondono operatori volontari che provvedono a segnalare ai servizi competenti le singole situazioni o ad attivare, se necessario, un intervento d’urgenza. Di questa opportunità, i Comuni hanno scelto di dare anche un’informazione personalizzata tramite lettera ai propri cittadini anziani ultra 75enni che vivono soli.
Materiale informativo. Sono state predisposte locandine con tutti i consigli utili per evitare i rischi connessi al grande caldo che verranno distribuite ed esposte nei luoghi frequentati dalle persone anziane (Cup, farmacie, Comitati anziani…).
Monitoraggio anziani soli. L’Ausl e i Comuni del Distretto richiederanno ai medici di famiglia di segnalare situazioni a loro note di anziani soli in condizioni di fragilità per garantire un più completo monitoraggio.
Condizionatori d’aria portatili. Per gli anziani del Comune di Parma più in difficoltà economica, con priorità per chi vive da solo, e su segnalazione del Servizio sociale territoriale, l’Amministrazione comunale mette a disposizione in comodato d’uso gratuito 25 condizionatori d’aria portatili, laddove le condizioni sanitarie delle persone ne consentano l’uso.
Volontariato. Anche quest’anno importanti realtà del volontariato (per Parma: “Auser - Filo d’argento”, il Comitato di volontariato “Bizzozero - Cittadella solidale”, i volontari del progetto “Ser.mo.sol.” e l’associazione “Seirs”; per Sorbolo e Mezzani: “Auser” e il Centro sociale Anziani) garantiscono la collaborazione con i Servizi per fornire interventi di supporto agli anziani soli, soprattutto per il disbrigo delle pratiche della vita quotidiana.
Qualche dato sugli anziani del Comune di Parma.
Nell’estate 2008 102 sono state le segnalazioni pervenute al numero verde del Comune di Parma e 10 i condizionatori “pinguino” assegnati.
Nel Comune di Parma le persone con età uguale o superiore ai 65 anni al 31.12.2008 era di 41.018 unità (22,48% della popolazione); di queste, 13.022 risultano vivere anagraficamente sole.
Alla stessa data, gli anziani con età uguale o superiore ai 75 anni erano 20.721 (11,36% del totale); di questi, 8.736 risultano vivere anagraficamente soli.
Gli anziani in carico alla Struttura Operativa Anziani del Comune nel 2008 sono stati 4.724, di cui 698 soli, cioè privi di rete familiare.

 
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • gazzettadiparma.it

    16 Giugno @ 15.48

    Per Stefano - Ma infatti non ci siamo mica offesi. Abbiamo solo colto l'occasione per spiegare una cosa che magari non tutti sanno. E in effetti, detto fra noi, la foto è un po' buffa: come quando nei tg c'è un servizio sull'influenza e vedi gente che fa finta di tossire o starnutire.

    Rispondi

  • Stefano

    16 Giugno @ 14.18

    Gazzetta di Parma, ma scherzavo, era una battuta Tolasudolsa. Era una costatazione che veniva spontanea appena uno vede quella foto.

    Rispondi

  • Paolo

    15 Giugno @ 20.16

    Poverini, hanno caldo... Almeno loro, che sono pensionati, possono passare la giornata sul divano con un ventilatore davanti, o seduti in un parco all'ombra di un albero. Chissà cosa dovrebbero quelli che devono lavorare 8 o più ore al giorno in fabbrica o in un cantiere, magari sotto il sole a picco.

    Rispondi

  • gazzettadiparma.it

    15 Giugno @ 18.21

    E' una foto d'archivio. Può darsi che sia come dice lei, ma non ci vedrei nulla di male: un conto sarebbe spacciare per vera una foto "falsa" su un fatto di cronaca, un conto è una foto "costruita" (come si dice in gergo) per illustrare anche solo metaforicamente una notizia. Spero non penserà che le ragazze fotografate per illustrare un articolo su un fatto di violenza sessuale vengano davvero aggredite dal fotografo !

    Rispondi

  • stefano

    15 Giugno @ 17.47

    Si vede lontano un chilometro che la foto che avete messo è preparata e si sono messi in posa i tre vecchietti.

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Molestie: Asia Argento ha risarcito accusatore. E ora Sky la vuole fuori da X Factor

Spettacolo

Molestie: Asia Argento ha risarcito accusatore. E ora Sky la vuole fuori da X Factor

2commenti

Flop al botteghino per Kevin Spacey

Spettacolo

Flop al botteghino per Kevin Spacey

1commento

Scarlett Johansson è l'attrice più  pagata  del 2018 secondo Forbes

CINEMA

Scarlett Johansson è l'attrice più pagata del 2018 secondo Forbes Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Far ricrescere i capelli si può, nuova tecnica tutta italiana

Foto d'archivio

SALUTE

Far ricrescere i capelli si può: nuova tecnica tutta italiana

Lealtrenotizie

In strada sanguinante: «Pestata dal patrigno»

Via Casa Bianca

In strada sanguinante: «Pestata dal patrigno»

Il dramma di Martorano

Anche Lesignano ricorda di Elisa Baldi

IL RICORDO DELLA FOCHI

Le sue miss: «Mirka? Era la guerriera della bellezza»

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma! x

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

4commenti

Palazzo Ducale

Scoperto un ciclo di affreschi

FIDENZA

Prende la compagna per il collo: arrestato un 25enne

BARDI

La Pala del Parmigianino è tornata a «casa»

BUSSETO

Caffarra, addio a una colonna del volontariato

12 tg parma

E' morta Mirka Fochi. Per oltre trent'anni la signora delle Miss a Parma Video

Il ritratto

Elisa, sorriso contagioso e amore per la vita

1commento

Sorbolo

Il Tir si incastra nel viadotto e il sindaco Cesari s'arrabbia

1commento

Strada Cairoli

La rastrelliera? Self service per i ladri di bici

Anteprima Gazzetta

Ragazza con il volto coperto di sangue in via Casa Bianca. Lei accusa: "E' stato il mio patrigno"

Tangenziale Nord

Tamponamento tra 4 mezzi: un ferito

L'incidente nei pressi dell'uscita di via Europa

Croazia

Fermato con un camion carico di migranti clandestini: arrestato parmigiano Video

4commenti

Giovani on line

Troppo connessi? Addio alle emozioni reali

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Basta bufale. Pretendiamo la verità. A tutti i costi

di Filiberto Molossi

2commenti

EDITORIALE

La colonna sonora della strage di Genova

di Michele Brambilla

1commento

ITALIA/MONDO

cosenza

Tragica piena del torrente, dieci morti. Si teme che ci siano dei bimbi tra i dispersi

MONTAGNA

Giornata nera sulle Alpi: 4 morti in poche ore

SPORT

Pallavolo

Il parmigiano Carlo Magri si è dimesso dalla giunta del Coni

Serie a

Barillà : "Peccato i piccoli errori". Faggiano: "Questa è la A: c'è da soffrire" Video

SOCIETA'

ROMA

Bagno nudi sotto l'Altare della Patria: è caccia ai due turisti

12 tg parma

Torna la rassegna 'Segni urbani 2018": cinquanta writers in città Video

ESTATE

METEO

Non ci sono più le estati di una volta. Ecco perché

animali

Oltre 50 tartarughine escono dal nido tra i teli dei bagnanti all'isola d'Elba