16°

29°

NOBILTA' PARMIGIANA

Morto il conte Fabio Furlotti, nobile gentiluomo

Fondatore del circolo «Giovannino Guareschi» era monarchico e amico dell'ultimo re d'Italia Umberto II

Fabio Furlotti

Fabio Furlotti

Ricevi gratis le news
1

Se ne è andato in punta di piedi, sommessamente, con la stessa delicatezza e raffinatezza di quando si accomiatava da qualcuno nella centralissima via Cavour di ritorno dal Circolo di lettura, la sua prima tappa mattutina per la lettura dei giornali. Ieri, nella sua residenza di Traversetolo, è deceduto il conte Fabio Furlotti. Aveva 92 anni che avrebbe compiuto proprio ieri essendo nato il 31 maggio 1922. Se la nostra città, nonostante tutto, può ancora fregiarsi di quella nobiltà e di quella aristocrazia che l’hanno resa famosa, una persona che queste doti le incarnava alla grande era proprio Fabio Furlotti, nota e stimata figura di gentiluomo all’antica che, da ormai una decina d’anni, si era ritirato nella sua villa di Traversetolo quasi a volersi staccare da un mondo che non gli apparteneva più. Furlotti, di antica e aristocratica famiglia parmigiana, persona di vasta cultura e soprattutto di grande signorilità e fragranza d’animo, monarchico da sempre, fu il fondatore, una trentina di anni fa, del primo circolo culturale sorto in Italia e nel mondo dedicato a Giovannino Guareschi. Quando, a parlare di Guareschi e a schierarsi al suo fianco, si era tacciati di fascismo, destrismo, ignoranza, pochezza intellettuale e altre simili «delizie». Furlotti ebbe il coraggio di scendere in campo in prima persona e, con la collaborazione di alcuni fraterni amici, fondò una realtà culturale (attualmente guidata da Claudio Cavazzini) che, ben presto, ebbe tanti sostenitori di ogni ceto sociale: dai cavalieri del lavoro Pietro Barilla ed Enzo Ferrari, alla gente del popolo, giornalisti di razza come l’indimenticato Baldassarre Molossi e Gustavo Selva mentre il duca Amedeo di Savoia - Aosta fu designato presidente onorario. Per anni, «bandiera» dei monarchici parmigiani unitamente al professor Giulio Olmo e a Lina Renzi, era orgoglioso dei suoi trascorsi nella fila di «stella e corona» . E poi le frequentazioni con Umberto II (affezionatissimo a Furlotti) nel suo esilio portoghese, le visite parmigiane del duca Amedeo d’Aosta e dei suoi figli. Ex allievo dell’istituto «De La Salle» del quale andava molto fiero, il conte frequentò il ginnasio e il liceo classico al convitto Maria Luigia sotto la guida di Attilio Bertolucci allora mitico insegnante di lettere, poi l’università a Firenze dove ha frequentato la facoltà di Scienze politiche. Furlotti, fino all’ultimo, portò nel cuore le stellette di ufficiale degli Autieri di cui fu presidente della sezione cittadina nonché responsabile per anni dell’«Assoarma», l’organismo che raggruppa tutte le associazioni combattentistiche. Parmigiano del sasso (il padre conte Francesco fu per anni ai vertici dell’Unione parmense degli industriali), Furlotti, esordì nel mondo del lavoro come agente di commercio nel settore dolciario. Con il suo elegante cappellone di stampo texano, d’inverno di feltro e d’estate di paglia, al guinzaglio l’immancabile alano, lo si incrociava sovente nel cuore di Parma sempre intento a promuovere eventi in ricordo di Giovannino Guareschi. Un amore antico, quello per l’ideatore di «Peppone e Don Camillo», che Furlotti conobbe personalmente quando lo scrittore fu istitutore al «Maria Luigia». Com’ era pure molto legato da amicizia cordiale con l’indimenticato direttore della Gazzetta, Baldassarre Molossi con il quale condivideva la cultura e le idee liberali. Era molto legato alla famiglia: alla moglie Fernanda, ai figli Maria Cristina, Francesco, Luigi, ai nipoti e pronipoti. Fabio Furlotti: novantadue anni di aristocrazia di un antico blasone parmigiano, ma soprattutto novantadue anni di nobiltà d’animo ed altrettanta signorilità.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • presente

    01 Giugno @ 14.19

    Ora Parma può fregiarsi di persone della schiatta del Sovescio, Ghirarduzzi, delle nobilissime famiglie Aziz e Mohamed..... Riposi in pace Conte... Con Lei se ne va un altro pezzo di Città....

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Bruce Springsteen, oggi il Boss compie 69 anni

compleanno

Bruce Springsteen, oggi il Boss compie 69 anni

Federica Pellegrini "Divina", incanta le passerelle di Milano - Le foto

fashion week

Federica Pellegrini "Divina", incanta le passerelle di Milano - Le foto

"Fiorire d'inverno": Nadia Toffa si racconta in un libro

TELEVISIONE

"Fiorire d'inverno": Nadia Toffa si racconta in un libro

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Le cime tempestose di Kate Bush

IL DISCO

Le cime tempestose di Kate Bush

di Michele Ceparano

Lealtrenotizie

DOMENICA 1

PRIMO PIANO

I negozi e la domenica: "Aperti, sono comodi", "no, meglio stare in famiglia" Videoinchiesta

Viaggio tra commesse, clienti, negozianti: ecco cosa pensano della proposta del ministro Di Maio di chiudere gli esercizi la domenica

lesignano

Incidente sulla pista da motocross: è gravissimo

incidente

Auto finisce nel canale: un ferito grave a Polesine

incidente

Schianto a Vicopò: viabilità nel caos, si attivano i residenti (che protestano)

1commento

anteprima

Una domenica di incidenti sulle strade (e non) del Parmense

Triathlon

Stratosferico Zanardi: record mondiale arrivando quinto (battendo 3mila normodotati)

evento

70 anni di Uisp: lo sport "esplode" in Cittadella Le foto

Oltretorrente

Oltretorrente, la notte di "Zorro": compaiono (e poi spariscono) le figurine di pusher e clienti Foto

7commenti

meteo

L'autunno debutta col caldo, ma da martedì temperature in calo

Ghiretti insultata sul web

Giulia: «Volate oltre l'odio»

5commenti

viabilità

Chiuso per un giorno il Ponte sul Taro. Ponte sul Po Boretto-Viadana, possibili sensi unici alternati

1commento

WEEKEND

Il saluto all'estate? Pic-nic a castello, sport e profumo di porcini: l'agenda

LUTTO

Addio a Elide La Vecchia, poetessa anarchica e gentile

Denuncia

I cacciatori: «Aggrediti dagli animalisti»

12commenti

Via d'Azeglio

Blitz nei kebab, i commercianti: «Avanti così».

6commenti

FIDENZA

Anziano stroncato da un infarto al cimitero

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il dovere di restituire. La lezione di Dallara

di Michele Brambilla

LA PEPPA

La ricetta - Mini budini salati

ITALIA/MONDO

terrore a chieti

Violenta rapina in villa: tagliato il lobo dell’orecchio alla donna, «Peggio di Arancia Meccanica»

Reggio

Si schianta il deltaplano. Due feriti. Donna ricoverata al Maggiore

SPORT

5a giornata

Ancora Ronaldo: Juve a punteggio pieno. Roma ko, Milan pari. E quel Parma lì... Risultati, classifica

GOLF

Al Tour Championship Molinari chiude in crescendo Videointervista

SOCIETA'

GAZZAREPORTER

Pratospilla, un altro porcino gigante a Pratospilla

TENDENZE

Nuovi alimenti: presto i primi prodotti sul mercato. Ma non vedremo i grilli nel piatto

MOTORI

SERIE SPECIALE

La Mini Countryman imbocca... Baker Street

LA PROVA

Kia Sportage diventa «Mild Hybrid»