13°

25°

Parma

A Parma i tre tunisini di Guantanamo?

A Parma i tre tunisini di Guantanamo?
Ricevi gratis le news
1

Forse saranno trasferiti nel carcere di Voghera o in quello di Parma, ma sono solo alcune delle numerose ipotesi in campo: se è presto per dire in quale penitenziario andranno i tre tunisini che da Guantanamo arriveranno in Italia, dove saranno subito arrestati, quel che è certo – viene fatto notare in ambienti del Dipartimento dell’amministrazione penitenziaria (Dap) – è che finiranno in 'AS2'. L’acronimo sta per «Alta sicurezza, secondo livello», vale a dire il nuovo circuito creato 'ad hoc' per gli indagati, gli imputati o i condannati per terrorismo, anche internazionale, o per eversione dell’ordine democratico attraverso atti di violenza.
In base a questo nuova classificazione penitenziaria – introdotta da appena un mese con una circolare del capo del Dap, Franco Ionta, e del responsabile della direzione generale detenuti, Sebastiano Ardita – i tre presunti terroristi tunisini Riadh Nasri, Moez Fezzani e Abdul bin Mohammed bin Ourgy, per i quali pende un mandato di arresto chiesto dalla procura di Milano, non potranno finire nella stessa sezione dove si trovano esponenti di spicco di associazioni mafiose. La nuova circolare ridefinisce, infatti, i criteri di assegnazione dei detenuti ritenuti più pericolosi, ma per i quali non ci sono (o non esistono più) i requisiti per il regime penitenziario in assoluto più duro, quello del 41 bis. 

 «Appena ci arriverà la comunicazione ufficiale sui tre detenuti di Guantanamo decideremo in quale carcere trasferirli», si limitano a dire fonti autorevoli del Dap. Al momento, secondo altre fonti penitenziarie, sembrerebbe improbabile l’ipotesi più semplice a livello logistico, vale a dire che i tre tunisini finiscano nel carcere milanese di 'Operà, dove i magistrati potrebbero interrogarli con maggiore facilità: il penitenziario di Milano - viene fatto notare – è ad elevata densità di detenuti extracomunitari, con cui sarebbe meglio che i tre ex di Guantanamo non entrassero in contatto.
Qualsiasi sarà il carcere, certo è che in base alla nuova circolare del Dap i tunisini si troveranno in sezioni diverse da quelle 'ad hoc' assegnate agli esponenti di spicco della criminalità organizzata (in 'As1'), o dalle sezioni dedicate ai detenuti che hanno commesso gravi episodi di violenza in carcere o che hanno tentato l’evasione (in 'AS3'). I tre finiranno in celle da due o più posti (pare scontato non assieme), potranno socializzare solo con presunti terroristi come loro in AS2, e avranno diritto a otto colloqui da un’ora al mese (o in alternativa altrettante telefonate), pari a quelle concesse ai detenuti comuni. Se fossero arrivati prima dell’entrata in vigore della nuova circolare del Dap, sarebbero finiti nel circuito ad Elevato indice di vigilanza (ora abolito anche a causa di una serie di condanne subite dall’Italia da parte della Corte europea dei diritti dell’uomo) che prevedeva sei colloqui al mese. Forse peggio, ma senza dubbio tutt'altra musica rispetto a Guantanamo. La nuova 'filosofià penitenziaria del Dap, certamente difficile da conciliare con l’elevato sovraffollamento delle carceri, è di evitare contatti tra le diverse organizzazioni criminali e tra queste e le reti terroristiche nazionali ed internazionali. Nel circuito As2 – sempre che il ministro della Giustizia non decida di firmare per i tre tunisini un decreto di detenzione in 41 bis – sono destinati solo coloro che – è scritto nella circolare del Dap – «evidenziano un tendenziale, irriducibile adesione a valori contrapposti a quelli tipici di uno stato di diritto, con una marcata propensione al proselitismo». (Ansa)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • titti

    17 Giugno @ 01.08

    io proporrei Arcore....chi li ha voluti in Italia se li prenda!

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Paola Di Benedetto dall'Isola al Grande Fratello: faccia a faccia con il suo ex Matteo

TELEVISIONE

Sexy Paola dall'Isola al Grande Fratello: faccia a faccia con il suo ex Matteo Foto Video

Mostra Sex & revolution

FOTOGRAFIA

"Fate l'amore!": dai "massaggiatori" ai film porno, la rivoluzione sessuale passo per passo Video Foto

Shalpy fa polemica con Fabio Fazio: "Mi invita ma non mi fa cantare"

Foto dal profilo Twitter di Shalpy

TELEVISIONE

Shalpy fa polemica con Fabio Fazio: "Mi invita ma non mi fa cantare"

6commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Il «Troccolone» di Capitoni, il Sangiovese della festa

IL VINO

Il «Troccolone» di Capitoni, il Sangiovese della festa

di Andrea Grignaffini

Lealtrenotizie

Pitone di 120 cm in un tombino

vigili del fuoco

Pitone di oltre un metro in un tombino di via Treviso Video

4commenti

TRUFFA

Vende il camper, ma gli rifilano un assegno falso da 30mila euro

3commenti

INCHIESTA

Affitti, a Parma sono ancora tanti quelli che non pagano

3commenti

MUSICA

Concerto del 25 Aprile, piazza Garibaldi si accende con i Baustelle Le foto

1commento

POLITICA

Pizzarotti e il Pd : "Corteo del 25 Aprile, parlamentari leghisti assenti: è grave"

2commenti

Via Farini

Ladro di cellulari incastrato dall'app

Dal 7 maggio

Torna Cibus: 1.300 novità alimentari sul mercato

viabilità

Nuova rotatoria tra via Fleming e via Colli: via libera della Giunta

8commenti

Hobby

Pezzali e i trattori, storia di un amore

tg parma

Fidenza: sono ancora in Rianimazione il 67enne colpito da malore e il cicloamatore ferito Video

Evento

Francobolli, monete e scatti dal passato in mostra a S.Pancrazio Foto

PARMA BASEBALL

400 giocatori in 60 anni di storia

Lutto

Addio a Sergio Alfieri, il partigiano «Felice»

GAZZAREPORTER

Lago Santo: 25 Aprile al rifugio Mariotti

Intervista

Jack Savoretti: «Fiero delle origini italiane»

evento

28 aprile (1 maggio) in Pilotta torna lo Street Food Festival

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Pd-Di Maio ultima chance per evitare le elezioni

di Vittorio Testa

5commenti

LA BACHECA

Ecco 20 nuovi annunci per chi cerca lavoro

ITALIA/MONDO

PIACENZA

Bimbo schiacciato dal trattore: il padre è indagato

napoli

Progettava un attentato: arrestato migrante del Gambia

SPORT

CHAMPIONS

Il Real Madrid sbanca Monaco: 2-1 al Bayern

PARMA CALCIO

Verso Vercelli: Vacca torna in gruppo, si lavora per il recupero di Scavone Video

SOCIETA'

Messico

Rapina, ma s'imbatte nel cliente sbagliato

COPENHAGEN

Ergastolo all'inventore del Nautilus per l'uccisione della reporter

MOTORI

ANTEPRIMA

Nuova Mercedes Classe A: come uno smartphone

2017: IL SORPASSO

La CO2 emessa dai benzina supera quella dei diesel

2commenti