20°

30°

viale maria luigia

Spari a scuola, identificato il quarto studente

Il principale obiettivo della «spedizione» era il Melloni

Spari a scuola, identificato il quarto studente
Ricevi gratis le news
15

C'è voluto un po' più di tempo, ma alla fine anche il quarto studente del gruppetto di «sparatori» - che sabato s'era scatenato con una mitraglietta giocattolo su e giù per il viale delle scuole sparando pallini di plastica attraverso le finestre delle aule - s'è trovato i carabinieri della stazione Oltretorrente alla porta.

E anche lui dovrà rispondere degli stessi reati per cui sono stati denunciati i compari: resistenza a pubblico ufficiale e interruzione di pubblico servizio.....Tutti i particolari sulla Gazzetta di Parma

PER SAPERNE DI PIU':

Il raid

Borderline: c'è un allarme giovani?

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • presente

    06 Giugno @ 03.44

    Ma per l'amor di Dio, ARMI. Armi sono quelle che quando sparano fanno il botto grande grande e poi se colpiscono qualcuno lo fanno cadere insanguinato, ferito o ammazzato. Quelli usti da questi quattro cretini sono giocattoli, "sparano" pallini di plastica che fanno il solletico. Per carità vanno punit, è ovvio ma non paragoniamoli a dei terroristi............................ Carabinieri che bussano alla porta, indagini, ipotesi di reato..... una solerte "professoressa" che prima inneggia al multiculturalismo e multirazzismo e che poi, quando è vittima dei suoi stessi protetti grida all'ATTENTATO....... Ma andiamo, siamo coerenti. Sono quattro ragazzini cretini che hanno fatto una cazzata. Punto e basta.

    Rispondi

  • Michele E

    05 Giugno @ 22.27

    Stefano una matita o un coltello da bistecca, sebbene più pericolosi di una pallina di plastica, non te li tirano in un occhio da 10 metri di distanza, non a caso chi fa soft-air ha almeno gli occhiali di protezione. Se questi qui avessero avuto "buon senso e educazione" non avrebbero fatto quello che hanno fatto, soprattutto minacciare un adulto. Non puoi sminuire quello che è successo solo perchè tu o tuo figlio non lo avreste mai fatto.

    Rispondi

  • lol

    05 Giugno @ 18.38

    infatti, che polverone.

    Rispondi

  • aldoponzi

    05 Giugno @ 18.12

    Comunque nemmeno uno è parmigiano

    Rispondi

  • Stefano

    05 Giugno @ 17.15

    reinard.alfa@gmail.com

    P.S. per la cronaca, puntatori laser all'estero li uso per lavoro e sono molto più potenti di quelli che c'erano prima della legge Prodi, puntano circa a 20 km e non ho accecato nessuno. parola.

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

E' il giorno di Cristiano Ronaldo a Torino. Primo autografo a un bambino

Sport

E' il giorno di Cristiano Ronaldo a Torino. Primo autografo a un bambino Foto

Il battesimo reale del principe Louis: le foto

LONDRA

Il battesimo reale del principe Louis: le foto

Modelle e mode estive

MODA

Il bikini "girato" che non intralcia l'abbronzatura: ecco come fare Video

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

La favola di Natale dei Pogues

IL DISCO

La favola di Natale dei Pogues

di Michele Ceparano

Lealtrenotizie

Nuovo violento temporale: due alberi caduti, "acqua alta" nei sottopassi

PARMA

Nuovo violento temporale: due alberi caduti, "acqua alta" nei sottopassi  Video

Nel video, il momento più forte del temporale a Coloreto

2commenti

MARTORANO

Spara alla moglie e si getta nel vuoto: lei è salva per miracolo, lui è in Rianimazione

Testimonianza

«Negli ultimi tempi era cupo e nervoso»

Gazzetta domani

Parma a processo, lo stillicidio delle indiscrezioni sulle richieste dell'accusa

PARMA CALCIO

Caso sms, promozione a rischio: Calaiò lascia il ritiro per partecipare al processo

Secondo indiscrezioni, sarà chiesta una dura sanzione per il Parma. Anche per il Chievo è a rischio la serie A

23commenti

APPENNINO

Grandine e vento, l'assessore regionale: "Entro pochi giorni la prima stima dei danni" Video

L'assessore regionale alla Protezione civile Paola Gazzolo ha visitato Bardi, Calestano e Neviano

COLLECCHIO

Violento scontro in tangenziale: furgone sventrato da un autoarticolato Foto

Paura e contusioni per il conducente del furgone

FELINO

Le piadine di Igor fanno furore in Australia

AUTOSTRADA

Scontro fra 5 auto tra Fidenza e Parma: un ferito. Veicolo in avaria: 6 km di coda

Inchiesta

Violenza sulle donne, il centro che recupera gli «orchi»

1commento

RIMPATRIATA

Quei «ragazzi» della mitica 3ªG sessant'anni dopo

Federconsumatori

Polizze vita, il raggiro porta in Irlanda

Lutto

Bersellini, il macellaio innamorato della Cittadella

Viabilità

Tangenziale di Parma: asfaltatura al via fra le uscite 4 e 3 verso Reggio

1commento

GAZZAREPORTER

Allagamenti e vento forte: un albero cade su un'auto a Salso Foto

SERVIZI

Dal 16 luglio carta di identità elettronica rilasciata solo su appuntamento Come fare

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Le donne e quei maschi da educare

di Georgia Azzali

CHICHIBIO

«Trattoria Cattivelli» - Una storia che va oltre la buona cucina

ITALIA/MONDO

CASSAZIONE

La vittima di stupro è ubriaca: esclusa l'aggravante

Milano

Rapinano una donna in hotel ma fuggono con soldi falsi: la vittima era una truffatrice

SPORT

CALCIO

E' finita per la Reggiana: salta la vendita, niente iscrizione al campionato

3commenti

Serie A

Gazzola, il Parma nel cuore

SOCIETA'

SALUTE

Due studi universitari: niente fumo e più sesso per un cuore sano

1commento

GAZZAFUN

Le scuole sono chiuse ma gli esami non finiscono mai: oggi quiz di geografia

MOTORI

Motori

Allarme Assogomma: sempre più lisci gli pneumatici degli italiani

ANTEPRIMA

Volkswagen (s)maschera il piccolo Suv T-Cross Fotogallery