10°

23°

Comune

Opposizione: "Conflitto d'interesse per Ferretti". L'assessore: "Pronto a querelare"

Opposizione: "Conflitto d'interesse per Ferretti". L'assessore: "Pronto a querelare"
Ricevi gratis le news
1

L'opposizione in Consiglio comunale attacca la giunta dopo i rilievi della Corte dei Conti sulla situazione debitoria del Comune. I consiglieri di minoranza sostengono che la riduzione del debito è stata solo parziale. In più chiedono chiarezza sull'incarico da 16mila euro dato al Dipartimento di Economia, per il quale lavora anche l'assessore al Bilancio Marco Ferretti.
La minoranza parla di conflitto d'interesse: video TgParma
L'assessore Ferretti respinge le accuse e si dice pronto a querelare il consigliere Ettore Manno se non si scuserà per quanto sostiene: video TgParma


In serata interviene anche il capogruppo del Movimento 5 Stelle in Comune, Marco Bosi: respinge le critiche della minoranza e definisce "vergognoso" il consigliere Manno, "che sproloquia di conflitti d'interessi" sull'assessore Ferretti. 

Ecco il comunicato del M5S:

I commenti della Minoranza non fanno che confermare quanto già rivelato nei giorni scorsi dall’Assessore Ferretti in conferenza stampa: questa Giunta e la città si sono trovate a gestire una pesante eredità, e ci vorranno anni prima di risolvere tutti i drammi generati dalla Giunta precedente.

La vergogna che dimostra la Minoranza, però, è data dal fatto che non sa o non vuole distinguere minimamente chi questa eredità l’ha generata e, al contrario, chi oggi lavora per portare il Comune e Parma fuori dalle secche, aggredendo il debito e gestendo una galassia di Partecipate che chiunque ha confermato essere abnormi per una città come Parma.

La Minoranza, composta anche da assessori della passata amministrazione come Ghiretti, Buzzi e Pellacini, non ha nemmeno l’onestà di ricordare che la relazione della Corte dei Conti fa riferimento al periodo 2008 e 2010, e che questo periodo politico ha condizionato in negativo i Bilanci 2011 e 2012. È questo il vero guaio da raccontare ai parmigiani.

Ma ancora più vergognoso il consigliere Manno, che sproloquia su conflitti d’interessi riguardanti l’assessore Ferretti senza nemmeno accorgersi di mischiare questioni che non hanno nulla a che fare tra loro. In particolare ci riferiamo alla convenzione con l’Università, relativa al consolidato 2012, e l’attuale lavoro dell’Assessore Ferretti, che di quel consolidato non ha mai scritto una virgola. Consigliere Manno, lei non ha nemmeno letto la relazione della Corte dei Conti!

Ancora una volta, con dispiacere, ci troviamo a commentare una Minoranza che anziché mettersi al servizio della città per risolvere i problemi che la affliggono, preferisce criticare senza proporre, o puntare il dito senza costruire. Questo atteggiamento non serve alla città, soprattutto ora che la Corte dei Conti conferma, e non smentisce, quanto sostenuto dall’attuale Giunta nei suoi due anni di mandato.

Marco Bosi
Capogruppo M5S Parma

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • cecilia

    19 Giugno @ 23.37

    mah,Ferretti era già nella giunta Vignali...Manno,secondo me,ha ragione...ma siamo in Italia...

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Bruce Springsteen, oggi il Boss compie 69 anni

compleanno

Bruce Springsteen, oggi il Boss compie 69 anni

Federica Pellegrini "Divina", incanta le passerelle di Milano - Le foto

fashion week

Federica Pellegrini "Divina", incanta le passerelle di Milano - Le foto

"Fiorire d'inverno": Nadia Toffa si racconta in un libro

TELEVISIONE

"Fiorire d'inverno": Nadia Toffa si racconta in un libro

Notiziepiùlette

Giulia: «Volate oltre l'odio»
Ghiretti insultata sul web

Giulia: «Volate oltre l'odio»

Ultime notizie

Le cime tempestose di Kate Bush

IL DISCO

Le cime tempestose di Kate Bush

di Michele Ceparano

Lealtrenotizie

Ponte sul Taro, arrivano i droni

Lavori

Ponte sul Taro, arrivano i droni

PRIMO PIANO

I negozi e la domenica: "Aperti, sono comodi", "no, meglio stare in famiglia" Videoinchiesta

Viaggio tra commesse, clienti, negozianti: ecco cosa pensano della proposta del ministro Di Maio di chiudere gli esercizi la domenica

VIA TOSCANA

Il rumore dei treni? Fuori legge notte e giorno

3commenti

Varano Melegari

Mirko Reggiani, morire a 42 anni

LUTTO

Addio alla prof Bacchi, una vita per la scuola

Via Mantova

Dopo l'incidente, i residenti insorgono: «Qui tutti corrono troppo»

lesignano

Incidente sulla pista da motocross: è gravissimo

CALCIO

Gervinho non ricorda Tino?

1commento

COLORNO

Tortél Dóls, il sindaco contrattacca la Confraternita

gazzareporter

La segnalazione: "Capolinea del bus davanti a passo carrabile?"

Mariano

«Via Parasacchi, pericolo erbacce»

libri

Jeffery Deaver, il maestro del thriller americano  torna a Parma

incidente

Auto finisce nel canale: un ferito grave a Polesine

incidente

Schianto a Vicopò: viabilità nel caos, si attivano i residenti (che protestano)

2commenti

Triathlon

Stratosferico Zanardi: record mondiale arrivando quinto (battendo 3mila normodotati)

evento

70 anni di Uisp: lo sport "esplode" in Cittadella Le foto

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il dovere di restituire. La lezione di Dallara

di Michele Brambilla

LA PEPPA

La ricetta - Mini budini salati

ITALIA/MONDO

terrore a chieti

Violenta rapina in villa: tagliato il lobo dell’orecchio alla donna, «Peggio di Arancia Meccanica»

Reggio

Si schianta il deltaplano. Due feriti. Donna ricoverata al Maggiore

SPORT

Pallavolo

Battuta l’Olanda 3-1. La Polonia è l'ultima qualificata della Final-Six

5a giornata

Ancora Ronaldo: Juve a punteggio pieno. Roma ko, Milan pari. E quel Parma lì... Risultati, classifica

SOCIETA'

l'indiscrezione

Versace in vendita a un gruppo americano?

il caso

Bennett in tv: "Asia? La chiamavo mamma. Lei mi ha violentato"

1commento

MOTORI

SERIE SPECIALE

La Mini Countryman imbocca... Baker Street

RESTYLING

Jeep: è l'ora del nuovo Cherokee. La vera novità? Costa meno