12°

25°

Parma

Norberto «on the road»: il sogno continua

Norberto «on the road»: il sogno continua
Ricevi gratis le news
0

di Cristian Calestani

Notti passate a studiare il percorso. Poi via in sella alla sua handbike per compiere ogni giorno un piccolo passo verso la realizzazione di un sogno. Miglia dopo miglia Norberto De Angelis sta divorando il tracciato della Historic Route 66 e, «pedalata dopo pedalata», si è già lasciato alle spalle buona parte dei 3700 chilometri previsti. Le difficoltà, climatiche e logistiche, non mancano. Ma Norberto non è certo tipo da lasciarsi intimorire o debilitare da qualche grattacapo. L’ha dimostrato nella vita dopo l’incidente che lo costrinse sulla sedia a rotelle e lo sta dimostrando anche nella realizzazione del suo sogno americano. Poco importa, dunque, se i continui sali e scendi della Historic Route 66 assorbono ogni giorno molte delle sue energie.
Lo start dell’impresa del 45enne varanese è datato 28 aprile. E, giusto per rimanere in tema di difficoltà impreviste, è avvenuto nel pieno del traffico di Chicago. «Strade trafficatissime, continui rischi a bordo corsia e case, case ed ancora case - ha scritto Norberto sul suo forum, aggiornato di continuo, al compimento della prima giornata di cammino - uno squallore totale che nulla ha a che vedere col sogno che mi ero prefissato. Ma ora sono in ballo e decido di accettare, a malincuore, tutta questa America dei grandi miti». Già il secondo giorno, tuttavia, Norberto ha avuto modo di scoprire il lato più affascinante dell’antica 66. Lunghi e interminabili rettilinei, sempre meno trafficati, che attraversano piccoli paesini retrò o che tagliano in due sterminati campi di mais o soia. Anche l’occhio è stato appagato e il morale di Norberto ne ha risentito positivamente. Poi ci sono i passaggi più emozionanti come quello sul rinomato «Chain of rocks bridge» sul Mississipi, ma anche le difficoltà nel dover attraversare i grandi centri con tutte le problematiche di doversi spostare all’interno dell’affollato traffico cittadino. Ci sono poi tanti compagni di viaggio che si «affiancano» a Norberto, sempre assistito nei suoi spostamenti da due amici: uno in sella alla bici e in marcia al suo fianco ed uno alla guida del Motorhome, un camper di grandi dimensioni paragonabile ad una vera e propria casa mobile su gomma. Ma a tenere compagnia, questa certo meno gradita al 45enne varanese, ci sono anche le condizioni atmosferiche non sempre favorevoli - primo fra tutti il vento contrario e, tra pochi giorni, il caldo soffocante del deserto - oltre ad un asfalto che lo stesso Norberto definisce «una grattugia». Per la maggior parte del tragitto, infatti, l’handbike di Norberto - non potendo chiaramente transitare nei tratti in cui la 66 diviene autostrada - percorre le cosidette «frontage road» o «farmer's road»: le strade utilizzate dai contadini  parallele all’autostrada o ai punti più trafficati della 66. Ed è proprio in questi tratti che l’asfalto si presenta tutt'altro che liscio e levigato. Ma a complicare la «cavalcata» di Norberto da Chicago a Los Angeles c'è anche il rischio di sbagliare strada. Chi pensa alla Historic Route 66 come ad un lungo rettilineo che, in linea di massima, si snoda da Est verso Ovest si sbaglia di grosso. Seguire il tracciato storico è tutt'altro che semplice in alcuni punti dove la 66 diviene autostrada oppure dove la 66, come succede in un punto del Texas, è poco più di una stradina ghiaiata. Senza dimenticare «l'assillante rumore» dei mezzi americani che sfrecciano al fianco di Norberto durante i suoi spostamenti. Ma a bilanciare tutto questo non mancano l’affetto degli americani ed anche i tanti interessamenti dei media, tanto che Norberto è stato intervistato da tv e radio lacali, soprattutto in Illinois ed Oklahoma. Tra pochi giorni sarà il momento di affrontare il primo tratto di deserto, sarà un impresa nell’impresa. E Norberto si vuole far trovare pronto.

 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

2commenti

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Corona paparazzato con Belen, Silvia Provvedi lo lascia!

milano

Belen al ristorante con Corona: il gossip impazza

1commento

Nathalie Caldonazzo

Nathalie Caldonazzo

ROMA

Incidente stradale per la Caldonazzo: ferita

E' morto Marco Garofalo, coreografo di tanti show

TELEVISIONE

E' morto Marco Garofalo, coreografo di "Amici"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Formazione e specializzazione: le armi vincenti per trovare lavoro

CONSIGLI

Formazione e specializzazione: le armi vincenti per trovare lavoro

Lealtrenotizie

Colpì il giardiniere a badilate: arrestato commerciante di Langhirano

carabinieri

Colpì il giardiniere a badilate: arrestato commerciante di Langhirano

polizia

Aggressione nella notte in via D'Azeglio

Dieci anni

Beve soda caustica: bambina di Bari salvata al Maggiore

1commento

via zanardelli

Il pensionato e l'officina in nero: sequestro e multa

1commento

ALLUVIONE

La Procura replica all'attacco di Pizzarotti: «Parole scomposte»

6commenti

reggio emilia

Cellulare rubato passa di mano, due denunciati a Montechiarugolo, due a Felino

Inchiodati grazie al tracciamento, ma il telefono è sparito

bardi

Cade nel bosco mentre fa legna: soccorsi difficili per un 67enne ferito

mostra

"Il terzo giorno": foto-cronaca di un debutto

Stazione

Chiude il piano dei senzatetto

1commento

Traversetolo

Ancora liquami nel Termina: è allarme

5commenti

CARABINIERI

Sul ponte di Ragazzola con il rosso: pioggia di multe

1commento

Volanti

Nonnina terribile minaccia la vicina con la scopa: denunciata

COLORNO

Dopo l'incidente scappa: «inchiodato» dalle telecamere

cosa cambia

Sabato Parma-Carpi al Tardini: ecco le modifiche alla viabilità

COMPLEANNO

La storia dell'Astra, 70 anni tra calcio e baseball

tragedia sfiorata

Precipita in una scarpata facendo parapendio a Langhirano: ferito un 50enne Video

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Casellati subito prigioniera dei veti

di Vittorio Testa

L'ESPERTO

Termovalvole: se non si usa il riscaldamento si paga solo la quota fissa

di Mario Del Chicca*

1commento

ITALIA/MONDO

ancona

Dimentica lo zaino con un chilo di marijuana sul treno: arrestato

bari

Norman Atlantic, dopo 3 anni chiuse le indagini per 32 persone

SPORT

Rugby

L'addio di Manici: "Il mio corpo dice basta, ora farò l'allenatore" Video

Calciomercato

Morata, ecco il bomber di ritorno

SOCIETA'

amsterdam

Ecco il primo supermarket senza plastica Video

verde

L’hobby del gardening conquista sempre di più

MOTORI

NOVITA'

Kia Picanto X-Line: la citycar diventa crossover

ANTEPRIMA

Ford, ecco la nuova Focus. Da 20mila euro Fotogallery