17°

27°

Parma

Rifugiati: si può fare di più

Ricevi gratis le news
0

Comunicato stampa

Oltre 80 posti finanziati sul nostro territorio contro i quasi 400 permessi di soggiorno per motivi umanitari rilasciati dalla Questura. In questa forbice sta tutto il quadro di rifugiati e richiedenti asilo nel nostro territorio. Un quadro presentato oggi in Provincia dall’assessore alle Politiche sociali Tiziana Mozzoni, che alla vigilia della giornata internazionale del rifugiato ha fatto il punto della situazione insieme a Lucia Iuzzolini del Servizio centrale Sprar (Sistema di protezione per richiedenti asilo e rifugiati), Giorgio Palamidesi del Servizio Politiche per l’accoglienza della Regione Emilia-Romagna, e Alessandro Fiorini, referente del progetto regionale “Emilia-Romagna Terra d’asilo”.
Nell’incontro si sono presentati i dati sui due progetti Sprar del nostro Territorio (Comuni capofila Parma e Fidenza), l’attività dello Sportello provinciale Asilo, avviato nel gennaio 2007 e frutto della collaborazione tra l’Assessorato provinciale alle Politiche Sociali e Ciac onlus con la partecipazione di 46 Comuni del Parmense, e i risultati del monitoraggio relativo al progetto regionale  “Emilia-Romagna terra d’asilo”, attivo da tre anni e del quale la Provincia di Parma è ente attuatore.
“Il problema rifugiati è fondamentale come indicatore della qualità democratica del nostro sistema: la stessa Costituzione, con l’articolo 10, li tutela. Sono persone a cui accoglienza e protezione devono essere assolutamente garantite - ha esordito l’assessore Tiziana Mozzoni. I dati parlano di una presenza consistente sul nostro territorio. Gli oltre 80 posti finanziati contro le quasi 400 persone che hanno permessi di soggiorno rilasciati per motivi umanitari dicono già tanto, e lo sportello per i richiedenti asilo ci dice che c’è un aumento di richieste di assistenza legale e di percorsi personalizzati: c’è bisogno di allargare ancor più la rete di accoglienza e accompagnamento”. I progetti Sprar hanno permesso di dare accoglienza a 83 persone, 44 per quello guidato dal Comune di Fidenza (“Terra d’asilo”) e 39 per quello guidato dal Comune di Parma (“Una città per l’asilo”). “Noi possiamo dire che la rete esiste ed è vissuta e partecipata – ha continuato la Mozzoni - ma non è in grado di coprire tutti i bisogni delle 381 persone cui la Questura ha rilasciato un permesso di soggiorno per motivi umanitari”. Per quanto riguarda invece lo sportello provinciale asilo, nel 2007 sono state 320 le persone che vi si sono rivolte (il 2% in più del 2006 e il 67% in più del 2005): persone di nazionalità diverse (le provenienze più numerose quelle dal Sudan, dalla Costa d’Avorio, dall’Etiopia, dall’Eritrea) che hanno manifestato bisogni differenziati.
Del progetto regionale “Emilia Romagna Terra d’asilo” ha parlato Giorgio Palamidesi. “Siamo convinti che questo progetto abbia una validità notevole. Quest’anno ha avuto l’adesione di tutti i capoluoghi e di tutte le Province dell’Emilia Romagna – ha detto -. Adesioni concrete non solo da parte delle istituzioni ma anche del terzo settore e dell’associazionismo”. Il referente del progetto regionale Alessandro Fiorini ha illustrato i risultati del monitoraggio generale: “Per ottenere una stima attendibile della presenza effettiva di popolazione rifugiata in Emiilia Romagna – ha spiegato - è necessario aggiungere ai dati ufficiali della Questura quelli di coloro che si sono rivolti agli sportelli di enti locali o associazioni presenti sul territorio. Così facendo, la stima si aggira intorno alle 3.300 persone”.
I dati dell’accoglienza in chiave nazionale sono stati presentati da Lucia Iuzzolini dello Sprar: “Nel 2007 le persone accolte sono state 7.311. 102 gli enti locali coinvolti: 93 comuni, 7 Province, 2 unioni di Comuni; 19 regioni su 20. Si tratta di un vero sistema nazionale”.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Carlotta Maggiorana è la vincitrice

concorso

Carlotta Maggiorana è la nuova Miss Italia. Terza Chiara, reginetta con la protesi Foto

Bella, corretta e elegante: a Mara Boccacci la fascia dedicata a Frizzi

MISS ITALIA

Bella, corretta e elegante: a Mara Boccacci la fascia dedicata a Frizzi

1commento

Fabrizio Corona Zoe

GOSSIP

Fabrizio Corona e Zoe si sono lasciati: colpa di un sms

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Videogame. Rivoluzione ray tracing: si comincia con Shadow of the Tomb

HI-TECH

Videogame. Rivoluzione ray tracing: si comincia con Shadow of the Tomb

di Riccardo Anselmi

Lealtrenotizie

La casa dello spaccio con le dosi cucite nelle lenzuola: tre arresti grazie ai residenti "sentinella"

via bixio

La casa dello spaccio con le dosi cucite nelle lenzuola: tre arresti grazie ai residenti "sentinella"

SICUREZZA

L'amarezza di Pizzarotti e Casa: «Poliziotti in più solo grazie a Minniti»

8commenti

49 ANNI

Addio a Sonia Angela Santagati

TIZZANO

Frana di Capriglio, l'ira del sindaco Bodria: «I lavori subito o evacuo il paese»

Fontevivo

«Grattato» il parmigiano: giallo alla Festa dell'Uva

VIABILITA'

Via Europa, insieme al cantiere partono anche i disagi

SERIE A

Parma, che tour de force

STAZIONE

Sfilò 15 euro a un giovane e lo aggredì, condannato

Lentigione

Piena dell'Enza, risarcimenti e polemiche

sicurezza

Dura risposta del Viminale: "Parma merita attenzione, non un sindaco che alza polveroni"

12commenti

GAZZAREPORTER

Via Roncoroni, collage di rifiuti abbandonati... Foto

sissa trecasali

Un altro rave party sulle rive del Po (a Coltaro): 28 denunciati Video

sicurezza

Incontro al Viminale, Casa: "15 agenti in più. Ma sul presidio in stazione dovremo arrangiarci" Video

6commenti

Prefettura

Boom di patenti ritirate per alcol e droga: giovani, professionisti e tante donne

3commenti

gazzareporter

"Acqua alta" in un vagone del treno Bologna-Milano

centro

Ponte Romano, lavori finiti: apertura confermata il 7 ottobre Video

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

La felice discordia di Salvini e Di Maio

di Vittorio Testa

LA BACHECA

Ecco 57 offerte per chi cerca lavoro

ITALIA/MONDO

USA

Coppia insospettabile "drogava e stuprava donne": forse centinaia di casi

scosse

Terremoto di magnitudo 2.5 e replica a Pozzuoli

SPORT

Pallavolo

Mondiale: Slovenia rimontata, en plein Italia

CHAMPIONS

Magie di Icardi e Vecino, l'Inter vince all'ultimo respiro

SOCIETA'

BARI

Chitarrista dei Negramaro, i medici: "Un pizzico di ottimismo"

gossip

Il re delle notti? "Troppo noioso", la moglie lascia Bob Sinclar

MOTORI

I PIANI DELLA ROSSA

"In arrivo Ferrari Purosangue. Ma non chiamatelo Suv"

La pagella

Al volante di Volvo XC40 D4 R-Design