13°

23°

Parma

Presa la banda dei colombiani

Presa la banda dei colombiani
Ricevi gratis le news
0

Con il tempo, e con il trasferimento, aveva decisamente cambiato vita. In Colombia infatti, suo paese natale, vestiva la divisa da poliziotto. Qui in Italia, a Parma, invece, si era messo in affari e indossava i panni del business man. Specializzato in importazione di cocaina.
A scoprire la nuova vita del 40enne Carlos Octavio Barona Gonzales sono stati i carabinieri di Verona che con l'operazione «Santa Fè» hanno stroncato una organizzazione ben strutturata, capace di veicolare dalla tristemente celebre zona di Medellin, in Colombia, fino a Parma grandi quantità di «polvere». Grazie proprio alla accurata gestione dell'ex agente delle forze dell'ordine riconvertitosi come pusher. All'uomo i militari veneti sono arrivati dopo una lunga indagine, avviata nel 2006, nata dall’arresto di una coppia che per sfuggire alle forze dell'ordine utilizzava la  carrozzina del bambino per nascondere la droga.
Da allora, prima della operazione di ieri, sono finite in manette dodici persone, una ventina è stata denunciata  ed è stato sequestrato un chilo e settecento grammi di cocaina purissima.
Al vertice dell'organizzazione, come detto, ci sarebbe proprio il colombiano residente a Parma che con la collaborazione di Miguel Esteban Chewguin Ramos, 29 anni, a sua volta residente in città, organizzava l'importazione nelle diverse fasi.
Il 29enne ingoiava gli ovuli e passando per Amsterdam e l'areoporto bergamasco di Orio al Serio faceva arrivare la «polvere» a Parma.   Una volta nel loro covo in  città la droga veniva suddivisa in dosi e smistata, passando per Brescia, fino alle discoteche di moda della zona sud del Garda e tra i locali della «movida» veronese. Dove tra uno spritz e l'altro la droga passava di mano in mano arrivando ai consumatori.
Gli investigatori hanno sottolineato la pericolosità della banda che aveva un canale diretto con i produttori sudamericani e gestiva il traffico senza interruzioni utilizzando, di tanto in tanto, per sviare i sospetti, anche tragitti alternativi attraverso la Spagna.
Quando non poteva ricorrere  ai corrieri «ingoiatori» la banda aveva a disposizione anche valige con speciali doppiofondo e intercapedini dove, di volta in volta, venivano nascosti i carichi. Oltre ai due fermati a Parma  i carabinieri hanno arrestato a Verona anche altri due colombiani: il 32enne Bladimir Josè Oduver Polo e il 27enne Anyelo Mauricio Forero Cardona  mentre per altre due persone, colpite da ordinanza di custodia cautelare ma irreperibile, sono in corso frenetiche indagini.lu. pe.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Bruce Springsteen, oggi il Boss compie 69 anni

compleanno

Bruce Springsteen, oggi il Boss compie 69 anni

Federica Pellegrini "Divina", incanta le passerelle di Milano - Le foto

fashion week

Federica Pellegrini "Divina", incanta le passerelle di Milano - Le foto

"Fiorire d'inverno": Nadia Toffa si racconta in un libro

TELEVISIONE

"Fiorire d'inverno": Nadia Toffa si racconta in un libro

Notiziepiùlette

Giulia: «Volate oltre l'odio»
Ghiretti insultata sul web

Giulia: «Volate oltre l'odio»

Ultime notizie

Le cime tempestose di Kate Bush

IL DISCO

Le cime tempestose di Kate Bush

di Michele Ceparano

Lealtrenotizie

Ponte sul Taro, arrivano i droni

Lavori

Ponte sul Taro, arrivano i droni

PRIMO PIANO

I negozi e la domenica: "Aperti, sono comodi", "no, meglio stare in famiglia" Videoinchiesta

Viaggio tra commesse, clienti, negozianti: ecco cosa pensano della proposta del ministro Di Maio di chiudere gli esercizi la domenica

Varano Melegari

Mirko Reggiani, morire a 42 anni

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma! x

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

4commenti

Via Mantova

Dopo l'incidente, i residenti insorgono: «Qui tutti corrono troppo»

lesignano

Incidente sulla pista da motocross: è gravissimo

VIA TOSCANA

Il rumore dei treni? Fuori legge notte e giorno

CALCIO

Gervinho non ricorda Tino?

LUTTO

Addio alla prof Bacchi, una vita per la scuola

Mariano

«Via Parasacchi, pericolo erbacce»

COLORNO

Tortél Dóls, il sindaco contrattacca la Confraternita.

incidente

Auto finisce nel canale: un ferito grave a Polesine

incidente

Schianto a Vicopò: viabilità nel caos, si attivano i residenti (che protestano)

1commento

anteprima

Una domenica di incidenti sulle strade (e non) del Parmense

Triathlon

Stratosferico Zanardi: record mondiale arrivando quinto (battendo 3mila normodotati)

evento

70 anni di Uisp: lo sport "esplode" in Cittadella Le foto

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il dovere di restituire. La lezione di Dallara

di Michele Brambilla

LA PEPPA

La ricetta - Mini budini salati

ITALIA/MONDO

terrore a chieti

Violenta rapina in villa: tagliato il lobo dell’orecchio alla donna, «Peggio di Arancia Meccanica»

Reggio

Si schianta il deltaplano. Due feriti. Donna ricoverata al Maggiore

SPORT

Pallavolo

Battuta l’Olanda 3-1. La Polonia è l'ultima qualificata della Final-Six

5a giornata

Ancora Ronaldo: Juve a punteggio pieno. Roma ko, Milan pari. E quel Parma lì... Risultati, classifica

SOCIETA'

GAZZAREPORTER

Pratospilla, un altro porcino gigante

TENDENZE

Nuovi alimenti: presto i primi prodotti sul mercato. Ma non vedremo i grilli nel piatto

MOTORI

SERIE SPECIALE

La Mini Countryman imbocca... Baker Street

RESTYLING

Jeep: è l'ora del nuovo Cherokee. La vera novità? Costa meno