17°

27°

Parma

Il «De Officiis» mette tutti d'accordo

Ricevi gratis le news
0

Né Tacito né Seneca, come si vociferava da qualche giorno. E questa volta anche il web non è stata  fonte preziosa da cui attingere informazioni.
Vince Cicerone
Per la seconda prova scritta di maturità del liceo classico, il Ministero ha scelto il brano «Clemenza e Severità», tratto dal «De Officiis» di Cicerone. Un autore non particolarmente temuto dagli studenti del Romagnosi, ma soprattutto una versione non troppo difficile e di media lunghezza, secondo il parere dei ragazzi, tutti concordi nell’aver trovato difficoltà solo in un punto.
«C’è stata soltanto una frase che ci ha creato un attimo di smarrimento - raccontano Irene Bruzzi, Marta Marangio e Carlotta Bosi all’uscita - ma i professori e i commissari sono stati abbastanza disponibili ad aiutarci».
«Una versione fattibile»
Quattro ore di prova scritta che preoccupava i maturandi più del tema di giovedì, ma che alla fine si è rivelata fattibile. «Ero molto più agitata ieri rispetto a stamattina - confessa Veronica Faroldi - avevo paura delle tracce che potevano uscire per la prova di italiano ed ero agitata per il primo giorno di maturità. Ma devo ammettere che entrambe le prove non mi sono andate male. Ora impegnerò il weekend a preparare la terza prova: lì sì che mi aspetto di tutto».
Per molti ragazzi soddisfatti della loro prova, ce n’è anche qualcuno che non esce con il sorriso.    
I pochi delusi
«Il latino è stato sempre il mio tallone d’Achille - confessa Francesca - e oggi non mi è certo andata meglio delle altre volte. Ma me lo aspettavo. Per questo punto tutto sul tema che ho fatto ieri e sulla terza prova che avrò lunedì».
Beatrice Cocchi, appena uscita da scuola, tira un sospiro di sollievo pensando già alle prossime vacanze. «Mi sembra incredibile che sia passata anche questa, ora manca la terza prova di lunedì e poi la discussione della tesina. Le vacanze si stanno avvicinando: mi piacerebbe provare a fare l’interrail in Spagna da sola».
Copiare? Non serve
A quanto pare, il brano tratto dal «De Officiis» dell’autore latino, non ha costretto i ragazzi nemmeno ad ingegnarsi per copiare tra di loro. «Diciamo che se fosse stato necessario si sarebbe anche potuta scambiare una parolina con il compagno seduto dietro - scherzano Pietro Manara e Alessandro Malmassari - ma le difficoltà d’interpretazione hanno riguardato solo un “ad” con verbo all’infinito e i professori ci hanno messo sulla giusta strada per aiutarci ad arrivare alla traduzione. Per il resto, la lunghezza era di appena 15 righe: in classe, durante l’anno, eravamo abituati a farne di molto più lunghe».
Il sollievo
«Anche questa è passata - dice Francesco Chiamulera - se solo ripenso ad una settimana fa quando tutto doveva ancora cominciare mi sembra incredibile aver già superato due prove su tre».
Ora ai ragazzi spettano due giorni di pausa. C’è che scherza dicendo che non rinuncerà ad un weekend al mare per rilassarsi un p; e chi, invece, sa già che passerà il sabato e la domenica sui libri in vista della terza prova, l’ultimo scritto di questa maturità 2009. I.G.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Carlotta Maggiorana è la vincitrice

concorso

Carlotta Maggiorana è la nuova Miss Italia. Terza Chiara, reginetta con la protesi Foto

Bella, corretta e elegante: a Mara Boccacci la fascia dedicata a Frizzi

MISS ITALIA

Bella, corretta e elegante: a Mara Boccacci la fascia dedicata a Frizzi

1commento

Fabrizio Corona Zoe

GOSSIP

Fabrizio Corona e Zoe si sono lasciati: colpa di un sms

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Videogame. Rivoluzione ray tracing: si comincia con Shadow of the Tomb

HI-TECH

Videogame. Rivoluzione ray tracing: si comincia con Shadow of the Tomb

di Riccardo Anselmi

Lealtrenotizie

La casa dello spaccio con le dosi cucite nelle lenzuola: tre arresti grazie ai residenti "sentinella"

via bixio

La casa dello spaccio con le dosi cucite nelle lenzuola: tre arresti grazie ai residenti "sentinella"

SICUREZZA

L'amarezza di Pizzarotti e Casa: «Poliziotti in più solo grazie a Minniti»

5commenti

49 ANNI

Addio a Sonia Angela Santagati

TIZZANO

Frana di Capriglio, l'ira del sindaco Bodria: «I lavori subito o evacuo il paese»

Fontevivo

«Grattato» il parmigiano: giallo alla Festa dell'Uva

VIABILITA'

Via Europa, insieme al cantiere partono anche i disagi

SERIE A

Parma, che tour de force

STAZIONE

Sfilò 15 euro a un giovane e lo aggredì, condannato

Lentigione

Piena dell'Enza, risarcimenti e polemiche

sicurezza

Dura risposta del Viminale: "Parma merita attenzione, non un sindaco che alza polveroni"

10commenti

GAZZAREPORTER

Via Roncoroni, collage di rifiuti abbandonati... Foto

sissa trecasali

Un altro rave party sulle rive del Po (a Coltaro): 28 denunciati Video

sicurezza

Incontro al Viminale, Casa: "15 agenti in più. Ma sul presidio in stazione dovremo arrangiarci" Video

5commenti

Prefettura

Boom di patenti ritirate per alcol e droga: giovani, professionisti e tante donne

3commenti

gazzareporter

"Acqua alta" in un vagone del treno Bologna-Milano

centro

Ponte Romano, lavori finiti: apertura confermata il 7 ottobre Video

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

La felice discordia di Salvini e Di Maio

di Vittorio Testa

LA BACHECA

Ecco 57 offerte per chi cerca lavoro

ITALIA/MONDO

USA

Coppia insospettabile "drogava e stuprava donne": forse centinaia di casi

scosse

Terremoto di magnitudo 2.5 e replica a Pozzuoli

SPORT

Pallavolo

Mondiale: Slovenia rimontata, en plein Italia

CHAMPIONS

Magie di Icardi e Vecino, l'Inter vince all'ultimo respiro

SOCIETA'

BARI

Chitarrista dei Negramaro, i medici: "Un pizzico di ottimismo"

gossip

Il re delle notti? "Troppo noioso", la moglie lascia Bob Sinclar

MOTORI

I PIANI DELLA ROSSA

"In arrivo Ferrari Purosangue. Ma non chiamatelo Suv"

La pagella

Al volante di Volvo XC40 D4 R-Design