18°

Parma

Orto botanico, il direttore Fabbri: «Meglio andarsene»

Orto botanico, il direttore Fabbri: «Meglio andarsene»
Ricevi gratis le news
1

di Monica Tiezzi

«L'Orto botanico ormai sopravvive  per l'impegno dei volontari. Da fine marzo gruppi di 5-6 persone puliscono e irrigano periodicamente, coordinati da un tecnico di laboratorio dell'ateneo che, anch'egli volontariamente, soprintende alla manutenzione. Nelle prime due settimane di agosto la struttura sarà chiusa: vi pare che qualcuno si sia preoccupato di chi innaffierà le piante? Naturalmente saremo noi».
E' deluso ed amareggiato   Nicola Valenti, presidente degli «Amici dell'Orto», associazione nata il 17 maggio scorso per salvare dall'abbandono lo storico giardino di via Farini.  A  poco più di tre mesi dall'appello lanciato sulle pagine della «Gazzetta» dal direttore scientifico dell'Orto, Andrea Fabbri, docente di coltivazioni arboree alla Facoltà di Agraria, («La struttura è chiusa da   mesi, mancano  curatore e giardinieri, sono necessari lavori per 200mila euro»), qualcosa si è mosso. Ma non abbastanza.
E' nato e cresciuto a vista d'occhio il gruppo di volontari riuniti negli «Amici dell'Orto» (300 soci, un concerto benefico che, il 17 maggio, ha raccolto 10 mila spettatori e tremila euro di incasso), i quali   hanno fatto rinascere  il giardino con un paziente lavoro di ripulitura. Ma manca l'impegno dell'Ateneo (da cui l'Orto dipende) per assicurare alla struttura un curatore scientifico fisso. Un'ipotesi che nei mesi scorsi era parsa prossima all'attuazione: temporaneamente con un contratto a termine, e poi con un bando che avrebbe dovuto selezione la persona più adatta.
 Fino al 2002  c'erano tre persone che si occupavano dell'Orto: una curatrice, laureata, un capo giardiniere e un giardiniere. Se ne sono tutti andati, chi in pensione,  chi a fare altro, e negli ultimi tre anni sono stati rimpiazzati da personale a contratto, poi scomparso anche quello.
Ma il colloquio avvenuto una decina di giorni fa fra il rettore Gino Ferretti e il direttore scientifico Andrea Fabbri non ha dato alcuna certezza. Anzi. 
«Un responsabile dell'Orto c'è già ed è il professor Fabbri, che ancora non ha prodotto alcun progetto scientifico sulla gestione dell'Orto botanico, ma solo dichiarazioni   alla stampa. L'Università sta facendo ciò che deve essere fatto, nel modo più consono, per mantenere l'Orto» dice il rettore Ferretti. Chiarendo  che non ci sono assunzioni  all'orizzonte.
«E' vero che il ministero dell'Istruzione ha abolito la figura del curatore di orto botanico, ma  senza  un tecnico laureato che si occupi della complessa gestione scientifica, l'orto  può funzionare solo come giardino - dice Andrea Fabbri -   A questo punto non serve un professore ordinario  che coordini il lavoro di alcuni giardinieri volontari. E non ha neppure senso chiede aiuto ad istituzioni e sponsor, che pure avrebbero dato la loro disponibilità, per investire in una ‘scatola vuota’. Se le cose non cambiano, preferisco, con rammarico,  tornare a tempo pieno al mio impegno di docente».
«Non si può perdere così un patrimonio cittadino vecchio di quattro secoli -  aggiungono gli ‘Amici dell'Orto’ per bocca del  presidente  Valenti - Prima del nostro intervento, metà delle piante della serra erano morte per incuria. L'anomalia è che dentro le serre dell'Orto  è ospitato  il Museo di Storia naturale, dove lavorano  varie persone. Possibile che per l'Orto non si riesca ad assumere nessuno? Siamo anche molto perplessi dall'atteggiamento del rettore - conclude Valenti - E' stata una delle poche autorità a non presenziare al concerto del 17 maggio, e non ci ha mai contattato».
Ribatte il rettore: «Se gli Amici dell'Orto mi vogliono parlare,  chiedano un appuntamento  al rettore, e così pure i consiglieri comunali (Marco Ablondi, di Rifondazione comunista, ha stigmatizzato nei giorni scorsi la chiusura dell'area di via Farini n.d.r). L'Ateneo non è rappresentato dal professore che si occupa dell'Orto».
Proprio su un incontro con il rettore stanno lavorando  i volontari, che vorrebbero coinvolgere alcune associazioni ambientaliste. «Disponibilità ad affrontare i problemi dell'Orto  è   stata espressa anche dal sindaco Vignali, dall'assessore all'Ambiente Sassi e dal presidente della Provincia Bernazzoli» conclude  Valenti. 
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • franco

    01 Luglio @ 00.28

    OK OK..... HA CIRCA 300 ANNI E CI SONO UN TOT DI ALBERI CHE PERDONO LE FOGLIE, SPORCANO E PER DI PIU' VANNO PURE INNAFFIATI......... XO' SE LO DATE IN GESTIONE AL BARINO O AL GAVANASA.......MIIIII MA SAPETE CHE MOVIDA ARBOREA ED ECOLOGICA VI INVENTANO....VI CREANO UN "AMBIENT" MOLTO "COOL" E IL GIARDINO RINASCE, RINASCE COME RINASCE IL RAMARRO (L. DALLA)!!!!!

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Laura Pausini, cancellate le due date di Eboli: ha l'otite

oggi e domani

Laura Pausini cancella le due date di Eboli: ha l'otite

E' iniziato il Grande Fratello Vip. Benedetta Mazza: "Cerco l'amore" Video

TELEVISIONE

E' iniziato il Grande Fratello Vip. Benedetta Mazza: "Cerco l'amore" Video

Ricordando... un'estate in piscina: foto da Campora

PGN

Ricordando... un'estate in piscina: foto da Campora

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Parma-Brescia, una volta scesi dal treno... il confronto tra le stazioni Foto

LA CURIOSITA'

Parma-Brescia, una volta scesi dal treno... il confronto tra le stazioni Foto

di David Vezzali

3commenti

Lealtrenotizie

Massaggi

FIAMME GIALLE

Prostituzione: sequestrati 22 centri massaggi cinesi, 34 denunciati Foto

Identificate 25 ragazze cinesi. Il denaro era spedito in Cina via money transfer

5commenti

Fontevio

Choc anafilattico, vivo per miracolo. La farmacista: "Ecco come l'ho salvato" Video

16 novembre

Le "stelle" illuminano la città: per il terzo anno la Guida Michelin presentata a Parma

anteprima gazzetta

L'export made in Parma vola: +13% nel secondo trimestre

sport

D'Aversa: "Napoli fortissimo, ma nella vita niente è impossibile" Video

dopo 12 anni

Esproprio ex Federale: Comune costretto a pagare 1,6 milioni di euro

social

Il Parma viaggia verso Napoli (in treno): "selfone" di gruppo

INCIDENTE

Autocisa, un'auto si ribalta in galleria: i soccorsi arrivano (anche) in elicottero Foto

MODENA

Pugni e testate alla capotreno sul Bologna-Parma: denunciata 26enne

3commenti

CALCIO GIOVANILE

«Mio figlio col braccio rotto, ma nessuno ferma l'azione»

2commenti

PARMA

Sparano "per gioco" a un distributore e una finestra: denunciati tre giovani Foto

La pistola era ad aria compressa. La finestra è stata danneggiata. Sono intervenuti i carabinieri

MONTAGNA

Fungaiolo ferito in zona Prato Spilla

Il Soccorso alpino sta intervenendo

FONTANELLATO

Un cane in cerca del suo padrone vagava in A1: salvato dalla Polstrada

Il proprietario, un autotrasportatore di Alessandria, non si era accorto che il cane lo aveva seguito

1commento

CALCIO

Gobbi a Bar Sport: "A Napoli per tentare di fare punti" Video

VIABILITA'

Via Europa, il cantiere provoca il caos

7commenti

Via Emilia Ovest

Il ladro scappa. Ma lascia i documenti

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il non-detto dietro la legge di stabilità

di Domenico Cacopardo

L'ESPERTO

Terreni comunali: quando è possibile l'usucapione

di Arturo Dalla Tana*

ITALIA/MONDO

Aggressione

"Violento predatore sessuale", condanna tra 3 e 10 anni a Bill Cosby, il papà de "i Robinson"

sicurezza

Abbandono bimbi in auto: via libera del Senato al ddl "seggiolini"

SPORT

Lega pro

Berlusconi compra il 100% del Monza. Galliani ancora al suo fianco

SOFTBALL

Collecchio Under 13, la fotogallery delle finali nazionali

SOCIETA'

Reggio

Disfunzione erettile, in Italia ne soffrono tra 3 e 5 mln

Napoli

"Lo sposo è scappato con i soldi dei regali". Scoppia una rissa al matrimonio

1commento

MOTORI

ANTEPRIMA

Finalmente e-Tron: l'elettrico secondo Audi Fotogallery

RESTYLING

Mazda CX-3 dà ancora fiducia al diesel