22°

32°

Parma

Moto: una lunga scia di sangue - Dieci centauri morti in sei mesi

Moto: una lunga scia di sangue - Dieci centauri morti in sei mesi
Ricevi gratis le news
8

Dieci motociclisti morti: otto in poco più di due mesi. E' una tragica striscia di sangue a due ruote, che si allunga sulle nostre strade e che non può essere attribuita solo alla fatalità.

La tragedia di ieri sera a Roncocampocanneto ( video Tg Parma) è solo l'ultimo tragico episodio. La serie era iniziata in marzo a Varano, con un incidente nel quale aveva perso la vita Silvio Bagatti; poi in maggio a Palanzano con Maurizio Chirlatti.

Ma è negli ultimi due mesi, con l'arrivo della bella stagione, che l'utilizzo delle moto si è purtroppo trasformato spessissimo in tragedia: Ralf Hauser a fine maggio a Varsi, Mirco Ghirardi in scooter a Salso, Alessandro Manzini in via Emilio Lepido, poi questa ultima tremenda settimana, con 5 vittime in due domeniche: lo scontro in Autocisa fra Luigi Minelli e Paolo Niccoli, il 28enne Alessandro Piunno che ha perso la vita, e poi, ieri sera, Demetrio e Francesco Pietta: una tragedia ancora più assurda perchè avvenuta in un lunghissimo rettilineo.

E davvero viene da chiedersi se non si può fare nulla per fermare una simile strage.

VIDEO - Moto: gli errori da evitare. I consigli del pilota parmigiano Alessio Corradi  (archivio gazzettadiparma.it)

LA CRONACA DI DOMENICA SERA

Tragedia a Roncocampocanneto. Poco prima delle 20 un'auto e una moto si sono scontrate sulla strada principale del paese. Nel violento impatto, i due centauri - un 40enne e il figlio di 17 anni - sono stati sbalzati e hanno perso la vita. La strada è rimasta chiusa fino a tarda sera per i rilievi.

Viaggiavano insieme, padre e figlio. Erano in moto, diretti ver­so la Bassa. Poco prima erano usciti dalla loro casa di via Aleot­ti a Parma, e pochi minuti dopo erano entrambi sull'asfalto, sen­za vita. Hanno trovato la morte così, ieri sera intorno alle 19.45, Demetrio Petta, operaio di 40 anni, e il figlio Francesco di 17. è accaduto sulla via Cremonese, all'ingresso di Roncocampocan­neto. Si sono schiantati contro un'automobile che stava svol­tando in un distributore di car­burante. Il padre, che era alla guida della moto, è deceduto sul colpo; pochi istanti dopo è mor­to anche il figlio, sbalzato ad al­meno 50 metri di distanza.

Erano quasi le 20 quando, in via Cremonese all'ingresso di Roncocampocanneto una Passat che proveniva da San Secondo si è scontrata con una Yamaha che viaggiava in direzione opposta, da Parma verso la Bassa. La dinamica dell'incidente sarà accertata dalla Polizia stradale di Fornovo. Di sicuro è stato un impatto violentissimo: la motocicletta ha sfondato la fiancata destra della Volkswagen; il 40enne è volato oltre l'automobile, mentre il figlio, che era seduto dietro, è stato sbalzato a molti metri di distanza.
I soccorsi sono stati tempestivi (sono giunte ambulanze e l'elicottero del Maggiore) ma i due feriti non ce l'hanno fatta. La Stradale effettua i rilievi, mentre i carabinieri di San Secondo hanno regolato il traffico e organizzato le deviazioni nelle ore in cui via Cremonese è rimasta chiusa per i rilievi e la rimozione dei mezzi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Francesco

    07 Luglio @ 18.49

    Oh, Mamma ! Allora , il problema non si risolve nascondendo una macchinetta fotografica "autovelox" in mezzo alle frasche ! Ma, adesso, bisogna che ci fermiamo qui. Questo è un fatto grave. Ci sarà un Procedimento Penale. Le responsabilità non sta a noi stabilirle , ma alla Magistratura.

    Rispondi

  • Una Mamma

    07 Luglio @ 13.47

    Domenica sera transitavo sul rettilineo di Roncocampocanneto pochi minuti dopo quel terribile incidente, sull'asfalto c'erano ancora i due corpi coperti dal lenzuolo bianco, un poliziotto faceva deviare le auto in arrivo, sono riuscita soltanto a dare una rapida occhiata alla scena, ma immediatamente, vedendo la posizione dell'auto coinvolta nello scontro, mi è tornato in mente il mio "scampato" incidente di poco tempo fa, in un'altra località. In quell'occasione un'auto mi tagliò bruscamente la strada svoltando in un distributore, invadendo la mia corsia senza mettere la freccia e senza valutare la mia distanza e la mia velocità, per fortuna ridotta. Domenica sera la moto percorreva un rettilineo, è vero, ma può anche darsi che chi era al volante dell'auto non abbia valutato in modo adeguato la sua distanza e la sua velocità, o a causa del sole così basso non abbia visto arrivare la moto. Del resto io stessa guidavo con gli occhiali da sole a quell'ora...

    Rispondi

  • gazzettadiparma.it

    07 Luglio @ 11.59

    PER VINCENZO - Ricordavo esattamente: non so che cosa è successo, ma il commento non è stato censurato (come sa, lo facciamo solo se ci sono insulti o frasi diffamatorie o simili), al massimo era stato cancellato per sbaglio o per altro probolema tecnico. Sul problema che lei solleva (e che ovviamente giriamo alle autorità competenti), credo di poter dire che in realtà la Polstrada di Parma ha in effetti competenza sulla A15, immagino fino al Valico, ed effettua anche controlli sul territorio provinciale. Per l'altra cosa, non la posso aiutare ma la rimando alla redazione della Gazzetta "di carta" o alla collega che aveva parlato con lei: certamente le sapranno dare una risposta. Alla prossima (G.B.)

    Rispondi

  • Francesco

    07 Luglio @ 11.46

    Caro signor "www.gazzettadiparma.it" , Lei non ha assolutamente nessun motivo per scusarsi. E' Lei che, di Professione, fa il Giornalista, ed è Lei che deve decidere che cosa pubblicare e che cosa no. Io mi rimetto alle sue decisioni. A parte le questioni relative all' osservanza del Codice della Strada, che non riguarda solo la velocità, nel mio messaggio di ieri esprimevo anche la mia meraviglia che un incidente alle porte di Parma sia stato rilevato dalla Polizia Stradale di Fornovo , ed osservavo che sono ormai diversi anni che , addirittura incidenti in Città , vengono rilevati dalla Polizia Stradale di altre località. Incidenti a Parma che vengono rilevati dalla Polizia Stradale di Berceto, dalla Polizia Stradale di Fidenza, dalla Polizia Stradale di Fornovo. Mi domandavo quali fossero le difficoltà ad intervenire della Polizia Stradale di Parma. Dicono che sono impegnati dalle Autostrade, ma il tratto dell' Autostrada del Sole a Sud di Parma ricade sotto la competenza della "Stradale" di Modena Nord, il tratto a Nord di Parma , dalla "Stradale" di Guardamiglio, l' Autostrada della Cisa, a Sud del Valico , dipende dalla "Stradale" di Pontremoli, quindi, alla fine , alla "Stradale" di Parma cosa resta ? La ringrazio per l' attenzione , e La prego di credere che i miei messaggi non sono il Vangelo , quindi non è peccato dimenticarseli. Vorrei chiederle anche un' altra cosa, che, col "forum" , non c' entra niente , relativa alla mia visita in "Gazzetta" di una diecina di giorni fa. Ma , non riguardando il "forum" , eventualmente glie la chiederò in altra sede. Cordialmente

    Rispondi

  • Giorgio Russo

    07 Luglio @ 11.41

    Mi dispiace tantissimo. Non si può morire così. In questo periodo ogni anno è una strage. Non voglio entrare nel merito di chi ha ragione o torto. Avevo una moto e l'ho venduta dopo aver visto morire il fratello di un amico (molto prudente) e un papà di una bimba che andava a scuola con mio figlio. Non riuscivo a capacitarmi come la figlia carina e sorridente doveva aver subito un simile torto dalla vita. Mi commuovo ancora oggi ora vi saluto.

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Asia Argento, mai avuto rapporti sessuali con Bennett

il caso

Asia Argento: "Mai avuto rapporti sessuali con Bennett. E' una persecuzione". Ma il NYT conferma tutto

1commento

Flop al botteghino per Kevin Spacey

Spettacolo

Flop al botteghino per Kevin Spacey

1commento

Scarlett Johansson è l'attrice più  pagata  del 2018 secondo Forbes

CINEMA

Scarlett Johansson è l'attrice più pagata del 2018 secondo Forbes Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Far ricrescere i capelli si può, nuova tecnica tutta italiana

Foto d'archivio

SALUTE

Far ricrescere i capelli si può: nuova tecnica tutta italiana

Lealtrenotizie

Con quello di ieri sono nove i terremoti in un anno fra Parma e Reggio

I precedenti

Con quello di ieri sono nove i terremoti in un anno fra Parma e Reggio

MAXI FRODE

Falsi prosciutti San Daniele: indagati anche i «controllori» parmigiani

Controlli sulla tangenziale sud

In cerca dei pusher vicino al greto della Parma

FRESCO EX CROCIATO

Scavone: «Grazie Parma»

LA PARTITA PIU' ATTESA

Da domani i biglietti per la Juve

Collecchio

L'alpino Carlo Mori è «andato avanti»

Lutto

L'ospedale perde il sorriso di Marilena Minari

Infrastrutture

Ponte sul Po, la chiusura costa 52 milioni a imprese e pendolari

GENOVA

Lacrime e applausi al funerale di Mirko Vicini. E il cugino fa riascoltare la sua voce Foto

carabinieri

Arrestato l'autore della rapina violenta in borgo XX Marzo: tradito da impronta digitale Video

12 tg parma

Via San Leonardo, controlli a tappeto di polizia e municipale Video

Identificate decine di persone

1commento

Via Casa Bianca

In strada sanguinante: «Pestata dal patrigno»

Anteprima Gazzetta

Spaccio in tangenziale? Controlli nella zona del ponte De Gasperi

roccabianca

Incornato da un toro: grave un agricoltore

terremoto

Doppia scossa nel Reggiano, la più forte di 3.7: anche Parma trema. I lettori: "Svegliati da un boato"

6commenti

fidenza

Schianto tra auto e furgone in A1: tre feriti, una 34enne in Rianimazione Video

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il dramma di Genova e la dittatura dell'istante

di Paolo Ferrandi

1commento

EDITORIALE

Basta bufale. Pretendiamo la verità. A tutti i costi

di Filiberto Molossi

3commenti

ITALIA/MONDO

Marina di Carrara

Un portuale muore schiacciato dal carrello elevatore

cosenza

Travolti dalla piena, il soccorritore: "Non scorderò mai la mano della bimba salvata"

SPORT

12 tg parma

Parma al lavoro a Collecchio, c'è anche Gervinho Video

12tgparma

Indice di sportività nelle città italiane: Parma è tredicesima Video

2commenti

SOCIETA'

SOS ANIMALI

Sei micini salvati in un buco cercano casa

BUENOS AIRES

E' morta Maria Mariani, la fondatrice delle Nonne di Plaza de Mayo

ESTATE

PALERMO

Si scatena con la ballerina... ma arriva la moglie Video

ROMA

Selfie al mare di Toninelli, scoppia subito la polemica

2commenti