18°

Parma

Petta: una famiglia unita da tante battaglie

Petta: una famiglia unita da tante battaglie
Ricevi gratis le news
0

Chiara Cacciani
 

A far arrendere Demetrio Petta ci sono voluti un maledetto giorno di luglio e una maledetta striscia di asfalto.
Per anni   lui e la moglie Rosaria hanno combattuto instancabilmente  fianco a  fianco per la loro famiglia: contro la malattia, contro la separazione dai figli decisa dal tribunale, contro le accuse piovute loro addosso. E, nell'ultimo periodo, anche per la dignità di Francesco, quel figlio fragile e silenzioso che aveva raccontato di aver subito maltrattamenti a Cavanà, la comunità  per minori finita sotto accusa nei mesi scorsi.

 Era il 2002 quando Parma si era commossa per la storia di Demetrio, Rosaria e dei loro (allora, quando ancora non era nato il quartogenito) tre figli. La storia di una mamma e dei suoi bambini, tutti  colpiti dalla stessa malattia genetica: la Charcot-Marie-Tooth, che porta alla degenerazione progressiva dei nervi più lunghi e, nei casi peggiori, alla paralisi. Una malattia dalle mille varianti; che non ha ancora un «antidoto» e che impegna da tempo i ricercatori. Una eredità pesantissima  del corpo, scoperta quasi per caso, dopo tante ipotesi scartate, dolori che invece non se ne volevano andare, e un via vai continuo dagli ospedali. Era stato risparmiato  solo lui, Demetrio, nonostante anche la sua famiglia d'origine - per un assurdo incastro del destino - conti alcuni portatori. Nel 2002, Rosaria aveva mosso mari e monti  per portare a Parma una sezione dell'Aictm, l'Associazione italiana malattia di Charcot-Marie-Tooth. E Demetrio era come sempre lì, al suo fianco. «Lui mi aiuta moltissimo. E' un marito d'oro», raccontava la donna.

 La sfida l'avevano vinta insieme: la sezione era nata, e nella sua attività aveva coinvolto diversi medici e infermieri parmigiani. Non solo: dopo aver raccontato dalle pagine della Gazzetta la loro storia, avevano ricevuto anche il sostegno e la solidarietà di tanti parmigiani.
Nel 2006 un'altra battaglia da portare avanti, la più dolorosa: il Tribunale dei minori aveva deciso di allontanare  tutti e quattro i figli, ospitati in diverse case di accoglienza. «Ridateceli, li rivogliamo con noi», era stato l'appello dei genitori dopo 9 mesi di separazione. Ma Demetrio e Rosaria avevano dovuto attendere a lungo. E per due dei loro bambini, i più piccoli, attendevano ancora. Senza rassegnarsi. Senza perdere la speranza.  A casa c'era tornato da qualche tempo Francesco, ospite per diversi mesi della comunità Cavanà di Pellegrino. Uno dei ragazzi che hanno raccontato  delle ormai tristemente famose «fialature». Francesco che era di nuovo abbracciato a suo padre, ieri, sul sellino della moto.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

E' iniziato il Grande Fratello Vip. Benedetta Mazza: "Cerco l'amore" Video

TELEVISIONE

E' iniziato il Grande Fratello Vip. Benedetta Mazza: "Cerco l'amore" Video

Harlem Gospel Choir

Auditorium Paganini

Arriva l'Harlem Gospel Choir

Ricordando... un'estate in piscina: foto da Campora

PGN

Ricordando... un'estate in piscina: foto da Campora

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Parma-Brescia, una volta scesi dal treno... il confronto tra le stazioni Foto

LA CURIOSITA'

Parma-Brescia, una volta scesi dal treno... il confronto tra le stazioni Foto

di David Vezzali

3commenti

Lealtrenotizie

Blitz nei centri massaggi, dalle tenutarie ai personaggi tuttofare: ecco i retroscena

L'INCHIESTA

Blitz nei centri massaggi, dalle tenutarie ai personaggi tuttofare: ecco i retroscena

1commento

PARMA

Scontro auto-bici in via Zarotto: un ferito

Fuga di gas nella notte: vigili del fuoco in via Gobetti

FIDENZA

Stazione, 23enne aggredita da un extracomunitario

3commenti

PARMA

Lavori in Cittadella: arrivano operai e ponteggi Foto

LAUREA

La farfalla Giulia è diventata dottoressa

3commenti

LUTTO

Addio ad Armido Guareschi, ex patron della Lampogas

LANGHIRANO

Castello di Torrechiara chiuso, rabbia e proteste

2commenti

Corniglio

Sesta diventa un set per il film di Giovanni Martinelli

Teatro Due

Jeffery Deaver presenta stasera il nuovo romanzo

EXPORT

A Parma boom nel secondo trimestre: +13%

CALCIO GIOVANILE

«Mio figlio col braccio rotto, ma nessuno ferma l'azione»

2commenti

Fontevio

Choc anafilattico, vivo per miracolo. La farmacista: "Ecco come l'ho salvato" Video

16 novembre

Le "stelle" illuminano la città: per il terzo anno la Guida Michelin presentata a Parma

PARMA

Sparano "per gioco" a un distributore e una finestra: denunciati tre giovani Foto

La pistola era ad aria compressa. La finestra è stata danneggiata. Sono intervenuti i carabinieri

MODENA

Pugni e testate alla capotreno sul Bologna-Parma: denunciata 26enne

3commenti

dopo 12 anni

Esproprio ex Federale: Comune costretto a pagare 1,6 milioni di euro

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il non-detto dietro la legge di stabilità

di Domenico Cacopardo

L'ESPERTO

Terreni comunali: quando è possibile l'usucapione

di Arturo Dalla Tana*

ITALIA/MONDO

BOLOGNA

Il ragazzo ucciso scrisse: "Se mi volete morto, la fila è lunga"

RIMINI

Prostituzione e droga: sequestrato il night "Lady Godiva", 19 misure di custodia cautelare

SPORT

BASEBALL

Parma Clima: Yomel Rivera raggiunge i compagni in Arizona

Lega pro

Berlusconi compra il 100% del Monza. Galliani ancora al suo fianco

SOCIETA'

GUSTO LIGHT

La ricetta "green" - Vellutata delicata ai cannellini

Reggio

Disfunzione erettile, in Italia ne soffrono tra 3 e 5 mln

MOTORI

ANTEPRIMA

Finalmente e-Tron: l'elettrico secondo Audi Fotogallery

RESTYLING

Mazda CX-3 dà ancora fiducia al diesel