12°

25°

Parma

Un ascensore all'auditorium, strategia con Ordini e commercianti: i progetti del Comune

Un ascensore all'auditorium, strategia con Ordini e commercianti: i progetti del Comune
Ricevi gratis le news
2

Primo passo: dare incentivi per superare le barriere architettoniche e collaborare con le associazioni. Secondo passo, con cautela: multare chi non rispetta le norme. È questo l'approccio dell'assessore comunale Giovanni Bernini al problema delle barriere architettoniche, tema nel quale sono in arrivo diverse novità: entro settembre sarà montato un ascensore all'Auditorium Paganini, mentre cominciano a nascere in città sportelli bancomat che permettono di fare prelievi da seduti. C'è chi chiede più impegno sui luoghi storici: arriverà anche quello.
Il responsabile dell'Agenzia per le Politiche a favore dei disabili ribadisce più volte il suo metodo da (poco) bastone e (molta) carota, spiegando a Gazzettadiparma.it la sua strategia sulla questione delle barriere architettoniche. Parma è già una città accessibile, sottolinea Bernini, ma tanti interventi restano da fare, sia per “metterci una pezza” negli edifici vecchi, sia per evitare problemi in quelli nuovi.

Quante sono a Parma le persone con problemi di disabilità motoria? Come Agenzia per i disabili ne seguiamo 2mila. Circa 800 sono studenti universitari.

Per i disabili Parma è una città accessibile? «Lo dicono i visitatori istituzionali e i cittadini: Parma è una città assolutamente ben al di sopra della media nazionale. Per questo è stata scelta dal ministro Sacconi (al Welfare, ndr), come città simbolo della capacità di essere inclusiva. Molto si sta facendo e bisogna continuare. Ad esempio, assieme ai tecnici dell'Urbanistica devo incontrare l'Ordine degli Ingegneri per potenziare il controllo sul territorio. Le nuove strutture devono tenere in considerazione le novità introdotte dal Libro bianco. Progettando in modo inclusivo si spende 1% in più rispetto al costo totale dell'opera ma si risparmia molto per il futuro. Sulle opere esistenti si fanno interventi continui».

Avete istituito il numero verde 800-977979 contro le barriere architettoniche: quante chiamate sono arrivate? «Un centinaio di segnalazioni, su marciapiedi e strade ma anche edifici non nostri. C'è anche il Battistero. Ne parleremo volentieri con il Vescovado, ma queste cose non si fanno dall'oggi al domani. Con il numero verde i cittadini hanno dato indicazioni utili. Ma non solo: durante la mostra del Correggio, ad esempio, abbiamo voluto l'ascensore in Cattedrale perché doveva essere un evento inclusivo. Soprattutto bisogna stare attenti quando si costruiscono edifici nuovi...».

Le norme in merito ci sono già... «È vero e nel Libro bianco sono richiamate. Ci sono le norme e ci sono le sanzioni ma io sono più per far crescere la cultura dell'accessibilità. Pochi negozi sono accessibili per i disabili. Ne abbiamo chiamato uno importante, che sta prendendo provvedimenti; penso che altri lo seguiranno. Le banche: ho scritto a una in via Emilia Est che in un mese ha risolto i problemi. Altre mi hanno presentato un progetto per uno sportello bancomat accessibile stando in macchina o in carrozzella. È meglio dialogare che dare multe, anche se da oggi in poi certe cose non le perdoniamo più. Con gli Ordini professionali vogliamo aprire una collaborazione, per aumentare i controlli sui progetti (di nuovi edifici, ndr). Potenzio, con una persona in più, anche l'ufficio sui controlli sugli abusi edilizi. E non diamo il patrocinio a iniziative che non siano fatte in luoghi non accessibili ai disabili».

Oltre al dialogo con gli Ordini volete aprirne uno con i commercianti? «In futuro vogliamo incontrare anche i commercianti. C'è la crisi, è vero, ma vogliamo trovare forme di incentivi (ad esempio di tipo fiscale, ndr) contro le barriere architettoniche».

Il Libro bianco prevede la figura del Disability manager: quali le sue priorità? Con la Cattolica di Milano e l'Università di Parma siamo pronti per dei corsi per formare chi si occupa di disabilità, che si tratti di palestre, di un Palasport o di una metropolitana.

Presentando il Libro bianco è stato detto che quasi tutti gli edifici comunali sono accessibili ai disabili... Cosa manca? «Il 98% dei nostri edifici lo è. Abbiamo fatto interventi nelle piscine per permettere a queste persone di andare in acqua da sole. Abbiamo sistemato gli accessi alle scuole: non è dignitoso che un bambino disabile abbia un'entrata a parte. L'Auditorium Paganini è un edificio fra i più inaccessibili per i disabili: a settembre sarà montato un ascensore, per entrare da dietro. E il Palazzo del Governatore sarà un simbolo dell'accessibilità».

Gli utenti segnalano problemi anche sui bus... «Le pedane elettriche hanno problemi. Una ricerca dell'Università ha portato a questi risultati: vibrazioni e polveri fanno sì che le pedane si fermino. Sarebbe meglio adottare le pedane meccaniche, come negli Stati Uniti...».

La presidente di Alba Bruna Bucci Guerra critica il Libro bianco: ci vuole troppo tempo per raggiungere gli obiettivi. Cosa ne pensa? «Non è così. Da questi obiettivi sono lontane altre città, come Roma, che è bellissima ma fra le più inaccessibili per i disabili. E se Parma è invece fra le più accessibili in Italia è merito di tutti, anche delle associazioni». (A. V.)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Italo Saccani

    21 Febbraio @ 01.54

    All'assessore Bernini : chi vive grazie ad pace-maker al cuore come deve comportarsi a Parma ? ( banche,negozi,farmacie sono spesso off limit, però nessuno ne parla) .vorrei una risposta esauriente!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

    Rispondi

  • Antonio

    07 Luglio @ 11.57

    I due nuovi sollevatori nella piscina coperta di Moletolo sono inutilizzabili: l'umidità li ha resi inservibili in pochi mesi.

    Rispondi

Video

2commenti

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Corona paparazzato con Belen, Silvia Provvedi lo lascia!

milano

Belen al ristorante con Corona: il gossip impazza

Nathalie Caldonazzo

Nathalie Caldonazzo

ROMA

Incidente stradale per la Caldonazzo: ferita

E' morto Marco Garofalo, coreografo di tanti show

TELEVISIONE

E' morto Marco Garofalo, coreografo di "Amici"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Formazione e specializzazione: le armi vincenti per trovare lavoro

CONSIGLI

Formazione e specializzazione: le armi vincenti per trovare lavoro

Lealtrenotizie

Beve soda caustica: bambina di Bari salvata al Maggiore

Dieci anni

Beve soda caustica: bambina di Bari salvata al Maggiore

ALLUVIONE

La Procura replica all'attacco di Pizzarotti: «Parole scomposte»

Stazione

Chiude il piano dei senzatetto

Traversetolo

Ancora liquami nel Termina: è allarme

COMPLEANNO

La storia dell'Astra, 70 anni tra calcio e baseball

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma! x

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

4commenti

CARABINIERI

Sul ponte di Ragazzola con il rosso: pioggia di multe

COLORNO

Dopo l'incidente scappa: «inchiodato» dalle telecamere

Volanti

Nonnina terribile minaccia la vicina con la scopa: denunciata

tragedia sfiorata

Precipita in una scarpata facendo parapendio a Langhirano: ferito un 50enne Video

anteprima gazzetta

Bimba di dieci anni, da Bari salvata al Maggiore dopo mesi da incubo Video

ARTE

"Il Terzo Giorno" porte aperte al Palazzo del Governatore Fotogallery

ALLUVIONE

Pizzarotti attacca la procura: "Crede che le persone siano individui da sbattere in prima pagina"

Il sindaco su Fb: "Oggi ci vuole un pazzo per fare il sindaco"

16commenti

METEO

Anticipo d'estate, caldo anomalo in mezza Europa

Temperature da inizio giugno a Nord, picchi di 27-28 gradi

PARMA

Auto si ribalta in via Montebello: ferita una 72enne Video

1commento

manifestazione

Quanta Parma a Vinitaly (Guarda chi c'era)

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Casellati subito prigioniera dei veti

di Vittorio Testa

L'ESPERTO

Termovalvole: se non si usa il riscaldamento si paga solo la quota fissa

di Mario Del Chicca*

1commento

ITALIA/MONDO

Brescia

Bimbo di 4 anni muore investito dalla mamma

Parco d'Abruzzo

Un orso muore durante la cattura e si riapre la polemica

SPORT

Rugby

L'addio di Manici: "Il mio corpo dice basta, ora farò l'allenatore" Video

Calciomercato

Morata, ecco il bomber di ritorno

SOCIETA'

Musica

Nessun colpevole per la morte di Prince

MOBILITA'

Auto senza pilota: parte anche in Italia la sperimentazione

MOTORI

MOTORI

Audi e le altre: la Design week a quattro ruote

MOTORI

Mahindra KUV100, il city Suv che non ti aspetti