18°

Parma

«Io, clandestina. Eppure lavoro onestamente»

«Io, clandestina. Eppure lavoro onestamente»
Ricevi gratis le news
3

Fa discutere la situazione delle tante badanti straniere, in relazione al pacchetto-sicurezza varato dal governo che rischia di rendere molte di loro fuorilegge. Si parla di una sanatoria (votate il nostro sondaggio): intanto oggi la Gazzetta di Parma in edicola pubblica un ampio servizio, da cui risulta che le badanti a Parma sarebbero circa 4500, di cui il 60% irregolare.

Tratta dall'inchiesta della Gazzetta, ecco la testimonianza di una donna ucraina

Si chiama D. e ha compiuto 50 anni pochi mesi fa. Per la legge è una clandestina, perché non ha il permesso di soggiorno, ma per le persone di cui si prende cura ogni giorno è un aiuto insostituibile.
E’ arrivata in Italia nel 2002, alla ricerca di un lavoro, di una vita migliore rispetto a quella che aveva nel piccolo paesino dell’Ucraina da cui proviene. Si è rimboccata le maniche: tanta voglia di lavorare, di crearsi un futuro. E altrettanta disponibilità da dare agli altri. «Quando è morto mio marito – racconta – non sapevo che fare; non c’era lavoro e non volevo pesare sulle spalle di mio figlio, che si era fatto una famiglia, aveva una moglie e un bambino appena nato. Così sono partita».

I primi tempi non sono stati facili. D. non ha un titolo di studio e quando è arrivata a Parma era armata solo della sua buona volontà. Ha dovuto pagare una persona per poter essere messa in contatto con alcune famiglie parmigiane alla ricerca di una badante e le prime esperienze non le hanno lasciato un buon ricordo. Poi, pochi mesi dopo il suo arrivo, ha avuto la fortuna di incontrare la famiglia giusta. E ha cominciato a lavorare e ad inserirsi nella sua nuova  famiglia. «A quel tempo – racconta G. – stavamo cercando una persona che potesse occuparsi a tempo pieno di nostro padre, ormai molto anziano, che viveva con nostro fratello, disabile. Noi siamo quattro, tra fratelli e sorelle, ma due non vivono a Parma e per noi era impossibile dare l’oro l’assistenza continua d cui avevano bisogno».

La famiglia di G. ammette di essere stata fortunata, perché ha trovato la persona giusta al momento giusto. E ne è nata una collaborazione che è cresciuta nel tempo. D. assiste sia il padre che il fratello di G.; si occupa delle pulizie di casa, della spesa, della cucina e, soprattutto, si assicura che vengano seguite le cure prescritte dal medico. «Quando nostro padre è venuto a mancare, cinque anni fa – racconta ancora G. – se D. non avesse scelto di rimanere non avremmo avuto scelta, perché mio fratello non poteva vivere da solo». «Mi ero affezionata alla famiglia – spiega D. – ed ero consapevole che non sarebbe stato facile trovare persone altrettanto disponibili».

Ora, con il nuovo decreto legge sulla sicurezza, la situazione di D. si complica, perché la norma prevede l’introduzione del reato di clandestinità e lei è senza permesso di soggiorno.
«E’ come se da oggi non fossi più una persona che lavora e si rende utile – si sfoga D. – ma una delinquente. Io però non ho infranto nessuna legge: non rubo, mi guadagno onestamente da vivere eppure ora rischio di essere denunciata».
«Per noi perderla sarebbe un danno enorme; la scorsa settimana si è dovuta allontanare per alcuni giorni, per aiutare un'amica, e ci siamo trovati in grande difficoltà. Speriamo che la situazione possa risolversi; d’altra parte, non sono questi i delinquenti». L.U.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Francesco

    07 Luglio @ 16.46

    Le badanti sono un aiuto prezioso , per non dire insostituibile, per molte famiglie. Rimediano, a spese del Cittadino e dei suoi parenti, all' abdicazione dai suoi compiti del Servizio Sanitario Nazionale, che chiude gli Ospedali, abbandonando così gli anziani e gli ammalati cronici. Però, anche loro, come tutti i Cittadini, italiani e stranieri , devono rispettare la Legge, quindi non devono essere clandestine. Non ha tutti i torti il signor Adriano , quando dice che molti Italiani hanno fatto, e fanno, i "furbetti". Approfittano dello stato di bisogno di queste persone , pensando di assicurarsi un' assistenza servile, giorno e notte, in cambio di un letto, un piatto di minestra e pochi soldi, senza contributi . E' giusto che, questi "furbastri" , che sono purtroppo tanti, siano "stangati" a dovere. Se si assume alle proprie dipendenze una persona, bisogna darle ciò che le spetta. Non possiamo, però, continuare a passare da una sanatoria all' altra. Con le sanatorie è ora di finirla ! A parte il fatto che, se si facesse questa sanatoria per colf e badanti , tutti gli spacciatori di stupefacienti e gli sfruttatori di prostitute si farebbero passare per colf e badanti. Se il signor Adriano ha esperienza di problematiche sociali sa bene che molto spesso , ad approfittare dei benefici , sono i "furbi" e gli imbroglioni, piuttosto che i bisognosi.

    Rispondi

  • adriano

    07 Luglio @ 14.45

    Certamente non sono queste le persone che delinquono, tutt'altro. Chi li fa lavorare in nero, senza contributi a tariffe inferiori a quelle sindacali, oltre a sfruttarli e ad eludere il fisco, come li chiamiamo??Epoi tutti parlano di onestà facendo i furbetti del quartiere e di accoglienza. Per sfruttarli. Io sono un sindacalista e ragiono come tale.

    Rispondi

  • Aldo

    07 Luglio @ 13.56

    "era impossibile dare l’oro l’assistenza continua d cui avevano bisogno": curare l'ortografia, prego!

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Laura Pausini, cancellate le due date di Eboli: ha l'otite

oggi e domani

Laura Pausini cancella le due date di Eboli: ha l'otite

E' iniziato il Grande Fratello Vip. Benedetta Mazza: "Cerco l'amore" Video

TELEVISIONE

E' iniziato il Grande Fratello Vip. Benedetta Mazza: "Cerco l'amore" Video

Ricordando... un'estate in piscina: foto da Campora

PGN

Ricordando... un'estate in piscina: foto da Campora

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Parma-Brescia, una volta scesi dal treno... il confronto tra le stazioni Foto

LA CURIOSITA'

Parma-Brescia, una volta scesi dal treno... il confronto tra le stazioni Foto

di David Vezzali

3commenti

Lealtrenotizie

Massaggi

FIAMME GIALLE

Prostituzione: sequestrati 22 centri massaggi cinesi, 34 denunciati Foto

Identificate 25 ragazze cinesi. Il denaro era spedito in Cina via money transfer

5commenti

Fontevio

Choc anafilattico, vivo per miracolo. La farmacista: "Ecco come l'ho salvato" Video

16 novembre

Le "stelle" illuminano la città: per il terzo anno la Guida Michelin presentata a Parma

anteprima gazzetta

L'export made in Parma vola: +13% nel secondo trimestre

sport

D'Aversa: "Napoli fortissimo, ma nella vita niente è impossibile" Video

dopo 12 anni

Esproprio ex Federale: Comune costretto a pagare 1,6 milioni di euro

social

Il Parma viaggia verso Napoli (in treno): "selfone" di gruppo

INCIDENTE

Autocisa, un'auto si ribalta in galleria: i soccorsi arrivano (anche) in elicottero Foto

MODENA

Pugni e testate alla capotreno sul Bologna-Parma: denunciata 26enne

3commenti

CALCIO GIOVANILE

«Mio figlio col braccio rotto, ma nessuno ferma l'azione»

2commenti

PARMA

Sparano "per gioco" a un distributore e una finestra: denunciati tre giovani Foto

La pistola era ad aria compressa. La finestra è stata danneggiata. Sono intervenuti i carabinieri

MONTAGNA

Fungaiolo ferito in zona Prato Spilla

Il Soccorso alpino sta intervenendo

FONTANELLATO

Un cane in cerca del suo padrone vagava in A1: salvato dalla Polstrada

Il proprietario, un autotrasportatore di Alessandria, non si era accorto che il cane lo aveva seguito

1commento

CALCIO

Gobbi a Bar Sport: "A Napoli per tentare di fare punti" Video

VIABILITA'

Via Europa, il cantiere provoca il caos

7commenti

Via Emilia Ovest

Il ladro scappa. Ma lascia i documenti

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il non-detto dietro la legge di stabilità

di Domenico Cacopardo

L'ESPERTO

Terreni comunali: quando è possibile l'usucapione

di Arturo Dalla Tana*

ITALIA/MONDO

Aggressione

"Violento predatore sessuale", condanna tra 3 e 10 anni a Bill Cosby, il papà de "i Robinson"

sicurezza

Abbandono bimbi in auto: via libera del Senato al ddl "seggiolini"

SPORT

Lega pro

Berlusconi compra il 100% del Monza. Galliani ancora al suo fianco

SOFTBALL

Collecchio Under 13, la fotogallery delle finali nazionali

SOCIETA'

Reggio

Disfunzione erettile, in Italia ne soffrono tra 3 e 5 mln

Napoli

"Lo sposo è scappato con i soldi dei regali". Scoppia una rissa al matrimonio

1commento

MOTORI

ANTEPRIMA

Finalmente e-Tron: l'elettrico secondo Audi Fotogallery

RESTYLING

Mazda CX-3 dà ancora fiducia al diesel