19°

Parma

Automobilisti, in arrivo multe salatissime

Ricevi gratis le news
4

Gettare una carta o un oggetto da un'auto in movimento potrà costare molto caro, per l'esattez­za da cinquecento a mille euro. Importante inoltre non infran­gere il codice della strada du­rante le ore notturne. Il rischio infatti, in molti casi, è di dover pagare una multa aumentata di un terzo.
  Sono queste alcune delle no­vità inserite nel disegno di legge sulla sicurezza approvato defi­nitivamente dal Senato giovedì scorso e che per la sua piena ope­ratività, attende la pubblicazio­ne sulla gazzetta ufficiale. Pub­blicazione che dovrebbe avveni­re a breve. 
 Niente cartacce dal finestrino 
  Il provvedimento appena va­rato prevede numerosi inaspri­menti alle sanzioni per violazio­ni al codice della strada.
  In primis, il nuovo articolo 34bis punisce con una multa da almeno 500 euro chi lancia ri­fiuti od oggetti dai veicoli in mo­vimento.
  Si tratta di una dispo­sizione semplice ma che potreb­be presentare qualche difficoltà di applicazione. Anche prima in­fatti era prevista una sanzione (da 23 a 92 euro) e quindi la nuo­va si sovrappone alla preceden­te. 
 Multe aumentate la sera 
  L'altra grande novità è l'intro­duzione dell'aggravante nottur­na. Gran parte delle modifiche infatti, è legata a questa stretta che colpisce varie norme: si va dalla guida in stato di ebbrezza o sotto effetto di stupefacenti, fino al superamento dei limiti di ve­locità e al transito con il sema­foro rosso.

Leggi tutte le nuove sanzioni sulla Gazzetta di Parma oggi in edicola

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • luca

    12 Luglio @ 01.54

    sono misure giuste,ma che (purtroppo) non verranno MAI applicate..... voglio proprio vedere quanti verbali saranno elevati.... come per la guida con il cellulare..... stessa roba.... anche se c'è il divieto,vedo nove automobilsti su dieci che continuano tranquillamente a guidare con il cellulare attaccato all'orecchio..... non c'è niente da fare..... certi comportamenti li abbiamo insiti nel DNA..... forse,come dice il sig.Franco,bisognerebbe cambiare gl'italiani..... a livello di testa,di cervello..... ormai siamo arrivati ad un livello di inciviltà e stupidità allucinante..... e dice bene un vecchio adagio, il quale recitava piu' o meno così:(premetto che parlo in senso generico,senza offendere nessuno,per carita') "gli esseri stupidi non diventano furbi..... semmai diventano piu' stupidi,ma di certo non furbi...." ne ho la conferma giorno dopo giorno....

    Rispondi

  • antony

    11 Luglio @ 16.01

    Queste sono le nuove misure anticrisi ...allegria

    Rispondi

  • franco

    11 Luglio @ 15.42

    Per cambiare qualche cosa, bisogna cambiare gl'ITALIANI.

    Rispondi

  • ososita

    11 Luglio @ 11.27

    Che grande stupidata, esattamente come i 300 euro di multa x chi getta a terra i mozziconi di sigaretta! Ma in comune si rendono conto che l'idea di pena esemplare come deterrente non ha mai funzionato nella storia? E' chiaro che nessun vigile o poliziotto eleverà mai una contravvenzione di mille euro per chi getta una carta dal finestrino! Vedrete che sarà così! Anche perchè a malapena vigilano sulla sicurezza figurarsi sulla cartacce... molto più efficace dare multe più basse ma con una maggiore certezza! Si pensi al divieto di fare pipì in pubblico.... hanno dato due-tre multe, eppure il centro storico puzza continuamente di urina... provate il giovedì mattina in via d'azeglio.... Non sparate alle mosche col bazooka su!

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Selfie in montagna e maltempo d'agosto: Gazzareporter, ecco le foto premiate

INIZIATIVA

Selfie in montagna e maltempo: Gazzareporter, ecco le foto premiate

A Rocco Casalino il primo Tapiro d'oro della nuova stagione di Striscia la notizia

Rocco Casalino

TELEVISIONE

A Rocco Casalino il primo Tapiro d'oro della nuova stagione di Striscia la notizia

Federica Pellegrini "Divina", incanta le passerelle di Milano - Le foto

fashion week

Federica Pellegrini "Divina", incanta le passerelle di Milano - Le foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

10 edifici scolastici della nostra città: li riconosci tutti?

GAZZAFUN

10 edifici scolastici della nostra città: li riconosci tutti?

Lealtrenotizie

Paura a Soragna per un bimbo in bicicletta urtato da un'auto

Si è attivato anche l'elicottero del 118

INCIDENTE

Paura a Soragna per un bimbo in bicicletta urtato da un'auto

incidente

Schianto contro un'auto a Collecchio: grave un motociclista

guardia di finanza

Frode fiscale internazionale, coinvolto anche il Basket Parma

Fra i 16 indagati c'è l'ex presidente Bertolazzi. Sequestro per 25 milioni. Ecco come funzionava il sistema di sponsorizzazioni

FATTO DEL GIORNO

Lavori in viale Europa: molti disagi

2commenti

controlli

Ponte Taro: otto in una notte alla guida sotto l'effetto di alcol o droga

1commento

via emilio lepido

Ladri nella notte da Pittarosso: sparita la cassaforte

PRIMO PIANO

I negozi e la domenica: "Aperti, sono comodi", "no, meglio stare in famiglia" Videoinchiesta

Viaggio tra commesse, clienti, negozianti: ecco cosa pensano della proposta del ministro Di Maio di chiudere gli esercizi la domenica

Varano Melegari

Mirko Reggiani, morire a 42 anni

LUTTO

Addio alla prof Bacchi, una vita per la scuola

VIA TOSCANA

Il rumore dei treni? Fuori legge notte e giorno

4commenti

INTERVISTA

I fotografi svelano i "segreti" delle chiese di Colorno. In attesa del "PhotoLife"... 
Video Foto

L'associazione Color's Light compie 30 anni e propone la mostra "Le chiese di Colorno" in Reggia

Lavori

Ponte sul Taro, arrivano i droni

Golf

Molinari presenta la Ryder Cup che si gioca questa settimana a Parigi Video

lesignano

Incidente sulla pista da motocross: è gravissimo

GAZZAREPORTER

Pratospilla, un altro porcino gigante

Via Mantova

Dopo l'incidente, i residenti insorgono: «Qui tutti corrono troppo»

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Le offese a Giulia e l'odiatore che è in noi

di Anna Maria Ferrari

1commento

EDITORIALE

Il dovere di restituire. La lezione di Dallara

di Michele Brambilla

ITALIA/MONDO

REGGIO EMILIA

Tentò di stuprare la figlia di 11 anni: condannato a 4 anni e 8 mesi

GENOVA

Tredicenne litiga con la mamma, si butta dal balcone e muore

SPORT

CICLISMO

Il Giro d'Italia 2019 partirà da Bologna. Crono-prologo sul monte di San Luca

Pallavolo

Italia nel girone con Serbia e Polonia

SOCIETA'

curiosità

Parma-Brescia, una volta scesi dal treno... il confronto tra le stazioni Foto

1commento

parma centro

Con "S-Chiusi in galleria" il teatro riapre i negozi sfitti

MOTORI

ANTEPRIMA

Finalmente e-Tron: l'elettrico secondo Audi Fotogallery

RESTYLING

Jeep: è l'ora del nuovo Cherokee. La vera novità? Costa meno